Uno sguardo al mercatino
Chi è in linea
In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Vi piace il doppio?

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Vi piace il doppio?

Messaggio Da correnelvento il Ven 12 Gen 2018, 19:16

Concordo con Miguel: più tornei ci sono in una regione, più ci sono possibilità di trovare "cacciatori di punti", che non valgono la classifica che hanno.

Ma è pur vero che, più giocatori ci sono, più ci sta la possibilità di trovare gente davvero forte...

Vedi Lazio e Lombardia che sono le regioni più titolate a livello di gare a squadre...
avatar
correnelvento

Messaggi : 11970
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vi piace il doppio?

Messaggio Da Tempesta il Ven 12 Gen 2018, 20:47

Ho letto scorrendo velocemente.....
Se si parla di differenze tra terza buona 3,3 e quarta media 4,3 solitamente c’e Un abisso e quindi tutto questo discutere e scrivere non si pone nemmeno.

Già tra 3,5 e un 4,3 tecnicamente bravo ma che fa pochi tornei la differenza se si parla di doppio diminuisce e molto.

Io e il mio compagno abbiamo into infatti un torneo di doppio limitato 3,4 dove c’erano 4 coppie su una ventina con 3,4 e 3,5.

In finale abbiamo trovato due ventenni 3,4 e 3,5 che hanno preso 62 62.
E questo è un DATO DI FATTO.

Se poi si parla di giocatori PLURIcampioni Italiani a squadre, pagati da circoli come Tc Italia e Raffaello al Forte, dai migliori circoli di Firenze e ora di Prato X giocare il doppio nelle competizioni a squadre, PAGATI per giocare, si capisce come dei 4,3 come BETTINI BACCINI possano non battere ma STRAPAZZARE dei terza non buoni ma FORTI ( 3,1 e 3,2 tra questi)

E questo perché se facessero tornei di singolare sarebbero forti anche lì, valendo 3,3-3,4 come possibile “braccio” ma che però pagherebbero perché non sono allenati atleticamente X reggere due set contro queste categorie.

Però tecnicamente sono giocatori che giocano contro seconda non sfigurando quindi vuol dire che tecnicamente valgono molto di più della classifica che hanno .

Per esempio,Riccardo Ciruolo ex 200 al mondo in coppia con Elia Grossi ex 180 contro Bettini Baccini circa 15 - 20 anni fa ( quando i primi erano ancora pre-professionismoe gli altri al loro top) nel primo set presero 62.....vincendo poi al terzo.


Si parla di gente che SA giocare e che niente ha a che fare con la classifica che ha.

Io ho il piacere è l’onore di giocare con Andrea che è un amico e posso dire con certezza che il doppio giocato ai loro livelli X chi non lo gioca è molto molto tosto.

Potrei fare decin3 e decine di esempi.
Ho postato i loro risultati. Mi pare che basti quello.

Concludo che X due singolaristi che giocano poco il doppio X battere due doppisti ci vogliono minimo un paio di categorie ( reali) di differenza (4,1 vs 4,3)
avatar
Tempesta

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 46
Località : Prato

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum