Uno sguardo al mercatino
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» String Project Gold
Da superpipp(a) Ieri alle 23:38

» PRONOSTICI gironi Bologna
Da Tempesta Ieri alle 23:36

» medagliere coreano
Da felixx Ieri alle 23:26

» Quale multi per me
Da hendrix86 Ieri alle 23:18

» La peggiore
Da Attila17 Ieri alle 23:15

» Volkl super G V1 Pro
Da Attila17 Ieri alle 22:42

» Il budello soluzione ideale?
Da Simba Ieri alle 21:30

» Facciamo “due palle”? No perché….
Da Incompetennis Ieri alle 20:29

» Fabio Fognini
Da Mauro 66 Ieri alle 19:17

» Reunion BOLOGNESE 10 marzo 2018
Da max1970 Ieri alle 18:04

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Siamo nelle mani di un folle

Andare in basso

Siamo nelle mani di un folle

Messaggio Da marco61 il Ven 14 Apr 2017, 21:51

Visto che di tennis (in questo periodo) discutiamo poco, cosa ne pensate di parlare della situazione tra Usa e Corea del Nord?
Trump è fortemente "invogliato" a dare una dimostrazione di forza alla Corea, cosa che ha già iniziato a fare sganciando la "bomba madre" (9 metri di lunghezza per 10 tonnellate di peso) per annientare un manipolo di terroristi in Afghanistan.
Dall'altra parte si dicono pronti a rispondere ricorrendo ad ordigni nucleari, che ovviamente non andrebbero a colpire stati americani perchè non ci potrebbero mai arrivare, quindi inevitabilmente coinvolgerebbero altri stati nel conflitto.
Si è parlato di questa "notiziola" al Tg 5 serale, meno importante (da palinsesto) del movimento degli italiani durante il ponte pasquale.
Non discuto mai di politica, però secondo me il rischio è veramente alto anche perchè tutto dipenderà dalla mente di uno squilibrato con manie di grandezza che, per certi versi, mi ricorda molto da vicino un tedesco che in un recente passato non ha avuto grande fortuna.
Ma non era dalla parte del più forte, mentre per Trump la situazione è per certi versi molto più favorevole.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9576
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo nelle mani di un folle

Messaggio Da Chiros il Ven 14 Apr 2017, 22:41

Per me il suo compito fondamentale è di tipo economico. Deve far ripartire l'economia. Un sistema facile facile consiste nel bombardare qua e là. L'industria bellica americana e l'indotto ringraziano.
Provocare una guerra nucleare non avrebbe senso e non lo farà.
avatar
Chiros

Messaggi : 3710
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo nelle mani di un folle

Messaggio Da correnelvento il Sab 15 Apr 2017, 06:40

Quoto Chiros.
avatar
correnelvento

Messaggi : 12482
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siamo nelle mani di un folle

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum