chat
Chi è in linea
In totale ci sono 3 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Budello Babolat VS Team 1.30 a 28 euro
Da isomax89 Ieri alle 22:07

» Perché non fanno più questa tipologia di racchetta?
Da Matusa Ieri alle 17:35

» IBNL17
Da superpipp(a) Ieri alle 16:23

» Luxilon Alu Power: vorrei ma non posso
Da spalama Ieri alle 11:02

» Wilson Hyper Pro Staff 5.0
Da correnelvento Mar 21 Mar 2017, 19:17

» Problema al polpaccio
Da miguel Mar 21 Mar 2017, 16:10

» Visita idoneità agonistica
Da Matusa Mar 21 Mar 2017, 12:20

» Tennis Corner Shop
Da Tempesta Mar 21 Mar 2017, 10:58

» Reunion tennistica TT
Da Tempesta Mar 21 Mar 2017, 10:56

» Considerazione sul cambio racchetta
Da spalama Mar 21 Mar 2017, 10:45

» Wilson Hyper Pro Staff 5.0
Da frank Mar 21 Mar 2017, 09:42

» Se Federer l'avesse fatto prima...
Da doctor_tennis Lun 20 Mar 2017, 10:29

» Oggi sono felice
Da spalama Lun 20 Mar 2017, 09:47

» Rettangolizzare un manico
Da Flaco Lun 20 Mar 2017, 08:24

» Schiuma rimovibile sopra i manici in grafite
Da marco61 Lun 20 Mar 2017, 00:10

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da aless il Mer 23 Nov 2016, 19:59

correnelvento ha scritto:Marco, non mi convincerai MAI!


e allora ci provo io  Smile

un Prince syngut duraflex o un Volkl syngut Classic (ma potrei aggiungere anche il Dunlop s-gut, il Gosen OG Sheep) sono di fascia bassa solo nel prezzo.
Per le prime 2-3 ore IO preferisco un ottimo syngut montato da un incordatore con gli attributi al Babolat VS montato con la manuale.

aggiungo anche che non si può accostare un Prince syngut duraflex (o syngut di pari qualità) ad una cordaccia in monofilamento!
non c'è partita!

questo il mio umile parere.

ti ho convinto?
avatar
aless

Messaggi : 869
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 46

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da marco61 il Mer 23 Nov 2016, 21:10

Corre, il fatto che tu non incordi è un'anomalia per un grande appassionato come te.
Ti allunghi o accorci i telai, piombo e silicone per te non hanno più segreti, è davvero strano che tu non abbia mai iniziato ad incordare.
Probabilmente ritieni di non avere sufficiente pazienza per poterlo fare, e potrebbe essere vero.
Ti posso però assicurare che se mai ti deciderai a farlo, cambierai presto opinione su quanto scritto in precedenza.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 8972
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da correnelvento il Mer 23 Nov 2016, 22:02

Non sei aggiornato, Marco.
Ho una scaglia elettronica.
E incordo da più di un anno....

E ho RAFFORZATO la mia opinione.
avatar
correnelvento

Messaggi : 9864
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da marco61 il Mer 23 Nov 2016, 22:09

correnelvento ha scritto:Non sei aggiornato, Marco.
Ho una scaglia elettronica.
E incordo da più di un anno....

E ho RAFFORZATO la mia opinione.
Allora devi ancora imparare bene. Very Happy

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 8972
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da correnelvento il Gio 24 Nov 2016, 06:10

È una storia lunga, Marco, quella degli incordatori...

Ora ti dico la mia impressione:

C'è chi è convinto che incordare una Racchetta sia un'arte raffinatissima e difficile.
Qualcuno per intima convinzione, altri per interesse economico.
Niente di male in entrambi i casi.

C'è chi, come me, è convinto al contrario che incordare una Racchetta da tennis sia una cosa piuttosto semplice.

Le cose difficili, sempre a parere mio, sono ben altre....

Che so:
-eseguire un'operazione chirurgica
-progettare un ponte
-pilotare un jet
...giusto per fare qualche esempio.

Parlare di macchine sofisticate, e di incordatori iper-certificati (sempre a mio parere) ad un livello di gioco INFIMO come il nostro... sarebbe come preoccuparsi di un dente cariato , avendo un tumore alla gola..

Sia CHIARO che io non voglio ASSOLUTAMENTE convincere nessuno di questa mia idea...

E ho grande rispetto per i professionisti certificati che con entusiasmo e passione si dedicano al mestiere dell'incordatore/customizzatore...

...allo stesso modo in cui rispetto la "pippa da circolo" che si rivolge ad essi, cercando un lavoro "di fino".

Ma direi che le cose vadano poste sotto la giusta dimensione, assegnandole l'importanza relativa che meritano.

IMHO
avatar
correnelvento

Messaggi : 9864
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da marco61 il Gio 24 Nov 2016, 08:45

Per un grande appassionato come te, e con una buona macchina come certamente hai, incordare non è complicato.
E' sufficiente fare le cose con calma, la manualità verrà col tempo. Diciamo che incordare sempre più o meno gli stessi telai facilita molto il compito, però un buon corso insegna anche come comportarsi con un determinato telaio con una corda più o meno rigida, quali corde prestirare e perchè, quali nodi usare in determinate situazioni ecc. ecc.
Conosco montatori di corde che lo fanno da 30 anni, con fior di macchine, fanno sempre lo stesso nodo ed iniziano le orizzontali dove capita.
Non mi meraviglio poi quando un mio amico mi dice che ha trovato due volte di seguito una racchetta, incordata con budello Babolat, rotta nell'armadietto senza nemmeno averla usata. E i loro telai vibrano sempre come foglie al vento.
Ecco, ci sono centinaia di sfumature che solo il tempo, e un buon professionista, possono insegnare.
Anche su YT bisogna sapersi destreggiare, e non è così scontato.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 8972
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da correnelvento il Gio 24 Nov 2016, 09:13

Attenzione, io non sostengo che un corso professionale non serva: sarei un idiota se fosse così.

Io dico che, con un MINIMO DI PASSIONE. si riesce ad incordare in modo dignitosissimo anche da appassionati.

Per esempio, tu incordavi piuttosto bene anche prima di fare corsi... e come tu moltissimi altri.
avatar
correnelvento

Messaggi : 9864
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Riki66 il Gio 24 Nov 2016, 10:20

hai toccato il tasto fondamentale.. la passione.. certificato o no cerchiamo di capire se la persona che abbiamo di fronte è un appassionato come noi... poi se è certificato, se conosce ed ha a disposizione molte corde, se è in grado di mettere a punto un telaio... tanto meglio (aggiungerei che è fondamentale un filino di intelligenza, perchè incordare può essere facile, quello che precede l' incordatura potrebbe non esserlo altrettanto)
penso che il lavoro dell' incordatore sia molto operatore dipendente, in primis.. poi un' elettronica di qualità ti apre altre possibilità, ma in mano ad un cazzone vale meno di una contrappeso base... ho visto cose inenarrabili fatte su una baiardo..
poi la qualità della corda.. ma qui viene il punto.. penso di incordare benino per me stesso ma son cosciente che con un paio di matasse non potrei mai accontentare tutti i giocatori con tutte le racchette.. magari sì, se il livello del lavoro richiesto è davvero basico.. se dovessi incordare per altri vorrei avere una certificazione, molte corde e molta conoscenza, e un' elettronica di qualità... a contorno della passione che penso a noi tutti non manchi affatto...
preferirei un' incordatura fatta da superpippa che portare la racchetta nel 99% dei centri della mia città... e non scherzo
ah la passione.....
avatar
Riki66

Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da correnelvento il Gio 24 Nov 2016, 10:37

Riki66 ha scritto:hai toccato il tasto fondamentale.. la passione.. certificato o no cerchiamo di capire se la persona che abbiamo di fronte è un appassionato come noi...
poi se è certificato, se conosce ed ha a disposizione molte corde, se è in grado di mettere a punto un telaio... tanto meglio

Concordo al 100%
avatar
correnelvento

Messaggi : 9864
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da marco61 il Gio 24 Nov 2016, 13:55

correnelvento ha scritto:
Riki66 ha scritto:hai toccato il tasto fondamentale.. la passione.. certificato o no cerchiamo di capire se la persona che abbiamo di fronte è un appassionato come noi...
poi se è certificato, se conosce ed ha a disposizione molte corde, se è in grado di mettere a punto un telaio... tanto meglio

Concordo al 100%
Sai Riki qual è il grandissimo problema? Incordare per sè stessi non è così complicato: un po' di tempo libero, una macchina decorosa, qualche matassina di corde buone.
Il problema è incordare per altri che della tua passione si fanno un baffo! Questo, per me, è il grandissimo scoglio che devo imparare a superare.
Quando propongo corde di un certo tipo, per un certo braccio e per un certo livello, vengo trattato come un marziano.
Fortuna che a breve dovremo trasferirci proprio là, finalmente mi sentirò a casa.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 8972
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 24 Nov 2016, 14:08

Ciao Giovà' scusa se non ti ho risposto ieri ma ho avuto un bel po' da fare...

Mi hai chiesto della POG 125...splendido telaio ma "umorale" alle corde, okkio se vuoi davvero montarci la TB. E la UC non ce la metterei, se non forse in ibrido mono/mono.

Mi sono riletto il tuo post con i riferimenti all'uso della stessa da parte di Gene Mayer e di Paul McNamee. Sapevo che il primo aveva alternato, nei primi anni, POG OS e Super OS, avendogliene pure incordate alcune (a Milano, Brooklyn Cup). Ero invece straconvinto che McNamee avesse usato solo la OS, sempre per "esperienza personale".

Ma rovistando su Youtube ho trovato un vecchio documentario, "The Australians"

https://www.youtube.com/watch?v=z6oQN3pxKvM

Mi sono dovuto ricredere:l'ha usata eccome, ed effettivamente è "l'arma" che gli ha permesso di sviluppare un ottimo back.

Tanto ti era dovuto... study

Riguardo all'ultimo post: concordo al 200% sul fatto della passione. In effetti (anche se magari qualche volta puoi averne dubitato) è la mia maggior "molla". Se riesco a soddisfare chi ho di fronte, a farlo giocar meglio senza avere problemi fisici (ed, incidentalmente e se ci riesco, a fargli capire "perchè" ) sono il primo ad esserne orgoglioso.
Sono certamente un operatore commerciale del settore ma non l'ho mai negato -anche se credo che molti (non tu, ti ritengo un "puro") mi abbiano "menato il torrone" per nascondere altarini personali- ma sono soprattutto un appassionato.

E cerco di continuare ad esserlo Wink
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Incompetennis il Gio 24 Nov 2016, 14:12

Ma se esistono delle regole standard (iniziare da qua, chiudere qui ecc.) tutto sommato discretamente semplici perché certa gente incorda male? In fin dei conti a incordar male o bene credo si perda lo stesso tempo e, probabilmente, su internet qualche filmato esatto sulla giusta incordatura esiste. Insomma, avendo una buona macchina ed un po' di buona volontà non si dovrebbe incappare in cazzate che storcono racchette o altro.
Che poi un dilettante non sia a livello di un prof è ovvio ma, probabilmente, io non me ne accorgerei ...
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da correnelvento il Gio 24 Nov 2016, 14:58

Incompetennis ha scritto:
Che poi un dilettante non sia a livello di un prof è ovvio ma, probabilmente, io non me ne accorgerei ...

E, come te, non se ne accorgerebbe il 99,9 % di noi tennisti di club (e gran parte dei pro).

A tale proposito, voglio raccontare un aneddoto raccontato da un mio amico incordatore TITOLATISSIMO di Roma:

In un torneo Challenger italiano lui era un incordatore del torneo.

Si presenta Mario Ancic con la sua Yonex: "Ciao, me la incorderesti a xx chili?"
                                        Incordatore: "La vuoi a 2 o 4 nodi?"
                                                Ancic: "Fai come ti pare, tanto non sentirei alcuna differenza"


avatar
correnelvento

Messaggi : 9864
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da correnelvento il Gio 24 Nov 2016, 15:13

Eiffel59 ha scritto:

Riguardo all'ultimo post: concordo al 200% sul fatto della passione. In effetti (anche se magari qualche volta puoi averne dubitato) è la mia maggior "molla". Se riesco a soddisfare chi ho di fronte, a farlo giocar meglio senza avere problemi fisici (ed, incidentalmente e se ci riesco, a fargli capire "perchè" ) sono il primo ad esserne orgoglioso.
Sono certamente un operatore commerciale del settore ma non l'ho mai negato -anche se credo che molti (non tu, ti ritengo un "puro") mi abbiano "menato il torrone" per nascondere altarini personali- ma sono soprattutto un appassionato.

E cerco di continuare ad esserlo Wink

Mario, la mia stima ed il rispetto nei tuoi confronti non è MAI venuto meno.

Ti conosco personalmente e ti ritengo uno dei tecnici più preparati (ed appassionati) in assoluto con cui ho avuto a che fare.

Tra l'altro sei sempre stato disponibilissimo a darmi informazioni senza che io abbia mai comprato (o sponsorizzato) nessun materiale da te.

I miei commenti e le valutazioni sono totalmente asettici e personali.

Un tecnico qualificato, ripeto, fornirà sempre e comunque un lavoro di qualità superiore ad un "improvvisato".

Ritengo altresì che molti "fruitori" di servizi ultra specializzati, e fatti a regola d'arte (come tu sai fare) non siano MINIMAMENTE in grado di apprezzarlo (ed io sono tra quelli)... visti gli ENORMI limiti tecnici che palesano.

Ma questo non ha certo contro-indicazioni!
avatar
correnelvento

Messaggi : 9864
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Wacos il Gio 01 Dic 2016, 13:49

Mah, non sono molto d'accordo con Corre.
Al di la di certe sottigliezze che effettivamente potrebbero non avere un grossissimo impatto sul piano del gioco, anche solo per avere la tensione desiderata ci vuole una certa abilità.
La maggior parte dei vecioti del mio circolo giocano con racchette a 16kg reali incordate a 25 nominali, e non scherzo. Tanto che spesso i miei 21 kg (reali) per loro sono "troppo duri", figuriamoci.

Un incapace non riuscirà mai ad incordare un mono alla tensione voluta nemmeno con una baiardo, senza sapere come fare dei nodi decenti e come far si che il piatto corde non perda tensione dopo 10 minuti.

E la maggior parte degli improvvisati non sa fare i nodi e non sa preservare la tensione delle corde.
Aggiungiamoci poi la pessima qualità dei mono che vengono montati che ti perdono 4 punti di dt in 24 ore senza giocare e la mancanza di uno strumento per verificare la tensione: solo un professionista può far si che la racchetta che ritiri sia davvero alla tensione che hai chiesto.

Il problema vero è quindi che c'è un esercito di persone che non conoscono la reale durezza del piatto corde alla tensione che ipotizzano loro, e hanno quindi una percezione distorta della realtà da decine di anni.

Per assurdo è proprio il contrario e cioè è più facile che un giocatore si trovi meglio con un incordatura fatta dal guardiano di notte del circolo che fatta da un professionista, per il semplice fatto che non hanno mai provato davvero in vita loro una racchetta incordata a più di 20 kg.

avatar
Wacos

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da marco61 il Gio 01 Dic 2016, 13:52

Bentornato Wacos, è un piacere rileggerti. Wink

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 8972
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Wacos il Gio 01 Dic 2016, 17:16

marco61 ha scritto:Bentornato Wacos, è un piacere rileggerti. Wink

Al corso PRO Stringer ti taglio il cavo della macchina di nascosto.
Razz


Wink

avatar
Wacos

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da marco61 il Gio 01 Dic 2016, 17:17

Wacos ha scritto:
marco61 ha scritto:Bentornato Wacos, è un piacere rileggerti. Wink

Al corso PRO Stringer ti taglio il cavo della macchina di nascosto.  
Razz


Wink

Non mi dire che ci sei anche tu!!!!

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 8972
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Wacos il Gio 01 Dic 2016, 17:41

marco61 ha scritto:
Wacos ha scritto:
marco61 ha scritto:Bentornato Wacos, è un piacere rileggerti. Wink

Al corso PRO Stringer ti taglio il cavo della macchina di nascosto.  
Razz


Wink

Non mi dire che ci sei anche tu!!!!

avatar
Wacos

Messaggi : 804
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da cobrama il Sab 03 Dic 2016, 11:44

correnelvento ha scritto:È una storia lunga, Marco, quella degli incordatori...

Ora ti dico la mia impressione:

C'è chi è convinto che incordare una Racchetta sia un'arte raffinatissima e difficile.
Qualcuno per intima convinzione, altri per interesse economico.
Niente di male in entrambi i casi.

C'è chi, come me, è convinto al contrario che incordare una Racchetta da tennis sia una cosa piuttosto semplice.

Le cose difficili, sempre a parere mio, sono ben altre....

Che so:
-eseguire un'operazione chirurgica
-progettare un ponte
-pilotare un jet
...giusto per fare qualche esempio.

Parlare di macchine sofisticate, e di incordatori iper-certificati (sempre a mio parere) ad un livello di gioco INFIMO come il nostro... sarebbe come preoccuparsi di un dente cariato , avendo un tumore alla gola..

Sia CHIARO che io non voglio ASSOLUTAMENTE convincere nessuno di questa mia idea...

E ho grande rispetto per i professionisti certificati che con entusiasmo e passione si dedicano al mestiere dell'incordatore/customizzatore...

...allo stesso modo in cui rispetto la "pippa da circolo" che si rivolge ad essi, cercando un lavoro "di fino".

Ma direi che le cose vadano poste sotto la giusta dimensione, assegnandole l'importanza relativa che meritano.

IMHO

IMHO
ma non sono daccordo solo su questione Pro's Pro, la piu' economica della serie, la vendetta verde cacchina, a 28/30 kg è una super corda x circa 3 ore è da paura.
quindi in cima alla lista metto:

1) corda di infima qualitò tesa alla c...o di budda
2) supercorda montata alla meno peggio
3) corda infima montata da pluridecorato

per il resto la pensiamo allo stesso modo ma io fui bannato per aver scritto una tesina sulla psicologia dello "stringer"


correnelvento ha scritto:
aless ha scritto:

se vi fosse proposto, per assurdo, di optare tra queste due possibilità cosa scegliereste?

1) corda di fascia bassa (Prince Syngut ecc.) cordata da incordatore superprofessionale e con macchina incordatrice da 5.000 euro in su (ad esempio Wilson Baiardo o similare, pinze al top di alta qualità)

2) corda top di gamma (budello Babolat VS Touch) incordate dal custode dei campi o dall'amico appassionato che incorda nel tempo libero.
 


Ragazzi: ma veramente ci sta qualcuno che ritiene che un Syngut di fascia bassa montato da un "super stringer" sia meglio di un Babolat VS montato da un "non professionista"?

 Shocked


O una Pro's Pro (del cazzo) possa rendere meglio di una Alu Power?

Dai, su... non scherziamo! La ricreazione è finita!  clown

avatar
cobrama

Messaggi : 2255
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 50
Località : toscana

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da cobrama il Sab 03 Dic 2016, 11:51

cmq i syngut non sono corde da tennis
avatar
cobrama

Messaggi : 2255
Data d'iscrizione : 20.01.11
Età : 50
Località : toscana

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da aless il Sab 03 Dic 2016, 15:21

cobrama ha scritto:cmq i syngut non sono corde da tennis

Mi sembra un po' forte come affermazione.
Non piacciono a TE ma i syngut migliori sono delle gran belle corde.
avatar
aless

Messaggi : 869
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 46

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da correnelvento il Sab 03 Dic 2016, 15:50

Il Cobra tende SEMPRE ad estremizzare i concetti...
avatar
correnelvento

Messaggi : 9864
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Riki66 il Dom 04 Dic 2016, 08:12

Quello è il "suo" punto di vista.
"Noi danziamo in centro e facciamo delle ipotesi.
La verità siede nel mezzo, e sa." Purtroppo non ricordo la fonte...


Ultima modifica di Riki66 il Dom 04 Dic 2016, 08:16, modificato 2 volte
avatar
Riki66

Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Riki66 il Dom 04 Dic 2016, 08:13

La risposta esatta era
" Il cobra non è un essere umano" Very Happy
avatar
Riki66

Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Corde o incordatore: cosa scegliereste?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum