Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 16 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 15 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fabione65

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Pagina 1 di 11 1, 2, 3 ... 9, 10, 11  Seguente

Andare in basso

Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 08:14

Nel "mare magnum" delle diete per perdere peso (o, più correttamente, grasso corporeo... perchè perdere muscoli non conviene a nessuno) si trova di tutto.

Quindi occorre muoversi con cautela, tenendo ben chiaro la biochimica del nostro corpo (spesso dimenticata dai medici).

Tra i tanti approcci da me "studiati" penso che quello qui sotto sia sensato dal punto di vista biochimico e, soprattutto, percorribile a livello personale e sociale (cene con amici, ristorante, ecc.)



LA DIETA DELL’ERETICO
di Enrico Levantino
inventore dell’operazione “trasforma il tuo corpo in 12 settimane”, esperto di integrazione alimentare, l’eretico del fitness.

Questa dieta è potentissimo per perdere grasso alla massima velocità e svolgere un’azione plastica sui muscoli.
Chi mi conosce sa che da anni scrivo un rubrica chiamata l’angolo dell’eretico. E’ troppo facile scrivere delle solite cose ormai accettate da tutti. A me piace scrivere in merito a verità “underground”, dove la scuola è la strada, e racconto “verità” conosciute da pochi e che suonano come “eresie” agli occhi della massa. Questo è il mio divertimento.
Tenetevi forte: questo è uno di quegli articoli.

DIETA DELL’ERETICO è la dieta che si ispira al cavernicolo. Si fa per dire. Il cavernicolo di certo non poteva mangiare primo, secondo e frutta. Né gustarsi la pizza o altro. Né godere di tutti i vantaggi dell’industria alimentare, che ha si creato tante leccornie, ma anche tanti obesi.
Diciamo che ci si è ispirati alla dieta del cavernicolo, prendendone i principi.

Il cavernicolo non si svegliava al mattino, prendeva 2 brioches al bar insieme ad un cappuccino e poi iniziava la caccia.
Si ricorda che il cavernicolo non aveva ancora sviluppato l’agricoltura. Non coltivava. E neppure aveva allevamenti. Non era ancora divenuto allevatore.
Il cavernicolo cacciava.
L’unico pasto era serale, al termine della caccia, sempre se la Dea della caccia l’aveva benedetto. Non si mangiava 3 volte al giorno + 2 spuntini come con la dieta a zona.
Qualcuno allarmato starà pensando: “non avrai intenzione di farci mangiare una volta al giorno”.
Non proprio, tranquilli. Però ci ispireremo molto a questa filosofia per ciò che riguarda i carboidrati.
Proprio loro. Sebbene le teorie nutrizionali siano vaste e infinite, i miei 22 anni di esperienza nel settore, il mio continuo contatto con campioni in tutti gli sport, le mie conoscenza con autentici guru e abili personal trainer, mi hanno portato alla a conclusione che, quando si vuole dimagrire, è meglio prestare molta attenzione ai carboidrati. In Italia è un problema. Qui regna la dieta mediterranea ed in effetti potete dimagrire anche con quella. In effetti qualsiasi dieta che riduce le calorie fa dimagrire. I prigionieri nei campi di concentramento dimagrivano (deperivano) con una patata al giorno. Così potete perdere peso con qualsiasi dieta. Solo che alcune sono più d-efficienti di altre.

5-6 pasti al giorno bloccano il dimagrimento.
Consumare 5-6 pasti al giorno deruba, in pratica, il corpo di ore che potrebbero essere potenzialmente impiegate per smaltire il grasso.
Limitando i momenti in cui il corpo libera l’insulina potete aumentare il dimagrimento e la sintesi proteica.
Durante le diete uno dei principali problemi che si verificano è che la tiroide tende ad addormentarsi e l’unica dieta che tende a non farla addormentare è quella povera di carboidrati, come ad esempio la metabolica.
Cosa fanno i carboidrati? Causano l’emissione di insulina.
Cosa fa l’insulina? Spinge il glucosio e i necessari nutrienti all’interno delle cellule, compresi gli adipociti (le cellule del grasso corporeo) , e ferma la lipolisi!!! Ferma la lipolisi!!!
La lipolisi è il processo che usa il grasso corporeo per produrre energia. Non potete smaltire l’adipe con efficienza e velocemente se mangiate per l’intera giornata i carboidrati!

Cosa avviene se si mangiano i carboidrati al mattino
L’energia dei carboidrati và in circolo. Viene secreta l’insulina. L’insulina ferma la lipolisi (il consumo di grasso corporeo). Per un po’ di tempo saranno usati i carboidrati forniti dagli alimenti. Quando quell’energia sarà terminata il corpo abbatterà i propri muscoli per trasformarli in glucosio (una fonte di energia). Il corpo abbatte i muscoli perché l’insulina ha bloccato temporaneamente la lipolisi.
IMPORTANTISSIMO: nessuno di quei carboidrati mangiato al mattino finisce nei muscoli, quando si è in restrizione calorica e ci si muove. Viene usato per fornire energia, e pertanto se c’è già l’energia fornita dagli zuccheri del pasto per quale motivo il corpo dovrebbe prelevare il grasso?

Cosa avviene quando si mangiano i carboidrati nel resto della giornata?
Avviene la stessa cosa menzionata sopra. Gli zuccheri non vanno nei muscoli ma vengono consumati per le attività. Quindi quando vi recherete in palestra avrete dei muscoli senza zuccheri (hei lo sapete che una considerevole parte di zuccheri è contenuta nei muscoli?) e pertanto avrete allenamenti fiacchi. Finchè avete energia che proviene dagli zuccheri il corpo consuma quella, e non il grasso corporeo. L’insulina blocca per ore il rilascio del grasso e i muscoli sono abbattuti quando finiscono gli zuccheri.

Cosa avviene se si mangiano i carboidrati solo alla sera.
Qualcuno starà già urlando: “ERESIA, ERESIA, mangiare i carboidrati alla sera fa ingrassare, questo è pazzo”. Niente affatto.
Dovete sapere che quando siete a dieta i muscoli si svuotano del loro contenuto di zuccheri. L’organismo non può accumulare un solo grammo di grasso fintanto che le scorte di zuccheri (glicogeno) dei muscoli non vengono ripristinate.
Così i carboidrati potrebbero fare ingrassare in modo particolare se vengono mangiati di sera in normali condizioni, perché non si ha il tempo di smaltirli e si va quanto prima a letto. Ma con questa dieta è diverso.
Voi avete i muscoli scarichi degli zuccheri (glucosio) che contengono. In questa dieta i carboidrati li mangiate in un unico e solo pasto alla sera. Tutti quei carboidrati non vengono usate per fini energetici perché di fatto state per andare a letto. Il corpo deve quindi depositarli da qualche parte. POICHE’ I MUSCOLI SONO SCARICHI DI GLUCOSIO IL CORPO DEVE METTERLI TUTTI NEI MUSCOLI. Neanche uno di quei carboidrati finirà nel grasso. Vanno tutti nei muscoli.
Che avviene quando vi svegliate al mattino?
La glicemia del sangue è ai livelli minimi. Questo significa che siete già in lipolisi (consumo del grasso). IL CORPO STA USANDO GRASSO. Ma al tempo stesso avete i muscoli ricaricati di glucosio. I carboidrati sono finiti li.
Durante la giornata di solito non facciamo sforzi intensi per vivere. Quando non si fanno sforzi significativi il corpo usa il grasso corporeo. E’ solo quando gli sforzi sono intensi che il corpo usa gli zuccheri. Quindi, a meno che non scarichiate casse dalla mattina alla sera, durante la vostra giornata CONSUMATE GRASSO IN CONTINUAZIONE, e quando vi recate in palestra avete i muscoli carichi di zucchero e potete allenarvi bene, senza cannibalizzare i muscoli.
Quindi se mangiate i carboidrati solo alla sera favorite al perdita di grasso per tutta la giornata e avete nei muscoli lo zucchero necessario per fronteggiare bene l’allenamento.

Il potere anabolico di un solo pasto ricco in calorie e carboidrati.
Ma c’è di più. L’insulina non è totalmente malvagia. Anzi nell’organismo ha la sua ragion di esistere. Guai se non fosse così. L’aspetto dell’insulina che interessa noi è che ha anche una funzione anabolica. Questo vuol dire che possiamo usare l’emissione di insulina che il corpo produce per uno scopo anabolico, per costruire (o tenere) i muscoli, mentre si continua a perdere grasso.

La dieta dell’eretico in pratica:
Colazione e pranzo mangiate una insalata a foglie (no a patate, mais, carote, pomodori) + carne, o pesce, o pollo, o uova (o bianchi d’uovo), o bresaola o prosciutti magri.
A merenda nulla.
A cena effettuate un normale pasto con un primo piatto (pasta integrale o riso semiintegrale), un secondo e frutta.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Ospite il Lun 13 Nov 2017, 09:17

Sulla colazione avrei difficoltà sul pranzo no.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 09:48

Doc68 ha scritto:Sulla colazione avrei difficoltà sul pranzo no.

Ma il lato importante di questo approccio è proprio la colazione...
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Attila17 il Lun 13 Nov 2017, 13:59

Molto interessante Giovanni,
qlc difficoltà iniziale sulla colazione potrei averla ma se mi taro il giusto potrei farcela, nn credo insalata , ma per dire bresaola e bianco d'uovo in padella direi di si.
Pranzo no problem,
la sera ci può stare solo che io difficilmente ( nonostante gli oltre 90 kg ) riesco a mangiare primo e secondo, più facile primo e verdura.
Il problemone sarà eliminare la Birra.......
Però visto che mi ero già messo in mente di fare qlc , mi sa che la provo.
Domanda per quanto tempo? Nel senso è da portare per qlc mese o diventa un regime alimentare consolidato?
Ciao e grazie
avatar
Attila17

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 15:19

Attila17 ha scritto:

Domanda per quanto tempo?  Nel senso è da portare per qlc mese o diventa un regime alimentare consolidato?
Ciao e grazie

Consolidato...
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 15:22

Attila17 ha scritto:Molto interessante Giovanni,
qlc difficoltà iniziale sulla colazione potrei averla ma se mi taro il giusto potrei farcela, nn credo insalata , ma per dire bresaola e bianco d'uovo in padella direi di si.


Non commettere l'errore di scartare il tuorlo: fa benissimo e NON E' VERO che aumenta il colesterolo!
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 15:23

Attila17 ha scritto:Molto interessante Giovanni,
qlc difficoltà iniziale sulla colazione potrei averla ma se mi taro il giusto potrei farcela, nn credo insalata , ma per dire bresaola e bianco d'uovo in padella direi di si.
Pranzo no problem,
la sera ci può stare solo che io difficilmente ( nonostante gli oltre 90 kg ) riesco a mangiare primo e secondo, più facile primo e verdura.

Le proteine del secondo sono fondamentali: piuttosto, a cena, mangia secondo, un panino e verdura.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Attila17 il Lun 13 Nov 2017, 16:21

Grazie mille!
avatar
Attila17

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 16:26

Attila17 ha scritto:Grazie mille!

Facci sapere sviluppi
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 16:31

Attila17 ha scritto:

Il problemone sarà eliminare la Birra.......


E' anche un mio problema, visto che ADORO la birra (ma sono "carboidrati liquidi).
Ho PARZIALMENTE risolto il problema bevendo (di norma) una birra analcoolica che compro a EUROSPIN.

500cc, di sapore molto gradevole, e costa tipo 70 centesimi la bottiglia.

Non è come bere una bella birrozza vera, ma è molto meglio che bere acqua...
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Attila17 il Lun 13 Nov 2017, 16:40

Ciao,
la birra analcolica sinceramente nn l ho mai assaggiata.....
ma lasciando stare il discorso gusto, dal punto di vista calorico non incide essendo carboidrati?
Domanda da ignorante ammetto....

avatar
Attila17

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 17:00

Attila17 ha scritto:Ciao,
la birra analcolica sinceramente nn l ho mai assaggiata.....
ma lasciando stare il discorso gusto, dal punto di vista calorico non incide essendo carboidrati?
Domanda da ignorante ammetto....


Ne ha una quantità molto bassa

Valori Nutrizionali
Porzione: 100ml (100 ml)

per porzione

Calorie 21 kcal
Proteine 0,3 g
Carboidrati 4,4 g
Grassi 0 g
Sodio 0 mg


Ultima modifica di correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 17:05, modificato 2 volte
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da max1970 il Lun 13 Nov 2017, 17:01

Attila17 ha scritto:Ciao,
la birra analcolica sinceramente nn l ho mai assaggiata.....
ma lasciando stare il discorso gusto, dal punto di vista calorico non incide essendo carboidrati?
Domanda da ignorante ammetto....

Una bottiglia da 33cl. della birra analcoolica che bevo io contiene 8 gr. di zuccheri. Il gusto non è male certo la birra vera è un'altra cosa!
avatar
max1970

Messaggi : 1036
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 17:09

max1970 ha scritto:
Attila17 ha scritto:Ciao,
la birra analcolica sinceramente nn l ho mai assaggiata.....
ma lasciando stare il discorso gusto, dal punto di vista calorico non incide essendo carboidrati?
Domanda da ignorante ammetto....

Una bottiglia da 33cl. della birra analcoolica che bevo io contiene 8 gr. di zuccheri. Il gusto non è male certo la birra vera è un'altra cosa!

Verissimo: ma piuttosto che la tristissima acqua...
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Maio77 il Lun 13 Nov 2017, 17:21

FAZIOMBA CHE SORPRESA!!!
Senza saperlo una dieta molto simile l'ho praticamente adottata negli ultimi tre anni...Ero per lavoro all'estero ed a pranzo la pasta\riso era una ciofega quindi la mangiavo la sera... in pratica, ovviamente abbinata ad una normale attività fisica, penso abbia contribuito a farmi perdere quei 3/4 kg di troppo... Sono alto 175 e peso ora 72 kg e in base all'altro Topic risulto di "ossatura leggera"... concludendo praticamente non ho più la pancetta a cui ero abbonato dai 33 anni in su.
avatar
Maio77

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 05.11.17
Località : Roma

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Attila17 il Lun 13 Nov 2017, 17:34

scratch
mi sa che proverò la birra analcolica ......
A me piace proprio il gusto della birra, vino nn ne bevo quasi mani, super alcolici solo il bloody mary e al max uno al mese , birra invece......... un botto infatti quando la elimino a casa mi sgongio come un palloncino e dimagrisco immediatamente, solo che mi piace quindi torno a berla, io mangio di norma pochissimo pane ( qlc fetta biscottata alla mattina ) poca pasta, nel range di un paio di volte alla settimana massimo, la pizza nn mi piace tantissimo..... quindi da sto punto di vista nn mi crea problemi, unica cosa la birra.
Però a sto punto me me bevo una analcolica a sera e nn mangio il pane ..... come baratto vale?
avatar
Attila17

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 17:46

Se tagli, la sera, pane e pasta, puoi Berti anche una 33 CL alcoolica
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Attila17 il Lun 13 Nov 2017, 17:49

Il problema che ne bevo 4 se ne bevo una......
meglio di no se quella analcolica fa meno danni me ne bevo unoa ( da 500 ml ) a sera e sono contento , poi acqua.
Rinuncio del tutto al pane ( cosa che nn mi crea problemi) e limito la pasta a sto punto a 2/3 sere.... che dici? ci stà o meglio se la pasta la tolgo del tutto ( sinceramente per me non è un gran problema)
Ciao e grazie
avatar
Attila17

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 18:00

Togliere i farinacei è SEMPRE una buona idea.

I carboidrati.li prendi da frutta e verdura
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Attila17 il Lun 13 Nov 2017, 18:02

verdura...... frutta nn la tocco...... Shocked
Verdura però ne mangio tanta
avatar
Attila17

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 18:05

Attila17 ha scritto:verdura...... frutta nn la tocco...... Shocked
Verdura però ne mangio tanta

Avrai da quella i carboidrati che ti servono.

Non potrai che dimagrire, e anche velocemente
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 18:08

Attila: sono stato impreciso.
La birra analcolica ha lo stessa quantità di carbo di quella alcoolica.

Ergo: se tagli totalmente pane e pasta, una 66 CL alcoolica, te la puoi fare la sera.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Attila17 il Lun 13 Nov 2017, 18:10


E vai!
Devo perdere 10 kg per la primavera , vorrei provare a fare qlc torneo solo che se nn mi muovo la vedo dura.
Ciao e grazie
avatar
Attila17

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da fabione65 il Lun 13 Nov 2017, 18:13

Attila17 ha scritto:
E vai!
Devo perdere 10 kg per la primavera , vorrei provare a fare qlc torneo solo che se nn mi muovo la vedo dura.
Ciao e grazie
Claudio....puoi sempre giocare in doppio!!!!! Very Happy Very Happy
Fabio.
avatar
fabione65

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 15.02.17
Località : Vicenza

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da correnelvento il Lun 13 Nov 2017, 18:16

Attila17 ha scritto:
E vai!
Devo perdere 10 kg per la primavera , vorrei provare a fare qlc torneo solo che se nn mi muovo la vedo dura.
Ciao e grazie

Se segui scrupolosamente una dieta low carboidrati, in 3 mesi perdi 10 kg.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13293
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 11 1, 2, 3 ... 9, 10, 11  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum