Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 10 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Esperti in matematica cercansi

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 18:29

Pur sapendo che i passacorde causano un'interazione tra le corde stesse rendendo l'incordatura proporzionale una pura chimera, vorrei fare qualche esperimento sui miei telai.
Vorrei usare budello, ho misurato ogni singola corda e vorrei sapere che operazione matematica devo fare per decidere quanto caricare su una singola corda in base alla sua lunghezza, considerando che vorrei ottenere un piatto con tensione media pari a 26 kg.
Se ci penso un po' su ci arrivo da solo, ma so che nel forum ci sono menti più esperte della mia in materia che non vedono l'ora di darmi una mano.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 18:49

Credo di esserci arrivato da solo.
Il totale delle corde verticali misura 4,80 metri. Applicando per ogni centimetro di corda 0,87 kg., avrò una tensione media pari a 26,1 kg.
In pratica, le corde centrali lunghe 34 cm. andranno tirate a 29,5 kg. fino ad arrivare a quelle esterne, lunghe 21 cm., che tirerò a 18,3 kg.

In sintesi, avrò distribuito sul piatto 417,6 kg. pari a 0,87 kg. per centimetro di corda, che diviso per 16 (totale delle corde) mi dà come media 26.1 kg.

E' corretto?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Bertu il Gio 22 Mar 2018, 19:23

marco61 ha scritto:Credo di esserci arrivato da solo.
Il totale delle corde verticali misura 4,80 metri. Applicando per ogni centimetro di corda 0,87 kg., avrò una tensione media pari a 26,1 kg.
In pratica, le corde centrali lunghe 34 cm. andranno tirate a 29,5 kg. fino ad arrivare a quelle esterne, lunghe 21 cm., che tirerò a 18,3 kg.

In sintesi, avrò distribuito sul piatto 417,6 kg. pari a 0,87 kg. per centimetro di corda, che diviso per 16 (totale delle corde) mi dà come media 26.1 kg.

E' corretto?

NO!!
avatar
Bertu

Messaggi : 3288
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 53
Località : Monaco di Baviera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 19:30

Quindi?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Bertu il Gio 22 Mar 2018, 19:34

Se ti ho capito bene, vuoi avere un piatto a tensione costante di 26 Kg (non tensione media) a prescindere dalla lunghezza delle corde, che si traduce quindi in una tensione dinamica costante per tutto il piatto.
Questo significa che la reazione delle corde é uguale sia per le piú lunghe che
per le piú corte con il valore di 26Kg come riferimento iniziale.

Per fare questo devi tirare le piú lunghe a 26Kg e poi scendere di carico mano a mano che la corda si accorcia. In questo modo la tensione dinamica delle corde é la stessa a prescindere dalla loro lunghezza.
Se il montaggio é fatto alla perfezione, facendo suonare le verticali con le dita dovrebbero emettere tutte la stessa nota, a prescindere dalla loro lunghezza.

34cm a 26 Kg sono 0,764Kg/cm da usare per il calcolo del carico delle altre corde.



avatar
Bertu

Messaggi : 3288
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 53
Località : Monaco di Baviera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Kingkongy il Gio 22 Mar 2018, 20:05

Certo, certo... quindi quanti nodi vuoi fare? Pensi a 20 o qualcosina in meno?
Very Happy

Kingkongy

Messaggi : 737
Data d'iscrizione : 07.02.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 20:11

Scusa Alberto, incordando tradizionalmente tutte le corde a 26 kg., avrò un piatto corde con rigidità pari ad X.
Però le corde più lunghe saranno meno rigide di quelle più corte, su questo credo non ci siano dubbi. Il mio scopo è ottenere comunque X, distribuendo però la tensione in modo che le corde più corte siano rigide quanto quelle più lunghe.
Se io applicherò i 26 kg. solo sulle corde più lunghe, otterrò un piatto corde molto più morbido rispetto ad X, e non è quello il mio scopo.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da doctor_tennis il Gio 22 Mar 2018, 20:13

Se ho capito bene si tratta di fare una proporzione:

26:L = T:l

Dove
L è la lunghezza della corda più lunga
l è la lunghezza delle altre corde
T è la tensione da applicare

Quindi T = 26*l/L

Esempio, mettiamo che la corda più lunga è da 34 cm, e vuoi calcolare la tensione da applicare ad una corda da 30 cm, allora avrai

T=26*30/34 = 22,94 kg

Ma sono abbastanza sicuro di non avere capito cosa vuoi fare scratch scratch
avatar
doctor_tennis

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 20.02.17
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 20:15

Kingkongy ha scritto:Certo, certo... quindi quanti nodi vuoi fare? Pensi a 20 o qualcosina in meno?
Very Happy
Scimmione, ho precisato che i passacorde rendono inutilizzabile l'incordatura progressiva, però se incorderò la corda più corta 8/10 kg. in meno rispetto a quella più lunga, qualcosa cambierà rispetto all'incordatura tradizionale. Pian piano la tensione si distribuirà su tutto il piatto, ma non come se le avessi già tirate tutte uguali in partenza.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 20:31

doctor_tennis ha scritto:Se ho capito bene si tratta di fare una proporzione:

26:L = T:l

Dove
L è la lunghezza della corda più lunga
l è la lunghezza delle altre corde
T è la tensione da applicare

Quindi T = 26*l/L

Esempio, mettiamo che la corda più lunga è da 34 cm, e vuoi calcolare la tensione da applicare ad una corda da 30 cm, allora avrai

T=26*30/34 = 22,94 kg

Ma sono abbastanza sicuro di non avere capito cosa vuoi fare scratch scratch
E questo è il calcolo che fa Bertu.
Facciamo un esempio pratico: supponiamo di fidarci del Racquettune (e io mi fido), tirando tutte le corde a 26 kg. l'app rileverà una tensione pari a 26 kg. Giusto?
Con l'incordatura progressiva, se io tirerò solo le corde più lunghe a 26 kg. decrementando la tensione sulle corde più corte in base alla lunghezza, il RT rileverà una tensione molto più bassa.
Il mio scopo è ottenere sempre 26 kg., ma distribuendo la tensione in base alla lunghezza delle corde.

Facciamo un esempio su 3 corde:

corda A lunghezza 30 cm.
corda B lunghezza 20 cm.
corda C lunghezza 10 cm.

Se io incordo A a 30 kg., B a 20 e C a 10, avrò distribuito un chilo per ogni centimetro di corda ed otterrò una tensione media pari a 20 kg.
Sbaglio?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da doctor_tennis il Gio 22 Mar 2018, 20:37

Ah ho capito, allora al posto di L metti la lunghezza a metà tra la corda più lunga e la più corta.
avatar
doctor_tennis

Messaggi : 165
Data d'iscrizione : 20.02.17
Località : Torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Simba il Gio 22 Mar 2018, 20:58

Pensate che negli anni 90 sulla mia pro staff original ho provato una incordatura proporzionale con allegato un apposito kit di grommet tutti separati proprio per ovviare all'inconveniente descritto da Marco...na ciofeca.
Anni fa avevo il link dove bastava inserire tutti i dati e lui sparava tutte le tensioni di verticali ed orizzontali. MA, dovresti sapere dall'Irsa Marco che detta incordatura proporzionale è considerata cagionevole alla salute del telaio.....quindi per quale motivo usarla?
avatar
Simba

Messaggi : 3280
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 20:59

doctor_tennis ha scritto:Ah ho capito, allora al posto di L metti la lunghezza a metà tra la corda più lunga e la più corta.
Veramente il decremento di lunghezza tra una corda e l'altra non è costante.
A che scopo questo calcolo?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Tempesta il Gio 22 Mar 2018, 20:59

Non entro nel merito e non ho letto il contenuto ma posso dirvi che Marco Matusa è professore universitario di matematica
avatar
Tempesta

Messaggi : 1384
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 47
Località : Prato

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 21:02

Simba ha scritto: dovresti sapere dall'Irsa Marco che detta incordatura proporzionale è considerata cagionevole alla salute del telaio.....quindi per quale motivo usarla?
Ho precisato che è un esperimento che farò SUI MIEI TELAI, come tutti gli esperimenti fatti ad oggi.
Se poi il telaio lavora male, tranquillo che me ne accorgo da solo.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Matusa il Gio 22 Mar 2018, 21:03

Non è matematica, ma fisica.
Io partirei da qui

Kingkongy ha scritto:Certo, certo... quindi quanti nodi vuoi fare? Pensi a 20 o qualcosina in meno?
Very Happy

perché anche se all'inizio la tensione ha un certo valore, lo scorrimento delle corde porta ad uniformare il dato su ogni porzione di corda.
avatar
Matusa

Messaggi : 529
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 21:04

Tempesta ha scritto:Non entro nel merito e non ho letto il contenuto ma posso dirvi che Marco Matusa è professore universitario di matematica
Matusa, what else?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Bertu il Gio 22 Mar 2018, 21:18

marco61 ha scritto:Scusa Alberto, incordando tradizionalmente tutte le corde a 26 kg., avrò un piatto corde con rigidità pari ad X.
Però le corde più lunghe saranno meno rigide di quelle più corte, su questo credo non ci siano dubbi. Il mio scopo è ottenere comunque X, distribuendo però la tensione in modo che le corde più corte siano rigide quanto quelle più lunghe.
Se io applicherò i 26 kg. solo sulle corde più lunghe, otterrò un piatto corde molto più morbido rispetto ad X, e non è quello il mio scopo.

Innanzi tutto diciamo che la rigiditá dinamica del piatto corde corrisponde alla rigiditá minima dalle corde piú lunghe, ovvero se tu tirassi le 4 centrali a 25Kg e le successive a 35, avresti comunque un piatto con una rigiditá dinamica molto vicina ai 25 delle corde centrali perche sono queste, con la loro morbidezza dovuta dalla maggiore lunghezza ad influenzare maggiormente il risultato finale nel suo complesso. Le corde "laterali" hanno un'incidenza minore rispetto alle corde centrali nella determinazione della tensione dinamica complessiva.

Detto questo, anche mettendo le centrali a 40Kg per poi scalare sulle laterali sino a 2Kg potresti avere una tensione media di 26Kg ma non credo che questo sia quello che vuoi ottenere.

Se con un piatto corde incordato in modo tradizionale e con un dt finale di 35 (ad esempio) se vuoi ottenere lo stesso risultato con un'incordatura scalare dovrai, probabilmente, aumentare la tensione delle centrali di 1 Kg e scalare la tensione sulle altre corde come ti ho detto in precedenza.
Alla fine le corde devono suonare tutte uguali ed il dt dovrebbe essere circa lo stesso perché l'influenza delle singole corde sul dt finale é inversamente proporzionale alla loro distanza dal centro del piatto.




avatar
Bertu

Messaggi : 3288
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 53
Località : Monaco di Baviera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Matusa il Gio 22 Mar 2018, 21:21

Non entro nel merito e non ho letto il contenuto del suo post, ma posso dirvi che Tempesta è un esperto mungitore di vacche. È per questo che dritto e rovescio denotano una strana tendenza a svilupparsi verso l'alto, favorendo peraltro la produzione di spin.
Ed è per questo che iniziò a giocare con una Babo-latt.
avatar
Matusa

Messaggi : 529
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Bertu il Gio 22 Mar 2018, 21:23

marco61 ha scritto:
doctor_tennis ha scritto:Se ho capito bene si tratta di fare una proporzione:

26:L = T:l

Dove
L è la lunghezza della corda più lunga
l è la lunghezza delle altre corde
T è la tensione da applicare

Quindi T = 26*l/L

Esempio, mettiamo che la corda più lunga è da 34 cm, e vuoi calcolare la tensione da applicare ad una corda da 30 cm, allora avrai

T=26*30/34 = 22,94 kg

Ma sono abbastanza sicuro di non avere capito cosa vuoi fare scratch scratch
E questo è il calcolo che fa Bertu.
Facciamo un esempio pratico: supponiamo di fidarci del Racquettune (e io mi fido), tirando tutte le corde a 26 kg. l'app rileverà una tensione pari a 26 kg. Giusto?
Con l'incordatura progressiva, se io tirerò solo le corde più lunghe a 26 kg. decrementando la tensione sulle corde più corte in base alla lunghezza, il RT rileverà una tensione molto più bassa.
Il mio scopo è ottenere sempre 26 kg., ma distribuendo la tensione in base alla lunghezza delle corde.

Facciamo un esempio su 3 corde:

corda A lunghezza 30 cm.
corda B lunghezza 20 cm.
corda C lunghezza 10 cm.

Se io incordo A a 30 kg., B a 20 e C a 10, avrò distribuito un chilo per ogni centimetro di corda ed otterrò una tensione media pari a 20 kg.
Sbaglio?

Il raquet tune non rivelerá una tensione MOLTO piú bassa ma leggermente piú bassa, 1-2 Kg in meno.

Visto che corde e racchette non ti mancano fai delle prove e sperimenta situazioni diverse che é sempre la cosa migliore
avatar
Bertu

Messaggi : 3288
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 53
Località : Monaco di Baviera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 21:24

Matusa ha scritto:Non entro nel merito e non ho letto il contenuto del suo post, ma posso dirvi che Tempesta è un esperto mungitore di vacche.  È per questo che dritto e rovescio denotano una strana tendenza a svilupparsi verso l'alto, favorendo peraltro la produzione di spin.
Ed è per questo che iniziò a giocare con una Babo-latt.
Non c’ho capito una mazza.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 il Gio 22 Mar 2018, 21:28

Bertu ha scritto:
marco61 ha scritto:
doctor_tennis ha scritto:Se ho capito bene si tratta di fare una proporzione:

26:L = T:l

Dove
L è la lunghezza della corda più lunga
l è la lunghezza delle altre corde
T è la tensione da applicare

Quindi T = 26*l/L

Esempio, mettiamo che la corda più lunga è da 34 cm, e vuoi calcolare la tensione da applicare ad una corda da 30 cm, allora avrai

T=26*30/34 = 22,94 kg

Ma sono abbastanza sicuro di non avere capito cosa vuoi fare scratch scratch
E questo è il calcolo che fa Bertu.
Facciamo un esempio pratico: supponiamo di fidarci del Racquettune (e io mi fido), tirando tutte le corde a 26 kg. l'app rileverà una tensione pari a 26 kg. Giusto?
Con l'incordatura progressiva, se io tirerò solo le corde più lunghe a 26 kg. decrementando la tensione sulle corde più corte in base alla lunghezza, il RT rileverà una tensione molto più bassa.
Il mio scopo è ottenere sempre 26 kg., ma distribuendo la tensione in base alla lunghezza delle corde.

Facciamo un esempio su 3 corde:

corda A lunghezza 30 cm.
corda B lunghezza 20 cm.
corda C lunghezza 10 cm.

Se io incordo A a 30 kg., B a 20 e C a 10, avrò distribuito un chilo per ogni centimetro di corda ed otterrò una tensione media pari a 20 kg.
Sbaglio?

Il raquet tune non rivelerá una tensione MOLTO piú bassa ma leggermente piú bassa, 1-2 Kg in meno.

Visto che corde e racchette non ti mancano fai delle prove e sperimenta situazioni diverse che é sempre la cosa migliore
che risposta è?
Ho chiesto quale formula matematica va applicata per ottenere il mio scopo, la prima risposta che mi hai dato non segue il mio ragionamento.
Probabilmente mi sono spiegato male io.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9897
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Matusa il Gio 22 Mar 2018, 21:31

Penso che possiamo ragionare applicando un principio di equilibrio.
Se due porzioni adiacenti P1 e P2 della corda avessero tensioni diverse, T1 < T2 (fa tanto matematica), la P2, più tesa, "tirerebbe" la P1, più moscia, fino all'equalizzazione delle tensioni. Quindi a riposo tutte le porzioni di corda hanno la stessa tensione. Credo che un modo efficace di agevolare il processo sia di favorire lo scorrimento delle corde nei buchi.


Per Marco61: il post su Tempesta era una boutanade.
avatar
Matusa

Messaggi : 529
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Bertu il Gio 22 Mar 2018, 21:34

Ripeto, per ottenere la stessa tensione dinamica X del piatto incordato a 26Kg prova quanto segue:

Tira le centrali leggermente di piú (es. 28Kg) e poi le altre a scalare in base alla lunghezza ovvero 0,823Kg/cm di lunghezza

Questo ti dovrebbe consentire di avere un piatto con la stessa tensione dinamica X nonostante la somma matematica delle tensioni delle singole corde sia molto inferiore a quella del piatto tirato tutto a 26Kg.

Mi ho spiegato?????


Ovviamente ipotizzando che non ci sia scorrimento delle corde altrimenti il tutto diventa assolutamente inutile perché la tensione tenderebbe a distribuirsi uniformemente tra tutte le corde rendendo il piatto molto piú morbido
avatar
Bertu

Messaggi : 3288
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 53
Località : Monaco di Baviera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Kingkongy il Gio 22 Mar 2018, 21:47

Ovviamente ipotizzando che non ci sia scorrimento delle corde altrimenti il tutto diventa assolutamente inutile perché la tensione tenderebbe a distribuirsi uniformemente tra tutte le corde rendendo il piatto molto piú morbido
....ma va?
Very Happy
Simba, vecchio mio, leggo con piacere che tu quoque provasti la "proporzionale". Io son arrivato a 8 nodi. Poi sono stato sfanculato dall'incordatore (mi ha tirato una pinza volante...che si chiama così perché mi ha sfiorato di 2 cm la schiena).

Kingkongy

Messaggi : 737
Data d'iscrizione : 07.02.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum