Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Matteo1970, Riki66

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Rabbia e Calma in partita

Andare in basso

Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Lun 11 Dic 2017, 15:52

Ma voi quando sbagliate vi arrabbiate con voi stessi per un errore? E poi? Continuate a sbagliare più di prima o riuscite a trovare la calma?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da fabione65 il Lun 11 Dic 2017, 15:54

No io cerco di essere il piu' calmo possibile e di non pensare all'errore precedente ma di guardare avanti alla partita.
Fortunatamente ho un carattere non nervoso e questo mi porta ad essere piu' tranquillo in partita.Ovviamente per lo stesso motivo non mi esalto per un colpo spettacolare!!!!
Fabio.
avatar
fabione65

Messaggi : 712
Data d'iscrizione : 15.02.17
Località : Vicenza

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Lun 11 Dic 2017, 15:57

fabione65 ha scritto:No io cerco di essere il piu' calmo possibile e di non pensare all'errore precedente ma di guardare avanti alla partita.
Fortunatamente ho un carattere non nervoso e questo mi porta ad essere piu' tranquillo in partita.Ovviamente per lo stesso motivo non mi esalto per un colpo spettacolare!!!!
Fabio.
La fai facile tu!!! Very Happy
anche io sono calmo.... nocomment

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Lun 11 Dic 2017, 15:59

Scherzi a parte, sto leggendo un libro sul mental tennis e da vari suggerimenti sul come mantenere la calma e la concentrazione. Voi che strategie adottate?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da fabione65 il Lun 11 Dic 2017, 16:19

Doc68 ha scritto:
fabione65 ha scritto:No io cerco di essere il piu' calmo possibile e di non pensare all'errore precedente ma di guardare avanti alla partita.
Fortunatamente ho un carattere non nervoso e questo mi porta ad essere piu' tranquillo in partita.Ovviamente per lo stesso motivo non mi esalto per un colpo spettacolare!!!!
Fabio.
La fai facile tu!!! Very Happy
anche io sono calmo.... nocomment
Tu sei sicuramente piu' Fumantino di me!!!! Very Happy Very Happy Very Happy
Fabio.
avatar
fabione65

Messaggi : 712
Data d'iscrizione : 15.02.17
Località : Vicenza

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Attila17 il Lun 11 Dic 2017, 17:16

Io sono come il Doc......
Se sono concentrato e cerco di esserlo non faccio ne dico un fiato, sembro un automa, ma mi capita una volta su 10, per fortuna in torneo, avendo fatto tanto agonismo di altri sport mi concentro .
Se invece gioco con amici e mi prende male .....ciao..... la cosa più tranquilla è quando inizio a fare monologo come Murray insultandomi ad ogni colpo sbagliato.
So che è da fesso ma nada più forte di me......
Quando ero piccolo e giocavo facevo volare anche le racchette , oggi mi contengo anche se ogni tanto mi girano forte forte, di solito li tiro fortissimo 4 palle che siano dentro o fuori nn mi interessa perdo il game e poi mi calmo.....
Ma faccio molta fatica......sono Psico.... Very Happy Very Happy
avatar
Attila17

Messaggi : 925
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 48
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Maio77 il Lun 11 Dic 2017, 17:35

Io per natura sono estremamente calmo e razionale... diciamo a volte paloso. In campo la massima reazione di giubilo è un pugnetto appena accentuato, mentre la più alta manifestazione di stizza si limita ad un appena sospirato c@@@o fai mai lanciato una racchetta.
avatar
Maio77

Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 05.11.17
Località : Roma

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da max1970 il Lun 11 Dic 2017, 17:43

Io di norma sono tranquillo, qualche urletto di disapprovazione per qualche errore, un po' di autoincitamento a volte, divieto assoluto di picchiare la racchetta in terra o di lanciarla, mai fatto e mai lo farò in vita mia.
avatar
max1970

Messaggi : 1012
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Chiros il Lun 11 Dic 2017, 18:15

Mai per un mio errore. Anzi sono contento quando faccio qualcosa di buono.

Mi arrabbio solo se dall'altra parte della rete c'è un autentico cretino, specie se provoca.
avatar
Chiros

Messaggi : 3767
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Kingkongy il Lun 11 Dic 2017, 19:00

Per combattere la rabbia serve la routine, un metodo di recupero della concentrazione. Ovvero, come per gli sport di contatto, serve il "condizionamento". Se sei tecnicamente un drago ma non hai mai preso un cazzotto, rischi di crollare, andare nel panico e non recuperare nemmeno fisicamente.
Lo stesso è per il tennis: condizionamento. Con in più una "liturgia" personale di recupero della concentrazione per il punto successivo e/o della "rabbia agonistica".
Ci sono tonnellate di metodi. Il più bello che ho visto/provato è quello di Carlo Spillare, attualmente avvocato e coach mentale che lavora molto con i giochi di squadra (lui è stato nazionale di basket).

Kingkongy

Messaggi : 653
Data d'iscrizione : 07.02.13

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Lun 11 Dic 2017, 22:14

Attila17 ha scritto:Io sono come il Doc......
Se sono concentrato e cerco di esserlo non faccio ne dico un fiato, sembro un automa, ma mi capita una volta su 10, per fortuna in torneo, avendo fatto tanto agonismo di altri sport mi concentro .
Se invece gioco con amici e mi prende male .....ciao..... la cosa più tranquilla è quando inizio a fare monologo come Murray insultandomi ad ogni colpo sbagliato.
So che è da fesso ma nada più forte di me......
Quando ero piccolo e giocavo facevo volare anche le racchette , oggi mi contengo anche se ogni tanto mi girano forte forte, di solito li tiro fortissimo 4 palle che siano dentro o fuori nn mi interessa perdo il game e poi mi calmo.....
Ma faccio molta fatica......sono Psico.... Very Happy Very Happy
Io sono Psycho Very Happy
Sto leggendo un libro sul gioco interiore e mi sto ritrovando su molti punti e con l'aiuto del mio istruttore sto testando. Parla dell'Io che parla al "me stesso", il Se1 che parla al Se2, il Il giudice e l'esecutore. Non sto a ripetere pedissequamente le parole ma riporto il succo: finchè il Se1 giudica e inquisisce limitando il Se2 a mero esecutore si giocherà male. Bisogna giocare come i bambini, d'istinto ripetendo il gesto guidati più dalle sensazioni che dalla tecnica. Il fulcro più importante è l'aver scoperto una tecnica per ridurre distrazioni e aumentare la concentrazione: impegnarmi in qualcos'altro. Per colpire bene penso solo alla pallina, focalizzo la mia attenzione sulla pallina, sulla giuntura della pallina, sulla scritta e come per magia i colpi migliorano. Ossia non penso al colpo, penso alla pallina ed elimino le fonti di distrazione e di ansia. Tutto bello finchè non inizio ad andare in carenza di ossigeno e di energie. La resistenza mentale aumenta nel tempo ma lentamente. Ad oggi sto cercando per necessità di limitare al minimo le distrazioni anche intese come sensazioni e includo telaio/corde/tensioni: 5 telai = 5 sensazioni uguali.
In garage riesco ad allenare la percezione visiva fissando la pallina giocando al volo al muro, riesco a fare dalle 50 alle 100 ripetizioni. Prima mi inalberavo e uscivo dai gangheri più frequentemente, ultimamente riesco a mantenere più la calma. Comunque finito il libro, lo rileggo una seconda volta e poi vi posto le mie impressioni: il messaggio è uno comunque - giocare come i bambini, diretti, lasciando che i colpi accadano, senza sforzarsi di colpire ma lasciando che tutto venga fuori spontaneamente.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da ace59 il Mar 12 Dic 2017, 08:40

Doc68 ha scritto:Ma voi quando sbagliate vi arrabbiate con voi stessi per un errore? E poi? Continuate a sbagliare più di prima o riuscite a trovare la calma?


il mio errore più frequente è il doppio fallo , quando entro il loop non c'è verso di uscirne , persevero persevero e persevero ....ma con gran calma

quindi la calma non mi fa smettere di sbagliare

@doc ti metti in garage e fai 50 /100 ripetizioni al volo Shocked Shocked Shocked
mi fai paura Laughing
avatar
ace59

Messaggi : 743
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Mar 12 Dic 2017, 08:55

ace59 ha scritto:
Doc68 ha scritto:Ma voi quando sbagliate vi arrabbiate con voi stessi per un errore? E poi? Continuate a sbagliare più di prima o riuscite a trovare la calma?


il mio errore più frequente è il doppio fallo , quando entro il loop non c'è verso di uscirne , persevero persevero e persevero ....ma con gran calma

quindi la calma non mi fa smettere di sbagliare

@doc ti metti in garage e fai 50 /100 ripetizioni al volo Shocked Shocked Shocked
mi fai paura Laughing
Lo scopo non è il colpo ma "fissare la giuntura della pallina".

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da gabr179 il Mar 12 Dic 2017, 08:58

Nei miei primi 2/3 anni di gioco 3 o 4 telai li ho rotti, poi mi sono promesso di non romperne più ed è diversi anni che non lo faccio. Anzi, tratto le mie racchette in modo maniacale. In partita però non riesco a stare completamente calmo e se sbaglio troppo qualche racchettata sulla coscia me la tiro! Oltre a qualche urlo di sfogo e qualche insulto a me stesso. Dall'altra parte però non esulto per un bel punto e cerco di passare subito al punto successivo. Non so se è un atteggiamento corretto.
avatar
gabr179

Messaggi : 369
Data d'iscrizione : 06.06.17
Località : Tra Como e la Brianza

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da ace59 il Mar 12 Dic 2017, 09:01

e perché questo dovrebbe calmarti ?

poi la vera questione è ...la calma è un valore in se o una corretto livello di rabbia ti consente di giocare meglio
e alla fine l'immagine di vederti in garage che tiri palline sul muro mi inquieta Very Happy
avatar
ace59

Messaggi : 743
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da max1970 il Mar 12 Dic 2017, 09:22

Sentir parlare di coach mentale e robe del genere al nostro livello mi fa sorridere....
avatar
max1970

Messaggi : 1012
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Mar 12 Dic 2017, 09:29

Eppure mi calma e mi fa stare più concentrato, serve freddezza non rabbia.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Mar 12 Dic 2017, 09:38

max1970 ha scritto:Sentir parlare di coach mentale e robe del genere al nostro livello mi fa sorridere....
Quando hai la mente affollata da 1000 pensieri e rischi di portarteli in campo che è in fin dei conti la tua ora d'aria, beh devi trovare un 'arma che ti aiuti a fare il vuoto per pensare solo ad una pallina da colpire.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da max1970 il Mar 12 Dic 2017, 10:34

Doc68 ha scritto:
max1970 ha scritto:Sentir parlare di coach mentale e robe del genere al nostro livello mi fa sorridere....
Quando hai la mente affollata da 1000 pensieri e rischi di portarteli in campo che è in fin dei conti la tua ora d'aria, beh devi trovare un 'arma che ti aiuti a fare il vuoto per pensare solo ad una pallina da colpire.

Permettimi Doc se uno ha mille pensieri non è che il tennis può diventare un altro problema. Te lo dico per esperienza avendo sofferto di cose serie dallo specialista si va per cose serie. Nauralmente è una mia opinione.
avatar
max1970

Messaggi : 1012
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 47
Località : massa

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Matusa il Mar 12 Dic 2017, 10:52

ace59 ha scritto:
Doc68 ha scritto:Ma voi quando sbagliate vi arrabbiate con voi stessi per un errore? E poi? Continuate a sbagliare più di prima o riuscite a trovare la calma?


il mio errore più frequente è il doppio fallo , quando entro il loop non c'è verso di uscirne , persevero persevero e persevero ....ma con gran calma

Anch'io, è veramente frustrante, a volte riesco ad uscirne concentradomi sul lancio della pallina, che effettivamente è uno dei miei tanti punti deboli. Lì però intervengono altri fattori, come la difficoltà a fare tante volte in poco tempo un movimento innaturale come il servizio, per cui ogni tanto cambio il movimento per inarcarmi di meno.

Comunque anch'io sono un tipo tranquillo sul campo, ogni tanto emetto qualche vocalizzo sui miei errori di misura, ma poca roba.
avatar
Matusa

Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Chiros il Mar 12 Dic 2017, 11:16

ace59 ha scritto:e perché questo dovrebbe calmarti ?

poi la vera questione è ...la calma è un valore in se o una corretto livello di rabbia ti consente di giocare meglio
e alla fine l'immagine di vederti in garage che tiri palline sul muro mi inquieta Very Happy

Sempre semplice ed acuto. Wink

Ci vuole un certo livello di tensione nervosa. Quando si riesce ad averla ed a rimanere concentrati sulla partita, si hanno i risultati migliori.

Mai trombare pochi minuti prima di una partita Very Happy
avatar
Chiros

Messaggi : 3767
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Philo Vance il Mar 12 Dic 2017, 11:19

Il tennis,colpire la palla in campo, è anche una valvola di sfogo per i problemi che uno si lascia a casa,ma appunto in campo si pensa solo a giocare...
Se poi ci sono problematiche molto serie,allora meglio non giocare se non si è sereni,non si fa un favore né a se stessi né all'avversario.

Io in campo se faccio anche bei punti non esulto mai,nemmeno al match point.
Può capitare che mi arrabbi se sbaglio 5-6 colpi che di solito finiscono a mio favore,ma assolutamente non mi sfogo sulla racchetta ma semplicemente mi mando a quel paese
avatar
Philo Vance

Messaggi : 595
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Mar 12 Dic 2017, 12:21

Philo Vance ha scritto:Il tennis,colpire la palla in campo, è anche una valvola di sfogo per i problemi che uno si lascia a casa,ma appunto in campo si pensa solo a
giocare...
Condivido

Se poi ci sono problematiche molto serie,allora meglio non giocare se non si è sereni,non si fa un favore né a se stessi né all'avversario.
Non condivido perché è la mia valvola di sfogo.

Io in campo se faccio anche bei punti non esulto mai,nemmeno al match point.
Può capitare che mi arrabbi se sbaglio 5-6 colpi che di solito finiscono a mio favore,ma assolutamente non mi sfogo sulla racchetta ma semplicemente mi mando a quel paese.
Qui sono d'accordo con te.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Ospite il Gio 14 Dic 2017, 14:14

comunque è difficile a volte gestire le emozioni in partita...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Rabbia e Calma in partita

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum