Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 11 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Attila17, st13

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da st13 Oggi alle 12:53

» Artech Artengo CUSTOM recensione
Da paoletto Oggi alle 12:04

» Monofilo VS Multifilo
Da Wacos Oggi alle 10:58

» reunion Verona 26 gennaio
Da Matteo1970 Oggi alle 10:51

» Consiglio per l'acquisto di una racchetta
Da marco61 Oggi alle 07:30

» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da Simba Ieri alle 21:46

» Dunque è vero che...
Da mattiaajduetre Ieri alle 10:42

» Avete mai pensato di collezionare racchette "vintage"??
Da Matusa Sab 15 Dic 2018, 23:08

» Quando si dice "sportività"...
Da Philo Vance Gio 13 Dic 2018, 07:27

» Palle (da tennis)
Da Attila17 Lun 10 Dic 2018, 23:48

» Illuminazione del campo
Da ektor1 Lun 10 Dic 2018, 19:53

» LIVELLO ITR : Guide (semiserie) aggiornate.
Da st13 Lun 10 Dic 2018, 12:35

» Pietrangeli vs Panatta
Da Matusa Dom 09 Dic 2018, 18:14

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Sab 08 Dic 2018, 20:51

» questo lo avete visto?
Da paoletto Ven 07 Dic 2018, 15:46

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Domanda su funzionamento classifiche

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 28 Set 2018, 19:11

Credo felixx definisca le categorie di cui parliamo come : professionista o non professionista e agonista o amatore

Per me invece sono professionista/ amatore ( o dilettante sarebbe più corretto e agonista/non agonista

Misunderstanding?

Ps Felixx , forte io ti sbagli di grosso
avatar
Matteo1970

Messaggi : 683
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da miguel il Ven 28 Set 2018, 19:12

avatar
miguel

Messaggi : 5241
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Ospite il Ven 28 Set 2018, 19:15

vai... tolto l'aggettivo

insisto,
dire che un 2/8 è un amatore rientra nella classifica delle cazzate di TT del 2018

e il 4/6 che gioca due volte al mese come lo definiamo? Metterlo allo stesso piano di un 2/8...
ma come si fa????

ma roba da matti...
basta stacco che m'attaccate la scarsite

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da miguel il Ven 28 Set 2018, 19:21

Sono entrambi due amatori/dilettanti e uno dei due gioca 10 volte meglio dell'altro ma la sostanza non cambia. Al limite se uno fa tornei e l'altro no uno sarà un agonista dilettante.. non c'è niente di dispregiativo nel chiamare le cose col loro nome
avatar
miguel

Messaggi : 5241
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Philo Vance il Ven 28 Set 2018, 20:25

Capisco che felixx (mi pare ex seconda)possa risentirsi ad essere accostato al 4.6 ,ma in effetti anche il 2.3 può essere meno agonista della pippa di 4 che gioca tutti i gg e fa 40 tornei all'anno(ne conosco),anche se il livello di tennis è infinitamente inferiore.
avatar
Philo Vance

Messaggi : 877
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da correnelvento il Ven 28 Set 2018, 20:37

Voglio ricordare a Felix, che i pugili DILETTANTI, vanno alle Olimpiadi, e sono INFINITAMENTE più forti di un 2.8 del cazzo.

I due primi nomi.che mi vengono in mente, le medaglie d'oro di un certo Cassius Clay, e George Foreman.

E la leggenda cubana Teofilo Stevenson, sempre rimasto DILETTANTE.

Vai ad informarti chi era.

Ed era un DILETTANTE.

Giusto per schiarirti le idee.
avatar
correnelvento

Messaggi : 14177
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Ospite il Ven 28 Set 2018, 20:58

Si parla di AMATORI...

Io non ho bisogno di schiarirmi alcuna idea...
Ho una esperienza che e’ diversa dalla tua

Chiedete a 100 giocatori di seconda categoria se si considerano amatori...
E Ascoltate le risposte...
La pensano tutti come me...

Poi voi fate come
Caxxo vi pare...






Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Ospite il Ven 28 Set 2018, 21:02

E prima di parlare di 2/8 del cazzo sciacquati la bocca...

Arrivaci così capisci quanta fatica e impegno serve...

Tipico dell’amatore
Che va a fare la partitella la domenica mattina

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da correnelvento il Ven 28 Set 2018, 21:12

felixx ha scritto:E prima di parlare di 2/8 del cazzo sciacquati la bocca...

Arrivaci così capisci quanta fatica e impegno serve...

Tipico dell’amatore
Che va a fare la partitella la domenica mattina

No, non mi sciacquo la bocca...

Mi sciacquo i coglioni con le stronzate che dici tu, Felix.
Ti ho appena SMERDATO facendoti l'esempio dei pugili olimpici DILETTANTI.

E nessuno dice che è facile diventare 2.8.

Ma questo non c'entra una minkia con il discorso che si sta facendo, evidentemente troppo complesso per essere capito da te.


Ultima modifica di correnelvento il Ven 28 Set 2018, 21:14, modificato 2 volte
avatar
correnelvento

Messaggi : 14177
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da squalo714 il Ven 28 Set 2018, 21:14

Anch'io ho sempre pensato che "professionista" sia il giocatore che si guadagna da vivere giocando a tennis, che poi un sacco di gente si allena come un pro è un altro discorso.
Amatore? Uno sportivo che gioca per piacere proprio, puoi trovarci il buon giocatore e la pippa certificata ma sempre un professionista non è di certo.
avatar
squalo714

Messaggi : 1769
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da marco61 il Ven 28 Set 2018, 21:21

Felix, intanto datti una calmata perchè nessuno ti sta accusando di nulla.
Puoi risentirti quanto ti pare ma non sei stato attaccato personalmente quindi rispetta gli altri come gli altri rispettano te.
Detto questo, mio figlio è diventato 2.8 senza fare un giorno di preparazione atletica in vita sua. Era un'agonista, così come è agonista un 4.6 che si diletta a fare tornei. Cambia solo il livello. Ma resta un amatore, in quanto nello sport il termine "amatore" identifica l'atleta non professionista. Tutt'al più, seguendo Monaco, lo si può definire dilettante ma cambia poco.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 10065
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 57
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da max1970 il Ven 28 Set 2018, 21:55

felixx ha scritto:E prima di parlare di 2/8 del cazzo sciacquati la bocca...

Arrivaci così capisci quanta fatica e impegno serve...

Tipico dell’amatore
Che va a fare la partitella la domenica mattina


Ci son migliaia di ciclisti amatori che si ammazzano dalla fatica molto più di un 2.8, ma non si offendono se vengono definiti per quel che sono appunto amatori. Caro Felixx ho sempre trovato un po' strani i tuoi interventi, ma qui stai rasentando la maleducazione.
avatar
max1970

Messaggi : 1167
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 48
Località : massa

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Ospite il Ven 28 Set 2018, 22:23

Raga ho alzato i toni e vi chiedo scusa


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da superpipp(a) il Ven 28 Set 2018, 23:02

felixx ha scritto:Raga ho alzato i toni e vi chiedo scusa

Carissimo Felix, pochi hanno la forza ed il coraggio di chiedere scusa, anche qua dentro al frum, per me seii diventato di diritto
Pro ATP.
Grande Felix
Ciao
SP
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 3079
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da superpipp(a) il Ven 28 Set 2018, 23:06

Ragazzi chiudiamola qui, io dopo aver conosciuto molti di voi, sono sicuro che da vicino (con un birrozzo davanti) ci sicapisce meglio e senza prendersela piu di tanto.
Un saluto a tutti
SP
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 3079
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Attila17 il Sab 29 Set 2018, 01:06

Diciamo che forse c è stato un misanderstunding. Capisco forse cosa intende Felix sulla fatica di raggiungere un determinato livello che sicuramente nn ti definisce professionista( anche perché gli sport che fanno guadagnare si contano sulle dita di una mano) ma che ti fa fare un mazzo tanto per arrivarci. Credo che Matteo che ha fatto un altro sport ad alto livello capisca questa cosa. Rimaniamo tutti dilettanti però, come ha ben detto Corre. Anche se ci si fa il culo come professionisti, magari nn assistiti. Io parlo del mio piccolo, nel mio sport il taekwondo ero bravino nn un mostro diciamo nei primi 5/6 della mia categoria in Italia, ovviamente i numeri erano molto molto esigui. Però quando ho fatto seriamente l agonista per circa 2 anni in pre gara per 45 gg mi allenavo 3 ore al giorno tutti i giorni, e nn mi pagava nessuno, in più mi sono fottuto le ginocchia. Ma credo che in tutto questo manchi la vera parola che differenzia uno che fa qlc ogni tanto da uno che lo fa sempre e cerca sempre di andare oltre che è la passione che poi possa essere un 4,3 o un 2,8 certo cambierà l intensità degli allenamenti ma lo scopo è lo stesso.
Nessuno sportivo forte senza passione è andato molto lontano. Dico un esempio professionista per tutti nel tennis, il buon Kyrgios, ha tutto per essere lì in cima tranne la passione. Quella che ci mette un Corre o un Tempesta per dirne due che conosco, e a prescindere dalla classifica.
Ovviamente sono andato fuori tema come sempre ma volevo dare my 2 cent.
Notte
avatar
Attila17

Messaggi : 1805
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 49
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da correnelvento il Sab 29 Set 2018, 07:14

Attlila, a proposito di taekewondo: al mio circolo gioco spesso con un amico che ha raggiunto livelli simili ai tuoi, tra l'altro circa tuo coetaneo:

Andrea Del Brocco

Lo conosci?


PS: per quanto riguarda il mio esempio che hai portato, ti ringrazio, ma non lo trovo calzante.

Io sono neppure un dilettante, ma un amatore che si diverte.

Gioco due volte a settimana.
Non ho mai fatto una lezione.
Non vado a correre.

Mi alleno in palestra per rallentare il disfacimento fisico dovuto ai miei 56, e non ha nulla a che fare con il tennis.

Ho buttato la tessera fit da anni.

E mi diverto a provare/cambiare racchette perché è il mio hobby che mi fa sentire bambino.
avatar
correnelvento

Messaggi : 14177
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Attila17 il Sab 29 Set 2018, 09:15

Ciao, a memoria no chiedigli in che peso combatteva. Io ero nei - 69. Quelli forti forti dei miei tempi erano due ragazzi che gareggiavano a Milano uno nella mia palestra e uno a Sesto San Giovanni. Salvatore Alastra e Pasquale Macchiarulo,
Ciao
avatar
Attila17

Messaggi : 1805
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 49
Località : Albissola Marina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da taglia64 il Mar 06 Nov 2018, 16:57

Mi vien da pensare al poropoppoppero…
Fino a 2.7 ci si arriva con competizioni regionali: battendo solo dei 3.1 si può diventare 2.8 come battendo solo dei 2.8 si può diventare 2.7... è chiaro che il numero si assottiglia ed il valore relativo cresce. Il salto vero è da 2.3 in su dove si considerano prima i punti dei circuiti challenger e le classifiche ATP visto che da 2.3 la classifica è a numero chiuso.

Concordo che distinguere tra amatori, dilettanti, semiprof, prof, scarsi belli e brutti non sia molto carino. Di sicuro, volendo dividere in due grandi categorie possiamo asserire che i prof sono da 2.3 in su.
Da 2.4 in giù ce tutto il resto con valori anche molto elevati e con risultati legati a motivazioni diverse: età, allenamento, tecnica,. Un 3.1 / 3.2 gioca esattamente come un 2.4 (con 1000 eccezioni, sto generalizzando) la differenza sta nell'allenamento, nell'età, nel tempo a disposizione, nella scelta di trovare un equilibrio soddisfacente.
Anche un buon 4.1 può giocare a tennis con un 2.4, perdendo, ma giocando e magari divertendosi anche.
Sull'agonismo invece dissento completamente in quanto l'essere agonista non va confuso con il livello a cui lo si è. Quando uno fa sacrifici, toglie tempo alla famiglia per allenarsi e cerca di migliorarsi e di competere è un agonista indipendentemente da quanto sia forte. Senza la base di tutti gli agonisti meno forti non ci sarebbero neppure quelli forti. La necessità dello sport in generale è di avere praticanti a tutti i livelli altrimenti il sistema collassa.



avatar
taglia64

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 06.11.18
Località : milano

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Tempesta il Mar 06 Nov 2018, 23:28

A mio avviso ci sono categorie e cose da chiarire nel tennis come in altri sport ( calcio , basket, pallavolo etc)
Professionisti:
Lo sono giocatori che giocano guadagnando lo stipendio e facendo SOLO QUELLO come lavoro
Calcio serie A,B,C tennis 1 categoria e 2,1
I 2,2 -2,3 -2,4 sono invece come la serie D ed eccellenza nel calcio Ovvero dei dilettanti che guadagnano un po’ di soldi ( rimborsi nel calcio e premi partita)

Poi ci sono i dilettanti di basso livello dalla promozione alla 3@ categoria calcio paragonabili dal 2,5 alla quarta cat nel tennis.

Agonisti ma di livello basso.

Correttamente come nel calcio dalla promozione in giù paragonabili sempre più ad amatori ( nel tennis dal 3,2 in giù direi) più o meno bravi.

Non mi pare che nessuno voglia discutere la bravura di un 2,8 e il modo che serve per diventarlo, e se anche è un giocatore dilettante di buon livello tra lui e un pro è una cosa diversa e non c’è gara.


avatar
Tempesta

Messaggi : 1631
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 47
Località : Prato

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da ace59 il Mer 07 Nov 2018, 08:58

tutti possono dirsi agonisti anche un NC

chi guadagna dal proprio lavoro / sport è un professionista

chi non ci guadagna nulla è un dilettante

non mi sembra complicato Wink




avatar
ace59

Messaggi : 1288
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da fabione65 il Mer 07 Nov 2018, 10:41

ace59 ha scritto:tutti possono dirsi agonisti anche un NC

chi guadagna dal proprio lavoro / sport è un professionista

chi non ci guadagna nulla è un dilettante

non mi sembra complicato  Wink




Agonista deriva dal greco agone che vuol dire gara...per cui...siamo tutti agonisti dalla 1 categoria all'ultimo degli nc....bravo Ace.
I pro sono quelli che portano a casa la pagnotta con la gara Very Happy
Fabio.
avatar
fabione65

Messaggi : 1038
Data d'iscrizione : 15.02.17
Località : Vicenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Riki66 il Mer 07 Nov 2018, 12:30

Se ho capito bene dovrei essere un cagonista confused
Sempre dal greco eh..


Ultima modifica di Riki66 il Mer 07 Nov 2018, 12:30, modificato 1 volta
avatar
Riki66

Messaggi : 2387
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 07 Nov 2018, 12:30

ace59 ha scritto:tutti possono dirsi agonisti anche un NC

chi guadagna dal proprio lavoro / sport è un professionista

chi non ci guadagna nulla è un dilettante

non mi sembra complicato  Wink

Ottimo Ace Wink
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 3079
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domanda su funzionamento classifiche

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum