Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» reunion Verona 1° dicembre
Da superpipp(a) Ieri alle 22:34

» Piombo esteso o concentrato ?
Da marco61 Ieri alle 22:14

» cambiare misura manico
Da correnelvento Ieri alle 20:22

» Fabione/ace VS Simba/Riki
Da superpipp(a) Gio 18 Ott 2018, 21:38

» Mi faccio la prima ed anche la seconda !!!!!
Da squalo714 Mer 17 Ott 2018, 21:39

» Juan Martin Del Potro
Da aless Mer 17 Ott 2018, 16:43

» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da Simba Mer 17 Ott 2018, 14:21

» Jannik Sinner
Da max1970 Mar 16 Ott 2018, 14:18

» ci riprovo... incordo!
Da Raffus Lun 15 Ott 2018, 09:38

» Camila Giorgi
Da Philo Vance Dom 14 Ott 2018, 18:56

» Occasione imperdibile
Da superpipp(a) Sab 13 Ott 2018, 18:21

» Dichiarazione solenne.
Da correnelvento Sab 13 Ott 2018, 17:14

» Djkovic è al capolinea ?
Da st13 Sab 13 Ott 2018, 14:38

» Ha fatto bene?
Da Philo Vance Ven 12 Ott 2018, 20:33

» Cuoio e potenza racchetta
Da st13 Ven 12 Ott 2018, 14:30

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Andare in basso

La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da johnnyyo il Gio 02 Ago 2018, 17:40

Volevo condividere con voi una cosa che mi è accaduta la scorsa settimana: ho partecipato a un torneo di III categoria, iscritto come 4.1, vincendo 3 partite nel tabellone di IV, e due nel tabellone di III, poi dopo l’uscita di scena nel tabellone finale, ho avuto un paio di giorni per recuperare prima di disputare la conclusione del tabellone di IV cat.
Il giorno prima della semifinale, ho deciso di incordare una racchetta fresca: l’ho usata per tutta la semi con ottime sensazioni, poi l’indomani, ripresa in mano per la finale, non riuscivo quasi a superare la metà campo già dal palleggio…

Note per la valutazione:
- La semifinale si è giocata di sera alle 20, dopo una giornata totalmente serena, mentre la finale si è giocata alle 5 di pomeriggio dopo qualche goccia di pioggia e con un cielo carico di nubi e umidità (molti temporali in zona)
- I campi di semi e finale sono differenti; sempre terra rossa, ma non abbiamo giocato sullo stesso campo
- l’avversario in semifinale era un “arrotatore spagnolo”, il finalista invece un giocatore di stampo piuttosto classico e dal gioco offensivo e palla pulita
- Il giorno della finale ero davvero cotto dopo le tante partite, forse anche agitato, continuavo a sudare più del solito e con grossa difficoltà a rompere il fiato (credo di averlo rotto davvero solo a cena) Smile

Secondo voi è possibile che le condizioni ambientali incidano così tanto nella profondità/velocità dei miei colpi?
Quello che mi ha sorpreso è che già dal palleggio facevo una fatica enorme a generare una palla profonda e complessa, come se le palline pesassero il doppio e quando lo stato di forma fisica non era ancora così sotto stress. Per questo la cosa che ho pensato subito è che l’aria fosse talmente densa da creare questo muro più difficile da penetrare.
Che ne pensate?

[Per dovere di cronaca, temevo enormemente l’avversario della semifinale, con cui invece ho vinto agevolmente, mentre ero sicuro di me contro il finalista visto che l’avevo già battuto 2 volte su 2, ma in quella circostanza ha giocato in modo impeccabile e mi ha meritatamente bastonato]
avatar
johnnyyo

Messaggi : 950
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da correnelvento il Gio 02 Ago 2018, 18:09

johnnyyo ha scritto:


Secondo voi è possibile che le condizioni ambientali incidano così tanto nella profondità/velocità dei miei colpi?

Assolutamente no.
Quello che ha accorciato i tuoi colpi, imo, è il tipo di gioco dell'avversario e la"responsabilità" della finale, con giocatore che ritenevi di livello inferiore



Quello che mi ha sorpreso è che già dal palleggio facevo una fatica enorme a generare una palla profonda e complessa, come se le palline pesassero il doppio e quando lo stato di forma fisica non era ancora così sotto stress. Per questo la cosa che ho pensato subito è che l’aria fosse talmente densa da creare questo muro più difficile da penetrare.
Che ne pensate?

Che stai cercando una giustificazione ad una sconfitta che non ti aspettavi (scusa, sono diretto, ma sincero)

[Per dovere di cronaca, temevo enormemente l’avversario della semifinale, con cui invece ho vinto agevolmente, mentre ero sicuro di me contro il finalista visto che l’avevo già battuto 2 volte su 2, ma in quella circostanza ha giocato in modo impeccabile e mi ha meritatamente bastonato]

Ecco: e qui, sempre secondo me, cadi nella trappola in cui cadono troppi tennisti.
Battere un avversario due volte, NON SIGNIFICA automaticamente essere a lui superiore.

E se lui fosse migliorato?

E se  lui avesse giocato male, le volte precedenti, con te?

In campo si è sempre in due.

E, a meno che tu non sia di livello NETTAMENTE superiore, la partita è da giocare.

E' verosimile che tu lo abbia preso sottogamba, e per questo sei stato "punito tennisticamente".

Per inciso, mi è successa la stessa cosa, l'anno passato, al torneo sociale.







avatar
correnelvento

Messaggi : 14021
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da johnnyyo il Gio 02 Ago 2018, 19:03

Non scusarti per l'essere stato diretto Correnelvento, la sincerità di opinione è quello che cerco quando posto in un forum.
Però ti garantisco che non cerco affatto una scusa per la sconfitta. Sono fermo sostenitore della terioria di Velasco: ZERO ALIBI.
Ho perso perché lui è stato molto più bravo di me, l'ho scritto in coda al messaggio e lo penso davvero, con la stessa sincerità con cui gli ho fatto i complimenti dopo la stretta di mano.
Sul fatto che sia stato preso sottogamba, viste le vittorie precedenti, forse inizialmente è vero, ma ti garantisco che dopo l'1-1 arrivato dopo quasi 20 min di battaglia, questa idea è sparita. Così come non penso che i miei colpi più corti siano causa della sconfitta, anche perché dopo 3/4 game ho preso un'altra racchetta dalla tensione più lenta ed ho superato il problema specifico.

Si tratta proprio di una sensazione che tra l'altro ho avvertito maggiormente nel palleggio, quando la componente competitiva non si era ancora accesa (almeno nel riscaldamento non stavo ancora perdendo Wink )


avatar
johnnyyo

Messaggi : 950
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da johnnyyo il Gio 02 Ago 2018, 19:04

Quello che invece penso in relazione al tuo messaggio, è che forse la sua palla ora non è così pulita come pensassi. Probabilmente lui adesso genera una palla molto più complessa di quanto non sembri da bordocampo, vista l'impostazione e il gesto molto classico.
avatar
johnnyyo

Messaggi : 950
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da correnelvento il Gio 02 Ago 2018, 19:16

johnnyyo ha scritto:Quello che invece penso in relazione al tuo messaggio, è che forse la sua palla ora non è così pulita come pensassi. Probabilmente lui adesso genera una palla molto più complessa di quanto non sembri da bordocampo, vista l'impostazione e il gesto molto classico.

Non avevo dubbi sul fatto che tu non avessi trovato scuse con l'avversario...

Quello cui mi riferivo era un alibi SOLO con te stesso.

Era soltanto analisi di quello che può essere successo...

Evidentemente, come hai scritto, l'avversario si è rivelato più forte del previsto.

E non è semplice riuscire a metabolizzarlo, partita durante.
avatar
correnelvento

Messaggi : 14021
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da Philo Vance il Gio 02 Ago 2018, 19:23

Oltre alle cose che ha detto corre e che sottoscrivo(in primis ci metterei un po di stanchezza e appannamento)...hai detto che ha piovuto prima del match.
Magari preferisci il campo più secco e veloce...inoltre se c è una cosa che mi dà fastidio è quando la palla finisce in una di quelle pozze d'acqua agli angoli del campo e le palline da 50 gr quasi raddoppiano il loro peso con ovvie conseguenze.

Sul fatto della densità dell'aria che frenerebbe in maniera percepibile la palla,senza un forte vento, no.Impossibile.
A meno che la semi sia stata giocata a La Paz e la finale Roma Very Happy Very Happy Very Happy


Complimenti cmq per il bel(e lungo)torneo
avatar
Philo Vance

Messaggi : 821
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da marco61 il Gio 02 Ago 2018, 23:02

Se le corde sono le RPM come dici nel profilo, considera anche che fresche o usate hanno un rendimento decisamente diverso. Sono corde molto rigide che resistono bene in fase di incordatura, nel senso che non perdono troppa tensione durante il montaggio, ma ne cedono parecchia nelle primissime ore e muoiono molto velocemente.
Magari ha influito anche questo.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9995
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da johnnyyo il Gio 02 Ago 2018, 23:32

Philo Vance ha scritto:hai detto che ha piovuto prima del match.
Magari preferisci il campo più secco e veloce...
Questo sicuramente, mi piace più l'ambiente secco rispetto ai campi umidicci e lenti, ma mai avrei pensato ad un'incidenza così :-/

Philo Vance ha scritto:
Sul fatto della densità dell'aria che frenerebbe in maniera percepibile la palla,senza un forte vento, no.Impossibile.
A meno che la semi sia stata giocata a La Paz e la finale Roma Very Happy Very Happy Very Happy
In effetti ora che ci penso bene, tra i due campi c'era differenza di altitudine, un bel 20 metri di dislivello, sarà stato quello XD XD XD

Philo Vance ha scritto:
Complimenti cmq per il bel(e lungo)torneo
Grazie mille Smile
avatar
johnnyyo

Messaggi : 950
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da johnnyyo il Gio 02 Ago 2018, 23:36

marco61 ha scritto:Se le corde sono le RPM come dici nel profilo, considera anche che fresche o usate hanno un rendimento decisamente diverso. Sono corde molto rigide che resistono bene in fase di incordatura, nel senso che non perdono troppa tensione durante il montaggio, ma ne cedono parecchia nelle primissime ore e muoiono molto velocemente.
Magari ha influito anche questo.

Ciao Marco, no, ho usato le Silverstring di WC come tutto l'ultimo mese, mi sono piaciute molto.
Sulle RPM è vero, anche se nello specifico non mi sarei aspettato un tracollo così nemmeno da quelle corde visto che la partita precedente è durata davvero poco, meno di 1:20 compreso riscaldamento. Un 4 o 5 ore discrete me le facevano Smile
avatar
johnnyyo

Messaggi : 950
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da max1970 il Ven 03 Ago 2018, 13:12

Secondo me le corde non c'entrano nulla, è la percezione che avvertivi tu perché non eri in giornata. A mio parere molte volte facciamo confusione tra il nostro stato di forma/voglia di giocare e la performance delle corde. Non voglio riaprire l'ennesima diatriba sull'argomento, ma sono convinto che l'80% dei giocatori di quarta (me compreso) non è bene in grado di cogliere tutte le sfaccettature sull'attrezzatura contrariamente a quello che poi viene scritto sui vari forum.
avatar
max1970

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 48
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da marco61 il Ven 03 Ago 2018, 13:24

Max, ti posso garantire che le corde, in alcuni casi, possono influire sul rendimento del giocatore. In particolare corde destinate ad agonisti come RPM o Alu Power, ad esempio, studiate per rendere al massimo per un periodo di tempo molto breve.
Non sarà questo il caso, anche perchè non ha giocato con RPM come dubitavo io, ma può influire eccome.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9995
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da max1970 il Ven 03 Ago 2018, 13:43

marco61 ha scritto:Max, ti posso garantire che le corde, in alcuni casi, possono influire sul rendimento del giocatore. In particolare corde destinate ad agonisti come RPM o Alu Power, ad esempio, studiate per rendere al massimo per un periodo di tempo molto breve.
Non sarà questo il caso, anche perchè non ha giocato con RPM come dubitavo io, ma può influire eccome.

Non metto in dubbio che in alcuni casi possano influire, parlavo delle sensazioni personali che a mio parere spesso sono irrazionali.
avatar
max1970

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 48
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da st13 il Ven 03 Ago 2018, 13:44

la motivazione tecnica è molto semplice:

fra semi e finale johnny ha sc****to come un riccio ed è crollato!

pig

st13

Messaggi : 458
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da johnnyyo il Ven 03 Ago 2018, 14:17

Ciao a tutti e grazie per il vostro contributo a questa mia esperienza.

Max1970, mi dai modo di cogliere una sfumatura importante che è proprio il nocciolo della questione: l'abilità del dilettante/amatore nell'individuare la problematica!
Le componenti che incidono in una brutta prestazione sono tantissime, ma difficilmente siamo in grado di isolare la causa maggiore con obiettività. Per questo ci sono i forum Wink

Nel caso specifico ho elencato anche la componente incordatura, ma sono abbastanza convinto che non abbia la minima responsabilità. Nella mia esperienza ho avuto spesso un comportamento anomalo della stesa corda da un giorno all'altro, ma nel senso opposto, ovvero la perdita di tensione e quindi la mancanza di controllo/eccessiva profondità. Qui è come se di notte le corde si fossero tese di 2 o 3 Kg in più! O.o
Ovviamente non è possibile, la causa è un'altra.

Ho avuto modo di allenarmi ieri sera e ho riflettuto su quanto sia importante star bene di gambe anche per i colpi più semplici e quanto questa cosa incida sulla profondità della palla. All'inizio ero contratto, un po' arrugginito e non superavo metà campo, ma non appena mi sono scaldato e le gambe hanno iniziato a girare, la palla ha preso a scorrere che è un piacere!
avatar
johnnyyo

Messaggi : 950
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da johnnyyo il Ven 03 Ago 2018, 14:18

st13 ha scritto:la motivazione tecnica è molto semplice:

fra semi e finale johnny ha sc****to come un riccio ed è crollato!

pig

In realtà no, me lo sono tenuto come premio post-torneo, ma metto in tasca la dritta e prometto di testarla alla prossima competizione lol! lol!
avatar
johnnyyo

Messaggi : 950
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da st13 il Ven 03 Ago 2018, 14:31

SBAGLIATO!!!!

qui non siamo di fronte ad un errore tecnico, ma bensì di natura TATTICA!!!!

la sc****ta si fa a prescindere da tutto muro muro muro


comunque, tornando seri, condivido il tuo discorso sulle gambe, quando riesco a riscaldarmi e scioglermi bene, parto già a mille... viceversa, fino a che le gambe iniziano a girare, ho già regalato un set all'avversario

st13

Messaggi : 458
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: La sera prima tiri sassate, il giorno dopo mozzarelle

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum