Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

max1970

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Gio 13 Set 2018, 08:40

Riki, mi pare che diversi utenti di TT abbiano usato per un po' di tempo la Diablo19, tu e tempesta fra questi se non ricordo male.
posso chiederti come mai l'avete abbandonata?

a me non dispiace per nulla... anzi

st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Simba il Gio 13 Set 2018, 09:43

st13 ha scritto:Philo, la Air finora provata solo in ibrido e proprio non mi è piaciuta.
la tough bella rigida e sulla ezone 100 ci stava a pennello... peccato che il mio gomito avesse sensazioni diverse dalle mie.
io di solito gioco con il multi proprio per evitare danni, ma ad onor del vero, con il mono gioco un po' meglio.
volevo sperimentare l'ibrido per capire se possa essere una soluzione o meno, in alternativa metto Diablo e la tolgo dopo 5-6 ore

Facciamo un po di chiarezza: il mono morbido, soft, per natura costruttiva perde tensione in fretta. Quello rigido invece molto meno. Se il gioco è da pippa verace perchè non preferire i multifilamenti? Con il mono giochi meglio perchè non spinge na fava e sei costretto a spingere tu. Quindi altra domanda? Perchè vuoi spingere tu quando puoi farlo fare alla corda?
La difficoltà sta nel trovare la corda con la resilienza che piace a te, per cui al posto tuo proverei diversi multifili. Una ottima alternativa potrebbe essere Head rip control.
Altro capitolo: se proprio vuoi provare un ibrido dovresti conoscere le caratteristiche fisiche e dinamiche delle corde, altrimenti è proprio come ti ho scritto più sopra: prendi un po di corde mono e multi, dai un colpo di frullatore ed esce quella che va bene! Io ci ho scherzato, ma alla fine della fiera è che provi sempre a caso. Piuttosto acquista qualche set di quelli già pronti, spenderesti meno soldi e maggiori risultati.
Buon tennis!
avatar
Simba

Messaggi : 3359
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Philo Vance il Gio 13 Set 2018, 09:46

Ste con la air in ibrido non ti  trovi bene proprio xk morbida...in full è una bella corda.

Per la diablo,alcuni amici la usano/usavano e tutti si lamentano che perde troppa tensione e rapidamente.
Se non ho capito male incordi da te,quindi se ti piace ammortizzi la spesa...anche se io andrei di multi.

Ps.scritto insieme a Simba ma non mi va di rifare tutto Smile
avatar
Philo Vance

Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Gio 13 Set 2018, 10:02

Simba buongiorno e grazie per le delucidazioni.
la risposta a tutte le tue osservazioni (che trovo sempre pertinenti e apprezzabili) è semplice.
io normalmente gioco SOLO con il multi, Velocity prima e isospeed ora (ho preso alcune matassine dal buon marco). di fatto non mi trovo male, ed è vero che sono pippa, livello 4.3 con buone prestazioni anche contro i 4.2, ma ci sono due aspetti che mi spingono a sperimentare; il primo è che sono curioso e vorrei capire cosa comporta un'incordatura ibrida, apprezzata da molti (come te) e sconsigliata da altri (come marco), il secondo aspetto è il campo.

molto spesso leggo, e condivido, post in cui si consiglia di fare prove con stesso telaio, stesse palline, stessa tensione di corde, bene, io non solo testo con i medesimi attrezzi, ma lo faccio anche con lo stesso avversario!!
le uniche volte in cui sono riuscito a battere/battagliare con lui avevo montato il monofilo... con il multi ho sempre sofferto un po' di più.
visto che incordo da me, ho la possibilità di sperimentare e cercare la soluzione più indicata per me spendendo relativamente poco.

purtroppo non ho le vostre conoscenze ma più in la credo che seguirò il corso irsa/ersa, anche solo per ampliare le mie conoscenze

poi ti dico:

velocity 1.25, ottimo per me per 5/6 ore, poi ho l'impressione che irrigidisca un po', ma forse è solo una mia impressione;
silverstring 1.20 rigido
Yonex PTT buono per 10 h ma comunque rigido;
Prince Premier molto morbido ma lo consumo presto

insomma, ho un po' di idee e tutte confuse Very Happy Very Happy

in ogni caso, il multi resta sempre e comunque la mia prima scelta

st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Gio 13 Set 2018, 10:05

Philo Vance ha scritto:Ste con la air in ibrido non ti  trovi bene proprio xk morbida...in full è una bella corda.

Per la diablo,alcuni amici la usano/usavano e tutti si lamentano che perde troppa tensione e rapidamente.
Se non ho capito male incordi da te,quindi se ti piace ammortizzi la spesa...anche se io andrei di multi.

Ps.scritto insieme a Simba ma non mi va di rifare tutto Smile

abbiamo scritto insieme.... per quanto riguarda il suggerimento sul budello, al momento lo evito perchè non ho mai provato ad incordarlo e, non essendo un professionista del settore, non vorrei fare cagate e buttare 50 €

il velocity aveva il pregio di costare relativamente poco come multifilo, però come già scritto, non lo sento morbido come altri multi

st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Gio 13 Set 2018, 10:12

Simba ha scritto:

La difficoltà sta nel trovare la corda con la resilienza che piace a te, per cui al posto tuo proverei diversi multifili. Una ottima alternativa potrebbe essere Head rip control.

ECCO IL PUNTO!!!!

che poi non ho idea di cosa sia la resilienza Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

alla fine troverà un multi buono per me da usare a basse tensioni e divento un tennista serio

st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Simba il Gio 13 Set 2018, 10:24

st13 ha scritto:
Simba ha scritto:

La difficoltà sta nel trovare la corda con la resilienza che piace a te, per cui al posto tuo proverei diversi multifili. Una ottima alternativa potrebbe essere Head rip control.

ECCO IL PUNTO!!!!

che poi non ho idea di cosa sia la resilienza Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

alla fine troverà un multi buono per me da usare a basse tensioni e divento un tennista serio

Finalmente!
La resilienza di una corda è la capacità di ritornare come prima dopo essere stata sollecitata. Più semplice: cerca di capire quale tipo di elasticità ti piace.
Poi se vuoi avere le idee un po più chiare dovresti iniziare ad investire su di te stesso: ho montato ancora 50 euri di budello, fatti 5/6 colpi e tagliato! Quella volta mi ha aiutato a capire certe cose, adesso devo capirne altre due/tre milionate , ci provo.
avatar
Simba

Messaggi : 3359
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Visualizza il profilo http://ski-passvr.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Gio 13 Set 2018, 11:29

grazie micione ave

per ora però il budello lo uso solo per la soppressata lol!



st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da marco61 il Gio 13 Set 2018, 19:16

Riki66 ha scritto:La lynx edge a mio avviso tiene la tensione un pò meglio della diablo
Ci sto giocando da più di 10 ore e mi piace ancora, non duole, e per raquettune ha perso il 17% circa se ricordo bene.
Mi sembra davvero poco,sei sicuro?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9963
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da marco61 il Gio 13 Set 2018, 19:28

Ai corsi insegnano tante cose molto utili ma riguardano soprattutto la tecnica.
Non pensate di uscirne sapendo tutto sulle corde e soprattutto sulle incordature ibride. Sono cose che si imparano studiando, documentandosi, ma soprattutto con tanta sperimentazione. Prima ovviamente su sè stessi, poi le cose che funzionano si possono trasmettere ai clienti.
Per questo io sconsiglio l'ibrido. Una volta trovata la giusta combinazione, e non è semplice, il piatto lavora bene per qualche ora ma in breve tempo inevitabilmente cambia le proprie caratteristiche. So che non tutti la pensano come me ma siamo qui anche per confrontarci e per imparare.
Ovvio che montando pochi ibridi ho anche pochi riscontri, altri incordatori più esperti di me in questo senso magari la pensano diversamente.
L'importante è avere una linea guida e seguirla sempre con un occhio di riguardo alle esigenze dei clienti e soprattutto delle loro articolazioni.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9963
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Philo Vance il Gio 13 Set 2018, 19:28

Io sull'affidabilità di raquet tune non ci metterei la mano sul fuoco...
Qualcuno ha mai provato a rimisurare subito dopo con strumenti più affidabili ert 300 o altro?
avatar
Philo Vance

Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Ven 14 Set 2018, 08:25

marco61 ha scritto:Ai corsi insegnano tante cose molto utili ma riguardano soprattutto la tecnica.
Non pensate di uscirne sapendo tutto sulle corde e soprattutto sulle incordature ibride. Sono cose che si imparano studiando, documentandosi, ma soprattutto con tanta sperimentazione. Prima ovviamente su sè stessi, poi le cose che funzionano si possono trasmettere ai clienti.
Per questo io sconsiglio l'ibrido. Una volta trovata la giusta combinazione, e non è semplice, il piatto lavora bene per qualche ora ma in breve tempo inevitabilmente cambia le proprie caratteristiche. So che non tutti la pensano come me ma siamo qui anche per confrontarci e per imparare.
Ovvio che montando pochi ibridi ho anche pochi riscontri, altri incordatori più esperti di me in questo senso magari la pensano diversamente.
L'importante è avere una linea guida e seguirla sempre con un occhio di riguardo alle esigenze dei clienti e soprattutto delle loro articolazioni.


buongiorno Marco,
prendo spunto dalle tue osservazioni e ti dico:
non avendo clienti se non me stesso, un volto sperimentate quelle 4-5 combinazioni di corde che ho in casa, potrei trovare il bandolo della matassa e soddisfare il 100% della mia clientela lol!

la tua seconda osservazione è più interessante per quanto mi riguarda!!
con un ibrido la durata dell'incordatura dura poco e ci siamo! ma quanto? dalle 5 alle 10 h? be, più o meno la stessa durata di molti mono! costa di più?? boh, magari con mono dal buon rapporto qualità prezzo e un multi più o meno economico vado a spendere 8-9 €? 10 € al massimo, considerando anche che non pago spese di manodopera. una full hyper g forse costa anche di più doh doh

ma, come sempre, è necessario cucire il set up per singola esigenza e non in via generale, e qui arriviamo al dunque:
io tento di giocare arrotato sia dritto che rovescio anche se i miei colpi sono decisamente misti ed alterno piatto/top in base alle situazioni di gioco (che poi utilizzi il top quando dovrei giocare piatto e viceversa è un dettaglio trascurabile Very Happy Very Happy Very Happy ).
c'è differenza fra mono e multi nel gioco arrotato?? anche se molto spesso si dice che la rotazione deve saperla fare il giocatore e non dipende dalla corda, nella mi breve esperienza mi sento di poter affermare qualche "ma" a riguardo. con il mono, a parità di gesto tecnico (evidentemente sbagliato per quanto mi riguarda), la palla gira di più... non ho dubbia riguardo.
da qui nascono i miei dubbi, soprattutto perchè la mia priorità assoluta è il comfort di gioco (da qui il mio amore per il multi):

e se facessi un ibrido mono/multi?
e se facessi un ibrido mono/syngut?
e se facessi un ibrido multi/mono?
e se facessi un ibrido mono/mono?
e se mi facessi un pacco di cacchi miei e prendessi qualche lezione di tennis invece di perder tempo in cose che non mi competono? ecco.. forse la giusta soluzione è quest'ultima, ma tant'è!

comunque, come sempre, vi ringrazio per i preziosi contributi

st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Riki66 il Ven 14 Set 2018, 08:53

st13 ha scritto:Riki, mi pare che diversi utenti di TT abbiano usato per un po' di tempo la Diablo19, tu e tempesta fra questi se non ricordo male.
posso chiederti come mai l'avete abbandonata?

a me non dispiace per nulla... anzi
Ho usato ed apprezzato una matassa il diablo 24 star nonostante la notevole perdita di tensione; poi io fui (mal) consigliato da mister DR in persona di passare alla pura 25 che doveva essere la naturale evoluzione. purtroppo era un'altra corda così odiosa e tignosa che la regalai a Simba  per far prove con gli ibridi.
Da allora non ho più comprato DR..
Poi tra T6 e diablo preferivo la prima..
avatar
Riki66

Messaggi : 2285
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Ven 14 Set 2018, 09:36

T6 intendi la turbo di casa Starburn?
bella corda anche quella, senza ombra di dubbio!!! certo, costa quasi il doppio rispetto alle Diablo! pale

st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Ven 14 Set 2018, 09:54

Philo Vance ha scritto:Io sull'affidabilità di raquet tune non ci metterei la mano sul fuoco...
Qualcuno ha mai provato a rimisurare subito dopo con strumenti più affidabili ert 300 o altro?

Philo, a me interesserebbe anche un parere sul chromatic string tuner di pro-t-one, se non costa uno sproposito prima o poi lo prendo

st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Riki66 il Ven 14 Set 2018, 10:53

st13 ha scritto:T6 intendi la turbo di casa Starburn?
bella corda anche quella, senza ombra di dubbio!!! certo, costa quasi il doppio rispetto alle Diablo! pale

Ai tempi costava più la diablo ora è in svendita Very Happy
avatar
Riki66

Messaggi : 2285
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Riki66 il Ven 14 Set 2018, 10:55

Philo Vance ha scritto:Io sull'affidabilità di raquet tune non ci metterei la mano sul fuoco...
Qualcuno ha mai provato a rimisurare subito dopo con strumenti più affidabili ert 300 o altro?

Su Android fa pena su i Phone a mio avviso è buono, non come strumento professionale, ma per valutare la perdita relativa della propria racchetta
avatar
Riki66

Messaggi : 2285
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da st13 il Ven 14 Set 2018, 11:28

Riki66 ha scritto:
st13 ha scritto:T6 intendi la turbo di casa Starburn?
bella corda anche quella, senza ombra di dubbio!!! certo, costa quasi il doppio rispetto alle Diablo! pale

Ai tempi costava più la diablo ora è in svendita Very Happy

Very Happy

per me il prezzo è onesto. circa 50 euro per 200 m di buon prodotto

st13

Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Basse tensioni e vibrazioni racchetta

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum