chat
Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 13 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Chiros, correnelvento, Doc68, Kingkongy, Marpaist, spalama

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dichiarazione solenne.
Da Doc68 Oggi alle 10:28

» Alimentazione: tutte le cazzate che ci hanno detto fino ad oggi
Da Chiros Oggi alle 10:28

» Campionati serie A
Da spalama Oggi alle 09:52

» Passione o fissazione?
Da correnelvento Ieri alle 18:23

» Dichiarazione SOLENNEX
Da marco61 Ieri alle 15:27

» basta prove racchette per me
Da max1970 Ieri alle 15:09

» RACCHETTE: inesorabile cambio di rotta... dovuto all'età
Da fabione65 Ieri alle 13:52

» Racchetta di Connors
Da Doc68 Ieri alle 10:59

» Quando si raggiunge il proprio potenziale tennistico
Da correnelvento Sab 09 Dic 2017, 17:42

» Invecchiamo prima nel corpo o nella mente?
Da Riki66 Sab 09 Dic 2017, 16:49

» Percezione del proprio gioco
Da Maio77 Ven 08 Dic 2017, 17:58

» Vitamina D3
Da Tempesta Ven 08 Dic 2017, 14:07

» IL GALATEO DEL TENNISTA
Da Philo Vance Ven 08 Dic 2017, 08:43

» orologi per tennis
Da correnelvento Ven 08 Dic 2017, 08:30

» Pablo Cuevas
Da Tempesta Gio 07 Dic 2017, 23:18

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da max1970 il Ven 04 Ago 2017, 11:49

La scorsa settimana ho visto diverse partite di un open, in particolare ho seguito (come spettatore si intende) un 2.1 che tennisticamente conosco bene perché 8 anni fa si allenava in un circolo di Firenze dove avevo fatto diverse lezioni con i maestri locali. Con il dritto ha una potenza e un peso di palla che non ha niente da invidiare ai top 100, ma quello che mi ha fatto molto riflettere è che durante i match rarissime volte abbia tentato un vincente. Mi son detto, ma se un 2.1 fa così un quarta categoria (per altro sulla terra rossa) il colpo vincente dovrebbe proprio toglierlo dal repertorio. Non avendo nessuno che ci tiene le statistiche probabilmente non ci rendiamo conto quanto paghiamo in partita la ricerca del vincente, per un punto ottenuto ci saranno almeno 4 gratuiti. Insomma se vi va fate questo esperimento, entrate in campo con l'imperativo di non tentare mai un vincente, ci ho provato 2 volte negli ultimi giorni il risultato è stato sorprendente contro due amici con i quali nei testa a testa sono sicuramente sotto...provate!
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da correnelvento il Ven 04 Ago 2017, 13:06

Osservazione corretta.

io, di solito, tento il "vincentino": ossia, dopo essermi aperto il campo in manovra, gioco dove il campo è libero (a basso rischio) e ottengo il punto senza che l'avversario arrivi sulla palla.

Il VINCENTINO, appunto.
avatar
correnelvento

Messaggi : 11353
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Doc68 il Ven 04 Ago 2017, 13:09

max1970 ha scritto:non ci rendiamo conto quanto paghiamo in partita la ricerca del vincente, per un punto ottenuto ci saranno almeno 4 gratuiti.
Tutto racchiuso in questa frase: regaliamo punti!
avatar
Doc68

Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Tempesta il Ven 04 Ago 2017, 14:09

max1970 ha scritto:La scorsa settimana ho visto diverse partite di un open, in particolare ho seguito (come spettatore si intende) un 2.1 che tennisticamente conosco bene perché 8 anni fa si allenava in un circolo di Firenze dove avevo fatto diverse lezioni con i maestri locali. Con il dritto ha una potenza e un peso di palla che non ha niente da invidiare ai top 100, ma quello che mi ha fatto molto riflettere è che durante i match rarissime volte abbia tentato un vincente. Mi son detto, ma se un 2.1 fa così un quarta categoria (per altro sulla terra rossa) il colpo vincente dovrebbe proprio toglierlo dal repertorio. Non avendo nessuno che ci tiene le statistiche probabilmente non ci rendiamo conto quanto paghiamo in partita la ricerca del vincente, per un punto ottenuto ci saranno almeno 4 gratuiti. Insomma se vi va fate questo esperimento, entrate in campo con l'imperativo di non tentare mai un vincente, ci ho provato 2 volte negli ultimi giorni il risultato è stato sorprendente contro due amici con i quali nei testa a testa sono sicuramente sotto...provate!

Bravo, è vero. Anche io ho fatto la stessa osservazione guardando tornei di terza con gente stata seconda.
Giocano in sicurezza la maggior parte delle volte e il vincente lo giocano solo quando hanno la palla più corta e ad una altezza corretta.

Purtroppo il voler fare il punto porta ad esagerare le scelte,sbagliandole spesso.
Il vincentino di Giovanni è perfetto!

Invece nel doppio è l'opposto e la regolarità paga molto meno e anche nei tornei open o ITF si vede la differenza tra singolare e doppio anche con gli stessi giocatori in campo.

NB Max, era Trevisan il giocatore?
avatar
Tempesta

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 46
Località : Prato

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Attila17 il Ven 04 Ago 2017, 14:10

Interessante Max , ci stavo riflettendo da un po su sto argomento.
In effetti penso paghi molto di più così o se proprio devo fare come dice Giovanni, quindi definiamolo il piazzato o vincentino.
L ho notoato perchè ultimanemte su prima tirata forte quando rispondo mi capita di sparare e uno su 4 entra ma gli altri sono 3 errori, sett scorsa con un mio amico provato a fare pseudo vincenti ( di solito quello che faccio è la risposta lungolinea di dritto sul lato dei pari e di rovescio sul lato dispari, nb sono mancino) però solo su punteggi soft ossia 0/40 o 40/0 e ho notato che gli errori sono nettamente dimunuiti, non tentando sempre.
Stasera primo torneo dopo 35 anni Very Happy con uno che dicono tutti bravo, ( e questo lo preferisco) quindi applicherò la teoria.
A parte la prima risposta perchè cmq quella tiro sempre una botta di dritto al max che sia dentro o fuori ,ma almeno si preoccupano di servire bene e fanno più errori per paura del vincente ( che come detto nn farò più poi) vediamo se riesco a mettere insieme qlc games.
Ciao
avatar
Attila17

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da correnelvento il Ven 04 Ago 2017, 14:28

Attila17 ha scritto:

A parte la prima risposta perchè cmq quella tiro sempre una botta di dritto al max che sia dentro o fuori ,ma almeno si preoccupano di servire bene e fanno più errori per paura del vincente ( che come detto nn farò più poi) vediamo se riesco a mettere insieme qlc games.
Ciao

Attila: mi sembra una tattica suicida!
avatar
correnelvento

Messaggi : 11353
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Attila17 il Ven 04 Ago 2017, 14:36

Ciao Giovanni,
non è una tattica, solo un colpo, solo un 15 la prima risposta.
Poi gioco a sbagliare meno possibile
Sennò certo che sarebbe suicida manco quel genio di Sock lo farebbe Very Happy
Ciao
avatar
Attila17

Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da max1970 il Ven 04 Ago 2017, 15:25

Tempesta ha scritto:
max1970 ha scritto:La scorsa settimana ho visto diverse partite di un open, in particolare ho seguito (come spettatore si intende) un 2.1 che tennisticamente conosco bene perché 8 anni fa si allenava in un circolo di Firenze dove avevo fatto diverse lezioni con i maestri locali. Con il dritto ha una potenza e un peso di palla che non ha niente da invidiare ai top 100, ma quello che mi ha fatto molto riflettere è che durante i match rarissime volte abbia tentato un vincente. Mi son detto, ma se un 2.1 fa così un quarta categoria (per altro sulla terra rossa) il colpo vincente dovrebbe proprio toglierlo dal repertorio. Non avendo nessuno che ci tiene le statistiche probabilmente non ci rendiamo conto quanto paghiamo in partita la ricerca del vincente, per un punto ottenuto ci saranno almeno 4 gratuiti. Insomma se vi va fate questo esperimento, entrate in campo con l'imperativo di non tentare mai un vincente, ci ho provato 2 volte negli ultimi giorni il risultato è stato sorprendente contro due amici con i quali nei testa a testa sono sicuramente sotto...provate!

Bravo, è vero. Anche io ho fatto la stessa osservazione guardando tornei di terza con gente stata seconda.
Giocano in sicurezza la maggior parte delle volte e il vincente lo giocano solo quando hanno la palla più corta e ad una altezza corretta.

Purtroppo il voler fare il punto porta ad esagerare le scelte,sbagliandole spesso.
Il vincentino di Giovanni è perfetto!

Invece nel doppio è l'opposto e la regolarità paga molto meno e anche nei tornei open o ITF si vede la differenza tra singolare e doppio anche con gli stessi giocatori in campo.

NB Max, era Trevisan il giocatore?

Si Max era lui, se domenica va in finale al Forte penso di andare a vederlo di nuovo.
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da max1970 il Ven 04 Ago 2017, 15:35

Effettivamente il "vincentino" di Giovanni è la soluzione migliore. Comunque a capirlo mi ci sono voluti 10 anni di tennis spero che a metterlo in pratica ce ne vogliano di meno, per ora i risultati sembrano essere incoraggianti. Ho parlato di 4^ categoria, ma credo che il concetto possa essere esteso anche alla 3^. A proposito voglio raccontarvi un episodio curioso. C'è uno qui nella mia zona, over 45, che fino a 2 anni fa era 4.1. Il tipico 4.1 forte perché solido dal punto di vista fisico-tattico. Come sempre in tanti sostenevano non sapesse giocare e che fosse un 4.1 falso. Io sostenevo avendolo anche incontrato che fosse un 4.1 molto forte perché ti sapeva far giocare male ed alla fine ci capivi poco. Nonostante tutto avrei scommesso che in 3^ facesse poca strada, al massimo 3.4 invece me lo ritrovo a metà stagione promosso 3.3 e mi dicono che abbia già i punti da 3.2. Mi hanno raccontato delle storie da far scompisciare di risate, giovani 3.2 e 3.1 che si allenano tutti i giorni con maestro battuti senza pietà da lui che alza pallonetti, corre come un matto ed a volte tira la seconda da sotto...in particolare un 3.1 un ragazzo giovane in ascesa che avevo visto in D2 tirare delle botte da paura dopo aver perso il primo 6 2 si è ritirato smadonnando!!!
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da spalama il Ven 04 Ago 2017, 15:45

Il discorso è che tra i quarta categoria il livello è talmente basso che le occasioni per provare un vincente a campo aperto si sprecano, e visto il livello tecnico e di allenamento, le molte occasioni si traducono più in errori disastrosi che in vincenti veri e propri.
Tra due buoni terza, ma anche e soprattutto tra due buoni seconda, comunque, prima di aprirsi il campo e poter provare un vincente gli scambi sono più duri, ci vuole anche molta tecnica perché a livello atletico sono più preparati e recuperano molto in difesa.
È difficile che ad un livello alto piovano occasioni per chiudere gli scambi come invece capita tra i quarta.
Li pero' le poche occasioni le traducono in punto, in quarta categoria invece slinvece è l'opposto.
avatar
spalama

Messaggi : 730
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da correnelvento il Ven 04 Ago 2017, 16:47

max1970 ha scritto:La scorsa settimana ho visto diverse partite di un open, in particolare ho seguito (come spettatore si intende) un 2.1
Con il dritto ha una potenza e un peso di palla che non ha niente da invidiare ai top 100,

Accidenti!
Deve essere fortissimo...
Quasi al livello di Alex, il pupazzo bugiardo!

Ma mi sa che Trevisan, però, non riesce a sfibrare 10 pro staff 85 all'anno... come fa Alex.

E la Wilson non se lo caga proprio per fare da tester ai modelli sperimentali...

Very Happy
avatar
correnelvento

Messaggi : 11353
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da marco61 il Ven 04 Ago 2017, 17:21

max1970 ha scritto:La scorsa settimana ho visto diverse partite di un open, in particolare ho seguito (come spettatore si intende)
Ma eri al torneo di Pontedera?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9381
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da max1970 il Ven 04 Ago 2017, 17:29

marco61 ha scritto:
max1970 ha scritto:La scorsa settimana ho visto diverse partite di un open, in particolare ho seguito (come spettatore si intende)
Ma eri al torneo di Pontedera?

No Open di Marina di Massa, dove vivo.
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da max1970 il Ven 04 Ago 2017, 17:30

correnelvento ha scritto:
max1970 ha scritto:La scorsa settimana ho visto diverse partite di un open, in particolare ho seguito (come spettatore si intende) un 2.1
Con il dritto ha una potenza e un peso di palla che non ha niente da invidiare ai top 100,

Accidenti!
Deve essere fortissimo...
Quasi al livello di Alex, il pupazzo bugiardo!

Ma mi sa che Trevisan, però,  non riesce a sfibrare 10 pro staff 85 all'anno... come fa Alex.

E la Wilson non se lo caga proprio per fare da tester ai modelli sperimentali...

Very Happy

Smile vabbè ma Trevisan gioca solo a tennis, non fa anche il calciatore!!!
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Iron il Ven 04 Ago 2017, 20:56

spalama ha scritto:Il discorso è che tra i quarta categoria il livello è talmente basso che le occasioni per provare un vincente a campo aperto si sprecano, e visto il livello tecnico e di allenamento, le molte occasioni si traducono più in errori disastrosi che in vincenti veri e propri.
Tra due buoni terza, ma anche e soprattutto tra due buoni seconda, comunque, prima di aprirsi il campo e poter provare un vincente gli scambi sono più duri, ci vuole anche molta tecnica perché a livello atletico sono più preparati e recuperano molto in difesa.
È difficile che ad un livello alto piovano occasioni per chiudere gli scambi come invece capita tra i quarta.
Li pero' le poche occasioni le traducono in punto, in quarta categoria invece slinvece è l'opposto.
Concordo su tutto. A livello basso le occasioni fioccano costantemente,ma se atleticamente e tecnicamente non si sta bene si commettono piu errori che altro
Situazione classica un giocatore in affanno tira una mozzarella a metà pista,l'altro arriva sparando piu forte che puo cercando la linea.Naturalmente a livello basso questo si trasforma spesso in un errore e la soluzione migliore credo sia quella detta da corre,costruirsi, anche su queste palle, il punto e chiudere in tranquillita

Concordo anche sul discorso sui giocatori piu forti:ho avuto la fortuna di poter vedere le fasi finali del campionato regionale assoluto in galizia(non so a che livello possa paragonarsi in italia) e la costruzione del punto è molto piu complicata:si muovono alla perfezione,palle cariche e profonde difficili da aggredire ,tanta pazienza e grande tecnica nel momento di definire le poche occasioni che l'avversario ti lascia.

Iron

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da ace59 il Sab 05 Ago 2017, 11:37

Dipende secondo me dalla scarsa capacità tecnica.
Dopo qualche scambio , io per primo anzi è proprio quello che faccio, tiriamo il vincente perché non sappiamo cosa altro fare ma lo mascheriamo come una scelta tattica.
Ognuno di noi scarsi è convinto di avere il colpo risolutore, peccato che riesca a ogni morte di papa.
Io in passato avevo un servizio molto forte , ero così convinto che quando battevo gestito lo scambio provando vincenti a tutto spiano pensando che tanto dopo dovevo servire e avrei ripreso il punto appena perso.
Peccato che ormai fioccano pure i doppi falli.
avatar
ace59

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Doc68 il Sab 05 Ago 2017, 17:32

Iron ha scritto:
Concordo su tutto. A livello basso le occasioni fioccano costantemente,ma se atleticamente e tecnicamente non si sta bene si commettono più errori che altro
Situazione classica un giocatore in affanno tira una mozzarella a metà pista,l'altro arriva sparando più forte che può cercando la linea.Naturalmente a livello basso questo si trasforma spesso in un errore e la soluzione migliore credo sia quella detta da corre,costruirsi, anche su queste palle, il punto e chiudere in tranquillità

condivido
avatar
Doc68

Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Philo Vance il Dom 06 Ago 2017, 19:36

Io credo che ognuno,per quanto l'avversario lo permette,deve fare il tennis che gli riesce meglio,non è detto che giocare conservativi al massimo porti sempre vantaggi.

Faccio un esempio:ho giocato una decina di volte con un ragazzo sui 25 anni agonista,ad oggi 3.4.
Lui ha entrambi i colpi solidi,sbaglia poco e corre molto ma a tocco ,volée e smorzate tra me e lui c'è la stessa differenza che ci potrebbe essere tra McEnroe dei bei tempi e me.
Le prime volte,ho cercato di essere solido e mi è anche riuscito di sbagliare poco ma dopo 10-15 palleggi il punto lo vinceva quasi sempre lui perché tiene un ritmo superiore al mio e soprattutto una freschezza atletica diversa. Perso sempre in 2.
Dalla terza volta in poi,ho giocato il mio tennis,cercando di prendere l'iniziativa ,attaccando,non sparando colpi a caso,ma prendendo campo e al momento giusto prendere la rete...in questo ovviamente il servizio aiuta.
Rischiando certo di più ma stancandomi anche molto meno.
Ho perso altre 5-6 volte al terzo,spesso vincendo il primo e un paio di volte ho vinto in due set.
A lungo andare, lui ne vincerà sempre di più in virtù della solidita,giovinezza e maggiore preparazione fisica,ogni tanto lo battero' ma soprattutto mi divertiro' ogni volta...che è poi il motivo per cui gioco .
Non faccio tornei,a parte qualche sociale all'anno, ma se gioco un tennis che non mi diverte difficilmente riesco a rendere al mio meglio...perciò gioco,mi diverto e se l'avversario mi passa 100 volte e mi batte,vado a rete per l'ultima volta ,gli stringo la mano e gli faccio i complimenti.
avatar
Philo Vance

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Doc68 il Dom 06 Ago 2017, 20:06

Molti restano sorpresi perchè oggi pochi conoscono colpi come smorzata, veronica, back di diritto, e tanti altri colpi che i maestri non insegnano più perchè si deve sparare come Nadal o Del Potro. Ma fare serve & volley o rispondere con una smorzata a 5 cm dalla rete (a c..o) su una botta di prima di servizio (imprendibile Very Happy ) quindi riuscire a variare il gioco, ti mette in condizione di non farti prendere le misure o perlomeno di vendere cara la pelle. Però quello che paga è la regolarità ed il non "regalare" gratuiti all'avversario. Almeno credo Rolling Eyes
avatar
Doc68

Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da max1970 il Lun 07 Ago 2017, 10:04

Philo Vance ha scritto:Io credo che ognuno,per quanto l'avversario lo permette,deve fare il tennis che gli riesce meglio,non è detto che giocare conservativi al massimo porti sempre vantaggi.

Faccio un esempio:ho giocato una decina di volte con un ragazzo sui 25 anni agonista,ad oggi 3.4.
Lui ha entrambi i colpi solidi,sbaglia poco e corre molto ma a tocco ,volée e smorzate tra me e lui c'è la stessa differenza che ci potrebbe essere tra McEnroe dei bei tempi e me.
Le prime volte,ho cercato di essere solido e mi è anche riuscito di sbagliare poco ma dopo  10-15 palleggi il punto lo vinceva quasi sempre lui perché tiene un ritmo superiore al mio e soprattutto una freschezza atletica diversa. Perso sempre in 2.
Dalla terza volta in poi,ho giocato il mio tennis,cercando di prendere l'iniziativa ,attaccando,non sparando colpi a caso,ma prendendo campo e al momento giusto prendere la rete...in questo ovviamente il servizio aiuta.
Rischiando certo di più ma stancandomi anche molto meno.
Ho perso altre 5-6 volte al terzo,spesso vincendo il primo e un paio di volte ho vinto in due set.
A lungo andare, lui ne vincerà sempre di più in virtù della solidita,giovinezza e maggiore preparazione fisica,ogni tanto lo battero' ma soprattutto mi divertiro' ogni volta...che è poi il motivo per cui gioco .
Non faccio tornei,a parte qualche sociale all'anno, ma se gioco un tennis che non mi diverte difficilmente riesco a rendere al mio meglio...perciò gioco,mi diverto e se l'avversario mi passa 100 volte e mi batte,vado a rete per l'ultima volta ,gli stringo la mano e gli faccio i complimenti.

Certo, ma naturalmente il mio discorso è rivolto a chi vuole portare le partite a casa, è chiaro che se il primo obiettivo non è vincere conviene giocare nella maniera che diverte di più. Penso che se uno si iscrive ad un torneo è per cercare di vincere le partite, altrimenti chi te lo fa fare di sobbarcarti orari strani, avversari che non conosci ecc. ecc. E' altrettanto evidente che se giochi con uno molto più solido di te se hai altre armi da mettere in campo è bene farlo.
p.s. per Tempesta: ieri Trevisan ha purgato anche Trusendi un altro Open portato a casa.
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Philo Vance il Lun 07 Ago 2017, 12:15

Concordo su quasi tutto max,dico solo che ognuno deve cercare di fare il suo miglior gioco,ed essere bravo ad adattarsi ai vari tipi di avversari.
Anch'io ho fatto un paio di anni tornei,ma francamente troppo spesso trovavo un clima spiacevole ( tipo gente che rubava palesemente punti) e ho deciso,anche per il tempo ridotto che posso dare al tennis,di lasciar stare i tornei,a parte i sociali,e giocare solo con gente che mi piace.
Comunque anche nei tornei,giocavo esattamente lo stesso tennis,battevo i più scarsi( che di solito erano anche i più truffaldini) e perdevo da quelli più bravi.

Non dico assolutamente che sparacchiare ogni colpo porti a qualcosa di buono,ma secondo me essere troppo passivi può essere altrettanto deleterio.
Se mi arriva una mozzarella a 3/4 campo,per non spingerla dovrei fare violenza a me stesso ,ma non la sparo a tutta ma cerco di approcciare profondo e poi vedo se e cosa mi torna indietro
avatar
Philo Vance

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da correnelvento il Lun 07 Ago 2017, 12:58

Philo Vance ha scritto:
Anch'io ho fatto un paio di anni tornei,ma francamente troppo spesso trovavo un clima spiacevole ( tipo gente che rubava palesemente punti) e ho deciso,anche per il tempo ridotto che posso dare al tennis,di lasciar stare i tornei,a parte i sociali,e giocare solo con gente che mi piace.

Io ho fatto la stessa, identica, valutazione di Philo.

avatar
correnelvento

Messaggi : 11353
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Wacos il Lun 07 Ago 2017, 16:10

Il tentativo di vincente secondo me scaturisce dalla paura.
La paura di prolungare lo scambio ci spinge a cercare un colpo che non torni indietro.

E a sua volta, la madre di tutto è sempre l'incapacità diffusa in quarta di chiudere le palle mosce e/o anticipare e chiudere con volee vincente.

Chi sa chiudere, cerca di far sbagliare l'avversario piuttosto. Mal che vada chiude sulla altrui difesa.

Se non sai farlo invece l'istinto ti porta a cercare una soluzione definitiva, per il terrore di dover un'altra volta vedere la tua chiusura facile stampata sul telone di fondo.
avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da gabr179 il Lun 07 Ago 2017, 16:29

Non so se succede anche ad altri ma se il mio avversario riesce a tenere una certa velocità di palla ed un ritmo buono per noi amatori, allora anch'io riesco a giocare bene tirando anche forte e con qualche vincente. Ed entro in partita! Sbaglio molto di più se invece il mio avversario tira una mozzarella a metà campo o non riesce a dare un certo peso/velocità alla palla.

E' in quei casi che dovrei cercare solamente di tenere la palla in campo senza cercare di fare il mio miglior colpo possibile ma così "castrato" non mi sembra di giocare a tennis e non mi diverto proprio.

Purtroppo così ho perso un sacco di partite...

Probabilmente se facessi tornei inizierei anch'io a ragionare diversamente puntando tutto sulla solidità.

gabr179

Messaggi : 131
Data d'iscrizione : 06.06.17
Località : Tra Como e la Brianza

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Riki66 il Lun 07 Ago 2017, 16:39

Sulla palla di neve a metà campo, provare a tirare il vincentino è d' obbligo! A costo di provare tutta una vita Very Happy
Ma solo da lì!

Riki66

Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: il colpo vincente....la rovina del tennista di 4^ categoria

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum