Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 19 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 18 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

st13

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Reunion BOLOGNESE 10 marzo 2018
Da Attila17 Oggi alle 14:35

» E'solo un clone?
Da Simba Oggi alle 12:57

» mi ero dimenticato di dirvi
Da miguel Ieri alle 22:06

» Scienza e religione
Da max1970 Ieri alle 18:45

» Non vi pare un controsenso?
Da Simba Ieri alle 16:37

» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da Attila17 Ieri alle 15:13

» mountain bike (leggera) e tennis
Da st13 Ieri alle 13:56

» Prince fan club
Da st13 Ieri alle 10:28

» Fabione/ace VS Simba/Riki
Da st13 Ieri alle 09:56

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Lun 21 Mag 2018, 20:51

» 23 studi pubblicati: risultati. Regime low carb vs low fat
Da correnelvento Lun 21 Mag 2018, 16:51

» Internazionali d'Italia
Da Philo Vance Lun 21 Mag 2018, 13:11

» prendo spunto da una vecchia frase di Marco61
Da gabr179 Lun 21 Mag 2018, 10:26

» Corre vs Vicio: partita vera
Da Simba Sab 19 Mag 2018, 13:16

» Pubblicità su Supertennis
Da Simba Ven 18 Mag 2018, 20:51

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

idee confuse su inerzia

Andare in basso

idee confuse su inerzia

Messaggio Da max1970 il Sab 02 Dic 2017, 18:56

Ultimamente sto un po' in fissa sull'inerzia delle racchette. Mi pare che l'inerzia, ossia il valore di swing-weight, possa anche essere definito come il grado di difficoltà di muovere la racchetta, giusto? vorrei allora capire un paio di cose:
1) in un altro post Wacos mi faceva notare che a prescindere dai dati di inerzia diversi tra Wilson six one 95S e Yonex DR100 dovevo anche tener presente che una è una boxed che si muove agilmente nell'aria, l'altra una mazza ingombrante, naturalmente tutto giusto, ma questa differenza non è già inglobata nel dato di inerzia verificato delle racchette? ossia 311 per la Wilson contro i 325 della yonex?
2) due racchette, una bilanciate più al manico e l'altra più in testa se hanno un valore di inerzia uguale avranno la stessa maneggevolezza? a leggere diverse opinioni sembrerebbe più maneggevole quella bilanciata al manico, ma non è un controsenso? se l'inerzia è uguale dovrebbero essere maneggevoli alla stessa maniera. Dove sbaglio?
avatar
max1970

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da correnelvento il Sab 02 Dic 2017, 19:11

Non si può rispondere a questa domanda:
Dipende troppo dal tipo di swing...
avatar
correnelvento

Messaggi : 13117
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da max1970 il Sab 02 Dic 2017, 19:14

correnelvento ha scritto:Non si può rispondere a questa domanda:
Dipende troppo dal tipo di swing...

ma almeno sul primo punto?
avatar
max1970

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da correnelvento il Sab 02 Dic 2017, 19:21

No
Non è inglobato, perché la macchina misura la Racca che oscilla a velocità bassissima.
La resistenza all'aria è insignificante
avatar
correnelvento

Messaggi : 13117
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da max1970 il Sab 02 Dic 2017, 19:26

correnelvento ha scritto:No
Non è inglobato, perché la macchina misura la Racca che oscilla a velocità bassissima.
La resistenza all'aria è insignificante

Quindi il ragionamento di wacos è valido!
avatar
max1970

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da correnelvento il Sab 02 Dic 2017, 19:33

max1970 ha scritto:
correnelvento ha scritto:No
Non è inglobato, perché la macchina misura la Racca che oscilla a velocità bassissima.
La resistenza all'aria è insignificante

Quindi il ragionamento di wacos è valido!

Certo che si.
Aggiungo che tanto più veloce il tuo swing, tanto più sentirai la racchetta con più superficie maggiormente "pesante".
avatar
correnelvento

Messaggi : 13117
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Ospite il Sab 02 Dic 2017, 19:55

Ci sono telai con peso importante ma inerzia bassa e telai leggeri con inerzia alta, diciamo che bisognerebbe vedere il swing per capire forse cosa serve.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da marco61 il Sab 02 Dic 2017, 20:17

2) a parità di inerzia, sentirai più maneggevole quella che ha il punto d'equilibrio più vicino alla mano, quindi quella con bilanciamento più arretrato.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9811
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da doppiofallo il Sab 02 Dic 2017, 21:24

Se l'inerzia è la medesima, la maneggevolezza è la medesima,però occhio che i dati sono di riferimento su un movimento molto molto banale che compie il diagnostic di babolat, ma tu hai idea di quanti micro e macro movimenti fai quando giochi una pallina da tennis?
Ex. TOP SPIN alto sul rovescio del tuo avversario(un tipo di swing) , lui ribatte corto e basso, tu attacchi con rovescio basso in beck (altro movimento) , scendi a rete ,a lui gli si alza il passante e tu schiacci la volee alta di dritto (terzo swing differente) .
Ho solo fatto un esempio banale, guarda quanti swing compi in una partita, il diagnostic ti fornisce un solo tipo di inerzia che tu praticamente non compierai mai.
Certo è un buon dato di partenza...ma il metro sei solo tu
avatar
doppiofallo

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 01.12.10

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da correnelvento il Sab 02 Dic 2017, 21:46

Tutto corretto quello che ha detto Doppio
avatar
correnelvento

Messaggi : 13117
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Riki66 il Sab 02 Dic 2017, 22:43

correnelvento ha scritto:Tutto corretto quello che ha detto Doppio
Verissimo
Ad esempio negli swing ampi anche se han sw misurato uguale, lo swingweight alla spalla sarà maggiore in quella più pesante..
Negli swing non lineari sulla maneggevolezza influisce pure il twistweight

A me ultimamente attizza la burn fst99, Ra 72 frequenza vibrante 126
Sw nominale ridicolo, 18x20 
Mettendoci su le mani può diventare na bella bestiolina, così com'è da 2cat col braccio mooolto veloce

Riki66

Messaggi : 2097
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Riki66 il Sab 02 Dic 2017, 22:55

Correggo 18x19.. lo sw su twu lo danno a 308 su twe 316.. boh
Comunque in mano molto maneggevole

Riki66

Messaggi : 2097
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Ospite il Sab 02 Dic 2017, 23:45

311 : 0.310 x 325 x325 x0.95 =311

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da correnelvento il Dom 03 Dic 2017, 06:46

Riki66 ha scritto:
A me ultimamente attizza la burn fst99, Ra 72 frequenza vibrante 126
Sw nominale ridicolo, 18x20 
Mettendoci su le mani può diventare na bella bestiolina, così com'è da 2cat col braccio mooolto veloce

Non è male, ma è meglio la "S" con pattern 18x17.

La normale 18x19 pecca davvero troppo in spinta.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13117
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Riki66 il Dom 03 Dic 2017, 08:28

é quello di cui avevo paura.. dovresti vedere come tira il seconda che la usa, un marcantonio da 120 kg .
servizio e colpi da atp, è stato 2.3 Ma il tennis lo ha messo sempre al terzo posto nella vita. Forse al quarto. Se capiti a Verona andremo a giocare da lui, si mangia bene Very Happy

Riki66

Messaggi : 2097
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da doppiofallo il Dom 03 Dic 2017, 09:36

Doc68 ha scritto:311 : 0.310 x 325 x325 x0.95 =311
Doc io questa formula la conosco, però per esempio sulle mie mi ha dato come risultato 335 ,lo stesso risultato dettomi da Marco, però nella simulazione fatta tipo TW fatta su 10 oscillazioni per 5 volte per essere quantomeno precisi ,mi da 322
Credo perché nei telai di oggi, la polarizzazione influisca parrcchio
avatar
doppiofallo

Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 01.12.10

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Ospite il Dom 03 Dic 2017, 09:39

Io ho fatto tutto con telaio nudo, incordato cambia poiché aumenta peso e bilanciamento.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da correnelvento il Dom 03 Dic 2017, 11:11

Riki66 ha scritto:é quello di cui avevo paura.. dovresti vedere come tira il seconda che la usa, un marcantonio da 120 kg .
servizio e colpi da atp, è stato 2.3 Ma il tennis lo ha messo sempre al terzo posto nella vita. Forse al quarto. Se capiti a Verona andremo a giocare da lui, si mangia bene Very Happy

Verrò sicuramente a Verona...
Passate le feste.
Si gioca, e si mangia!
avatar
correnelvento

Messaggi : 13117
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Wacos il Lun 04 Dic 2017, 09:49

Come già accennato dagli altri ci sono molti piani su cui si muove la racchetta.
lo SW viene calcolato con un movimento direi quasi inopportuno, nel senso che è un tipo di oscillazione che nel tennis non si usa...

Comunque: serve ad avere un riferimento, un pò come il valore di DT.
Fondamentalmente possiamo dire che più massa c'è nell'ovale, e più distante dal manico essa sta, e più è alto il valore di sw calcolato ma è un dato molto da laboratorio, poi in campo la sensazione può essere molto diversa a parità di valori.

La massa ai lati , a ore 3 e 9, contribuisce molto al cambio di percezione: per me è oltre che ingobrante, estremamente anti dinamica. Non sto parlando di aerodinamica, ma del fatto che mi da l'impressione di non agevolare il cambio di piani, di remare contro, cosa che mi costringe a continue microcorrezioni.

Fai una prova empirica: metti 3 grammi di piombo a ore 3 e 9, e vedrai che qualsiasi racchetta diventa si molto stabile, ma altrettanto poco avezza ai cambi di direzione.
Sembra quasi che si creino dei binari invisibili su cui comincia a scorrere, e fai una fatica boia a farla girare, ma al contrario tiene più facilmente la traiettoria impostata.

Questo si chiama depolarizzare.

Le profilate hanno in genere molta massa sulle "orecchie". Riesco a giocarci solo con una western piena, è l'unica impugnatura con cui riesco a tenerle a bada.



avatar
Wacos

Messaggi : 1111
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 40
Località : Venezia e dintorni

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da max1970 il Lun 04 Dic 2017, 14:46

Wacos ha scritto:La massa ai lati , a ore 3 e 9, contribuisce molto al cambio di percezione: per me è oltre che ingobrante, estremamente anti dinamica. Non sto parlando di aerodinamica, ma del fatto che mi da l'impressione di non agevolare il cambio di piani, di remare contro, cosa che mi costringe a continue microcorrezioni.

Fai una prova empirica: metti 3 grammi di piombo a ore 3 e 9, e vedrai che qualsiasi racchetta diventa si molto stabile, ma altrettanto poco avezza ai cambi di direzione.
Sembra quasi che si creino dei binari invisibili su cui comincia a scorrere, e fai una fatica boia a farla girare, ma al contrario tiene più facilmente la traiettoria impostata.

Questo si chiama depolarizzare.

Le profilate hanno in genere molta massa sulle "orecchie". Riesco a giocarci solo con una western piena, è l'unica impugnatura con cui riesco a tenerle a bada.

Quindi un valore di twistweight alto assicura si stabilità, ma potrebbe essere un altro indicatore (oltre allo swingweight) di racchetta poco maneggevole. Ho capito bene?
avatar
max1970

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Wacos il Lun 04 Dic 2017, 15:02

max1970 ha scritto:
Wacos ha scritto:La massa ai lati , a ore 3 e 9, contribuisce molto al cambio di percezione: per me è oltre che ingobrante, estremamente anti dinamica. Non sto parlando di aerodinamica, ma del fatto che mi da l'impressione di non agevolare il cambio di piani, di remare contro, cosa che mi costringe a continue microcorrezioni.

Fai una prova empirica: metti 3 grammi di piombo a ore 3 e 9, e vedrai che qualsiasi racchetta diventa si molto stabile, ma altrettanto poco avezza ai cambi di direzione.
Sembra quasi che si creino dei binari invisibili su cui comincia a scorrere, e fai una fatica boia a farla girare, ma al contrario tiene più facilmente la traiettoria impostata.

Questo si chiama depolarizzare.

Le profilate hanno in genere molta massa sulle "orecchie". Riesco a giocarci solo con una western piena, è l'unica impugnatura con cui riesco a tenerle a bada.


Quindi un valore di twistweight alto assicura si stabilità, ma potrebbe essere un altro indicatore (oltre allo swingweight) di racchetta poco maneggevole. Ho capito bene?

Dipende molto dallo swing comunque si, potrebbe rendere l'attrezzo molto meno maneggevole in certe situazioni.
Io per esempio sento meglio il peso a ore 12 o massimo re 2/10. E' un tipo di inerzia che mi agevola in alcuni casi, pur ovviamente rendendo la racchetta meno maneggevole in senso assoluto.

La mia vecchia dr98 per esempio, la trovavo un pò ingombrante nel dritto, nonostante il peso e bilanciamento molto "user friendly". Sembrava più pesante e più bilanciata in avanti di quanto i dati dicessero sulla carta.
avatar
Wacos

Messaggi : 1111
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 40
Località : Venezia e dintorni

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da max1970 il Lun 04 Dic 2017, 15:43

Prima di passare alla DR 100 nelle ultime due partite con la six one 95S avevo provato (nonostante all'inizio fossi scettico) a colpire di dritto portando subito il gomito indietro. Mai tirato il dritto così bene con un top non finalizzato ad alzare la traiettoria ma a spingere forte. Ne ho la riprova nel fatto che per la prima volta da non so quanti anni ho rotto le corde (hyper g) prima di cambiarle. Ebbene con la DR100 non riesco proprio a riprodurre quello swing.
avatar
max1970

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Chiros il Lun 04 Dic 2017, 16:52

max1970 ha scritto:Prima di passare alla DR 100 nelle ultime due partite con la six one 95S avevo provato (nonostante all'inizio fossi scettico) a colpire di dritto portando subito il gomito indietro. Mai tirato il dritto così bene con un top non finalizzato ad alzare la traiettoria ma a spingere forte. Ne ho la riprova nel fatto che per la prima volta da non so quanti anni ho rotto le corde (hyper g) prima di cambiarle. Ebbene con la DR100 non riesco proprio a riprodurre quello swing.

Mai sentito. Vuoi dire che fai il movimento a sciarpa intorno al collo?
avatar
Chiros

Messaggi : 3807
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da max1970 il Lun 04 Dic 2017, 18:53

Chiros ha scritto:
Mai sentito. Vuoi dire che fai il movimento a sciarpa intorno al collo?

No, comunque se ne parlava nel post "preparazione del dritto".
avatar
max1970

Messaggi : 1022
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: idee confuse su inerzia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum