Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 13 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fabione65, gabr179, Iron

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» reunion Verona 26 gennaio
Da fabione65 Oggi alle 17:56

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Incompetennis Oggi alle 13:06

» Quando si dice "sportività"...
Da Philo Vance Oggi alle 07:27

» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da taglia64 Ieri alle 16:34

» Dunque è vero che...
Da angelo Mar 11 Dic 2018, 07:42

» Palle (da tennis)
Da Attila17 Lun 10 Dic 2018, 23:48

» Illuminazione del campo
Da ektor1 Lun 10 Dic 2018, 19:53

» LIVELLO ITR : Guide (semiserie) aggiornate.
Da st13 Lun 10 Dic 2018, 12:35

» Pietrangeli vs Panatta
Da Matusa Dom 09 Dic 2018, 18:14

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Sab 08 Dic 2018, 20:51

» questo lo avete visto?
Da paoletto Ven 07 Dic 2018, 15:46

» Automobile, quale alimentazione?
Da st13 Mer 05 Dic 2018, 20:02

» Basse tensioni e vibrazioni racchetta
Da marco61 Mar 04 Dic 2018, 19:54

» Fabione/ace VS Simba/Riki
Da Simba Mar 04 Dic 2018, 17:21

» Help Head Extreme mpa 2016 "grommets"
Da nw-t Mar 04 Dic 2018, 15:23

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da correnelvento il Lun 11 Giu 2018, 11:20

Domanda agli esperti:

E' verosimile che incordando una racchetta a BASSISSIMA tensione ( 14-15 kg) aumentino le vibrazioni percepite colpendo la palla?
avatar
correnelvento

Messaggi : 14173
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da correnelvento il Lun 11 Giu 2018, 16:53

correnelvento ha scritto:Domanda agli esperti:

E' verosimile che incordando una racchetta a BASSISSIMA tensione ( 14-15 kg) aumentino le vibrazioni percepite colpendo la palla?

Marco, Simba: aspetto un vostro parere! (o quello di chiunque voglia contribuire...)
avatar
correnelvento

Messaggi : 14173
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da gabr179 il Lun 11 Giu 2018, 17:00

Se non ricordo male Eiffel parlava di corde adatte e di corde non adatte ad essere incordate a tensione bassa: quest'ultime infatti possono essere dannose e creare vibrazioni indesiderate.

gabr179

Messaggi : 649
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 39
Località : Tra Como e la Brianza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da wetton76 il Lun 11 Giu 2018, 17:07

Ne parlano anche qui:

https://tt.tennis-warehouse.com/index.php?threads/low-tension-increasing-vibrations.116974/

ad esempio si dovrebbero percepire maggiori vibrazioni abbinando una corda molto rigida a tensioni molto basse.

avatar
wetton76

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Riki66 il Lun 11 Giu 2018, 18:36

Possa dipendere anche dal fatto che il telaio viene meno stabilizzato dalle corde?
avatar
Riki66

Messaggi : 2387
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da marco61 il Lun 11 Giu 2018, 21:07

Vado per ragionamento. Quando una corda da tennis viene messa in tensione, sostanzialmente viene attivata e si trasforma in quel momento da un comune pezzo di plastica ad oggetto con determinate caratteristiche di elasticità e resilienza.
Quando le verticali vengono tirate due a due, come molti incordatori fanno, la corda non collegata direttamente al motore non viene stabilizzata ed è soggetta a rottura.
Può essere (ma ripeto che non ho riscontri oggettivi in merito), che tirando una corda a bassa tensione il processo di stabilizzazione non venga portato a termine e, almeno in parte, la corda continua comportarsi da pezzo di plastica producendo, tra l'altro vibrazioni fastidiose. E' un'ipotesi, dovrei fare delle prove.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 10063
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 57
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 12 Giu 2018, 08:36

Bisognerebbe distinguere tra vibrazione percepita e reale.
In generale, a seconda delle caratteristiche fisiche e meccaniche della corda ed a parità di telaio, sarà più facilmente avvertibile (in quanto più prolungata nel tempo) la vibrazione di una corda di rigidità mediobassa rispetto a quella di una di rigidità elevata, anche se questa sarà potenzialmente molto più dannosa.

Ovvero, meglio che sia avvertibile ma di frequenza inferiore piuttosto che l'inverso.

Detto ciò, come accennato da @gabr179, esistono corde che è meglio non montare a tensioni molto basse in quanto tendenti ad andare in risonanza (specie se abbinate a telai con pesi ridotti e/o rigidità elevate).

Posso accennare alla nostra Turbo 6, od alla Alu Tour di Dyreex, ed in generale a tutte le corde con rigidità statica molto bassa ma resilienza elevata.
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2251
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : Brescia/Parigi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da correnelvento il Mar 12 Giu 2018, 08:48

Eiffel59 ha scritto:Bisognerebbe distinguere tra vibrazione percepita e reale.
In generale, a seconda delle caratteristiche fisiche e meccaniche della corda ed a parità di telaio, sarà più facilmente avvertibile (in quanto più prolungata nel tempo) la vibrazione di una corda di rigidità mediobassa rispetto a quella di una di rigidità elevata, anche se questa sarà potenzialmente molto più dannosa.

Ovvero, meglio che sia avvertibile ma di frequenza inferiore piuttosto che l'inverso.

Detto ciò, come accennato da @gabr179, esistono corde che è meglio non  montare a tensioni molto basse in quanto tendenti ad andare in risonanza (specie se abbinate a telai con pesi ridotti e/o rigidità elevate).

Posso accennare alla nostra Turbo 6, od alla Alu Tour di Dyreex, ed in generale a tutte le corde con rigidità statica molto bassa ma resilienza elevata.

Immaginavo qualcosa del genere...
Probabilmente si tratta di risonanza abbinata a prolungata vibrazione.

Per info le corde sono le (non certo pregiate) Pros Pro Black Force 1,19, montate a 15 kg su di una IG Prestige MP.

Ho risolto la fastidiosa vibrazione con applicazione di un elastico sulle prima corda orizzontale in alto sul telaio (oltre al gommino, sotto).
avatar
correnelvento

Messaggi : 14173
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Simba il Mar 12 Giu 2018, 10:30

A titolo di esempio incordo da circa 8 anni un "padellone" Head di 270 gr ad un medico che fino a qualche anno fa si faceva fuori diversi 4.1 (classe 1951). Gli installavo le alu power e poi si è deciso verso le Diadem sempre a 13 kg.. La vibrazione arriva sì fastidiosa alla mano e si risolve abbastanza bene con un antivibra.
In ogni caso il danno vero, quello veramente dannoso alle articolazioni, è causato dalla risonanza del telaio e non dalle corde. Poi se l'associazione telaio rigido/corde rigide od anche morbide perchè no, inneschino una risonanza ulteriormente dannosa in modo significativo, onestamente lascio agli ingegneri progettisti il verdetto finale.
Infine, inutile pretendere lunghe durate con il monofilamento, 5/6 ore sono anche troppe.
avatar
Simba

Messaggi : 3633
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da correnelvento il Mar 12 Giu 2018, 10:36

Simba ha scritto:A titolo di esempio incordo da circa 8 anni un "padellone" Head di 270 gr ad un medico che fino a qualche anno fa si faceva fuori diversi 4.1 (classe 1951). Gli installavo le alu power e poi si è deciso verso le Diadem sempre a 13 kg.. La vibrazione arriva sì fastidiosa alla mano e si risolve abbastanza bene con un antivibra.
In ogni caso il danno vero, quello veramente dannoso alle articolazioni, è causato dalla risonanza del telaio e non dalle corde. Infine, inutile pretendere lunghe durate con il monofilamento, 5/6 ore sono anche troppe.

Concordo, Gianni.
La vibrazione non mi pare dannosa: solo un poco fastidiosa per via della durata superiore della vibrazione stessa.
Però, devo dire, che mi sta piacendo usare una tensione così bassa.
Con il mio movimento a colpire "accompagnato" e non strappato, riesco ad imprimere più rotazione.
Sicuramente, sdrumo le corde in 3-4 ore...
Ma non si può avere tutto: non per nulla uso le Pros Pro.
avatar
correnelvento

Messaggi : 14173
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Simba il Mar 12 Giu 2018, 17:07

correnelvento ha scritto:
Simba ha scritto:A titolo di esempio incordo da circa 8 anni un "padellone" Head di 270 gr ad un medico che fino a qualche anno fa si faceva fuori diversi 4.1 (classe 1951). Gli installavo le alu power e poi si è deciso verso le Diadem sempre a 13 kg.. La vibrazione arriva sì fastidiosa alla mano e si risolve abbastanza bene con un antivibra.
In ogni caso il danno vero, quello veramente dannoso alle articolazioni, è causato dalla risonanza del telaio e non dalle corde. Infine, inutile pretendere lunghe durate con il monofilamento, 5/6 ore sono anche troppe.

Concordo, Gianni.
La vibrazione non mi pare dannosa: solo un poco fastidiosa per via della durata superiore della vibrazione stessa.
Però, devo dire, che mi sta piacendo usare una tensione così bassa.
Con il mio movimento a colpire "accompagnato" e non strappato, riesco ad imprimere più rotazione.
Sicuramente, sdrumo le corde in 3-4 ore...
Ma non si può avere tutto: non per nulla uso le Pros Pro.

Non solo riesci a produrre maggior rotazione Giovanni, avrai anche maggior comfort e se impari ad "andare a tempo" si fa anche meno fatica. Alla "gattone Aless" per intenderci. Very Happy
avatar
Simba

Messaggi : 3633
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da correnelvento il Mar 12 Giu 2018, 17:35

Sulla minore fatica non ci sta il minimo dubbio: la palla scorre più facile.

Aggiungo che la bassissima tensione si sposa bene con una racchetta da controllo per eccellenza come la Prestige!

avatar
correnelvento

Messaggi : 14173
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da aless il Mar 12 Giu 2018, 17:52

correnelvento ha scritto:Sulla minore fatica non ci sta il minimo dubbio: la palla scorre più facile.

Aggiungo che la bassissima tensione si sposa bene con una racchetta da controllo per eccellenza come la Prestige!


e il calibro sottile è ideale sulla Prestige (è la vera Prestige reticolo 18x20?).
avatar
aless

Messaggi : 1343
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 48
Località : ..

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da marco61 il Mar 12 Giu 2018, 18:29

correnelvento ha scritto:Per info le corde sono le (non certo pregiate) Pros Pro Black Force 1,19
Molto probabilmente, se non montate con la massima accortezza, la tensione reale appena terminato il lavoro era molto lontana da 15 kg. reali.
Quella corda si allunga tantissimo in fase di incordatura, occorre attendere parecchio perchè il motore si fermi e cessi di tensionarla. Se non è stato fatto, o non è stata usata una costant pull, molto probabile che i kg. reali fossero 12/13, non di più.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 10063
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 57
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da correnelvento il Mar 12 Giu 2018, 18:45

marco61 ha scritto:
correnelvento ha scritto:Per info le corde sono le (non certo pregiate) Pros Pro Black Force 1,19
Molto probabilmente, se non montate con la massima accortezza, la tensione reale appena terminato il lavoro era molto lontana da 15 kg. reali.
Quella corda si allunga tantissimo in fase di incordatura, occorre attendere parecchio perchè il motore si fermi e cessi di tensionarla. Se non è stato fatto, o non è stata usata una costant pull, molto probabile che i kg. reali fossero 12/13, non di più.

Molto probabile
avatar
correnelvento

Messaggi : 14173
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da correnelvento il Mar 12 Giu 2018, 18:46

aless ha scritto:
correnelvento ha scritto:Sulla minore fatica non ci sta il minimo dubbio: la palla scorre più facile.

Aggiungo che la bassissima tensione si sposa bene con una racchetta da controllo per eccellenza come la Prestige!


e il calibro sottile è ideale sulla Prestige (è la vera Prestige reticolo 18x20?).

La prestige è 18/20

A tensione bassissima ho provato solo mono sottile.

Ma proverò anche un 1,30
avatar
correnelvento

Messaggi : 14173
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da doppiofallo il Gio 12 Lug 2018, 19:56

Mi collego al topic...legendo il post di Simba
Mi date un consiglio per il mio padellone head 110 pollici...
Ho provato le lynk 1.30 ma si gnuccano dopo 10 ore esatte e poi suonano in maniera vergognosa...
Io non essendo un grande conoscitore di corde ho provato a seguire il consiglio di Mario , ma le corde che mi ha proposto non si trovano.
Comunque gioco molto arrotato di dritto, semi-piatto di rovescio, beck pure di rovescio...volee buone , servizi piazzato mai botte inutili...diciamo tennis vecchio stile pero con il dritto che grazie ad un mio amico istruttore è diventato praticamente "spagnolo"
...un vostro consiglio?
avatar
doppiofallo

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 01.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da marco61 il Gio 12 Lug 2018, 23:31

Un consiglio te lo darei volentieri ma dovrei almeno sapere qual è la tua tensione ideale.
Le lynx, in ogni caso, durano da natale a santo stefano. Solo il fatto che tu usi l'1.30 ti ha permesso di portarle a 10 ore.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 10063
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 57
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Simba il Gio 12 Lug 2018, 23:52

doppiofallo ha scritto:Mi collego al topic...legendo il post di Simba
Mi date un consiglio per il mio padellone head 110 pollici...
Ho provato le lynk 1.30 ma si gnuccano dopo 10 ore esatte e poi suonano in maniera vergognosa...
Io non essendo un grande conoscitore di corde ho provato a seguire il consiglio di Mario , ma le corde che mi ha proposto non si trovano.
Comunque gioco molto arrotato di dritto, semi-piatto di rovescio, beck pure di rovescio...volee buone , servizi piazzato mai botte inutili...diciamo tennis vecchio stile pero con il dritto che grazie ad un mio amico istruttore è diventato praticamente "spagnolo"
...un vostro consiglio?

Ritorna ad essere italiano!

Scherzi a parte se vuoi aumentare di qualche ora la durata prova un calibro più spesso. Oppure a volte si trovano soluzioni facili come installare un semplice syngut alle tue tensioni abituali ma in calibro 1,35.
In ogni caso con quel tipo di gioco e racchetta non ti aspettare grandi durate.
avatar
Simba

Messaggi : 3633
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da doppiofallo il Ven 13 Lug 2018, 00:54

Grazie a tutti e due
Allora la tensione è 21 kg
Simba ho provato il syngut da 1.40, rompo dopo sei ore e comunque non spinna come la lynx ...
Oppure provare la gravity che mi dicono sia divertente...ma non la conosco
avatar
doppiofallo

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 01.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da doppiofallo il Ven 13 Lug 2018, 00:56

Posso procurarmi dal mio incordatore
Rpm
Pro hurricane
Linx
Hawk
Pacific
Tour bite sia normale che soft
Luxilon tutte
Revolve
avatar
doppiofallo

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 01.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da correnelvento il Ven 13 Lug 2018, 09:45

doppiofallo ha scritto:Posso procurarmi dal mio incordatore
Rpm
Pro hurricane
Linx
Hawk
Pacific
Tour bite sia normale che soft
Luxilon tutte
Revolve

Luxilon original con 2 kg di tensione in meno della Lynx
avatar
correnelvento

Messaggi : 14173
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Simba il Ven 13 Lug 2018, 10:51

doppiofallo ha scritto:Grazie a tutti e due
Allora la tensione è 21 kg
Simba ho provato il syngut da 1.40, rompo dopo sei ore e comunque non spinna come la lynx ...
Oppure provare la gravity che mi dicono sia divertente...ma non la conosco

Non è che rompi la orizzontale? Suspect
avatar
Simba

Messaggi : 3633
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da gabr179 il Ven 13 Lug 2018, 11:50

Simba ha scritto:
Non è che rompi la orizzontale? Suspect
scusa la domanda sciocca, che differenza c'è se uno rompe le orizzontali o le verticali? Io non rompo praticamente mai ma di solito le verticali.

gabr179

Messaggi : 649
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 39
Località : Tra Como e la Brianza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da doppiofallo il Ven 13 Lug 2018, 12:14

Luxilon original ok grazie corre
Simba ...no rompo sempre le orizontali e sempre sul dritto o la risposta di dritto
avatar
doppiofallo

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 01.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum