chat
Chi è in linea
In totale ci sono 14 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti

Chiros, correnelvento, Kingkongy, spalama

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Alimentazione: tutte le cazzate che ci hanno detto fino ad oggi
Da Chiros Oggi alle 10:12

» Dichiarazione solenne.
Da correnelvento Oggi alle 10:08

» Campionati serie A
Da spalama Oggi alle 09:52

» Passione o fissazione?
Da correnelvento Ieri alle 18:23

» Dichiarazione SOLENNEX
Da marco61 Ieri alle 15:27

» basta prove racchette per me
Da max1970 Ieri alle 15:09

» RACCHETTE: inesorabile cambio di rotta... dovuto all'età
Da fabione65 Ieri alle 13:52

» Racchetta di Connors
Da Doc68 Ieri alle 10:59

» Quando si raggiunge il proprio potenziale tennistico
Da correnelvento Sab 09 Dic 2017, 17:42

» Invecchiamo prima nel corpo o nella mente?
Da Riki66 Sab 09 Dic 2017, 16:49

» Percezione del proprio gioco
Da Maio77 Ven 08 Dic 2017, 17:58

» Vitamina D3
Da Tempesta Ven 08 Dic 2017, 14:07

» IL GALATEO DEL TENNISTA
Da Philo Vance Ven 08 Dic 2017, 08:43

» orologi per tennis
Da correnelvento Ven 08 Dic 2017, 08:30

» Pablo Cuevas
Da Tempesta Gio 07 Dic 2017, 23:18

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Che livello siamo ?

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da Riki66 il Gio 23 Nov 2017, 20:08

Il miglior giudice è il campo e la partita.
Perché il tennis non è solo bei colpi, ma gioco di gambe, visione tattica e del campo, serenità della persona, e chi più ne ha più ne metta. Fai la somma e viene il risultato.
La classifica federale sarebbe un buon metodo se non fosse stata aggiustata per premiare gli spendaccioni.

Riki66

Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da max1970 il Gio 23 Nov 2017, 20:15

Wacos ha scritto:
max1970 ha scritto:
Wacos ha scritto:Il coefficente negativo ci starebbe bene , ma non solo: io aggiungerei il fatto che si prendono punti SOLO se batti quelli più forti di classifica di te.

Per il resto sono in totale disaccordo su ... tutto. La classifica FIT, per come è concepita, rimane solo una classifica e non può essere usata come strumento di valutazione di alcunchè.

Sai quale sarebbe un bel metodo per valutare tennisticamente un giocatore?: un bell'esame.
Tipo quello che fanno ai corsi per istruttori: fammi un rovescio, fammi un dritto, piatto ,in top, in back, volee, smash, un pò di concetti di footwork e di posizione in campo, e per finire un pò di punti per vedere come gestisci il 15.

Poi il maestro ti da una valutazione oggettiva e sicuramente competente.

Quello si sarebbe un bel modo, invece che autoanalisi fatte da noi giocatori di quarta incompetenti, su parametri personali che non hanno alcun fondamento, sono solo chiacchere da bar.

La verità è che quelli che sanno giocare un pò a tennis approdano sicuramente in terza e li ci stanno , tutto quello che sta al di sotto è un passatempo quando si esce dall'ufficio.

Il giocatore di tennis si vede in partita non in una dimostrazione di singoli colpi, disaccordo totale!

Che capacità tennistica vuoi dare ad uno che non ha nemmeno i fondamentali? vi rendete conto che vi state scannando per gente che qualche anno fa era nel liquame degli NC?

Non esiste la quarta categoria, siamo tutti dei NON giocatori di tennis.

gli unici risultati che contano e che dimostrano il proprio valore sono quelli che stanno appoggiati ad un piedistallo.

Hai mai vinto un torneo?  Hai un pò di medagliette da sfoggiare? una finale perlomeno?  NO? e allora rilassati che è già tanto che ti chiamino tennista ...

@incompetennis: questa è la risposta che mi ha dato per aver solo detto di essere in disaccordo con il sistema di valutazione delle "palette"....di solito non mi scaldo, ma penso ci fossero gli estremi per farlo, no?
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da miguel il Gio 23 Nov 2017, 20:21

Avete ragione un po' tutti, certamente adesso capire il livello di un giocatore dalla classifica,almeno sino alla terza categoria, è molto difficile perché è troppo facile salire e quindi sotto lo stesso numerino ci sono giocatori che hanno invece parecchie categorie tennistiche di differenza. Con tutti i loro difetti le vecchie classifiche erano più veritiere. Chi saliva in C sapeva giocare e se non era un fenomeno dal punto di vista tecnico sicuramente sapeva come si stava in campo e come vincere le partite. Era un giocatore, magari cresciuto grazie ai tanti ovetti presi nei primi anni di tornei cosa che col sistema di adesso, con tabelloni scaglionati, punti regalati etc etc non è più possibile
avatar
miguel

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da max1970 il Gio 23 Nov 2017, 20:26

miguel ha scritto:Avete ragione  un po' tutti, certamente adesso capire il livello di un giocatore dalla classifica,almeno sino alla terza categoria, è molto difficile perché è troppo facile salire e quindi sotto lo stesso numerino ci sono giocatori che hanno invece parecchie categorie tennistiche di differenza. Con tutti i loro difetti le vecchie classifiche erano più veritiere. Chi saliva in C sapeva giocare e se non era un fenomeno dal punto di vista tecnico sicuramente sapeva come si stava in campo e come vincere le partite. Era un giocatore, magari cresciuto grazie ai tanti ovetti presi nei primi anni di tornei cosa che col sistema di adesso, con tabelloni scaglionati, punti regalati etc etc non è più possibile

Certo è difficile, ma la discussione si è scaldata non tanto per le classifiche fit quanto perché c'è chi sostiene che il livello non si vede in partita ma si dovrebbe giudicare tirando colpi singoli davanti ad un maestro, come se il tennis non fosse anche corsa, sagacia tattica, carattere, appoggi....insomma che te lo dico a fare!
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da Incompetennis il Gio 23 Nov 2017, 20:28

Max non sto criticando la tua reazione, anzi penso il fatto che le discussioni si infiammino rendano il post più interessante sempre nel rispetto di chi merita rispetto .
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da max1970 il Gio 23 Nov 2017, 20:29

Incompetennis ha scritto:Max non sto criticando la tua reazione, anzi penso il fatto che le discussioni si infiammino rendano il post più interessante sempre nel rispetto di chi merita rispetto .
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da marco61 il Gio 23 Nov 2017, 21:24

Wacos, se il tennis appartenesse solo ai professionisti, questo forum non dovrebbe nemmeno esistere.
Le regole sono uguali per tutti e il nostro vero livello esce sputando sangue sul campo e non lodandoci davanti ad uno specchio.
Ad occhio, giudicando nel mio circolo e in quelli che conosco, il 95% dei giocatori di club ammazzerebbe la madre per giocare da 4.1.
Ma di cosa stiamo parlando?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9381
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da correnelvento il Gio 23 Nov 2017, 22:16

marco61 ha scritto:
Le regole sono uguali per tutti e il nostro vero livello esce sputando sangue sul campo e non lodandoci davanti ad uno specchio.
Ad occhio, giudicando nel mio circolo e in quelli che conosco, il 95% dei giocatori di club ammazzerebbe la madre per giocare da 4.1.
Ma di cosa stiamo parlando?

cheers
avatar
correnelvento

Messaggi : 11353
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da spalama il Gio 23 Nov 2017, 22:51

Per stabilire il livello di gioco bisogna fissare un parametro universale di valutazione.
Chiaramente non può essere l'estetica del colpo o la pulizia tecnica, altrimenti Dimitrov doveva essere numero 2 del mondo da dieci anni, ma deve essere l'efficacia del colpo intesa come effetto della combinazione tecnico tattica con cui è stato giocato.
Ed infatti Dimitrov diventa 3 del mondo quando i suoi bellissimi colpi diventano anche così efficaci da fargli raggiungere dei risultati importanti.
Ora il suo livello è top 5. Prima no.
Tutti d'accordo che Dimitrov sapesse giocare benissimo anche prima, ma ora con più fisico, più cervello e più tattica ha anche raggiunto dei risultati importanti.
Dunque la classifica può essere un parametro di valutazione?
A livello pro certo che si, il circuito è unico e uguale per tutti.
Per noi poveri mortali è un buon indicatore ma non assoluto, perché le situazioni sono molto diverse da regione a regione ed innalcune regioni anche da provincia a provincia.
Di certo i risultati sul campo non mentono mai.
Della serie che se ti valuti 4.1 significa che i 4.2 lo batti quasi tutti, che con i 4.1 puoi vincere e perdere, e con i 3.5 perdi molto spesso.
Questo al di là della bellezza dei colpi.
Chi gioca bene ma non vince mai in realtà non gioca bene, o meglio, gioca bene ma non gioca giusto.
Ecco forse si dovrebbe parlare di "giocare giusto" per capire il livello di un tennista.
Perché se giochi giusto puoi perdere solo con chi è davvero più forte, se giochi solo bene puoi perdere da tutti.
Questo vale a tutti i livelli, sia che tu sia un professionista, un semplice agonista o un socio amatore o un giocatore della domenica.
Cosa significa giocare giusto? Fare il massimo con quello che si ha a disposizione per mettere in difficoltà il tuo avversario.
Alla fine parla il risultato finale di una partita, non il numero di circoletti rossi inanellati in quel match.
avatar
spalama

Messaggi : 730
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da Wacos il Gio 23 Nov 2017, 23:14

spalama ha scritto:Per stabilire il livello di gioco bisogna fissare un parametro universale di valutazione.
Chiaramente non può essere l'estetica del colpo o la pulizia tecnica, altrimenti Dimitrov doveva essere numero 2 del mondo da dieci anni, ma deve essere l'efficacia del colpo intesa come effetto della combinazione tecnico tattica con cui è stato giocato.
Ed infatti Dimitrov diventa 3 del mondo quando i suoi bellissimi colpi diventano anche così efficaci da fargli raggiungere dei risultati importanti.
Ora il suo livello è top 5. Prima no.
Tutti d'accordo che Dimitrov sapesse giocare benissimo anche prima, ma ora con più fisico, più cervello e più tattica ha anche raggiunto dei risultati importanti.
Dunque la classifica può essere un parametro di valutazione?
A livello pro certo che si, il circuito è unico e uguale per tutti.
Per noi poveri mortali è un buon indicatore ma non assoluto, perché le situazioni sono molto diverse da regione a regione ed innalcune regioni anche da provincia a provincia.
Di certo i risultati sul campo non mentono mai.
Della serie che se ti valuti 4.1 significa che i 4.2 lo batti quasi tutti, che con i 4.1 puoi vincere e perdere, e con i 3.5 perdi molto spesso.
Questo al di là della bellezza dei colpi.
Chi gioca bene ma non vince mai in realtà non gioca bene, o meglio, gioca bene ma non gioca giusto.
Ecco forse si dovrebbe parlare di "giocare giusto" per capire il livello di un tennista.
Perché se giochi giusto puoi perdere solo con chi è davvero più forte, se giochi solo bene puoi perdere da tutti.
Questo vale a tutti i livelli, sia che tu sia un professionista, un semplice agonista o un socio amatore o un giocatore della domenica.
Cosa significa giocare giusto? Fare il massimo con quello che si ha a disposizione per mettere in difficoltà il tuo avversario.
Alla fine parla il risultato finale di una partita, non il numero di circoletti rossi inanellati in quel match.
Ineccepibile. Però il problema non sta qua, ma risiede nel metro di paragone.se io batto un 4.2 e poi devo calcolare la rendita media di quel giocatore per capire se era un 4.2 vero e quindi decidere se merito quella vittoria o meno... c'è qualcosa che non va. Ma la cosa che più ritengo non avere senso è la valutazione delle proprie abilità da dei risultati secchi. Nel circolo vicino al mio c'è un tale Omar,immagino conosciate chi. Non è più in forma e probabilmente un 2.8 qualsiasi lo batte. Ora se quel 2.8 viene a dirmi che è più bravo di Omar perché lo ha battuto ... la valutazione da che mondo è mondo si fa con qualcuno che ti giudica dall'esterno,qualcuno dì competente. I risultati in campo sono un altra cosa. Li ti misuri con un avversario quindi puoi solo dire chi dei due ha giocato meglio. Ma ritengo assurdo pensare di autovalutarsi a seguito del risultato di pochimatch. Certo se li batti regolarmente puoi avere un punto di riferimento per determinare il tuo rendimento in campo, ma se ogni volta che giochi la classificazione de tuo avversario può non essere veritiera la vedo difficile fare un paragone sensato.
avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da Wacos il Gio 23 Nov 2017, 23:29

Faccio un esempio pratico. Ho perso due volte al primo turno contro lo stesso nc ad inizio anno. Buuuu scarso. Poi però questo nc vince il primo torneo e arriva in finale al secondo. Intanto io però ho perso con un nc, se uno non conosce il valore di quel giocatore può pensare quello che vuole. E quindi come posso io autovalutarmi sulla base di un incontro che sembrava più una lezione di tennis? Se mi devo valutare guardò a come gioco, se tengo il palleggio,se so servire, se so fare mezza volée. Ma in ogni caso in quarta il livello va da scarsissimo a bravino. E vedere quanti bravini si beano del loro livello considerando che quasi tutti anni fa sarebbero stati degli nc.. e magari si arrabbiano pure se gli fai notare che siamo solo degli amatori che si divertono .. boh mi fa sorridere che vuoi che ti dica.
avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da muster il Gio 23 Nov 2017, 23:31

basta con le parole ,volgio vedere i fatti
perchè non apriamo un topic dove ognuno di noi si filma mentre gioca con un pari livello ,o meglio più forte ?
cosi poi tutti possono vedere e giudicare .
troppo bello essere bravi con le parole ,ci vogliono i fatti
avatar
muster

Messaggi : 487
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : bergamasco adottivo ma nato in brianza

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da Tempesta il Ven 24 Nov 2017, 00:18

A mio avviso il vero livello lo puoi giudicare su un arco temporale più lungo.
Ad esempio io sono stato nc,4,3 4,4 ora nuovamente 4,3 con punti che valevano 4,2.
Batto tutti i 4,3 con i 4,2 vinco e perdo, con i 4,1 perdo,spesso e vinco poco.
Il tutto da tre anni ( sono tre anni che faccio tornei)

Risultato valgo 4,3

In doppio batto 3,4 a volte, 3,5 spesso, quarta categoria SEMPRE.
Ho vinto un torneo,ho fatto quarti ai toscani, ho vinto 6 competizioni a squadre di cui 3 limit 4,1 una limit 4,3 e due open ( tutte uisp o non FIT ma con giocatori tutti Fit classificati)
Vuol dire che in doppio valgo almeno 4,1

Poi gioco contro Giovanni in singolare e perdo. Ci gioco in doppio è molto probabilmente ci vinco ( a parità di compagni)

Risultato lui è più forte di me.

Io forse sono migliore di lui al volo e al servizio quindi in doppio rendo di più.

Ma il tennis il valore lo da ilsingolare e se in tre anni sono lì con 3/5 tornei all’anno valgo quella classifica.

avatar
Tempesta

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 46
Località : Prato

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da correnelvento il Ven 24 Nov 2017, 08:22

muster ha scritto:basta con le parole ,volgio vedere i fatti
perchè non apriamo un topic dove ognuno di noi si filma mentre gioca con un pari livello ,o meglio più forte ?
cosi poi tutti possono vedere e giudicare .
troppo bello essere bravi con le parole ,ci vogliono i fatti

Dante: purtroppo il video non è un fatto...
Solo un'immagine, che magari non rende l'idea del reale livello di gioco.

Certo: puoi stabilire la "bellezza" del gesto.

Ma nulla più.

Mi ricordo che, anni fa, postai un mio video su PT (contro Marco).

Ebbene: alcuni 4.4 (reali) dissero che avrei fatto pochi giochi contro di loro
avatar
correnelvento

Messaggi : 11353
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da ace59 il Ven 24 Nov 2017, 08:37

wacos
che polverone che hai sollevato Very Happy Very Happy Very Happy

ho giocato e perso con te , ti conosco come una persona simpatica e un bravo tennista, di solito i tuoi interventi mi piacciono un sacco perché traspare una passione sfrenata per il nostro sport

però........... immaginare che il livello di un tennista amatoriale possa essere dato da un maestro sulla base di una questione tecnica/stilistica ......mi pare veramente una cazzata Very Happy

il tennis è uno sport e come tale il campo determina sempre il livello di ognuno di noi e nel medio periodo non mente mai



avatar
ace59

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da ace59 il Ven 24 Nov 2017, 08:39

muster ha scritto:basta con le parole ,volgio vedere i fatti
perchè non apriamo un topic dove ognuno di noi si filma mentre gioca con un pari livello ,o meglio più forte ?
cosi poi tutti possono vedere e giudicare .
troppo bello essere bravi con le parole ,ci vogliono i fatti

ma cosi avvalori la teoria di Wacos

senza presunzione se ti faccio vedere un mio video potresti avere l'impressione che io sia uno forte , in realtà il mio vero livello di tennis è molto inferiore alla mia tecnica
avatar
ace59

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da miguel il Ven 24 Nov 2017, 08:56

io wacos un po' l'ho capito (a parte l'idea della classifica tramite sfilata davanti ad un giudice).
lui ragiona da agonista di alto livello dove i risultati si raggiungono solo se dotati di una tecnica ottima e nel su piccolo cerca di applicare al tennis il percorso che probabilmente ha seguito per le arti marziali.
Ed è un ragionamento giusto, in terza e quarta se giochi bene i risultati arrivano di conseguenza non c'è santo che tenga. pero' sino ad un certo livello (direi almeno sino in terza) i risultati nel tennis possono arrivare anche se non si è impostati perfettamente e molti di noi sono la prova vivente di questo e questo forse wacos non lo coglie ancora appieno
avatar
miguel

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 24 Nov 2017, 09:28

Secondo me vi accendete un po' troppo in fretta. Mia sensazione.

La valutazione suggerita da WACOS è stata a mio avviso parzialmente fraintesa. Di stile non na ha parlato (sbaglio? ) . Ha detto che secondo lui la valutazione dovrebbe essere data dalla capacità tecnica di fare i colpi. Diritto ( Back, Piatto, TO), Rovescio (Back, piatto, TOP), voleé, Smash, Servizio.
Ora, si può dire giusto o sbagliato, ma non parla di "estetica"... se hai un diritto in top senza uso del braccio ma tutto di spalla e anca con i piedi incrociati e la mano debole nel naso , ma lo fai, funziona ed è costante, lo sai fare, quindi ok.
Credo la sua idea fosse questa. Giusta o sbalgiata... non lo so, io credo che tutti i criteri di valutazione siano falliemntari, non si troverà mail la quadratura perchè ci sono troppe variabili che non permettono di costruire un modello matematico.

A però volte ho l'impressione che l'estetica del colpo sia la scintilla che fa accendere la miccia delle discussioni più accese. Sbaglio?


Per il resto, la verità sta nel mezzo. I 4.1 magari sono forti per me, per un 2.6 c'è poca differenza tra un 4.1 e un 4.3 e un 4.6. E' assolutamente relativo.


Ultima modifica di Matteo1970 il Ven 24 Nov 2017, 09:31, modificato 1 volta
avatar
Matteo1970

Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da spalama il Ven 24 Nov 2017, 09:29

NEl mio discorso avevo dimenticato di fissare altri due parametri.
Il periodo di tempo su cui fare la valutazione più o meno corretta del tuo livello di gioco.
Ritengo che sia due stagioni agonistiche.
Su due stagioni riesci a valutare mediamente quanto vali, perchè generalmente la prima stagione sei in grado di fare un bel salto di livelli e la seconda ti stabilizzi, e quindi o rimani al livello raggiunto, o sali di un livello, o retrocedi di un livello.
In tutti i casi però capisci se il tuo tennis vale o non vale quella posizione.
L'altro parametro è quello per cui vanno esclusi i casi particolari, tipo l'NC che è un ex giocatore e bastona tutti fino ai 3.3, oppure il Camporese di turno che non gioca da una vita e le prende da un seconda categoria.
I paradossi sono poco interessanti e valgono zero.
Benchè nel caso di Camporese, se il seconda categoria lo battesse dieci volte in un anno, allora potrebbe dire che "in questo momento" è più forte di Camporese anche se non ha mai raggiunto i risultati di Camporese, ma non potrà mai dire che il fatto di averlo battuto gli vale il livello di top 20 atp quale è stato Camporese.
Anche a me è capitato di battere un ex seconda categoria, ma su 50 volte che giochiamo lui mi batte 49,5 volte.
Non per questo vado a dire che valgo la seconda categoria o che io sono più forte di lui, oppure che gioco al suo livello.
Ho semplicemente fatto una targa d'argento da appendere al muro in cui ho scritto data e risultato della partita a mio favore, per i posteri!
Detto questo, io sono arrivato al massimo ad essere 4.1 giocando 4 tornei in una stagione e non vincendone nessuno.
L'anno dopo sono rimasto 4.1, non sono salito nè sono sceso, la mia attività agonistica per problemi di lavoro è stata molto limitata.
Valgo un 4.1 senza ombra di dubbio quindi, o meglio ad essere modesti, sono sicuramente un 4.2 forte di Roma.
Quindi potrei essere un buon 4.1 in un altra regione "meno competitiva" o magari un 3.5 in Molise?
Ma cosa cambia?
Io dividerei un pò in fasce le classifiche:
Primo livello: nc-4.6-4.5
Secondo Livello: 4.4 - 4.3
Terzo livello: 4.2-4.1-3.5
Quarto livello: 3.4-3.3
Quinto Livello: 3.2-3.1-2.8
Sesto Livello: 2.7-2.6-2.5
Settimo livello: 2.4-2.3
Ottavo livello: 2.2-2.1
Oltre: professionisti vale la classifica atp

In questo senso io mi riconosco di più, valgo sicuramente il Terzo Livello.
avatar
spalama

Messaggi : 730
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 49
Località : ROMA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da correnelvento il Ven 24 Nov 2017, 09:46

Ottima e sensata la "graduatoria" di Simone.

Resta il fatto che, se di chiedesse a tennisti "esperti" di tornei (i nostri, di basso livello) cosa intenda per un 4.4, 4.3, 4.1 o 3.5 reale..

State sicuri che TUTTI saprebbero benissimo di cosa stiamo parlando...

E tutti collocherebbero il giocatore nella sua giusta posizione, con minima possibilità di errore.

Tempesta è un 4.3 forte
Fabione vale un 4.2 di fascia bassa
Vicio un 4.1 di fascia bassa/4.2 forte
Muster un 4.2 pieno
Ace un 4.3 (con colpi da 4.1... ma gambe da nc)
Spalama 4.1 pieno
Rafapaul un 4.1 forte

Mi riferisco a valori medi Lazio
avatar
correnelvento

Messaggi : 11353
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da squalo714 il Ven 24 Nov 2017, 10:31

....
Mi sembra di sentire un mio ex compagno di squadra che come parametro usava i games che faceva con questo o quello..( se faccio due games con te che sei 3.3 e 4 con lui che è 3.5 allora sono un 4.1..).
Non per fare lo sbruffone ma quando ero 3.1, ero allenato e facevo molta attività quando giocavo coi quarta mi accorgevo di un po' di differenza di gioco coi 4.1 che in tanti casi erano meglio dei 3.5, gli altri quarta a me sembravano tutti uguali, a parte chiaramente le eccezioni di ex buoni giocatori che per vari motivi o giocavano poco o avevano appena ripreso.
avatar
squalo714

Messaggi : 1587
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da max1970 il Ven 24 Nov 2017, 10:47

ace59 ha scritto:wacos
che polverone che hai sollevato Very Happy Very Happy Very Happy

ho giocato e perso con te , ti conosco come una persona simpatica  e un bravo tennista, di solito i tuoi interventi mi piacciono un sacco perché traspare una passione sfrenata per il nostro sport

però........... immaginare che il livello di un tennista amatoriale possa essere dato da un maestro sulla base di una questione tecnica/stilistica ......mi pare veramente una cazzata Very Happy

il tennis è uno sport e come tale il campo determina sempre il livello di ognuno di noi e nel medio periodo non mente mai

cheers
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da max1970 il Ven 24 Nov 2017, 11:03

Wacos ha scritto: Ineccepibile. Però il problema non sta qua, ma risiede nel metro di paragone.se io batto un 4.2 e poi devo calcolare la rendita media di quel giocatore per capire se era un 4.2 vero e quindi decidere se merito quella vittoria o meno... c'è qualcosa che non va. Ma la cosa che più ritengo non avere senso è la valutazione delle proprie abilità da dei risultati secchi. Nel circolo vicino al mio c'è un tale Omar,immagino conosciate chi. Non è più in forma e probabilmente un 2.8 qualsiasi lo batte. Ora se quel 2.8 viene a dirmi che è più bravo di Omar perché lo ha battuto ... la valutazione da che mondo è mondo si fa con qualcuno che ti giudica dall'esterno,qualcuno dì competente. I risultati in campo sono un altra cosa. Li ti misuri con un avversario quindi puoi solo dire chi dei due ha giocato meglio. Ma ritengo assurdo pensare di autovalutarsi a seguito del risultato di pochimatch. Certo se li batti regolarmente puoi avere un punto di riferimento per determinare il tuo rendimento in campo, ma se ogni volta che giochi la classificazione de tuo avversario può non essere veritiera la vedo difficile fare un paragone sensato.

A parte che se Camporese ha ancora la forza di trascinarsi per il campo per 1 oretta e mezza con un 2.8 ci vince tutta la vita, colui che oggi eventualmente batterebbe Camporese vuol dire che in questo momento è più forte di lui. D'altronde ripeto solo nel tennis vengono fuori questi ragionamenti, nessuno si stupirebbe se Cutrone dicesse oggi di essere più bravo di Paolo Rossi attuale, ma a te e ad altri proprio non va giù il fatto che il tennis non è soltanto il modo in cui si colpisce una pallina. Poi la cosa bella è che secondo te i quarta sono tutti non giocatori senza alcun fondamentale, però li faresti valutare dal maestro in base a singoli colpi, cosa deve valutare un maestro se come dici tu mancano completamente le basi? te lo dico io il sottinteso, quello che non dici apertamente e cioè che tu ritieni di essere tecnicamente molto più forte degli altri quarta....
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da max1970 il Ven 24 Nov 2017, 11:09

marco61 ha scritto:Wacos, se il tennis appartenesse solo ai professionisti, questo forum non dovrebbe nemmeno esistere.
Le regole sono uguali per tutti e il nostro vero livello esce sputando sangue sul campo e non lodandoci davanti ad uno specchio.
Ad occhio, giudicando nel mio circolo e in quelli che conosco, il 95% dei giocatori di club ammazzerebbe la madre per giocare da 4.1.
Ma di cosa stiamo parlando?

D'accordissimo, poi non si capisce perché improvvisamente uno da 3.5 dovrebbe essere diventato un giocatore di tennis, mentre da 4.1 un lacunoso senza basi.
avatar
max1970

Messaggi : 503
Data d'iscrizione : 16.02.17
Località : massa

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da Philo Vance il Ven 24 Nov 2017, 11:09

Concordo anch'io con spalama e mi sento di collocarmi al terzo livello,ben sapendo però che a seconda del momento ( come ora ad esempio,che per vari motivi nn tocco la racchetta da 3 settimane, ne' ho fatto altri sport)potrei perdere da un 2 liv.e essere asfaltato da un pari livello.


La classifica fit avrebbe un valore più attendibile se si valutassero solo i migliori 5 risultati ad esempio,e non si premiassero chi gioca un torneo a settimana...ma capisco perfettamente che questo cozza con la politica fit,che ovviamente punta a incamerare il più possibile ,premiando le presenze e non la qualità dei risultati
avatar
Philo Vance

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che livello siamo ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum