chat
Chi è in linea
In totale ci sono 16 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 15 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Riki66

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Pesante è bello

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pesante è bello

Messaggio Da correnelvento il Mar 20 Giu 2017, 10:02

Pezzo molto ben scritto da blog: altervista, tuttoracchette


1- Pesante è bello



“Giocate con la racchetta più pesante che potete manovrare con agio”, Jack Kramer, grande campione di tennis

Il peso (weight) è una delle grandezze fondamentali in una racchetta da tennis. La maggior parte delle racchette presenti nei cataloghi attuali delle case costruttrici va da poco più di 250 a 340 grammi. La politica delle case costruttrici degli ultimi decenni, da quando sono state definitivamente abbandonate le racchette di legno, il cui peso medio si attestava intorno ai 400 grammi, è stata quella di offrire attrezzi sempre più leggeri. Questa tendenza però si è arrestata quando ci si è accorti che oltre un certo livello di leggerezza, le racchette offrivano più svantaggi che vantaggi, tanto che i giocatori professionisti continuano a giocare con modelli che non sono sostanzialmente cambiati da quando all’inizio degli anni ’80 sono stati introdotti i primi modelli in grafite.

Dal canto loro, i produttori continuano a spingere il pubblico ad acquistare racchette leggere, facendo leva sulla promessa di una maggiore facilità di gioco, promessa che indubbiamente viene mantenuta per i giocatori alle prime armi. Inoltre, le case produttrici continuano a sfornare modelli nuovi, presentando nuove e rivoluzionarie applicazioni tecnologiche, per cui presentano telai leggeri e rigidi, a cui vengono aggiunti sistemi di smorzamento delle vibrazioni che dovrebbero proteggerebbe da fastidi tipici come il gomito del tennista. Il fatto che i giocatori professionisti non usano questi modelli ipertecnologici e non hanno il gomito del tennista, ci fa però capire in che direzione dobbiamo guardare se vogliamo trovare una racchetta di buona qualità in senso assoluto.

Dunque, va sfatato il mito, che per la verità non ha mai convinto gli addetti ai lavori, che una racchetta leggera sia migliore di una pesante.

Dal momento che la palla ha un peso costante (da 56,7 a 58,5 grammi), più una racchetta è pesante, più disporrà di una massa in grado di opporsi all’impatto con la palla stessa.

In termini generali, possiamo dire che più una racchetta è leggera, meno sarà stabile all’impatto con la palla nei colpi decentrati, e dunque meno controllo offrirà in questo tipo di colpi, che comunque si verificano con una certa frequenza per tutti (e tanto più per i non professionisti); inoltre una racchetta leggera, a parità di velocità con cui è mossa fornirà meno potenza, e per questo ci costringerà ad ampie e veloci sbracciate per dare un po’ di potenza al colpo, riducendo ulteriormente il controllo, dal momento che come è ovvio, eseguire un movimento a velocità maggiori ne riduce la precisione.

Potrà forse sembrare strano, ma una racchetta leggera, per quanto il suo bilanciamento sia spostato verso la testa, è anche meno efficiente, e dunque richiede un maggior lavoro per ottenere un determinato risultato (cioè spedire dall’altra parte del campo la palla ad una determinata velocità).

Una racchetta leggera, poi ci esporrà ad un maggiore rischio di infortuni, perché subirà maggiormente l’impatto con la palla (come accade ad esempio ad un’automobile dal peso contenuto rispetto ad una più pesante), rallentando maggiormente la sua corsa, e trasferendo i contraccolpi dell’impatto, soprattutto nel caso di un impatto decentrato, sul braccio di chi la impugna, con il risultato di aumentare lo shock nei confronti del sistema muscolo-tendineo.

Viceversa, più una racchetta è pesante, più sarà stabile all’impatto, fornendo nello stesso tempo  potenza e controllo, e inoltre ridurrà lo shock al momento dell’impatto e dunque il rischio di infortuni.

Per quanto riguarda la potenza, se è vero che a parità di velocità della racchetta al momento dell’impatto, una racchetta più pesante trasferirà più energia alla palla e dunque le imprimerà una velocità maggiore, è anche vero che all’atto pratico non vi è un reale rapporto tra peso della racchetta e potenza, nel senso che all’interno del range di peso che ha la maggior parte delle racchette, cioè dai 280 ai 370 grammi, la velocità massima di palla che può essere generata è più o meno la stessa: una racchetta più leggera potrà essere spinta dall’apparato muscolo-scheletrico del giocatore con più velocità, e dunque il risultato in termini di velocità prodotta sarà più o meno lo stesso.

Dunque, il peso della racchetta influisce sul controllo e sulla riduzione dello shock, mentre in termini pratici ha un ruolo trascurabile sulla potenza. È vero però che chi è abituato ad un certo swing, cioè ha i colpi ormai “registrati” in termini di ampiezza e velocità, potrebbe generare più potenza con una racchetta leggermente più pesante rispetto a quella a cui è abituato, purché il peso in più non gli impedisca di eseguire i movimenti a cui è abituato.

2 – Una questione di compromessi

Bene, fino ad ora abbiamo visto che una buona racchetta deve avere un certo peso, non deve essere un fuscello. Ok, ma quanto deve pesare?

Prima di rispondere a questa domanda, occorre tenere presente che il tennis è sì uno sport di potenza, ma è anche uno sport di resistenza, e che è uno sport di forza, ma anche di tocco. E spesso i game decisivi in un match arrivano dopo ore di estenuante lotta.

Certamente, non sarebbe una buona idea quella di perdere una partita perché il braccio è stato sfiancato da una racchetta che pesava come un macigno. Disporre di un’arma che nei primi venti minuti ci fa sembrare dei fenomeni e poi ci costringe ad arrancare strisciando per il resto dell’incontro, non è certo la soluzione migliore. È altresì chiaro che se una racchetta fosse veramente pesante, se ad esempio immaginiamo una racchetta così pesante che fosse addirittura impossibile sollevarla, non sarebbe una grande idea e l’ingegnere non verrebbe promosso.
[/color]

La conclusione è che la racchetta deve essere la più pesante possibile, però nel nostro personale range di maneggevolezza. In altre parole, se siamo in grado di maneggiare con facilità una racchetta che arriva fino a 320 grammi, sceglieremo una racchetta da 320 grammi. Dunque, non la più leggera, ma la più pesante, compatibilmente con la nostra forza fisica e il nostro stato di forma.
avatar
correnelvento

Messaggi : 11138
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da patillo il Mar 20 Giu 2017, 12:00

Bell'articolo!.....

...ma da qui nascela racchettite!...."compatibilmente con il nostro stato di forma"...quindi siamo autorizzati (avendo una forma fisica altalenante) O a stabilizzare la forma fisica O a cambiare racchetta a seconda della forma fisica! Very Happy

scherzi a parte...bell'articolo...se poi avesse punzecchiato un po' di più i produttori di telai per la "merda" di materiali che ci rifilano (non tutti ma quasi) sarebbe stato eccelso!...
avatar
patillo

Messaggi : 1198
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 44
Località : Besate - MI

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Bertu il Mar 20 Giu 2017, 12:19

avatar
Bertu

Messaggi : 3103
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 52
Località : Monaco di Baviera

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Doc68 il Mar 20 Giu 2017, 13:54

Corre il mio problema resta sempre quello, risonanza negativa ma con pesi non consoni mi va in contrattura, resta il fatto che gioco sempre meglio con pesi tra 310 e 320 nudi...
avatar
Doc68

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da ace59 il Mar 20 Giu 2017, 17:56

i miei migliori risultati di recente , diciamo negli ultimi 5 anni , sono stati quando giocavo con un pta bella modificata ( non da me ) che pesava finita 380gr

ora gioco , male , con una 300gr

che voglia dire qualcosa ? o solo che invecchiando si diventa sempre più scarsi ?
avatar
ace59

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da muster il Mar 20 Giu 2017, 21:42

condivido che la racchetta troppo leggera può essere pericolosa ,io ci sono passato quando ho ripreso a 8 anni fa usavo una racchetta pesante e passai ad una più leggera,.
fini che dopo poche partite mi è venuta l'epicondilite.
adesso mi sono stabilizzato su un peso di 325 gr incordata, mi ci trovo benissimo.
avatar
muster

Messaggi : 470
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : bergamasco adottivo ma nato in brianza

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Doc68 il Mar 20 Giu 2017, 22:31

Diciamo che sto usando una racchetta che finita è intorno a 328 gr, peso iniziale 305/31... con overgrip vibrastop e core arriva a 328.
avatar
Doc68

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Matusa il Mar 20 Giu 2017, 22:49

Non si può dare una stima del peso ideale senza tenere conto almeno del peso di chi la usa. Meglio ancora sarebbe conoscere il tipo fisico e il grado di allenamento. Io amo le racchette pesanti, anche se non quanto quelle di Corre, ma fino a che non avrò riallenato il braccio giocherò con quelle leggere, 336 gr finite.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Doc68 il Mar 20 Giu 2017, 23:13

Per il momento peso 88 kg ed ogni 2 giorni panca/rematore/squat con 30 kg a salire e 4 ore di tenni a settimana con istruttore + partita.... più qualche corsetta...
avatar
Doc68

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da spalama il Mer 21 Giu 2017, 07:56

336 gr finita non è una racchetta leggera.
È una 320 senza corde cioè una Prestige.
Oggi pesante vuol dire da 315 gr in su considerando che la più pesante è la RF con 340 grammi che incordate arriva a 355.
Ma è l'unica sul mercato.
Poi c'è la wawrinka che fa 330 gr.
Quindi 320 è un signor peso.
I professionisti viaggiano su pesi più importanti, tranne chi usa babolat PD o PA, cioè molti.
Chi usa boxed sta sui 340 di media.
Molti head giocano a 370 finite.
Il mio massimo graphite è 345 tutto incluso.
A meno sfarfallo, di più mi faccio male.
avatar
spalama

Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Riki66 il Mer 21 Giu 2017, 08:30

Condivido il pensiero di spalama!
A ciascuno il suo peso! (Che non può non essre in relazione a dimensioni dell' ovale e rigidità del piatto corde)

Riki66

Messaggi : 1335
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Matusa il Mer 21 Giu 2017, 09:44

355 è il peso della mia Head e della Prince.
Spero tra un po' di poterle riprendere, ma con le angell non posso lamentarmi.
avatar
Matusa

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Chiros il Mer 21 Giu 2017, 10:36

spalama ha scritto:336 gr finita non è una racchetta leggera.
È una 320 senza corde cioè una Prestige.
Oggi pesante vuol dire da 315 gr in su considerando che la più pesante è la RF con 340 grammi che incordate arriva a 355.
Ma è l'unica sul mercato.
Poi c'è la wawrinka che fa 330 gr.
Quindi 320 è un signor peso.
I professionisti viaggiano su pesi più importanti, tranne chi usa babolat PD o PA, cioè molti.
Chi usa boxed sta sui 340 di media.
Molti head giocano a 370 finite.
Il mio massimo graphite è 345 tutto incluso.
A meno sfarfallo, di più mi faccio male.

Quanto pesano generalmente le PD dei professionisti?
avatar
Chiros

Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Chiros il Mer 21 Giu 2017, 10:38

Io mi sto accorgendo addirittura che ci si stanca anche con una racchetta leggera. Con una 300 g viene fuori spesso una palla leggerina che facilmente può essere attaccata. Quindi bisogna sempre spingere con le gambe, su ogni colpo, esattamente come succede con una racchetta pesante. Meglio una 315 g.
avatar
Chiros

Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 21 Giu 2017, 12:04

concordo: la più pesante che si riesca a padroneggiare è... la racchetta giusta
aggiungo che solitamente sconsiglio telai troppo bilanciati avanti o con rigidita da 70 ra a crescere

buon tennis a tutti
avatar
mattiaajduetre

Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 20.10.14
Età : 51
Località : Ceolae

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Doc68 il Mer 21 Giu 2017, 23:41

meglio 1 set da leone che una partita da...... scarsone....
avatar
Doc68

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da spalama il Gio 22 Giu 2017, 14:35

No, meglio l'equilibrio giusto tra leone e scarsone.

Le PD dei professionisti????

Dipende, mediamente appesantiscono meno di chi gioca con una boxed, di dati in giro ce ne sono tanti.

Però ho avuto una PD di un atp francese che pesava finita 370 grammi, ed era piena di silicone nel manico, non aveva il grip ma solo overgrip, e sotto il bumper c'era una tonnellata di piombo.

Per mezz'ora la migliore racchetta che abbia mai provato.

Solo per mezz'ora però....
avatar
spalama

Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da correnelvento il Gio 22 Giu 2017, 17:32

spalama ha scritto:

Però ho avuto una PD di un atp francese che pesava finita 370 grammi, ed era piena di silicone nel manico, non aveva il grip ma solo overgrip, e sotto il bumper c'era una tonnellata di piombo.

Per mezz'ora la migliore racchetta che abbia mai provato.

Solo per mezz'ora però....

Perché sei una signorina! Very Happy
avatar
correnelvento

Messaggi : 11138
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Mirage il Ven 23 Giu 2017, 07:55

......"La conclusione è che la racchetta deve essere la più pesante possibile, però nel nostro personale range di maneggevolezza. In altre parole, se siamo in grado di maneggiare con facilità una racchetta che arriva fino a 320 grammi, sceglieremo una racchetta da 320 grammi. Dunque, non la più leggera, ma la più pesante, compatibilmente con la nostra forza fisica e il nostro stato di forma."

di fatto, nel corso degli anni, si e' andato in direzione opposta: racchetta piu leggera possibile pur avendo abbastanza potenza e precisione.. 20/25 anni fa non esisteva pro che avesse la racchetta inferiore ai 350gr. con tensioni esageratissime.....devo avere ancora da qualche parte una prince che pesa circa 360 gr con tensioni consigliate 26/32kg....

...anch'io preferisco la racchetta piu leggera possibile anche per un discorso di eta....

Mirage

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 31.05.17
Località : Prussia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da marco61 il Ven 23 Giu 2017, 08:13

"una racchetta leggera, a parità di velocità con cui è mossa fornirà meno potenza, e per questo ci costringerà ad ampie e veloci sbracciate per dare un po’ di potenza al colpo, riducendo ulteriormente il controllo, dal momento che come è ovvio, eseguire un movimento a velocità maggiori ne riduce la precisione."

Non sono troppo d'accordo su questa affermazione. Un movimento veloce, se correttamente eseguito, mi permetterà anche maggior copertura della palla e quindi maggior controllo.
E' anche vero che, non possedendo una tecnica adeguata, più movimenti facciamo e più saranno i nostri errori.
Ma questo è un altro discorso.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9297
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Chiros il Ven 23 Giu 2017, 09:15

Ho da poco effettuato qualche partita con la leggera Ultra 100. Tutte perse o quasi.
Secondo me bisogna sfatare qualche mito sulla facilità di tali racchette. Meglio ancora, sono facili e buone per livelli di tennis molto bassi, per iniziare. Dopodichè bisogna passare ad altro.

A chi dice che sono meno faticose, dico di no. Per il semplice fatto che devi tirare sempre la palla in spinta, altrimenti la palla tirata risulterà leggera e facile preda dell'avversario. A fine partita sarai stanco a forza di spingere e rincorrere.

A chi dice che l'area utile di una 300x100 profilata è grande , dico che una racchetta pesante non avrà un'area utile più piccola, grazie proprio all'aiuto del peso.
Anche una palla presa in punta torna indietro grazie al peso della racchetta. Questo aiuta nei recuperi.

Il movimento più rapido di una leggera produce spin ma tale effetto è mitigato dalla eccessiva rigidità di tali racchette. Una racchetta più pesante e flessibile invece permette di lavorare meglio la palla.

Mi fermo qui perchè devo andare via ma avrei altro da aggiungere.
avatar
Chiros

Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Doc68 il Ven 23 Giu 2017, 09:39

Io gioco meglio con telai tra i 328 ed i 335 finiti, magari movimento più lento ma regolare e uniforme. Il peso maggiore dona più stabilità al telaio e maggiore spinta in opposizione in recupero, dove un telaio leggero invece svirgola. Il bello di vedere schizzare via la pallina col servizio, beh è una sensazione di potenza unica, il top spin, il back, e le smorzate sono di casa. L'impatto è unico, piacevole e sicuro, quindi ribadisco che compatibilmente con tutto il resto meglio medio pesante che medioleggero.
avatar
Doc68

Messaggi : 1378
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da correnelvento il Ven 23 Giu 2017, 09:46

Chiros ha scritto:Ho da poco effettuato qualche partita con la leggera Ultra 100. Tutte perse o quasi.
Secondo me bisogna sfatare qualche mito sulla facilità di tali racchette. Meglio ancora, sono facili e buone per livelli di tennis molto bassi, per iniziare. Dopodichè bisogna passare ad altro.

A chi dice che sono meno faticose, dico di no. Per il semplice fatto che devi tirare sempre la palla in spinta, altrimenti la palla tirata risulterà leggera e facile preda dell'avversario. A fine partita sarai stanco a forza di spingere e rincorrere.

A chi dice che l'area utile di una 300x100 profilata è grande , dico che una racchetta pesante non avrà un'area utile  più piccola, grazie proprio all'aiuto del peso.
Anche una palla presa in punta torna indietro grazie al peso della racchetta. Questo aiuta nei recuperi.

Il movimento più rapido di una leggera produce spin ma tale effetto è mitigato dalla eccessiva rigidità di tali racchette. Una racchetta più pesante e flessibile invece permette di lavorare meglio la palla.

Mi fermo qui perchè devo andare via ma avrei altro da aggiungere.

Analisi da ingegnere: INECCEPIBILE. ave
avatar
correnelvento

Messaggi : 11138
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Attila17 il Ven 23 Giu 2017, 11:56

Concordo con Chirios ma a patto che la tecnica di come portare il colpo salga di pari passo.....
sennò ti trovi una racchetta pesante che nn muovi bene e fai movimenti corti e la palla di la ci va ma a mozzarella.....
Mi spiego meglio, se io sono un 4 e mi prendo una RF al 90% la palla la butterò di la con una spinta appena sufficente, perchè non ho adeguata velocità di braccio per far viaggiare la palla.
Poi sono completamente d'accordo che si debba usare una racchetta pesante ma che ti permetta di fare almeno 2 ore alla massima potenza.
Detto ciò ci sono altre componenti che intervengono..... faccio esempio di Chirios se uso una Ultra 100 rispetto ad una Dr100( che sto usando io al momento x quello le paragono) non c è storia, la palla della DR viaggia il doppio , ovviamente incordata giusta e con tecnica adeguata( parlandi di pari livello, ovvio un seconda fa viaggiare anche un battipanni...)
Cmq il concetto generale mi trovsa d'accordo vedere adulti ( non nonnini che possono usare quello che volgiono) con racchette da 270/280 e peggio con sw da 310 o meno rigide e bil in testa lo trovo abbastanza imbarazzante.
Però se andate da un qls Decathlon di racchette da 300 grammi forse ne trovate 1, il resto tutte team o ls etc..... quindi....
Ciao ciao
avatar
Attila17

Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Chiros il Ven 23 Giu 2017, 12:14

Non ho neanche mai provato la RF. 340 g e 335 di inerzia per il mio fisico sarebbero troppi.

è anche vero che ci sono racchette 300 g che tirano più forte della Ultra, di solito grazie a bilanciamento e inerzia alti. Questo però mi limita in alcuni movimenti tecnici e il braccio si stanca.

Prediligo racchette più pesanti ma bilanciate al manico.

PS Sul forum sono Chiros, non Chirios. Wink
avatar
Chiros

Messaggi : 3520
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pesante è bello

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum