chat
Chi è in linea
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Ieri alle 21:39

» tatuaggi
Da superpipp(a) Ieri alle 20:53

» Classifica di Fognini: reale o no ?
Da ace59 Ieri alle 14:12

» cosa cambiereste nel vs tennis o nella vs storia di tennis
Da Matusa Ieri alle 13:58

» Lavoro e tennis
Da Matusa Ven 20 Ott 2017, 18:11

» Tennis giocato
Da fabione65 Ven 20 Ott 2017, 15:20

» Wilson Ultra CV
Da squalo714 Ven 20 Ott 2017, 12:28

» Federer, spieghiamolo !!!!
Da squalo714 Gio 19 Ott 2017, 18:23

» Nadal è al capolinea?
Da squalo714 Gio 19 Ott 2017, 18:17

» Info su Prince
Da Doc68 Mer 18 Ott 2017, 10:10

» Telaio Ufficiale di Frank
Da frank Mer 18 Ott 2017, 00:55

» A distanza di un anno alla fine come è la Babolat Pure Strike 305 gr 16x19?
Da max1970 Mar 17 Ott 2017, 21:27

» Prince fan club
Da Pantera Mar 17 Ott 2017, 16:11

» Racchette mal incordate: segnalatele qui
Da marco61 Mar 17 Ott 2017, 13:27

» Yonex Ezone 98 VS Ai98
Da Chiros Mar 17 Ott 2017, 10:48

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

Yonex  prince  oversize  gioco  textreme  kick  volk  servizio  prova  custom  grado  


alimentazione

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

alimentazione

Messaggio Da felixx il Mar 09 Mag 2017, 16:07

ciao raga,
parlavo con miei amici atleti i quali mi dicevano che per essere asciutti e forti, diminuendo massa grassa e mantenere muscoli, è consigliabile ridurre o addirittura azzerare pasta e pani, privilegiando altre forme di carboidrati come frutta, verdura etc...

qual'è il vs rapporto con il cibo, quando vi alzate da tavla siete 'pieni' oppure vi sentite sempre abbastanza leggeri?

felixx

Messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 30.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da marco61 il Mar 09 Mag 2017, 17:39

I tuoi amici hanno detto bene, resta la difficoltà di rinunciare a lasagne al forno, carbonara, o semplicemente ad un buon piatto di spaghetti pomodoro e basilico.
Scherzi a parte, io devo stare particolarmente attento con la glicemia e nei periodi durante i quali mi sforzo di rinunciare a tante prelibatezze, tutto l'organismo funziona meglio.
Sono più sciolto, gioco meglio e mi stanco meno.
Per rispondere alla tua ultima domanda, solitamente mi alzo da tavola senza mai avere l'impressione di aver esagerato.
Matrimoni a parte.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9222
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da felixx il Mar 09 Mag 2017, 17:56

Laughing

cavolo io invece ho il vizio di alzarmi che sono sempre pieno come un uovo...
penso spesso che se dovessi fare una corsa dopocena mi prenderebbe un infarto...
non a caso sono sovrappeso e non di poco

mi devo imporre mi mangiare quello che c'è nel piatto ed alzarmi

felixx

Messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 30.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da aless il Mar 09 Mag 2017, 18:26

io ti consiglio di iniziare a tenere un DIARIO ALIMENTARE, trovi tantissime apps da scaricare sullo smartphone.
ti renderei conto di quante calorie assumi e prenderai coscienza che devi per forza ridurre l'apporto calorico.
avatar
aless

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 47

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da felixx il Mar 09 Mag 2017, 18:56

uhm... interessante

felixx

Messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 30.11.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Attila17 il Mer 10 Mag 2017, 18:17

Giustissimo Aless, oltre al diario anche variare le abitudini alimentari, soprattutto a cena, che dovrebbe essere il pasto più leggero della giornata, senza assolutamente assunzione di carboidrati complessi ( tipo pane, pasta etc) ma con proteine e verdure.
Colazione molto abbondante, spuntino ( frutta o io mangiavo spesso un mini panino integrale con 40 gr di bresaola) pranzo con carboidrati proteine e verdure, spuntino ( frutto o appunto mini panino) cena.
Al max se vuoi alzare il metabolismo un frullato proteico prima di dormire( proteine in polvere vanno più che bene) ovviamente allenamento .
No alcool ne dolci......
Questo era quello che facevo io quando facevo agonismo con le arti marziali.
Importante se vuoi diminuire di peso è la cena light, e tanti piccoli pasti per far muovere il metabolismo.
Mai alzarsi pieni, e toericamente mai carboidrati alla sera....
Se ci riesci funziona e anche bene,
Ciao
avatar
Attila17

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da correnelvento il Mer 10 Mag 2017, 18:26

avatar
correnelvento

Messaggi : 10830
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Attila17 il Gio 11 Mag 2017, 11:01

Ciao Giovanni,
interessante e anche devo dire con qlc ragione, non del tutto, semplicemente perchè ritengo il pasto serale per forza più leggero a meno che uno nn voglia finito il pasto farsi una camminata di una mezz oretta.
Ma se come dice l amico si alza da tavola strapieno e poi magari su butta sul divano..... nn va niente bene .
Come dice l articolo ci metti di più ad assimilare la carne ( rossa ) ma in un alimentazione sportiva agonistica( almeno come la facevo io) la carne rossa al max la mangiavo una volta alla settimana il resto era tacchino e pesce alla sera.
Poi io l ho fatto anche più di 20 anni fa quindi giustamente sarà cambiato.
Ciao ciao.
avatar
Attila17

Messaggi : 194
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da correnelvento il Ven 12 Mag 2017, 07:10

Attilone: anche la differenza tra carne rossa e bianca è superata.

Aveva senso una volta, dove si mangiavano tagli rossi grassi, tipo spuntature di maiale.

Tra un taglio MAGRO di maiale, manzo o tacchino non vi è alcuna differenza nutrizionale.

Non ha senso (anche se molti dietologi "pippe" lo fanno) parlare di carni bianche i rosse.

La differenza è data tra tagli magri e tagli grassi.
avatar
correnelvento

Messaggi : 10830
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Doc68 il Ven 02 Giu 2017, 00:39

Frutta secca uvetta?
avatar
Doc68

Messaggi : 1267
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da marco61 il Ven 02 Giu 2017, 00:41

Mangiare frutta secca prima di una prestazione fisica può apportare una buona riserva di energia. Occhio a non esagerare perchè sempre grassi sono.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9222
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Bertu il Ven 02 Giu 2017, 07:16

Io non concordo con chi dice che bisogna rinunciare ai carboidrati in generale perché é risaputo che i grassi bruciano nel fuoco dei carboidrati senza i quali, quindi, i grassi non vengono facilmente smaltiti.
Inoltre i carboidrati sono utilizzati negli sforzi ad alta intensitá e non assumerne a sufficienza puó comportare una carenza di glicogeno e quindi una mancanza di carburante per i muscoli.

Il corpo umano é una macchina che brucia energia e la cui energia va rifornita regolarmente.
In linea di massima si ingrassa quando il bilancio calorie assunte(meglio dire assorbite) - calorie bruciate é positivo.
Un trucco semplice per ingrassare un po' meno é di mangiare molte verdure. Queste favoriscono il transito intestinale e le calorie assorbite sono leggermente minori.

Ma al mattino, a pranzo o a sera cambia relativamente poco, quello che conta é quanto si é complessivamente mangiato nella giornata.
Ma se mangio la sera non brucio e diventa tutto grasso. Vero e falso !
Il cibo assunto la sera vanno innanzitutto a rifornire le scorte muscolari utilizzate durante il giorno e solo dopo, se é avanzato qualche cosa, vengono convertiti in grassi ed accumulati nell'organismo. Ma non dimentichiamoci che quando dormiamo bruciamo. Il metabolismo basale, cioé quello che ci tiene in vita, consuma circa 50-60 Kcal/ora. Considerando che il corpo utilizza i carboidrati prevalentemente per gli sforzi intensi, di notte invece vengono utilizzati maggiormente i grassi e quindi, spesso, cio che si é mangiato la sera lo si brucia, almeno in parte, di notte. Inoltre il giorno dopo, se faccio una colazione leggera, continuo ad utilizzare le scorte accumulate la sera prima.

Il corpo umano utilizza 3 macronutrienti, grassi, carboidrati e proteine.
Questi macronutrienti vengono utilizzati dal corpo umano in momenti differenti a seconda dell'intensitá dello sforzo richiesto.

Vi consiglio la lettura di questo articolo molto interessante che spiega come i 3 macronutrienti vengono accumulati, convertiti ed utilizzati dal corpo umano.

Perché si ingrassa?
http://www.albanesi.it/alimentazione/grassi.htm

Grassi e prestazione sportiva
http://www.albanesi.it/arearossa/articoli/02grassi33.htm

avatar
Bertu

Messaggi : 3094
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 52
Località : Monaco di Baviera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Riki66 il Ven 02 Giu 2017, 08:08

Aggiungerei che per bruciare grassi l' insulina deve esser tenuta a bada.. quindi carboidrati a basso indice glicemico e preferibilmente al mattino.
 Mi viene da pensare che quando l' uomo primitivo usciva dalla grotta mangiasse bacche frutta e quello che trovava per strada durante il giorno e il bottino dela caccia la sera in gruppo.
La nostra genetica più o meno è quella. 
Mangiare carboidrati al mattino potrebbe dare informazione al sistema che c' è carburante disponibile e accendere il metabolismo, insieme al movimento, ma l' ideale sarebbero sempre quelli a basso indice glicemico.
Il movimento innesca una miriade di circoli metabolici virtuosi.
Lo stress invece si comporta in modo diametralmente opposto.
Cortisolo alto provocherà fame vorace.
Meditare può allora essere una valida strategia dimagrante come integratori adattogeni.
Per bruciare grassi serve poi molto ossigeno
.la presenza di omega 3 insieme al movimento e a bassi valori di insulina e cortisolo da via alla produzione di ormoni che abbassano l' infiammazione e migliorano la circolazione sanguigna quindi l' ossigenazione dei tessuti

Riki66

Messaggi : 1266
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Riki66 il Ven 02 Giu 2017, 08:21

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1567724913002390

Questo articolo illustra come cambia lo stato metabolico cellulare in risposta ad un agente stressante, sia esso chimico batteriologico od emozionale, e come cambia nei periodi di abbondanza di cibo e di digiuno.
Può essere illuminante su come tenere a bada l' infiammazione endogena che si ha quando le cellule si sentono in pericolo, che alla lunga porterà a patologie croniche o tumori.
Può anche far riflettere come inoculare un vaccino esavalente in un sistema immunitario immaturo senza valutazioni ad personam sullo stato metabolico cellulare possa non essere la scelta migliore. Meglio forse separarli e distribuirli in più tempo..

Riki66

Messaggi : 1266
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Doc68 il Ven 02 Giu 2017, 10:12

marco61 ha scritto:Mangiare frutta secca prima di una prestazione fisica può apportare una buona riserva di energia. Occhio a non esagerare perchè sempre grassi sono.

Chiedo scusa non ho specificato: 5 mandorle e 3 noci prima di giocare e l'uvetta ad ogni cambio di campo durante la partita oppure ogni 15 minuti durante l'allenamento. Grazie

Normalmente nella mia alimentazione evito i lieviti ed il pomodoro come gli alimenti che possono provocare reflusso.
avatar
Doc68

Messaggi : 1267
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Mirage il Dom 04 Giu 2017, 12:07

Doc68 ha scritto:Frutta secca uvetta?

.....Ottimo consiglio che ho seguito alla lettera....

Mirage

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 31.05.17
Località : Prussia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da marco61 il Dom 04 Giu 2017, 13:38

Piuttosto dell'uvetta, al cambio campo un sorso di acqua e miele.
Hai un rifornimento immediato di energia, bisogna solo non esagerare per non rischiare il picco glicemico.
Per quanto mi riguarda, con 50 grammi sciolto in un litro d'acqua vado avanti due ore.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9222
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Doc68 il Dom 04 Giu 2017, 22:51

marco61 ha scritto:Piuttosto dell'uvetta, al cambio campo un sorso di acqua e miele.
Hai un rifornimento immediato di energia, bisogna solo non esagerare per non rischiare il picco glicemico.
Per quanto mi riguarda, con 50 grammi sciolto in un litro d'acqua vado avanti due ore.
il miele lo trovo ogni tanto in alcune barrette con uvetta e frutta secca... una bomba! Una pasticceria in zona le fa...
avatar
Doc68

Messaggi : 1267
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da mattiaajduetre il Lun 05 Giu 2017, 11:03

buon giorno

premetto che quanto scrivo è puro frutto di documentazioni personali e resto pronto a smentite...
partirei da quanto ha scritto attila17 perchè è parecchio condivisibile, solo un appunto: ok ai carboidrati sempre ma meglio con delle proteine per "allungare" i tempi del picco glicemico (la prima cosa da tenere in considerazione)
concordo sul discorso carni bianche/rosse alla pari perchè le stesse mediamente sono diventate più "magre", vanno evitati i tagli più grassi ( il maiale credo sia carne bianca, ma la lonza ha valori più alti della fesa di tacchino ad esempio) e credo lo stesso per le carni nere (ma qui ho qualche dubbio)
resta il fatto che, per digerire carne serva acido cloridrico, che il corpo umano non produce e quindi viene "succhiato" dalle ossa
personalmente sono contrario ai prodotti caseari per vari motivi.
resta ben chiaro che essendoil corpo una macchina, più lo teniamo acceso e più il metabolismo sarà alto, del resto il consumo basale può incidere fino all'80% se stiamo accorti.
questo è quanto riscontro da anni, mentre mi sono ricreduto sulla parte fisica: meno cardio e più pesi e sforzi massimali.

chiuderei con un esempio: leggo che qualcuno non riesce a rinunciare alla pasta, io dico si possa mangiare a ogni pasto principale, bisogna abbinarla a proteine vegetali come i legumi...
concludo: ovviamente contano le calorie totali ingerite, ma per mantenere il peso non bisognerebbe mai consumare più di 5/600 kcal. a pasto. (ma qui entriamo anche in ragionamenti come organizzazione, tempistiche ecc. ecc.


buon tennis a tutti
avatar
mattiaajduetre

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 20.10.14
Età : 51
Località : Ceolae

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da correnelvento il Lun 05 Giu 2017, 11:21

Bertu ha scritto:Io non concordo con chi dice che bisogna rinunciare ai carboidrati in generale perché é risaputo che i grassi bruciano nel fuoco dei carboidrati senza i quali, quindi, i grassi non vengono facilmente smaltiti.



Bertu: molte delle cose che hai detto sono corrette, ma NON questa.

Anzi: i grassi vengono metabolizzati MOLTO meglio in assenza di carboidrati (vedi dieta chetogenica).

Dobbiamo considerare il corpo come un'auto a doppia alimentazione: benzina e gas.

Un'auto va o a benzina, o a gas... e MAI può andare contemporaneamente con entrambi i carburanti.

Allo stesso modo, il corpo umano può consumare zuccheri (glicolisi) o grassi (lipolisi)... e MAI insieme.

Se in circolo abbiamo zuccheri (oltre il necessario), il corpo utilizzerà SEMPRE questi, in quanto più efficienti da utilizzare... in assenza di zuccheri, il corpo sara OBBLIGATO ad usare i grassi, a scopo energetico.


PS: Per quanto riguarda ALBANESI, egli è un Ingegnere informatico SENZA ALCUN TITOLO a parlare di alimentazione.
Nonostante questo PONTIFICA su sport, alimentazione, diete ed allenamento... senza averne i titoli, e sparando talvolta cazzate galattiche.
avatar
correnelvento

Messaggi : 10830
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Doc68 il Lun 05 Giu 2017, 11:56

http://www.albanesi.it/albanesi.htm

Non c'entra nulla con medicina e nutrizione umana

questo in vece potrebbe essere un poco più interessante.
http://marcodinardotennis.altervista.org/intervista-al-biologo-nutrizionista-luca-giorleo/
avatar
Doc68

Messaggi : 1267
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Chiros il Lun 05 Giu 2017, 14:49

correnelvento ha scritto:

PS: Per quanto riguarda ALBANESI, egli è un Ingegnere informatico SENZA ALCUN TITOLO a parlare di alimentazione.
Nonostante questo PONTIFICA su sport, alimentazione, diete ed allenamento... senza averne i titoli, e sparando talvolta cazzate galattiche.

Quindi fa il suo lavoro, sfrutta l'informatica.
avatar
Chiros

Messaggi : 3479
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Bertu il Lun 05 Giu 2017, 21:20

correnelvento ha scritto:
Bertu ha scritto:Io non concordo con chi dice che bisogna rinunciare ai carboidrati in generale perché é risaputo che i grassi bruciano nel fuoco dei carboidrati senza i quali, quindi, i grassi non vengono facilmente smaltiti.



Bertu: molte delle cose che hai detto sono corrette, ma NON questa.

Anzi: i grassi vengono metabolizzati MOLTO meglio in assenza di carboidrati (vedi dieta chetogenica).

Dobbiamo considerare il corpo come un'auto a doppia alimentazione: benzina e gas.

Un'auto va o a benzina, o a gas... e MAI può andare contemporaneamente con entrambi i carburanti.

Allo stesso modo, il corpo umano può consumare zuccheri (glicolisi) o grassi (lipolisi)... e MAI insieme.

Se in circolo abbiamo zuccheri (oltre il necessario), il corpo utilizzerà SEMPRE questi, in quanto più efficienti da utilizzare... in assenza di zuccheri, il corpo sara OBBLIGATO ad usare i grassi, a scopo energetico.


PS: Per quanto riguarda ALBANESI, egli è un Ingegnere informatico SENZA ALCUN TITOLO a parlare di alimentazione.
Nonostante questo PONTIFICA su sport, alimentazione, diete ed allenamento... senza averne i titoli, e sparando talvolta cazzate galattiche.

Interessante, ne prendo atto.

Senza polemica, Corre tu sei laureato in medicina e sei un dietologo? Sei laureato all'ISEF?
Non credo, o meglio non so, ma le tue conoscenze in materia sono tali da meritare tutta la mia stima a prescindere dai titoli che hai quindi, cosí come faccio con te, a volte faccio con altri indipendentemente dai titoli che hanno appesi al muro perché di imbecilli laureati nella vita ne ho incontrati tanti.
avatar
Bertu

Messaggi : 3094
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 52
Località : Monaco di Baviera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Doc68 il Lun 05 Giu 2017, 21:43

Qualcosa contro i laureati? Very Happy
Scherzi a parte un'alimentazione equilibrata va più che bene evitando magari in prossimità di un incontro pane (i lieviti gonfiano) e pomodoro o spezie (reflusso o bruciori gastrici). Il resto può andare più o meno bene.
Condivido pienamente che ci sono perfetti idioti titolati che le sparano grosse ed alla fine può avere più "titolo" il caro corre piuttosto che chicchessia.
La resa energetica è legata da quello che introduciamo non solo poco prima di un incontro o di un allenamento. Se risultiamo intolleranti a qualche sostanza che introduciamo regolarmente, e non sappiamo di esserlo, la nostra resa potrebbe essere pari a "zero" ma non perchè siamo scarsi bensi perchè non ci sentiamo in forma. Ergo a volte siamo noi stessi "il termometro" che ci fa capire quando qualcosa non va.
Il Nutrizionista o il Dietologo possono aiutare in questo ma devono essere chiaramente specializzati nell'alimentazione sportiva... non ci serve eliminare "ciccia e brufoli".
avatar
Doc68

Messaggi : 1267
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da correnelvento il Lun 05 Giu 2017, 22:37

@bertu

So che il tuo intervento non è polemico.

Non sono un medico, né un nutrizionista, né laureato in scienze motorie.

MA NON GESTISCO UN SITO IN CUI, COME ALBANESI, PONTIFICO SU COSE IN CUI NON HO TITOLO...

Un conto è parlare tra noi, come "bar sport"...

Albanesi fa altro.

E diffonde, ti assicuro, molti concetti sbagliati (mischiati ad altri corretti).

Tutto qui.

PS: concordo con te che esistono molti laureati poco preparati.
avatar
correnelvento

Messaggi : 10830
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum