Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 22 utenti online: 4 Registrati, 1 Nascosto e 17 Ospiti

Attila17, Chiros, libero, Matador66

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Chiros VS Correnelvento
Da Chiros Oggi alle 17:20

» incordare un ibrido
Da gp Oggi alle 17:18

» CLASH!
Da Matador66 Oggi alle 17:14

» Dolore all'anca !
Da Riki66 Oggi alle 17:08

» Un buon torneo
Da correnelvento Oggi alle 15:01

» la reunion del Lesso a verona
Da Riki66 Oggi alle 06:38

» Rossi o Marquez ?
Da Matador66 Ieri alle 17:26

» corde per racchetta vintage Fox Bosworth
Da wetton76 Ieri alle 13:12

» Murray
Da wetton76 Ieri alle 10:01

» F 35 - Soldi sprecati?
Da Incompetennis Dom 20 Ott 2019, 20:20

» IL MIGLIOR ALLENATORE DI CALCIO DEGLI ULTIMI 30 ANNI
Da Incompetennis Dom 20 Ott 2019, 19:01

» Affiliazione al C.d.P. : requisiti .
Da Incompetennis Dom 20 Ott 2019, 18:56

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da Tempesta Dom 20 Ott 2019, 17:31

» Nadal è al capolinea?
Da Riki66 Dom 20 Ott 2019, 11:18

» corde per blade 104 v7
Da Attila17 Sab 19 Ott 2019, 12:56

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Ospite il Sab 06 Gen 2018, 11:04

Bertu ha scritto:
Bertu ha scritto:Io ho notato che servendo con il mono rispetto a stessa racchetta ma con multi, al minimo decentramento le vibrazioni che arrivano sino alle palle sono molto maggiori. dagli 1, 2, 3 e dopo un po' avverto un dolorino alla spalla, cosa che col multi accade molto più difficilmente

In caso di impatti nello spot non avverto alcuna differenza


giusto per precisare, non si tratta di errore grammaticale, intendevo proprio che scentrando col mono si scuote tutto sino alle Palle Very Happy:
Più semplicemente si potrebbe dire che con un impatto decentrato lateralmente o superiormente si può incorrere in un colpo fuori dal sweet spot con conseguente sensazione di dolore da contraccolpo e consequenziale irrigidimento dell'arto per compensare il swing non preciso e mantenere quindi il controllo.

Giusto?
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Riki66 il Sab 06 Gen 2018, 11:12

No no, son proprio d' accordo con Bertu vibra tutto fino alle ...aehm... Very Happy
Riki66
Riki66

Messaggi : 2905
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Ospite il Sab 06 Gen 2018, 12:06

Vabbè corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 776930 corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 786556

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da giascuccio il Sab 06 Gen 2018, 14:27

Dillo forte RIKI, proprio fino a los cojones
giascuccio
giascuccio

Messaggi : 1010
Data d'iscrizione : 28.01.11
Età : 54
Località : Pontecagnano (SA)

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Kingkongy il Sab 06 Gen 2018, 20:42

In che senso le corde non influiscono sui problemi alla spalla? Come fanno a non c'entrare se fanno parte dell'attrezzo?
Possono influire tanto, poco, ma influiscono SEMPRE. E non mi sta bene nemmeno il discorso: "sì, ma se colpisci fuori sweet area...".
Eh già, tutti cyborg dell'ultima generazione, vero? Pure Federer si è svitato la schiena con i colpi decentrati.
Corde, spalla, servizio? I Tre dell'Ave Maria!
Certo che Mario ha ragione parlando di swing! Prendi uno che serve in eastern piena e vuole giocare un "american": secondo voi, quando va a pronare e - cavoli! - prende leggermente fuori centro la palla, con tutte le articolazioni distese... ecco, secondo voi, gode come un opossum con Lxn a 27 Kg ???
Visto con i miei occhi Wilson Ultra con Black Code a 27 kg: al terzo servizio la mano sinistra era già in zona omero destro...
Una Secret 04 incordata Gosen Hy-O-Sheep a 27 Kg? Insomma un ottimo sintetico... Certo! Ottima idea per smettere di giocare. Definitivamente.  Perché, almeno, ci andava un Aermet...ma se era 25 o 24 Kg.
E ancora: PT 57 vs. H22. Stessa racchetta? Manco per piffero! E la Wilson "il dolorino" alla spalla o al polso, ogni tanto lo lasciava per ricordo. Eppure prendevi stesso RA e stessa corda: niente. Le corde lavoravano differentemente.
Opinione personale. Ovviamente.

Kingkongy

Messaggi : 822
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Simba il Sab 06 Gen 2018, 21:40

Doc68 ha scritto:Riki66 io stessa corda, montata su telai con specifiche uguali ma rigidità diversa, ho avuto problemi con quella più rigida. Più che la rigidità delle corde fa male la tensione delle stesse. Ma veramente credi che voglio emulare Volandri per fare il figo? Il Medri mi ha aiutato a trovare la soluzione: ibrido con corde che non sono il massimo in spinta ma sono il massimo in confort e rendono bene a tensioni basse.
Movimento sbagliato e corde rigide a tensioni elevate sono pericolose per la spalla. Il budello sarebbe ottimo ma aumenta inerzia anche solo in minima percentuale.
Prova a chiedere al Gabri cosa ne pensa dell'ibrido Auz!/budello a 16 kg.......
Poi l'inerzia che cambia con il budello è insignificante, quello che conta è che il suo peso maggiore sposta il bilanciamento modificando il tuo "solito" swing, quello sì conta.
Simba
Simba

Messaggi : 3870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Simba il Sab 06 Gen 2018, 21:48

Sto seguendo una interessante discussione tra grandi incordatori di tutto il mondo e al 90% concordano sul fatto che il monofilamento sta distruggendo le articolazioni dei giocatori e che il movimento dovrebbe fare qualcosa per fare cambiare direzione alle grandi aziende produttrici anche in virtù dei telai sempre più votati alla potenza. Interessante l'osservazione inerente ai guai all'anca di Murray guardacaso patiti da Guga Kuerten sempre guardacaso un pioniere di Luxilon alu power....
Simba
Simba

Messaggi : 3870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Ospite il Sab 06 Gen 2018, 21:58

Simba ha scritto:
Doc68 ha scritto:Riki66 io stessa corda, montata su telai con specifiche uguali ma rigidità diversa, ho avuto problemi con quella più rigida. Più che la rigidità delle corde fa male la tensione delle stesse. Ma veramente credi che voglio emulare Volandri per fare il figo? Il Medri mi ha aiutato a trovare la soluzione: ibrido con corde che non sono il massimo in spinta ma sono il massimo in confort e rendono bene a tensioni basse.
Movimento sbagliato e corde rigide a tensioni elevate sono pericolose per la spalla. Il budello sarebbe ottimo ma aumenta inerzia anche solo in minima percentuale.
Prova a chiedere al Gabri cosa ne pensa dell'ibrido Auz!/budello a 16 kg.......
Poi l'inerzia che cambia con il budello è insignificante, quello che conta è che il suo peso maggiore sposta il bilanciamento modificando il tuo "solito" swing, quello sì conta.
Il problema per me non esiste, ma c'è chi ha problemi col budello. Personalmente d'inverno non lo uso perchè l'umidità non gli fa bene, ma vado di ibrido o full multi o syngut.
L'Hybrid soft, Solstice power/syngut o Mantis Poly/budello me li ha montati lui sulla mantis custom 98. Adesso sto procedendo solo con hybrid soft ma la cosa notevole è che sto scendendo a 18 kg e mi trovo bene in tutti i sensi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da correnelvento il Sab 06 Gen 2018, 22:30

Simba ha scritto:Sto seguendo una interessante discussione tra grandi incordatori di tutto il mondo e al 90% concordano sul fatto che il monofilamento sta distruggendo le articolazioni dei giocatori e che il movimento dovrebbe fare qualcosa per fare cambiare direzione alle grandi aziende produttrici anche in virtù dei telai sempre più votati alla potenza. Interessante l'osservazione inerente ai guai all'anca di Murray guardacaso patiti da Guga Kuerten sempre guardacaso un pioniere di Luxilon alu power....

Sono totalmente d'accordo con te.

Il problema è che penso sia difficile tornare indietro su corde che, pur dannose, garantiscono prestazioni superiori.

Il guadagno (dei giocatori) di denaro prima di tutto.

Poi, il mono alle ditte non costa un cazzo, e tutti lo vogliono...

Ecco perché continuerà ad essere usato.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16186
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Simba il Sab 06 Gen 2018, 22:40

Doc68 ha scritto:
Simba ha scritto:
Doc68 ha scritto:Riki66 io stessa corda, montata su telai con specifiche uguali ma rigidità diversa, ho avuto problemi con quella più rigida. Più che la rigidità delle corde fa male la tensione delle stesse. Ma veramente credi che voglio emulare Volandri per fare il figo? Il Medri mi ha aiutato a trovare la soluzione: ibrido con corde che non sono il massimo in spinta ma sono il massimo in confort e rendono bene a tensioni basse.
Movimento sbagliato e corde rigide a tensioni elevate sono pericolose per la spalla. Il budello sarebbe ottimo ma aumenta inerzia anche solo in minima percentuale.
Prova a chiedere al Gabri cosa ne pensa dell'ibrido Auz!/budello a 16 kg.......
Poi l'inerzia che cambia con il budello è insignificante, quello che conta è che il suo peso maggiore sposta il bilanciamento modificando il tuo "solito" swing, quello sì conta.
Il problema per me non esiste, ma c'è chi ha problemi col budello. Personalmente d'inverno non lo uso perchè l'umidità  non gli fa bene, ma vado di ibrido o full multi o syngut.
L'Hybrid soft, Solstice power/syngut o Mantis Poly/budello me li ha montati lui sulla mantis custom 98. Adesso sto procedendo solo con hybrid soft ma la cosa notevole è che sto scendendo a 18 kg e mi trovo bene in tutti i sensi.
Non so quali siano i dati delle tue Mantis. In ogni caso su quel telaio la Solstice power (1.20) rende molto bene anche a 16 kg basta montarla bene.
Simba
Simba

Messaggi : 3870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Ospite il Sab 06 Gen 2018, 22:52

Simba le mantis sono 305/32 inerzia 290 lunghezza 690 mm. Comunque si le solstice ottime corde anche full. Hybrid soft calibro 1.30 a 18 kg è ottimo prima di tutto come confort.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Kingkongy il Dom 07 Gen 2018, 01:08

Simba ha scritto:Sto seguendo una interessante discussione tra grandi incordatori di tutto il mondo e al 90% concordano sul fatto che il monofilamento sta distruggendo le articolazioni dei giocatori e che il movimento dovrebbe fare qualcosa per fare cambiare direzione alle grandi aziende produttrici anche in virtù dei telai sempre più votati alla potenza. Interessante l'osservazione inerente ai guai all'anca di Murray guardacaso patiti da Guga Kuerten sempre guardacaso un pioniere di Luxilon alu power....

C'è una relazione...certo che c'è. Guarda il movimento da dietro di Murray con Lendl e guarda l'attuale. Il più recente è più strappato con il massimo anticipo. Questo ultimo punto non sarebbe male (non è mai male avere anticipo di anca) ma quando spinge con la gamba destra, strapazza e stira le fasce lombari. A quella velocità fa male solo a guardarlo.

Kingkongy

Messaggi : 822
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Simba il Dom 07 Gen 2018, 02:27

Doc68 ha scritto:Simba le mantis sono 305/32 inerzia 290 lunghezza 690 mm. Comunque si le solstice ottime corde anche full. Hybrid soft calibro 1.30 a 18 kg è ottimo prima di tutto come confort.
Complimenti! Occorre un buon braccio per farle "girare" con quelle specifiche.
Hybrid soft cosa significa? Come è composto?
Grazie
Simba
Simba

Messaggi : 3870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Ospite il Dom 07 Gen 2018, 09:15

Scusami Hybrid Soft di string Project Magic 1.30 monofilo sulle verticali e Gold 1.30 multifilo sulle orizzontali. Il braccio e la spalla ringraziano. Secondo la scheda tecnica ha minore rigidità a tensioni basse e la magic in full può essere incordata a 16 kg, e se non sbaglio ha già prestrech.

http://www.stringproject.it/prodotto/hybrid-soft/

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Spalla

Messaggio Da Rom75 il Sab 31 Mar 2018, 10:34

Riki66 ha scritto:Si dice che i problemi alla spalla non c' entrino nulla con le corde...
Ebbene nella mia esperienza di tennis vissuto sul campo ho avuto esperienza diametralmente opposta.
Soprattutto se servi piatto e picchiato, contano eccome.
Amico 4.1 che gioca da anni con pro open, prima piatta che viaggia tra 170/180.
Da anni quando prova a giocare col mono perché più redditizio in torneo, gli tornano a breve problemi alla spalla.
Altro amico che gioca da anni con prestige pwr questa estate ha trovato la "sua" corda in un mono esagonale a 24.5 kg. Dai primi freddi lotta con un dolore alla spalla... lui dice che le corde non c'entrano nulla.
Personalmente è il motivo per cui ho mollato le V1 classic:
In singolo sentivo necessità di un mono teso per il mio tipo di gioco, e tutti gli inverni mi ritornavan dolori a polso/spalla (285gr 315sw Smile )

Soffro al dolore della spalla, infiammazione cuffia dei rotatori da 4 mesi. Il motivo ????
1) Un movimento scorretto, teso, con poca rotazione del busto. Si picchia solo di spalla e braccio . Bisogna rivedere con un bravo insegnante la questione.
2) Non si ha una buona muscolatura. Sono 2 mesi che in casa faccio elastici 20 minuti al giorno il dolore sta passando. La testa dell'Omero per chi come me ha una spalla "lassa"
si muove molto ( non essendo bloccata dai rotatori ) e va ad infiammare i tendini che propagano poi il dolore anche al braccio e polso. Rafforzando la spalla sto molto molto meglio.
Rom75
Rom75

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 31.03.18
Età : 44
Località : Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Simba il Sab 31 Mar 2018, 21:20

Rom75 ha scritto:
Riki66 ha scritto:Si dice che i problemi alla spalla non c' entrino nulla con le corde...
Ebbene nella mia esperienza di tennis vissuto sul campo ho avuto esperienza diametralmente opposta.
Soprattutto se servi piatto e picchiato, contano eccome.
Amico 4.1 che gioca da anni con pro open, prima piatta che viaggia tra 170/180.
Da anni quando prova a giocare col mono perché più redditizio in torneo, gli tornano a breve problemi alla spalla.
Altro amico che gioca da anni con prestige pwr questa estate ha trovato la "sua" corda in un mono esagonale a 24.5 kg. Dai primi freddi lotta con un dolore alla spalla... lui dice che le corde non c'entrano nulla.
Personalmente è il motivo per cui ho mollato le V1 classic:
In singolo sentivo necessità di un mono teso per il mio tipo di gioco, e tutti gli inverni mi ritornavan dolori a polso/spalla (285gr 315sw Smile )

Soffro al dolore della spalla, infiammazione cuffia dei rotatori da 4 mesi.  Il motivo ????
1) Un movimento scorretto, teso, con poca rotazione del busto. Si picchia solo di spalla e braccio . Bisogna rivedere con un bravo insegnante la questione.
2) Non si ha una buona muscolatura. Sono 2 mesi che in casa faccio elastici 20 minuti al giorno il dolore sta passando. La testa dell'Omero per chi come me ha una spalla "lassa"
si muove molto ( non essendo bloccata dai rotatori ) e va ad infiammare i tendini che propagano poi il dolore anche al braccio e polso. Rafforzando la spalla sto molto molto meglio.

I motivi possono essere molteplici ed il primo rimedio in assoluto consiste nella sostituzione delle corde, meglio se in budello, abbassando la tensione abituale.
Se magari ci illustri il tuo materiale tecnico ed il livello di gioco ci renderesti la vita più facile nei consigli, ammesso che tu ne voglia.
Simba
Simba

Messaggi : 3870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Spalla

Messaggio Da Rom75 il Sab 31 Mar 2018, 21:50

Simba ha scritto:
Rom75 ha scritto:
Riki66 ha scritto:Si dice che i problemi alla spalla non c' entrino nulla con le corde...
Ebbene nella mia esperienza di tennis vissuto sul campo ho avuto esperienza diametralmente opposta.
Soprattutto se servi piatto e picchiato, contano eccome.
Amico 4.1 che gioca da anni con pro open, prima piatta che viaggia tra 170/180.
Da anni quando prova a giocare col mono perché più redditizio in torneo, gli tornano a breve problemi alla spalla.
Altro amico che gioca da anni con prestige pwr questa estate ha trovato la "sua" corda in un mono esagonale a 24.5 kg. Dai primi freddi lotta con un dolore alla spalla... lui dice che le corde non c'entrano nulla.
Personalmente è il motivo per cui ho mollato le V1 classic:
In singolo sentivo necessità di un mono teso per il mio tipo di gioco, e tutti gli inverni mi ritornavan dolori a polso/spalla (285gr 315sw Smile )

Soffro al dolore della spalla, infiammazione cuffia dei rotatori da 4 mesi.  Il motivo ????
1) Un movimento scorretto, teso, con poca rotazione del busto. Si picchia solo di spalla e braccio . Bisogna rivedere con un bravo insegnante la questione.
2) Non si ha una buona muscolatura. Sono 2 mesi che in casa faccio elastici 20 minuti al giorno il dolore sta passando. La testa dell'Omero per chi come me ha una spalla "lassa"
si muove molto ( non essendo bloccata dai rotatori ) e va ad infiammare i tendini che propagano poi il dolore anche al braccio e polso. Rafforzando la spalla sto molto molto meglio.

I motivi possono essere molteplici ed il primo rimedio in assoluto consiste nella sostituzione delle corde, meglio se in budello, abbassando la tensione abituale.
Se magari ci illustri il tuo materiale tecnico ed il livello di gioco ci renderesti la vita più facile nei consigli, ammesso che tu ne voglia.

Io ho quasi risolto finalmente corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 925962
Per la mia esperienza non è ne racchetta ne corda che crea dolore alla spalla , ma un movimento un pò troppo "strappato" e una spalla poco allenata e "lassa" per picchiare forte.
Con un revisione del mio servizio ( che è abbastanza potente ) un corretta torsione del busto, rilassatezza nel movimento, ma soppratto molti esercizi mirati con elastici sto finalmente guarendo. Livello gioco 3.5/4.1 - Babolat Pure Strike 305 - Corde mono 22
Il mio insegnante ( class Fit 2.1 ) sostiene la mia tesi, rafforzata da un corso fatto pochi mesi fa con un noto ortopedico sportico il quale sostiene che l'unico rimedio per guarire
dai comuni problemi alla spalla e tenerla molto allenata e costanemente . Spesso gli infortuni sono causati da pochissimo riscaldamento e l'infiammazione poi è difficile e lunga in quanto
la cuffia dei rotatori in particolare il sovraspinato è poco vascolarizzato quindi lentissimo nella guarigione.

Rom75
Rom75

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 31.03.18
Età : 44
Località : Reggio Emilia

Torna in alto Andare in basso

corde - Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare? - Pagina 2 Empty Re: Le corde non c' entrano con problemi alla spalla: altro mito da sfatare?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum