Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» reunion Verona 1° dicembre
Da Simba Ieri alle 22:56

» cambiare misura manico
Da Simba Ieri alle 22:41

» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da Tempesta Ieri alle 20:37

» Juan Martin Del Potro
Da Incompetennis Ieri alle 20:21

» Mi faccio la prima ed anche la seconda !!!!!
Da NonClassificato Ieri alle 18:03

» Jannik Sinner
Da max1970 Ieri alle 14:18

» Fabione/ace VS Simba/Riki
Da superpipp(a) Lun 15 Ott 2018, 11:08

» ci riprovo... incordo!
Da Raffus Lun 15 Ott 2018, 09:38

» Camila Giorgi
Da Philo Vance Dom 14 Ott 2018, 18:56

» Occasione imperdibile
Da superpipp(a) Sab 13 Ott 2018, 18:21

» Dichiarazione solenne.
Da correnelvento Sab 13 Ott 2018, 17:14

» Djkovic è al capolinea ?
Da st13 Sab 13 Ott 2018, 14:38

» Ha fatto bene?
Da Philo Vance Ven 12 Ott 2018, 20:33

» Cuoio e potenza racchetta
Da st13 Ven 12 Ott 2018, 14:30

» Nadal spala
Da st13 Ven 12 Ott 2018, 09:40

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Genitori di tennisti

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da lob4thewin il Sab 30 Giu 2018, 11:11

miguel ha scritto:Concordo con Lob, le classifiche ormai hanno un valore molto relativo. Conosco molto miei coetanei che a 50 anni riescono agevolmente a stare in seconda categoria e sicuramente negli ultimi 20 anni non sono migliorati. Se si volesse ridare valore alle classifiche basterebbe attribuire un valore fisso al giocatore in base alla sua categoria e non come ora rapportandolo alla classifica di chi lo sconfigge. Esempio pratico: battere un 4.1 ti da 10 punti a prescindere che tu sia un 4.5 o un 2.8, per salire si fissa un tot di punti e lo stesso per scendere. Sicuramente in questo modo le salite sarebbero molto più lente e le discese molto più veloci ma le classifiche rispecchierebbero di più il valore del giocatore. Tutto questo per dire che a 15 anni ora puoi facilmente essere 2.8 senza frequentare Accademia alcuna

Oppure, per renderla ancora più semplice, basterebbe reintrodurre il negativo.

Se vinci con uno di 2 gruppi superiore ora si prende quanto? 120pt?

Bene perdi contro uno di 2 gruppi inferiori questi 120pt. li perdi.

Ora invece chi ha la possibilità, sia economica che di tempo, di poter giocare 20-25 tornei l'anno viene premiato.

Per fare un esempio io quest'anno ho ripreso a fare tornei, ne ho giocati 3 vincendo 15 partite e perdendone 2 e dovrei passare 3.3.

Un ragazzo u16 del mio circolo ha già giocato 16 tornei con tipo 13 vittorie e 16 sconfitte e tra poco passa 3.2.

Dove sta il senso in questa cosa? Very Happy


lob4thewin

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da correnelvento il Sab 30 Giu 2018, 11:20

lob4thewin ha scritto:
miguel ha scritto:Concordo con Lob, le classifiche ormai hanno un valore molto relativo. Conosco molto miei coetanei che a 50 anni riescono agevolmente a stare in seconda categoria e sicuramente negli ultimi 20 anni non sono migliorati. Se si volesse ridare valore alle classifiche basterebbe attribuire un valore fisso al giocatore in base alla sua categoria e non come ora rapportandolo alla classifica di chi lo sconfigge. Esempio pratico: battere un 4.1 ti da 10 punti a prescindere che tu sia un 4.5 o un 2.8, per salire si fissa un tot di punti e lo stesso per scendere. Sicuramente in questo modo le salite sarebbero molto più lente e le discese molto più veloci ma le classifiche rispecchierebbero di più il valore del giocatore. Tutto questo per dire che a 15 anni ora puoi facilmente essere 2.8 senza frequentare Accademia alcuna

Oppure, per renderla ancora più semplice, basterebbe reintrodurre il negativo.

Se vinci con uno di 2 gruppi superiore ora si prende quanto? 120pt?

Bene perdi contro uno di 2 gruppi inferiori questi 120pt. li perdi.

Ora invece chi ha la possibilità, sia economica che di tempo, di poter giocare 20-25 tornei l'anno viene premiato.

Per fare un esempio io quest'anno ho ripreso a fare tornei, ne ho giocati 3 vincendo 15 partite e perdendone 2 e dovrei passare 3.3.

Un ragazzo u16 del mio circolo ha già giocato 16 tornei con tipo 13 vittorie e 16 sconfitte e tra poco passa 3.2.

Dove sta il senso in questa cosa? Very Happy


Non ha senso alcuno, se non ECONOMICO per la FIT.

Le pippe impazziscono per i punti facili, e fanno un botto di tornei... con la certezza di salire in classifica.

Solo un cazzo di business.

Che di sportivo meritocratico non ha nulla.
avatar
correnelvento

Messaggi : 14017
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Philo Vance il Sab 30 Giu 2018, 11:40

La Fit ha estremizzato a suo favore la famosa frase di De Coubertin :
"L'importante non è vincere ma partecipare "

Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Philo Vance

Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Chiros il Mar 03 Lug 2018, 11:48

Le classifiche FIT vengono aggiornate ogni 6 mesi?
avatar
Chiros

Messaggi : 3974
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da lob4thewin il Mar 03 Lug 2018, 12:39

fine aprile, metà luglio e fine anno.

lob4thewin

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Chiros il Mer 04 Lug 2018, 12:27

Grazie.

Intanto sto vedendo qualche altra cosa.
Un bambino di 10 anni che conosco bene ha perso 6-1 6-1 in torneo FIT under 10. Bambino strapompato dai genitori, 12 ore di tennis a settimana, che gioca da quanto ne aveva 5.

Ma il vincente quanto avrà giocato? 24 ore a settimana?
è molto probabile che smettano tra poco.
avatar
Chiros

Messaggi : 3974
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da lob4thewin il Lun 16 Lug 2018, 08:59

Chiros ha scritto:Grazie.

Intanto sto vedendo qualche altra cosa.
Un bambino di 10 anni che conosco bene ha perso 6-1 6-1 in torneo FIT under 10. Bambino strapompato dai genitori, 12 ore di tennis a settimana, che gioca da quanto ne aveva 5.

Ma il vincente quanto avrà giocato? 24 ore a settimana?
è molto probabile che smettano tra poco.

Secondo me neanche andarsi a vedere i risultati degli under 10-12 aiuta molto.

A quell'età è tutta formazione tecnica ed esperienza. I risultati che si ottengono sono sì utili a valutare le capacità del ragazzo, ma alla fine del tutto ininfluenti a quello che può essere il suo sviluppo futuro nel gioco.

Sono troppo piccoli. A quell'età ogni 6 mesi cambiano, sia fisicamente che a livello di gioco.

lob4thewin

Messaggi : 27
Data d'iscrizione : 13.04.18
Località : caserta

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Raffus il Lun 16 Lug 2018, 14:39

io ho due figlie... una di 6 e una di 9 anni...
La grande diciamo che vorrebbe fare tutto ma non fa nulla! Vabbè capirà cosa vuole fare, "basta che fai qualche sport" le dico io!
La piccola invece un paio di mesi fa mi ha detto: "papà mi porti a tennis con te e giochiamo". Ovviamente acconsento.
Arriviamo al campo e io avevo un ora prenotata con un amico. Entriamo in campo, apro il borsone, le metto in mano la racchetta e una pallina depress, l'accompagno fuori dove c'è un muro e le dico: "fino a quanto non avrai compiuto 10 anni non vedi il campo". Ovviamente era una provocazione per farle capire che si è un gioco ma pur sempre un impegno!
Sta di fatto che è due mesi che spara palle contro ad un muro... contenta...

Raffus

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 13.07.18
Località : Brianza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Chiros il Lun 16 Lug 2018, 15:32

Raffus ha scritto:io ho due figlie... una di 6 e una di 9 anni...
La grande diciamo che vorrebbe fare tutto ma non fa nulla! Vabbè capirà cosa vuole fare, "basta che fai qualche sport" le dico io!
La piccola invece un paio di mesi fa mi ha detto: "papà mi porti a tennis con te e giochiamo". Ovviamente acconsento.
Arriviamo al campo e io avevo un ora prenotata con un amico. Entriamo in campo, apro il borsone, le metto in mano la racchetta e una pallina depress, l'accompagno fuori dove c'è un muro e le dico: "fino a quanto non avrai compiuto 10 anni non vedi il campo". Ovviamente era una provocazione per farle capire che si è un gioco ma pur sempre un impegno!
Sta di fatto che è due mesi che spara palle contro ad un muro... contenta...

Trovale un'amica con cui giocare e divertirsi. Altrimenti non dura.

A mio figlio piace il tennis ma vorrebbe anche tornare a calcio per stare con i suoi amici.

avatar
Chiros

Messaggi : 3974
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da correnelvento il Lun 16 Lug 2018, 15:35

Chiros ha scritto:


A mio figlio piace il tennis ma vorrebbe anche tornare a calcio per stare con i suoi amici.


E cosa aspetti?

CALCIO!

In questo modo fai contento il figliolo, e ti levi una MAREA di rotture di cazzo!

Tornerà a divertirsi a tennis quando non dovrai più accompagnarlo...
avatar
correnelvento

Messaggi : 14017
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Iron il Lun 16 Lug 2018, 15:38

Fino a 11-12 anni lezioni di gruppo, con al massimo a volte qualche ora privata per entrare nello specifico.
avatar
Iron

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 29.06.13
Località : Spagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Chiros il Lun 16 Lug 2018, 15:51

correnelvento ha scritto:
Chiros ha scritto:


A mio figlio piace il tennis ma vorrebbe anche tornare a calcio per stare con i suoi amici.


E cosa aspetti?

CALCIO!

In questo modo fai contento il figliolo, e ti levi una MAREA di rotture di cazzo!

Tornerà a divertirsi a tennis quando non dovrai più accompagnarlo...

Di sicuro è più semplice il calcio.
Però già ha avuto una esperienza non perfettamente felice e infatti è passato al tennis. Non sopportava le botte. Ora pare che voglia ricominciare. Magari farà anche un po' di scuola tennis contemporaneamente e poi deciderà lui.
A me piacerebbe molto vederlo bravo su un campo da tennis e sfidarlo ma deve partire tutto da lui.
avatar
Chiros

Messaggi : 3974
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Chiros il Lun 16 Lug 2018, 15:52

Iron ha scritto:Fino a 11-12 anni lezioni di gruppo, con al massimo a volte qualche ora privata per entrare nello specifico.

Le lezioni di gruppo contano poco, per quel che ho visto. I maestri praticamente dormono.
avatar
Chiros

Messaggi : 3974
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Raffus il Lun 16 Lug 2018, 16:00

Chiros ha scritto:
Raffus ha scritto:io ho due figlie... una di 6 e una di 9 anni...
La grande diciamo che vorrebbe fare tutto ma non fa nulla! Vabbè capirà cosa vuole fare, "basta che fai qualche sport" le dico io!
La piccola invece un paio di mesi fa mi ha detto: "papà mi porti a tennis con te e giochiamo". Ovviamente acconsento.
Arriviamo al campo e io avevo un ora prenotata con un amico. Entriamo in campo, apro il borsone, le metto in mano la racchetta e una pallina depress, l'accompagno fuori dove c'è un muro e le dico: "fino a quanto non avrai compiuto 10 anni non vedi il campo". Ovviamente era una provocazione per farle capire che si è un gioco ma pur sempre un impegno!
Sta di fatto che è due mesi che spara palle contro ad un muro... contenta...

Trovale un'amica con cui giocare e divertirsi. Altrimenti non dura.

A mio figlio piace il tennis ma vorrebbe anche tornare a calcio per stare con i suoi amici.


ma noi dai finchè dura la lascio al muro! E poi è una abbastanza giocosamente solitaria... vediamo!
E poi il padre è cresciuto randellando il muro di casa rompendo un sacco di racchette, vetri e lampadine! lol!

Raffus

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 13.07.18
Località : Brianza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Chiros il Lun 16 Lug 2018, 18:05

Una notazione interessante per lo sport tennis.
Secondo le maestre, il tennis ha fatto molto bene a mio figlio, aumentando la sua concentrazione.
avatar
Chiros

Messaggi : 3974
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Iron il Lun 16 Lug 2018, 19:08

Chiros ha scritto:
Iron ha scritto:Fino a 11-12 anni lezioni di gruppo, con al massimo a volte qualche ora privata per entrare nello specifico.

Le lezioni di gruppo contano poco, per quel che ho visto. I maestri praticamente dormono.
Anche nelle lezioni individuali puo dormire
Le indicazioni della ITF e delle varie federazioni associate è quella nei primi anni di lezioni di gruppo basate principalmente sul gioco e divertimento e insegnamento della tecnica all'interno del gioco e col passare degli anni allenamenti piu tecnici e in gruppi sempre piu ristretti.
avatar
Iron

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 29.06.13
Località : Spagna

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Chiros il Mar 17 Lug 2018, 11:14

Iron ha scritto:
Chiros ha scritto:
Iron ha scritto:Fino a 11-12 anni lezioni di gruppo, con al massimo a volte qualche ora privata per entrare nello specifico.

Le lezioni di gruppo contano poco, per quel che ho visto. I maestri praticamente dormono.
Anche nelle lezioni individuali puo dormire
Le indicazioni della ITF e delle varie federazioni associate è quella nei primi anni di lezioni di gruppo basate principalmente sul gioco e divertimento e insegnamento della tecnica all'interno del gioco e col passare degli anni allenamenti piu tecnici e in gruppi sempre piu ristretti.

Se dorme, cambi maestro individuale.

Per quanto ho visto io, ci sono moltissimi bambini che a 12 anni hanno già svariati anni di tornei FIT alle spalle, allenamenti agonistici e lezioni private.
Le indicazioni sono belle ma non vengono seguite.
avatar
Chiros

Messaggi : 3974
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Chiros il Mer 03 Ott 2018, 17:55

Intanto io e mio figlio abbiamo fatto lezione insieme Cool

il maestro ha detto che si può fare perchè il livello tecnico è simile Very Happy

avatar
Chiros

Messaggi : 3974
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 03 Ott 2018, 18:15

Chiros ha scritto:Intanto io e mio figlio abbiamo fatto lezione insieme Cool

il maestro ha detto che si può fare perchè il livello tecnico è simile Very Happy

La verità è che fra non molto Pietro te le suona Very Happy Very Happy Very Happy
Ciao
SP
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 2964
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Genitori di tennisti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum