Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Tempesta vs Gilgamesh sfida pre Reunion Firenze
Da fabione65 Oggi alle 15:52

» 15 SETTEMBRE REUNION a FIRENZE
Da superpipp(a) Oggi alle 14:29

» Corre in sovrallenamento
Da Simba Oggi alle 14:22

» reverse forehand
Da Matteo1970 Oggi alle 10:01

» Peso racchetta ideale
Da Simba Ieri alle 20:07

» Enoteca del tennis: vino e annata preferiti
Da Attila17 Sab 22 Set 2018, 23:26

» Incredibile Fenati
Da Philo Vance Sab 22 Set 2018, 13:06

» Vicio+ corre spedizione punitiva a firenze
Da miguel Sab 22 Set 2018, 12:07

» ecco cosa è il tennis
Da Kingkongy Ven 21 Set 2018, 22:22

» Adidas Delta Club 2
Da seneca85 Ven 21 Set 2018, 20:23

» Una MIA riflessione sulle reunion
Da superpipp(a) Ven 21 Set 2018, 18:50

» Dichiarazione solenne.
Da Philo Vance Ven 21 Set 2018, 16:54

» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da Simba Ven 21 Set 2018, 13:48

» Play-it e altre superfici(e)
Da Matteo1970 Ven 21 Set 2018, 11:27

» L'angolo della risata
Da Incompetennis Ven 21 Set 2018, 11:15

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

basta prove racchette per me

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Wacos il Mer 22 Nov 2017, 11:50

max1970 ha scritto:
Wacos ha scritto:
Buona Palestra!

Vabbè non mi offendo per un po' di sarcasmo. Comunque gioco a tennis e faccio tornei da 11 anni (non conto alcuni anni da bimbo e da adolescente con gli amici, anche se di sicuro quando ho cominciato col maestro 11 anni fa ero meglio di chi iniziava da 0) e non mi sono mai allenato fisicamente, miglior risultato 4.2 (aggiungo, risultato molto deludente) a dicembre comincio la palestra, vediamo cosa ne viene fuori nella prossima stagione.

Non è sarcasmo il mio, semplicemente ho provato a esporti il mio punto di vista, ma ho visto che rimanevi ancorato alla tua inziale idea, quindi ti ho augurato un buon allenamento, mica voglio convincerti a forza.

Sicuramente male non farà, non è che io disdegni l'allenamento eh.. mi sono allenato tutta la vita fino ai 25 anni, io adoro l'allenamento!!!
avatar
Wacos

Messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 40
Località : Mira

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Chiros il Mer 22 Nov 2017, 12:15

Perche' sono interessate fasce muscolari diverse e ovviamente dipende dal tuo tipo di swing.
avatar
Chiros

Messaggi : 3963
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Wacos il Mer 22 Nov 2017, 12:18

E aggiungo che penso che senza allenamento è impossibile ottenere un buon livello di tennis, non fraintendermi, fai benissimo ad andare in palestra e anzi complimenti per essere diventato 4.2 senza mai aver fatto niente.


avatar
Wacos

Messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 40
Località : Mira

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Mer 22 Nov 2017, 13:09

Wacos ha scritto:E aggiungo che penso che senza allenamento è impossibile ottenere un buon livello di tennis, non fraintendermi, fai benissimo ad andare in palestra e anzi complimenti per essere diventato 4.2 senza mai aver fatto niente.

Ma no Wacos, essere 4.2 dopo 11 anni di tennis, con molte lezioni prese soprattutto nei primi anni ed una media di gioco di 4, 5 ore alla settimana, sebbene non mi sia allenato fisicamente a mio parere vogliono dire che non sono affatto portato per il tennis.
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da seneca85 il Mer 22 Nov 2017, 13:30

In un mondo ideale in cui si ha tanto tempo e i soldi sufficienti andrebbero curati tutti e due gli aspetti contemporaneamente: allenamento fisico e apprendimento/affinamento della tecnica.
Però, se la base di partenza delle capacità tecniche è sufficiente, considerati i costi (a meno che uno non ha soldi a palate da spendere) conviene per un amatore investire e dedicare tempo in primis all'allenamento fisico di qualità anche perché se si sta a posto dal lato fisico con più facilità si migliora tecnicamente (sempre se si trova il maestro che oltre nella teoria è bravo a veicolare nella pratica le istruzioni tecniche, cosa non scontata).
Quindi soprattutto conviene allenare bene la forza della parte inferiore (gambe e glutei) che rappresentano le fondamenta di ogni sportivo. Gli esercizi fondamentali sono i "soliti" più volte menzionati e indicati nelle schede da Giovanni (stacchi/deadlift, squat, affondi, bulgarians split squat ecc.), che poi sono esercizi totali perché allenano contemporaneamente sia il core, l'equilibrio e la parte sopra soprattutto colonna bassa e stabilizzatori dorso.
Se si ha forza e resistenza nella parte sotto già ci si stanca meno in campo, si migliora il footwork (se si capisce come muoversi) e ci si difende meglio (il gioco difensivo a livelli amatoriali paga molto perché di solito dall'altra parte ci sono giocatori che non hanno pazienza e/o resistenza fisica che più devono colpire palle e più tendono a sbagliare).
Dal punto di vista economico costa molto ma molto meno allenarsi in modo corretto fisicamente che prendere lezioni di qualità sulla tecnica . Di norma più il maestro è bravo e fa la differenza e più costa. Inoltre la tecnica esecutiva richiede tempo per essere assimilata e adattamenti alla "storia" e capacità del singolo giocatore.
Quindi se uno vuol migliorare nell'immediato meglio potenziare il fisico e poi successivamente, se ne ha possibilità di tempo e di soldi, mettere dentro le nozioni di tecnica avanzata.
Ovvio che se uno parte da 0 serve la tecnica prima di tutto ma per un amatore medio che già gioca da tempo una messa a punto del fisico è il primo passo che poi si ritrova anche quando andrà a lavorare sulla tecnica.

seneca85

Messaggi : 440
Data d'iscrizione : 26.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Mer 22 Nov 2017, 13:39

seneca85 ha scritto:In un mondo ideale in cui si ha tanto tempo e i soldi sufficienti andrebbero curati tutti e due gli aspetti contemporaneamente: allenamento fisico e apprendimento/affinamento della tecnica.
Però, se la base di partenza delle capacità tecniche è sufficiente, considerati i costi (a meno che uno non ha soldi a palate da spendere) conviene per un amatore investire e dedicare tempo in primis all'allenamento fisico di qualità anche perché se si sta a posto dal lato fisico con più facilità si migliora tecnicamente (sempre se si trova il maestro che oltre nella teoria è bravo a veicolare nella pratica le istruzioni tecniche, cosa non scontata).
Quindi soprattutto conviene allenare bene la forza della parte inferiore (gambe e glutei) che rappresentano le fondamenta di ogni sportivo. Gli esercizi fondamentali sono i "soliti" più volte menzionati e indicati nelle schede da Giovanni (stacchi/deadlift, squat, affondi, bulgarians split squat ecc.), che poi sono esercizi totali perché allenano contemporaneamente sia il core, l'equilibrio e la parte sopra soprattutto colonna bassa e stabilizzatori dorso.
Se si ha forza e resistenza nella parte sotto già ci si stanca meno in campo, si migliora il footwork (se si capisce come muoversi) e ci si difende meglio (il gioco difensivo a livelli amatoriali paga molto perché di solito dall'altra parte ci sono giocatori che non hanno pazienza e/o resistenza fisica che più devono colpire palle e più tendono a sbagliare).
Dal punto di vista economico costa molto ma molto meno allenarsi in modo corretto fisicamente che prendere lezioni di qualità sulla tecnica . Di norma più il maestro è bravo e fa la differenza e più costa. Inoltre la tecnica esecutiva richiede tempo per essere assimilata e adattamenti alla "storia" e capacità del singolo giocatore.
Quindi se uno vuol migliorare nell'immediato meglio potenziare il fisico e poi successivamente, se ne ha possibilità di tempo e di soldi, mettere dentro le nozioni di tecnica avanzata.
Ovvio che se uno parte da 0 serve la tecnica prima di tutto ma per un amatore medio che già gioca da tempo una messa a punto del fisico è il primo passo che poi si ritrova anche quando andrà a lavorare sulla tecnica.

Quotissimo!
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Wacos il Mer 22 Nov 2017, 13:53

max1970 ha scritto:
seneca85 ha scritto:In un mondo ideale in cui si ha tanto tempo e i soldi sufficienti andrebbero curati tutti e due gli aspetti contemporaneamente: allenamento fisico e apprendimento/affinamento della tecnica.
Però, se la base di partenza delle capacità tecniche è sufficiente, considerati i costi (a meno che uno non ha soldi a palate da spendere) conviene per un amatore investire e dedicare tempo in primis all'allenamento fisico di qualità anche perché se si sta a posto dal lato fisico con più facilità si migliora tecnicamente (sempre se si trova il maestro che oltre nella teoria è bravo a veicolare nella pratica le istruzioni tecniche, cosa non scontata).
Quindi soprattutto conviene allenare bene la forza della parte inferiore (gambe e glutei) che rappresentano le fondamenta di ogni sportivo. Gli esercizi fondamentali sono i "soliti" più volte menzionati e indicati nelle schede da Giovanni (stacchi/deadlift, squat, affondi, bulgarians split squat ecc.), che poi sono esercizi totali perché allenano contemporaneamente sia il core, l'equilibrio e la parte sopra soprattutto colonna bassa e stabilizzatori dorso.
Se si ha forza e resistenza nella parte sotto già ci si stanca meno in campo, si migliora il footwork (se si capisce come muoversi) e ci si difende meglio (il gioco difensivo a livelli amatoriali paga molto perché di solito dall'altra parte ci sono giocatori che non hanno pazienza e/o resistenza fisica che più devono colpire palle e più tendono a sbagliare).
Dal punto di vista economico costa molto ma molto meno allenarsi in modo corretto fisicamente che prendere lezioni di qualità sulla tecnica . Di norma più il maestro è bravo e fa la differenza e più costa. Inoltre la tecnica esecutiva richiede tempo per essere assimilata e adattamenti alla "storia" e capacità del singolo giocatore.
Quindi se uno vuol migliorare nell'immediato meglio potenziare il fisico e poi successivamente, se ne ha possibilità di tempo e di soldi, mettere dentro le nozioni di tecnica avanzata.
Ovvio che se uno parte da 0 serve la tecnica prima di tutto ma per un amatore medio che già gioca da tempo una messa a punto del fisico è il primo passo che poi si ritrova anche quando andrà a lavorare sulla tecnica.

Quotissimo!

Io comunque mi ero basato sulla tua affermazione specifica per cui la dr100 avesse un inerzia per te poco gestibile, solo questo, non ne stavo facendo un discorso generale, ma strettamente nel merito di questa tua affermazione.
E rimango convinto che non sarà aumentando la massa muscolare che riuscirai a gestirla questa inerzia, perchè non è una questione di fatica fisica... non credo che il tuo problema si il non riuscire a swingarla come se fosse il martello di Thor.

Mi immagino che tu faccia fatica a trovare il timing corretto, e questo ha a che fare con la forma e la durata del tuo attuale swing: magari prepari all'ultimo, magari strappi il colpo, magari hai uno swing corto, non lo so, ma mi viene davvero impossibile pensare che tu non riesca ad usare una tweener per "mancanza di forza"...

avatar
Wacos

Messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 40
Località : Mira

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Attila17 il Mer 22 Nov 2017, 14:17

Ciao legandomi al concetto di allenamento fisico che io trovo basilare per qls sport a me ha giovato molto fare Pilates perchè mi ha stabilizzato quando colpivo la palla, in più previene lesioni muscolari, direi che oltre la palestra lo trovo un ottimo abbinamento come allenamento per il tennis.
PS.
Ovviamente parlo di pilates fatto in maniera individuale o al max 2/3 con macchinari ( reformer) adatti e da professionisti, quindi non il classico corso in palestra di 20 persone.
Ciao
avatar
Attila17

Messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 49
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da seneca85 il Mer 22 Nov 2017, 14:53

Non so, forse max1970 sente adesso la DR100 con inerzia alta magari perché gli manca la forza di spingere il colpo con le gambe e quindi tutto ciò che ha inerzia alta rallenta il suo swing. Per forza non intendo ovviamente avere le gambe alla Schwarzenegger.
A costo di essere ripetitivo ripeto che ad un tennista servono gambe forti che gli permettano di spostarsi per tutto il campo con continuità e in modo efficiente senza stancarsi presto. Se si lavora bene sugli arti inferiori i muscoli diventeranno sicuramente più tonici e allenati allo sforzo, forse si ingrosseranno ma per mettere "vera" massa/ipertrofia muscolare ce ne vogliono di mesi se non anni a far pesi e forse nemmeno basta.
Insisto con le gambe perché la maggior parte degli errori a livello amatoriale arrivano perché si sta troppo in piedi in campo ovvero non si sta bassi e piegati. Idem si arriva tardi sulla palla perché le gambe non reggono e non ce la fanno a portarci sotto la palla. Si sbaglia il timing perché il footwork è scadente perché le gambe non vanno. Si dà poca traiettoria perché le gambe non spingono da sotto la palla e si supplisce con il braccio. All'inizio c'è sempre un problema fisico e/o di mobilità. Difficilmente in questi casi c'entra qualcosa la racchetta che si utilizza a meno che uno non gioca con attrezzi impossibili.
Mi par di aver capito che max1970 sia pure alto e quindi immagino che abbia il baricentro anch'esso alto il che lo dovrebbe favorire su alcuni colpi (credo al servizio) ma lo sfavorisce forse nei movimenti in campo dove conta stare bassi, avere movimenti esplosivi e "leggeri" e qui ci vogliono gambe, equilibrio dinamico e corrette posture atletiche cioè capacità fisiche che vanno allenate.
Purtroppo ai giorni d'oggi si vive una vita molto sedentaria (seduti o in macchina, o davanti alla TV o PC ufficio ecc.) e quindi tenere un buona condizione fisica non è facile almeno che non si abbia una buona genetica e certa struttura. Ecco perché un buon allenamento fisico può far solo che bene considerato che molti amatori sottovalutano quest'aspetto causa mancanza di tempo o altro.
Per finire occorre considerare che l'allenamento fisico in generale e delle gambe soprattutto è infido: ci vuole del tempo per vedere dei risultati ma basta poco, se si smette con l'allenamento, nel regredire. Qui veramente la costanza e disciplina fanno la differenza come in molte cose della vita.

seneca85

Messaggi : 440
Data d'iscrizione : 26.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Mer 22 Nov 2017, 15:24

Wacos ha scritto:

Mi immagino che tu faccia fatica a trovare il timing corretto, e questo ha a che fare con la forma e la durata del tuo attuale swing: magari prepari all'ultimo, magari strappi il colpo, magari hai uno swing corto, non lo so, ma mi viene davvero impossibile pensare che tu non riesca ad usare una tweener per "mancanza di forza"...


Oh wacos, non ho detto che non riuscivo ad usarla, ma che mi dava noia l'inerzia della racchetta, è un po' diverso il concetto. Se l'ho ricomprata vuol dire che comunque la racchetta mi piaceva, nello specifico ci giocavo alla grande con chi mi permetteva di entrare dentro il campo, mentre ero in difficoltà con chi mi teneva inchiodato dietro, cosa che ad esempio con la SV100 non mi capitava.
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Mer 22 Nov 2017, 15:26

seneca85 ha scritto:Non so, forse max1970 sente adesso la DR100 con inerzia alta magari perché gli manca la forza di spingere il colpo con le gambe e quindi tutto ciò che ha inerzia alta rallenta il suo swing. Per forza non intendo ovviamente avere le gambe alla Schwarzenegger.
A costo di essere ripetitivo ripeto che ad un tennista servono gambe forti che gli permettano di spostarsi per tutto il campo con continuità e in modo efficiente senza stancarsi presto. Se si lavora bene sugli arti inferiori i muscoli diventeranno sicuramente più tonici e allenati allo sforzo, forse si ingrosseranno ma per mettere "vera" massa/ipertrofia muscolare ce ne vogliono di mesi se non anni a far pesi e forse nemmeno basta.
Insisto con le gambe perché la maggior parte degli errori a livello amatoriale arrivano perché si sta troppo in piedi in campo ovvero non si sta bassi e piegati. Idem si arriva tardi sulla palla perché le gambe non reggono e non ce la fanno a portarci sotto la palla.  

Penso tu abbia centrato perfettamente la questione.
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da correnelvento il Mer 22 Nov 2017, 15:29

Wacos ha scritto:

Però vorrei sapere a questo punto come spieghi questo fatto:

Gioco abbastanza agevolmente 3 set di torneo con una pro staff 90 da 360 grammi finita, ma con un inerzia che sta però intorno ai 320.
Tuttavia non riesco minimamente a giocare con una blade da 305 grammi nuda, ma che ha inerzia finita di quasi 340 punti.

Sono alto 1.60 per 65 kg, non certo un colosso quindi, un "ometto" come li chiami tu....

Secondo te non ho abbastanza forza per la blade ma ne ho a sufficienza per la ps90 che pesa ben 50 grammi in più?


Secondo me, è esattamente così.

Ti manca la forza per swingare una Racca da 340 di inerzia.

Perché "pesa" di più una Blade con sw 340, da muovere, piuttosto che una PS 90 (racchetta bilanciata bassa e inerzia bassa e gestibile).

Se tu prendessi, per esempio, una K88 (con cui ho giocato) da 350 senza corde e inerzia 345, stai bene sicuro che, con tutta la tecnica del mondo, a stento ci finiresti un set.

Mera questione, in questo caso, di forza.



PS: complimenti per i risultati nel judo, sport stupendo.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13959
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da doppiofallo il Mer 22 Nov 2017, 19:34

Ciao a tutti
Io sottoscrivo quello che ha detto Corre , di sport trattasi ,quindi alla fine ci vuole forza
Quello che però mi incuriosisce sapere da Max ,( cui faccio i complimenti perché un 4.2 è un gruppo alto della propria categoria, quindi a tennis SAI CONE COME SI GIOCA )
fermorestando che da quello che ho capito la coppia di telai gia li hai acquistati , tu praticamente ti sei iscritto in palestra per poter sfruttare al meglio due DR che gia hai comprato?
Intendiamoci , la palestra fa sempre bene , ma con tutto il panorama di telai anche leggermente modificabili , non ce n'era uno che si avvicinasse alle tue esigenze?
Tieni conto che poi andando avanti con la palestra poi pure le dr ti sembreranno leggere , quindi che farai ?
Mantenimento in palestra o appesantire il telaio , o vederne di piu consistenti ...e cosi via .
Tieni conto che quando avrai raggiunto uno stato fisico migliore grazie alla palestra , cambierà anche il tuo modo di arrivare sulla palla perché sarai piu forte ,o piu pesante ,o piu veloce , questo non lo so ma sarai comunque diverso da quando hai cominciato , e la tensione delle corde ?
Tutti quelli del circolo che fanno palestra incordano con full-mono da ,26 in su , noi altri da 24 in giu , tieni conto di un po di queste cose max , la palestra cambia molto il fisico delle persone , devi vedere se è quello che ti serve per il tuo tennis
avatar
doppiofallo

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 01.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Mer 22 Nov 2017, 19:46

doppiofallo ha scritto:Ciao a tutti
Io sottoscrivo quello che ha detto Corre , di sport trattasi ,quindi alla fine ci vuole forza
Quello che però mi incuriosisce sapere da Max ,( cui faccio i complimenti perché un 4.2 è un gruppo alto della propria categoria, quindi  a tennis SAI CONE COME SI GIOCA )
fermorestando  che da quello che ho capito la coppia di telai gia li hai acquistati , tu praticamente ti sei iscritto in palestra per poter sfruttare al meglio due DR  che gia hai comprato?
Intendiamoci , la palestra fa sempre bene , ma con tutto il panorama di telai anche leggermente modificabili , non ce n'era uno che si avvicinasse alle tue esigenze?
Tieni conto che poi andando avanti con la palestra poi pure le dr ti sembreranno leggere , quindi che farai ?
Mantenimento in palestra o appesantire il telaio , o vederne di piu consistenti ...e cosi via .
Tieni conto che quando avrai raggiunto uno stato fisico migliore grazie alla palestra , cambierà anche il tuo modo di arrivare sulla palla perché sarai piu forte ,o piu pesante ,o piu veloce , questo non lo so ma sarai comunque diverso da quando hai cominciato , e la tensione delle corde ?
Tutti quelli del circolo che fanno palestra incordano con full-mono da ,26 in su , noi altri da 24 in giu , tieni conto di un po di queste cose max , la palestra cambia molto il fisico delle persone , devi vedere se è quello che ti serve per il tuo tennis
No avevo già deciso di iscrivermi, in realtà avevo iniziato il mese scorso ad allenarmi fisicamente, esercizi senza pesi (squat, piegamenti, affondi), scatti e ripetute. Ho dovuto fermarmi perché avevo noia al ginocchio sinistro (penso per colpa di scatti e ripetute). Da dicembre vado in palestra con la scheda di Corre, spero che l'istruttore mi corregga se sbaglio la tecnica degli esercizi.
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da doppiofallo il Mer 22 Nov 2017, 21:52

Aaaa ok , da come avevi scritto all'inizio avevo associato in modo errato le due cose , Max tieni conto che comunque il motore del tuo tennis (che sei tu ) con la palestra cambierà...e come ogni ingegnere meccanico ti potrebbe confermare ...TELAIO è motore ...vanno insieme
avatar
doppiofallo

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 01.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Mer 29 Nov 2017, 17:36

Ieri ho giocato 1 ora e mezza con la DR100 nuova di zecca incordata con hyper g 1,20 a 20. Devo dire che è andata peggio di come l'avevo lasciata 1 annetto e mezzo fa. A parte il servizio che va alla grande, ho fatto davvero fatica a swingare decentemente, steccando una marea di palle, cosa che mi capita raramente con la six one 95S. Ero davvero frustrato ieri per cui ho voluto assolutamente fare 1 ora oggi e devo dire che è andata meglio, mi pare di poterla usare in modo consono, ma confermo che per me la racchetta è impegnativa. A proposito mi sono andato a rivedere le caratteristiche su TWUniversity e la DR100 ha 325 di sw, contro i 311 della six one 95S e i 332 della blade 18x20. Quindi proprio una tweener non la definirei perché con la Blade, considerata una delle più difficili, ci sono solo 7 punti di sw di differenza. D'accordo 7 punti non sono pochissimi, ma tra la 6.1 95S e la DR100 ce ne sono addirittura 14...Comunque mi premeva fare una domanda: ammesso, e non concesso, che riuscissi a swingare la DR100 come la 95S, i 14 punti di sw in più mi ripagheranno di una palla molto più difficile da gestire per il mio avversario o la differenza sarà risibile?
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Philo Vance il Mer 29 Nov 2017, 17:42



Per la racchetta,certo se riesci a gestirla per 2 ore senza problemi in tutti i colpi,anche al servizio ,vedo solo vantaggi ...il problema sta tutto lì.

Io ad esempio adoro giocare con la 200 g max,che come sai ha un SW ben maggiore, e non ho problemi a fare una partita,ma se dovessi rigiocare subito il giorno dopo faticherei...quindi se fai tornei,valuta cosa succede giocandoci più volte possibilmente consecutivamente.


Ultima modifica di Philo Vance il Mer 29 Nov 2017, 17:49, modificato 1 volta
avatar
Philo Vance

Messaggi : 788
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Mer 29 Nov 2017, 17:47

Philo Vance ha scritto:Max,la hyper g dà il meglio di sé dopo circa un ora o anche più... All'inizio è più dura,poi diventa più giocabile e bella fino alle 6-8 ore

in effetti la corda ieri e nei primi minuti di oggi non mi ha soddisfatto per niente, ma su altre racchette l'avevo avvertita di meno la cosa.
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Wacos il Mer 29 Nov 2017, 18:07

max1970 ha scritto:Ieri ho giocato 1 ora e mezza con la DR100 nuova di zecca incordata con hyper g 1,20 a 20. Devo dire che è andata peggio di come l'avevo lasciata 1  annetto e mezzo fa. A parte il servizio che va alla grande, ho fatto davvero fatica a swingare decentemente, steccando una marea di palle, cosa che mi capita raramente con la six one 95S. Ero davvero frustrato ieri per cui ho voluto assolutamente fare 1 ora oggi e devo dire che è andata meglio, mi pare di poterla usare in modo consono, ma confermo che per me la racchetta è impegnativa. A proposito mi sono andato a rivedere le caratteristiche su TWUniversity e la DR100 ha 325 di sw, contro i 311 della six one 95S e i 332 della blade 18x20. Quindi proprio una tweener non la definirei perché con la Blade, considerata una delle più difficili, ci sono solo 7 punti di sw di differenza. D'accordo 7 punti non sono pochissimi, ma tra la 6.1 95S e la DR100 ce ne sono addirittura 14...Comunque mi premeva fare una domanda: ammesso, e non concesso, che riuscissi a swingare la DR100 come la 95S, i 14 punti di sw in più mi ripagheranno di una palla molto più difficile da gestire per il mio avversario o la differenza sarà risibile?

Stai paragonando una profilata ingombrante con una boxed con piatto 95: una mazza contro una spada, in aria si muovono in modo completamente diverso al di la dei semplici dati di inerzia.

Ho giocato 1 anno con la 95s, ed è una gran racchetta che può generare della palle davvero pesanti e complesse.

Io ho preferito calibri non troppo grossi e tensioni medio basse ,intorno ai 21/20, le 18 verticali rendono il piatto severo anche se ci sono poche verticali. Di sicuro è una mangiacorde, ma tanto quanto una pure aero o altre.

All'epoca mi trovavo molto bene con le razor a 19 + 10%ps. Le hyper g 1.20 le provai a 22 e mi fecero cagare sulla 95s, non spingevano niente e lo ss era diventato minuscolo.









avatar
Wacos

Messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 40
Località : Mira

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Mer 29 Nov 2017, 18:31

Wacos ha scritto:
Stai paragonando una profilata ingombrante con una boxed con piatto 95: una mazza contro una spada, in aria si muovono in modo completamente diverso al di la dei semplici dati di inerzia.

Ho giocato 1 anno con la 95s, ed è una gran racchetta che può generare della palle davvero pesanti e complesse.

Io ho preferito calibri non troppo grossi e tensioni medio basse ,intorno ai 21/20, le 18 verticali rendono il piatto severo anche se ci sono poche verticali. Di sicuro è una mangiacorde, ma tanto quanto una pure aero o altre.

All'epoca mi trovavo molto bene con le razor a 19 + 10%ps. Le hyper g 1.20 le provai a 22 e mi fecero cagare sulla 95s, non spingevano niente e lo ss era diventato minuscolo.
Le paragono perché sono i telai con cui ho giocato e sto giocando, lo so che sono racchette molto differenti. Con la 6.1 95 S le hyper g 1,20 le faccio incordare a 20 e mi trovo bene anche se a parte le yonex ptp 1,25 (secondo me inadatte al telaio) non ho fatto altre prove. Comunque per un po' mi dedico al padellone yonex vediamo come va.
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Wacos il Gio 30 Nov 2017, 09:50

max1970 ha scritto:
Wacos ha scritto:
Stai paragonando una profilata ingombrante con una boxed con piatto 95: una mazza contro una spada, in aria si muovono in modo completamente diverso al di la dei semplici dati di inerzia.

Ho giocato 1 anno con la 95s, ed è una gran racchetta che può generare della palle davvero pesanti e complesse.

Io ho preferito calibri non troppo grossi e tensioni medio basse ,intorno ai 21/20, le 18 verticali rendono il piatto severo anche se ci sono poche verticali. Di sicuro è una mangiacorde, ma tanto quanto una pure aero o altre.

All'epoca mi trovavo molto bene con le razor a 19 + 10%ps. Le hyper g 1.20 le provai a 22 e mi fecero cagare sulla 95s, non spingevano niente e lo ss era diventato minuscolo.
Le paragono perché sono i telai con cui ho giocato e sto giocando, lo so che sono racchette molto differenti. Con la 6.1 95 S le hyper g 1,20 le faccio incordare a 20 e mi trovo bene anche se a parte le yonex ptp 1,25 (secondo me inadatte al telaio) non ho fatto altre prove. Comunque per un po' mi dedico al padellone yonex vediamo come va.

Certo , era solo per dire che è difficile avere lo stesso rendimento passando da un opposto all'altro , un pò come è successo a me quando ho comprato la pure drive , venendo da una ps90.. un salto nel vuoto.

Comunque al di la di quale telaio sceglierai, se vuoi dare un altra possibilità alla six one, se ne hai la possibilità, prova le razor (antracite, non blu), le bc4s o comunque corde si reattive ma più elastiche di ptp e hyper, vedrai che grande differenza sia di resa che di qualità di impatto!

Se mi dici che corde hai a disposizione posso aiutarti a scegliere qualcosa che ci sta bene

Se ti va.



avatar
Wacos

Messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 40
Località : Mira

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Gio 30 Nov 2017, 13:10

Wacos ha scritto:Le paragono perché sono i telai con cui ho giocato e sto giocando, lo so che sono racchette molto differenti. Con la 6.1 95 S le hyper g 1,20 le faccio incordare a 20 e mi trovo bene anche se a parte le yonex ptp 1,25 (secondo me inadatte al telaio) non ho fatto altre prove. Comunque per un po' mi dedico al padellone yonex vediamo come va.

Certo , era solo per dire che è difficile avere lo stesso rendimento passando da un opposto all'altro , un pò come è successo a me quando ho comprato la pure drive , venendo da una ps90.. un salto nel vuoto.

Comunque al di la di quale telaio sceglierai, se vuoi dare un altra possibilità alla six one, se ne hai la possibilità, prova le razor (antracite, non blu), le bc4s o comunque corde si reattive ma più elastiche di ptp e hyper, vedrai che grande differenza sia di resa che di qualità di impatto!

Se mi dici che corde hai a disposizione posso aiutarti a scegliere qualcosa che ci sta bene

Se ti va.
[/quote]

Certo Wacos! apprezzo molto che non serbi rancore per la discussione un po' sopra le righe che abbiamo avuto! il consiglio mi interessa sulla DR100, ho una matassa di hyper g 1,20 ormai finita e penso di ordinare alcune matassine varie. Quali mi consigli?
avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da correnelvento il Gio 30 Nov 2017, 13:16

max1970 ha scritto:


Certo Wacos! apprezzo molto che non serbi rancore per la discussione un po' sopra le righe che abbiamo avuto!


Wacos è un po' come me: si incazza nelle discussioni, ma non serba rancore... nocomment
avatar
correnelvento

Messaggi : 13959
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da max1970 il Gio 30 Nov 2017, 13:23

correnelvento ha scritto:
max1970 ha scritto:


Certo Wacos! apprezzo molto che non serbi rancore per la discussione un po' sopra le righe che abbiamo avuto!


Wacos è un po' come me: si incazza nelle discussioni, ma non serba rancore... nocomment

cheers

avatar
max1970

Messaggi : 1157
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Attila17 il Gio 30 Nov 2017, 14:01

Ciao Max a me la DR 100 era piaciuta parecchio con le Air, la rendeva sempre tosta ma un po più morbida.( tieni presente che io nn rompo mai praticamente)
Non amo le racchette rigide per nulla, più che altro noto che dopo un po mi danno noia.
Intanto sto provando la Blade 98S cv , fatto un oretta ma col vento fuori nn si riusciva, stasera 2 h di singolo e sabato idem, poi vi dico come mi sono trovato.
La six.one 95S purtroppo mai provata, ma la blade potrebbe essere un alternativa più recente vedendo le specs.
Però ti dirò più avanti, al momento ho solo sentito , molto confort e che si può lascar andare il baccio senza problemi e la palla sta in campo.
Ciao
avatar
Attila17

Messaggi : 1493
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 49
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: basta prove racchette per me

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum