chat
Chi è in linea
In totale ci sono 7 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

max1970

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Peso al manico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Peso al manico

Messaggio Da correnelvento il Mer 17 Mag 2017, 17:13

Molte racchette "leggere" sono bilanciate in testa, ed hanno una inerzia "corposa".

Ho notato che spesso, aggiunto peso al manico per portarle a pesi "da agonistica", si ottengono valori di peso, sw e balance del tutto simili alle agonistiche succitate.

Il dubbio è questo: in cosa cambio le caratteristiche della racchetta?

La stravolgo, o magari la potrei rendere migliore?

Esempio: mettere 15 grammi di silicone ad una Blade, per portarla a 320 nuda... a valori simili ad una Prestige...
avatar
correnelvento

Messaggi : 11206
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 17 Mag 2017, 21:42

...le rende comunque diverse Wink

Nel caso in questione, però, fattibile. Vuoi in generale, vuoi per te nello specifico.

Non di più. però Wink
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2158
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da correnelvento il Mer 17 Mag 2017, 21:55

Grazie Mario.
Ho fatto proprio questo esperimento con una Steam 99 (16*18).
Devo dire che mi piace.
È una racchetta molto diversa, ovviamente.
Ma trovo sia diventata "più Racchetta" se così si può dire.
In generale, trovo sia diminuita la spinta pura, ma aumentato (e di molto) il controllo.
Avevo paura che la testa perdesse stabilità, ma devo dire non è successo.
Forse lo SS si è spostato più in basso.
E, con ben 15 grammi di silicone al manico, sono diminuite di molto le vibrazioni percepite...
avatar
correnelvento

Messaggi : 11206
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da spalama il Mer 17 Mag 2017, 22:12

Materiale a parte è quello che si fa sulle pro stock o pro room.
Un classico esempio è la PD.
Se prendi quella normale e aggiungi 15 grammi di silicone al manico sarà molto diversa dalla Roddick e da quella da cui sei partito.
Diventa completamente un altra racchetta.
Ricordo quando ebbi una PD di un pro atp francese.
Era una retail con una tonnellata di silicone nel manico e lastroni di piombo sotto il bumper.
Un attrezzo magnifico da 370 grammi corde incluse.
avatar
spalama

Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da mattiaajduetre il Mar 23 Mag 2017, 18:23

partire da telai con bilanciature molto accentuate, credo possa portare a ottimi risultati e sicuramente anche a stravolgimenti che però immagino positivi se fatti con un'idea e un criterio ben definiti...
buon pomeriggio
avatar
mattiaajduetre

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 20.10.14
Età : 51
Località : Ceolae

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da scimi65 il Mar 23 Mag 2017, 20:46

correnelvento ha scritto:Grazie Mario.
Ho fatto proprio questo esperimento con una Steam 99 (16*18).
Devo dire che mi piace.
È una racchetta molto diversa, ovviamente.
Ma trovo sia diventata "più Racchetta" se così si può dire.
In generale, trovo sia diminuita la spinta pura, ma aumentato (e di molto) il controllo.
Avevo paura che la testa perdesse stabilità, ma devo dire non è successo.
Forse lo SS si è spostato più in basso.
E, con ben 15 grammi di silicone al manico, sono diminuite di molto le vibrazioni percepite...
Riguardo al timore espresso da Giovanni circa la perdita di stabilità arretrando il bp mi chiedo, perchè dovrebbe diventare instabile il telaio, il peso dell'ovale è sempre lì non è diminuito aggiungendo peso al manico, giusto?

scimi65

Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 02.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da correnelvento il Mar 23 Mag 2017, 20:59

Giusto
Ma, in qualche Racchetta ho avuto questa sensazione...
avatar
correnelvento

Messaggi : 11206
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 24 Mag 2017, 09:43

vero: ho riscontrata la stessa cosa su telai con bil. "neutri o bassi"
immagino sia dovuto al fatto che aggiungendo peso in modo importante e localizzato al manico, vari la zona utile di impatto e di conseguenza il comportamento della testa del telaio.

buon tennis
avatar
mattiaajduetre

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 20.10.14
Età : 51
Località : Ceolae

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da Doc68 il Mer 24 Mag 2017, 22:35

correnelvento ha scritto:Grazie Mario.
Ho fatto proprio questo esperimento con una Steam 99 (16*18).
Devo dire che mi piace.
È una racchetta molto diversa, ovviamente.
Ma trovo sia diventata "più Racchetta" se così si può dire.
In generale, trovo sia diminuita la spinta pura, ma aumentato (e di molto) il controllo.
Avevo paura che la testa perdesse stabilità, ma devo dire non è successo.
Forse lo SS si è spostato più in basso.
E, con ben 15 grammi di silicone al manico, sono diminuite di molto le vibrazioni percepite...
alcune volte mi è accaduto....
avatar
Doc68

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da Wacos il Gio 25 Mag 2017, 09:59

Comunque molte racchette "pesanti" se le aprite e andate a vedere l'hairpin ci trovate due belle barre di piombo, belle grosse.

No grafene, no magnesio, e nemmeno adamantio: banalissimo e volgarissimo piombo da andarci a pescare i pescegatti.

Mah...
avatar
Wacos

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da Doc68 il Sab 27 Mag 2017, 19:58

Wacos ha scritto:Comunque molte racchette "pesanti" se le aprite e andate a vedere l'hairpin ci trovate due belle barre di piombo, belle grosse.

No grafene, no magnesio, e nemmeno adamantio: banalissimo e volgarissimo piombo da andarci a pescare i pescegatti.

Mah...
purtroppo oggi la minestra è questa...
avatar
Doc68

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da seneca85 il Sab 27 Mag 2017, 23:57

Il peso al manico costituito da materiale metallico c'è sempre stato. Anche le POG one stripe di fine anni '70 inizio anni '80 (come le versioni successive 4 stripes dell'87 e così via) avevano più tondini metallici immersi nella schiuma in poliuterano del manico. Ciò che faceva la differenza è che le racchette erano 100% graphite di buona qualità e le più pregiate avevano il telaio riempito di schiume e le migliori addirittura di sughero. Ovvio che così facendo il peso complessivo incordate superava facile i 350 gr e oltre.
Anche oggi le racchette più pesanti (a partire dalle stesse 300 gr a salire) rispetto alle light da 275 gr hanno al manico delle barrette di metallo inchiodate e immerse nella schiuma poliuteranica appunto del manico. Ciò che cambia è la struttura della graphite lungo tutto il restante telaio che è di bassa qualità, non al 100% graphite e quindi mischiata con altre leghe per darle resistenza (ecco perché la rigidità dei telai è aumentata).
Storia vecchia quanto l'uomo che già con altri oggetti ha scoperto nel corso dei secoli che legando più leghe metalliche riusciva ad ottenere materiali più leggeri e resistenti (basta fare un parallelo con le spade che durante l'età del bronzo erano fatte di solo bronzo e successivamente con la fusione di metalli vari e aggiunta di poco carbonio durante la fusione e battitura divennero più leggere, manovrabili ma al contempo resistenti).
La particolarità delle racchette però sta nel fatto che non devono solo resistere agli impatti ma dovrebbero fungere assieme alle corde da tramite tra il nostro braccio, le nostre sensazioni, le vibrazioni e l'impatto con la palla (o meglio con gli impatti con la palla al plurale). E da questo punto di vista non si ritorna indietro: dato che le case produttrici oggi puntano a telai sempre più leggeri e vuoti riescono ad ottenere con la fusione di più leghe telai resistenti che non si distruggono (ma che si sfibrano velocemente anche con semplici incordature) ma che a livello di connessione con l'impatto non hanno nulla a che vedere con le racchette graphite 100% e con il telaio non vuoto.
Le case produttrici si salvano che la gente d'oggi non sa minimamente che cosa voglia dire impattare la palla con le racchette di qualità di una volta e che guarda caso quando può permetterselo stra paga telai destinati ai pro che si trovano on line.
Che poi le racchette dei pro, per la maggior parte, non sono altro che racchette al 100% graphite e guarda caso riempite di schiume come le "vecchie" e qui cade anche il mito che per giocare i colpi moderni ci vogliono le racchette leggere retail di oggi quando invece i pro giocano con racchette di concezione (per pesantezza, meteriali e struttura interna) uguali a quelle di 20-30 anni fa.
Forse le nuove generazioni che apprendono a giocare a tennis con le racchette leggere di oggi potrebbero dare una virata ma non è detto dato che A.Zverev (che di certo non è cresciuto giocando con telai degli anni '80) ha un telaio riempito di schiuma e sicuramente di peso al manico ne avrà e con molta probabilità 100% graphite.


seneca85

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 26.09.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da Doc68 il Dom 28 Mag 2017, 00:20

Tra le "custom" quale dovrebbe essere la classifica di "Qualità"? Io le cito in ordine alfabetico per non condizionare nessuno:
1) Angell
2) Artengo
3) Head
4) Mantis
5) Zus

Quali e perchè? Grazie
avatar
Doc68

Messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso al manico

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum