chat
Chi è in linea
In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E basta con il politically correct!!!!!
Da Maio77 Oggi alle 00:12

» basta prove racchette per me
Da muster Oggi alle 00:00

» HEAD RIP CONTROL
Da Doc68 Ieri alle 23:54

» RACCHETTE: inesorabile cambio di rotta... dovuto all'età
Da Doc68 Ieri alle 23:52

» Ma quanto arrotava Vilas nonostante il legno?
Da squalo714 Ieri alle 23:16

» Scelta definitiva
Da Doc68 Ieri alle 23:09

» Jana Novotna
Da gilgamesh Ieri alle 23:05

» e dopo 60 anni stiamo a casa con merito
Da squalo714 Ieri alle 20:55

» Pure Drive 2018
Da fabione65 Ieri alle 17:29

» Diritto top spin
Da Doc68 Ieri alle 15:01

» toppare con il multi
Da Doc68 Ieri alle 00:07

» Alimentazione: tutte le cazzate che ci hanno detto fino ad oggi
Da Doc68 Dom 19 Nov 2017, 21:15

» wilson pro staff 97 versione 2016
Da max1970 Dom 19 Nov 2017, 18:24

» Incordare a tensioni basse.
Da Doc68 Dom 19 Nov 2017, 15:37

» margine di "crescita" fisica
Da correnelvento Dom 19 Nov 2017, 08:55

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Problema al polpaccio

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Sab 11 Mar 2017, 11:27

Oggi esordisco nel torneo sociale e dopo aver perso il primo set mi avvio a vincere il secondo.

Sul set-point l'avversario mi fa una palla corta ed io scattando scivolo sul piede d'appoggio e sento un dolore improvviso al polpaccio. Il muscolo si è contratto violentemente senza trovare opposizione e ha fatto il danno. Per farla breve sono costretto a ritirarmi - grrrrr - e ora non riesco a camminare. Mi portano a casa, dove sono ora in attesa di stampelle, che prima o poi un amico mi porterà.
Non posso andare subito al pronto soccorso perché la famiglia, spregiando l'importante impegno tennistico, se ne era andata in montagna.

Domanda che faccio agli esperti: sarà contrattura, stiramento, strappo o cosa? In ognuno di questi casi, quanto tempo starò fuori combattimento? Non in senso tennistico, qui c'è da lavorare e da portare bimbi a scuola, ecc. Tra l'altro sto anche in una casa senza ascensore. Avreste dovuto vedermi salire le scale cercando di tenere bloccato il piede destro e allo stesso tempo non caricare troppo la gamba sinistra causa ginocchio dolorante.

avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Riki66 il Sab 11 Mar 2017, 11:51

Metti un rialzo sotto al tallone interessato e vai a fare una ecografia quanto prima..
Se hai sentito un colpo come una sassata potrebbe essere uno strappo

Riki66

Messaggi : 1346
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Sab 11 Mar 2017, 12:05

Gli strappi non dovrebbero arrivare col muscolo in estensione?
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Riki66 il Sab 11 Mar 2017, 14:53

Gli strappi arrivano quasi sempre per un errore propriocettivo quando la contrazione non viene inibita in tempo.. però tipica è la sensazione di aver ricevuto un colpo, come una sassata sul polpaccio.. se l' hai sentito farei ecografia

Riki66

Messaggi : 1346
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Sab 11 Mar 2017, 15:12

Non ricordo il colpo. Ho sentito qualcosa che non andava ma ho provato a giocare anche il punto successivo - il set-point, mannaggia alla pupazza - per poi fermarmi definitivamente.
Ora a polpaccio fermo non sento dolore, ma quando provo a caricare la gamba altroché se lo sento. Muovo anche il piede a vuoto, sento tirare e non sforzo. Va molto meglio di qualche ora fa.

Mi rode perché scivolare su un campo in Play-it è veramente difficile. Secondo me sono scivolato sul mio sudore, dietro la linea di fondocampo.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da marco61 il Sab 11 Mar 2017, 16:16

Ci sono passato diverse volte e non è semplice uscirne fuori perchè, durante il gioco, il polpaccio è soggetto ad improvvise contrazioni e la cicatrice che si formerà non è così elastica quanto la fibra in sè.
Probabile stiramento, uno strappo non ti avrebbe permesso di provare a continuare.
Ghiaccio per qualche giorno, ecografia appena possibile, in caso di stiramento non avrai problemi a svolgere le abituali operazioni quotidiane.
Rientro sul campo non prima di un mese, occhio alle ricadute.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9302
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da correnelvento il Sab 11 Mar 2017, 16:18

Concordo con Marco.
Stiramento.
Con uno strappo uscivi dal campo dolorante ed immediatamente.
avatar
correnelvento

Messaggi : 11158
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Riki66 il Sab 11 Mar 2017, 17:19

Vero.. con uno strappo non avresti nemmeno provato..

Riki66

Messaggi : 1346
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Sab 11 Mar 2017, 18:24

Uff, le vostre opinioni mi sollevano.

Siparietto buffo: mia figlia si diverte a scorrazzare per casa con le stampelle che un amico mi ha generosamente e prontamente prestato.
Tra l'altro il mio avversario - era il primo turno del torneo sociale - mi ha accompagnato a casa perché sicuramente non sarei stato in grado di guidare. È stata un partita rilassata, si giocava con impegno ma senza cattiveria. Magari ho trovato un nuovo compagno.

3-6 5-1 40-30 porcazzozza.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Doc68 il Sab 11 Mar 2017, 19:04

avatar
Doc68

Messaggi : 1408
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da marco61 il Sab 11 Mar 2017, 19:33

Concordo col Doc. Alla ripresa, ho usato per molto tempo una polpaccera in neoprene.
Anche le calze che ti ha indicato lui potranno essere molto utili.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9302
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Sab 11 Mar 2017, 20:00

Però!
Interessante.
Conosco un tizio che va in giro con delle scarpe in neoprene con le dita. Dice che ci sta una meraviglia.
Mah.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da miguel il Dom 12 Mar 2017, 07:50

Strappo direi di no, ti saresti bloccato subito ed avresti dovuto avere un versamento... Su due piedi direi stiramento ma questo e l'entità potrai accettarla solo tramite ecografia . Se poi è solo contrattura tanto meglio. Non affrettare la ripresa perché il rischio di ricaduta è alto, in quanto anche in queste settimane di inattività il polpaccio sarà comunque costretto a lavorare. Una volta a posto scaldato sempre bene prima di giocare ed integra con magnesio e potassio la tua alimentazione. Tempi di recupero per ritorno in campo tra le tre settimane ed i due/tre mesi a seconda che sia contrattura stiramento o strappo. Per attività normali qualche giorno è sarai in grado di fare tutto con prudenza
avatar
miguel

Messaggi : 4815
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Dom 12 Mar 2017, 10:44

Ieri sono andato a dormire temendo di svegliarmi con dolori lancinanti, e invece stamattina neanche l'ombra.
Però se appoggio il piede ovviamente lo sento.

Il ghiaccio. Nella fretta ieri è stato applicato direttamente sulla pelle, ed oggi ho un polpaccio inguardabile, la pelle è rossa e bruciata, e stanno comparendo le tipiche bolle da ustione.
Avrei dovuto pensarci, ma al momento ero talmente furibondo che non mi è venuto in mente.
Come dice Brad Gilbert, non bisogna permettere all'ira di dominarti.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da spalama il Lun 13 Mar 2017, 09:17

Non ti fidare delle sensazioni ma affidati ad un esame strumentale.

Potrebbe essere una lieve contrattura come purtroppo una lesione più seria al gemello del polpaccio.

Inutile consigliarti rimedi che non siano il ghiaccio (magari coperto da un asciugamano) ed un farmaco tipo Voltfast per qualche giorno.

L'ecografia ti dirà di che si tratta.

Ci sono passato anche io qualche anno fa, ho anche provato a rigiocare dopo qualche giorno che mi sembrava procedere bene, quando ho risentito dolore mi sono deciso a fare l'ecografia ed avevo uno strappo di 7 centimetri nel muscolo.....

Sono stato fermo 3 mesi prima di poter riprendere a giocare, passati tra sessioni di laserterapia e di stretching.

Spero per te sia una cosa meno grave.

In bocca al lupo.

avatar
spalama

Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Riki66 il Lun 13 Mar 2017, 09:37

Intanto ricordati di usare scarpe coi tacchi..

Riki66

Messaggi : 1346
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Lun 13 Mar 2017, 15:59

Con i tacchi. Uhm. Ma questo non dovrebbe portare a muovere il piede proprio come non dovrei? Io non devo contrarre il polpaccio.

Che si è gonfiato in modo evidente. Quasi quasi lo preferisco così, visto che ho le gambe a grissino. Wink
Però fa male solo episodicamente, appunto quando per distrazione metto il peso sull'avanpiede. Avrò un giovedì di fuoco, in cui dovrò anche guidare e lavorare, devo essere in grado di muovermi entro tre giorni.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da spalama il Lun 13 Mar 2017, 18:21

Se il polpaccio si è gonfiato non è un buon segno.

Hai un versamento.

Non ci scherzare troppo perchè rischi di aggravare la situazione.
avatar
spalama

Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Mer 15 Mar 2017, 12:35

Si sta sgonfiando e me lo sento meglio. Ancora dolore, ma più localizzato nella zona più "ciccia" del muscolo. Oggi sono uscito ed ho guidato, visto che domani devo andare in città per l'ecografia.
L'ustione fa paura solo a guardarla. Vesciche larghe due cm. Quando le vedo faccio fatica a credere di essere stato così idiota.

E quando ripenso alla dinamica dell'infortunio faccio ancora fatica a credere d'essere scivolato su un campo in Play-it. Nuovissimo, perfetto.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Mer 15 Mar 2017, 16:12

Bene, ho appena visto la Wozniacki scivolare su un campo molto simile, in PlexiPave. Very Happy

Lei non si è fatta male, ma ha perso il punto. Io mi sono fatto male ma l'ho vinto.

Meglio lei, mi sa. Crying or Very sad
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da spalama il Mer 15 Mar 2017, 18:59

Meglio in tutto direi, non solo il polpaccio.

Non ti offendere.... Very Happy
avatar
spalama

Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Attila17 il Mer 15 Mar 2017, 19:22

Ciao Matusa, mi spiace, come detto da altri eco al volo e poi riposo con ghiaccio.
io facevo spesso anche immersioni delle parti lesionate o infiammate in acqua tiepida e sale.
Il consiglio del doc è buono, in più ci aggiungerei tanto stretching prima e anche dopo.
Io vedo tantissimi anche in tornei che arrivano dall ufficio e palleggiano 10 min e poi via a spingere e correre, poi ovvio ci si fa male.
Io piuttosto ritardo di mezz'ora la partita se posso e faccio però sempre allungamento, cosa che faccio anche dopo se posso subito, sennò a casa.
Io sono un rottame con legamenti etc ma pur pesando oltre 90 kg con muscoli molto sviluppati ( i miei polpacci sembrano due stinchi di maiale. Very Happy ) dal punto di vista muscolare mi faccio male raramente perchè appena posso mi streccio.
In bocca al lupo.
Ciao
avatar
Attila17

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Gio 16 Mar 2017, 13:31

Attila17 ha scritto: stinchi di maiale

Slurp!!
Mio suocero li cucina alla perfezione.

Fatta oggi ecografia. Vi copio il referto.

L'esame ecografico della regione mediale del polpaccio di destra desrcrive la presenza di disomogeneità strutturale del muscolo tricipite come da esito distrattivo senza attualmente ematomi né raccolte. Pervie le strutture venose gemellari.
Non segni di trombosi.


Nella chiacchierata fatta prima durante e dopo sono comparse le parole contrattura e primo grado.

Sono un po' meno preoccupato di ieri.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Gio 16 Mar 2017, 13:36

Per certe cose potrei essere d'accordo con spalama.

avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Matusa il Mar 21 Mar 2017, 12:36

Il polpaccio migliora, lentamente ma inesorabilmente, spero.
Sono stati in due studi di fisioterapia.
Il primo, in uno studio con due segretarie e medici di vario tipo e dimensione,  mi ha fatto una visita gratuita, e dopo aver tentato di terrorizzarmi - "Sa cosa successe a Vieri? Una lesione di mezzo cm è diventata di 14 cm per un recupero affrettato!" - mi ha proposto una terapia di 10 sedute di laser e poi 10 di TECAR per complessivi 1000 euro.
Sono andato da un cane sciolto e ho iniziato una terapia combinata TECAR + laser a 35 euro a seduta, da continuare fino a guarigione.

Nel frattempo è sorto un problema psicologico, le crisi d'astinenza. Non mi ero accorto di quanto sollievo mi dava il giocare a tennis. Certi giorni iniziavo stanco e finivo riposato. Adesso dormo pure male. Ieri mi sono messo a giocare a tennis con mia figlia seduto in salotto, con le racchettine del volano e un palloncino.  
Mica male, tutto sommato, ma insomma, non c'è paragone.  Crying or Very sad

PS mentre scrivevo sentivo uno strano scricchiolio. Vado a guardare, c'è una cavalletta gigante che tenta di uscire. Nel tentativo di farla uscire ho sentito una fitta micidiale al polpaccio.
Non vi dico quello che ho detto....



avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema al polpaccio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum