Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 3 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 3 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Palle (da tennis)
Da Attila17 Ieri alle 23:48

» reunion Verona 26 gennaio
Da Attila17 Ieri alle 23:44

» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da Simba Ieri alle 22:15

» Illuminazione del campo
Da ektor1 Ieri alle 19:53

» LIVELLO ITR : Guide (semiserie) aggiornate.
Da st13 Ieri alle 12:35

» Pietrangeli vs Panatta
Da Matusa Dom 09 Dic 2018, 18:14

» preparazione invernale (scheda)
Da gabr179 Sab 08 Dic 2018, 20:51

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Incompetennis Sab 08 Dic 2018, 20:44

» questo lo avete visto?
Da paoletto Ven 07 Dic 2018, 15:46

» Automobile, quale alimentazione?
Da st13 Mer 05 Dic 2018, 20:02

» Basse tensioni e vibrazioni racchetta
Da marco61 Mar 04 Dic 2018, 19:54

» Fabione/ace VS Simba/Riki
Da Simba Mar 04 Dic 2018, 17:21

» Help Head Extreme mpa 2016 "grommets"
Da nw-t Mar 04 Dic 2018, 15:23

» Il mio forum.....è differente
Da st13 Lun 03 Dic 2018, 14:13

» M il figlio del secolo
Da Matusa Dom 02 Dic 2018, 14:42

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Una MIA riflessione sulle reunion

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Riki66 il Mar 18 Set 2018, 13:33

No guarda è Fabione che è inguardabile, anche a Verona, quando ha giocato la finale con me, non c'era nessuno
avatar
Riki66

Messaggi : 2386
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Incompetennis il Mar 18 Set 2018, 13:44

Non so se mai parteciperò ad una reunion però son d'accordo nell'alleggerire la parte torneo a favore di quella  piacere  . Il TB, ancorché a  10, non sarà mai una vera partita però, visto nel contesto della manifestazione, è certamente un divertimento. Del resto se,  quale componente di una squadra, potrei giocare "rattrappito" per  paura dello svantaggio che porterei  a causa di  una sconfitta, in questa maniera gioco io, perdo/vinco  e me ne fotto. Magari alla fine si potrebbe fare una partita "vera" tra chi ha vinto più TB mentre gli altri vanno a cenare .
avatar
Incompetennis

Messaggi : 2285
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da correnelvento il Mar 18 Set 2018, 13:49

Incompetennis ha scritto:
Magari alla fine si potrebbe fare una partita "vera" tra chi ha vinto più TB mentre gli altri vanno a cenare .

Ottima idea.
Poichè Rafa sarà in finale, resterà più BIRRA per noi!
avatar
correnelvento

Messaggi : 14169
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da superpipp(a) il Mar 18 Set 2018, 14:24

correnelvento ha scritto:
Incompetennis ha scritto:
Magari alla fine si potrebbe fare una partita "vera" tra chi ha vinto più TB mentre gli altri vanno a cenare .

Ottima idea.
Poichè Rafa sarà in finale, resterà più BIRRA per noi!
Qua tutti a dire che Rafapaul e' una spugna ma Simba che si scolava anche i nostri litrozzi di birra nessuno lo ha visto??

Ciao
SP
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 3077
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Riki66 il Mar 18 Set 2018, 15:20

correnelvento ha scritto:
Incompetennis ha scritto:
Magari alla fine si potrebbe fare una partita "vera" tra chi ha vinto più TB mentre gli altri vanno a cenare .

Ottima idea.
Poichè Rafa sarà in finale, resterà più BIRRA per noi!
Very Happy Very Happy
avatar
Riki66

Messaggi : 2386
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Riki66 il Mar 18 Set 2018, 15:21

superpipp(a) ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Incompetennis ha scritto:
Magari alla fine si potrebbe fare una partita "vera" tra chi ha vinto più TB mentre gli altri vanno a cenare .

Ottima idea.
Poichè Rafa sarà in finale, resterà più BIRRA per noi!
Qua tutti a dire che Rafapaul e' una spugna ma Simba che si scolava anche i nostri litrozzi di birra nessuno lo ha visto??

Ciao
SP
Ma se Vanessa mi ha chiesto se ti chiami Superpippa o Superpinta! tongue
avatar
Riki66

Messaggi : 2386
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da superpipp(a) il Mar 18 Set 2018, 15:52

Superpint(a) tongue tongue
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 3077
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da marco61 il Mar 18 Set 2018, 21:14

Io sono dell'idea che sabato il caldo abbia giocato un ruolo fondamentale. In fondo ogni partecipante avrebbe giocato un totale di 3 set (se non ho capito male), cosa gestibilissima per tutti.
Il problema è stato giocare quei 3 set restando quasi costantemente sotto i palloni per seguire la propria squadra e gli altri incontri.
All'aperto sarebbe stata un'altra storia, però capisco che il rischio pioggia impone scelte obbligate.
Prossima volta si può tentare di opzionare 4 campi (due chiusi e due aperti) per liberare i due che non servono negli ultimi giorni una volta consultate le previsioni del tempo.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 10054
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 57
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Tempesta il Mar 18 Set 2018, 21:56

correnelvento ha scritto:Prendo spunto da una frase di Marco61:

"Appunto, anzi a dirla tutta a me interessa meno (chi vince ndr) che a chiunque altro dal momento che i raduni da me organizzati non hanno mai previsto nessuna sorta di competizione."

Come voi tutti sapete, io ho sempre partecipato alle reunion, e mi sono sempre divertito.

Devo dire, però, che io condivido in pieno la frase di Marco: le reunion non prettamente competitive sono assolutamente più godibili e divertenti, per diversi motivi che vedrò di spiegare.

Innanzi tutto lo scopo non è quello di fare un torneo, ma di stare insieme, scambiare, provare racchette e cazzeggiare, con mangiata (e bevuta) finale.

Le reunion Bolognesi/Fiorentine cui ho partecipato (organizzate molto bene) le ho trovate MOLTO stancanti, sia per le partite, sia per le temperature proibitive.

Oltre alla fatica, anche la "frustrazione" di non aver giocato partite vere: miniset, set con killer... e tutte le variazioni del caso.

Quindi, ci si ritrova alla fine ESAUSTI, senza aver giocato neppure delle vere partite.

Questo gioco vale la candela?

A mio parere, sicuramente NO.

Se lo scopo è quello dello stare insieme, cazzeggio, prova racchette, sfottò vari, e grande mangiata, a mio avviso occorre MINIMIZZARE la fatica a favore del divertimento.

Come? Considerato che un miniset o anche un solo set NON è una partita... perchè non organizzare un torneo (la gara ci deve stare, per lo sfottò...) solo facendo dei Tie Break (magari a 10)?

In questo modo ci sta un vincitore, si gioca con tutti, e, soprattutto, l'evento non diventa una maratona.

Tra l'altro, il TB avvicina i livelli di gioco, e quello meno forte può vincere contro uno meno "quotato".

Col tempo avanzato si possono fare molte cose: doppi a cazzeggio, prova racchette, game singoli tra forumisti... insomma, ci si sfizia come si vuole.

Sono andato in giro per tutta Italia, giocando partite intere con tanti di voi e dell'altro Forum, e mi piace molto. Perchè la partita HA un senso compiuto.
Due ore, e finisce.


Ma passare 7-8 ore sotto un pallone, sudare come bestie, giocare e sfinirsi (mi viene in mente Andrea e Massi con i crampi, Dante e Ricca zoppicante, Vicio che suda più di Nadal, Corre con i piedi cotti, Riki che si increma...).

Ma ne vale davvero la pena?

Proviamo insieme a riconsiderare la formula: rendiamo la reunion più snella e divertente.

Gironi all'italiana con TB, con tabellone, sempre ad eliminazione, con TB.


Poi ci sarà chi vuol continuare ad "ammazzarsi" giocando a sfinimento, e chi (come) me preferisce testare racchette e cazzeggiare in palleggio, o ad osservare gli altri.

Tra l'altro, potranno in questo modo giocare anche le mogli insieme a noi.

Alla sera, cena con fiumi di birra, cazzeggio e sfottò ai perdenti ed onore ai vincitori.

Che ne pensate?

Giovanni,
Ognuno la può vedere come vuole.

Però due cose:
1- la tipologia di REUNION è SEMPRE stata votata dai partecipanti

2- quello che vorrebbe organizzarla con tabellone di singolare portando quindi la parte agonistica all’eccesso con i forti che vanno avanti e i più deboli che vanno al tabellone di recupero sei stato sempre tu.
Ed è una visione anche corretta eh nel caso si voglia declinare La Réunion a un quasi torneo
Tra l’altro proprio tu hai sempre cercato di abolire i killer points, fare miniset al posto dei tiè break, etc etc tutto contro l’accorciamento delle partite.
E ripeto sono opinioni ed idee da portare avanti insieme e valutare insieme,non giuste ne sbagliate.


Pertanto o si decide di trovarsi per fare cazzeggio ( e sinceramente non so se avrebbe più o meno successo) ma comunque va organizzato tutto x giocare tutti, oppure si organizza come sempre ( magari la scelta di giocare a squadre il girone voluta da molti è stata errata) scegliendo tutti insieme la tipologia di gioco.


Ma come sempre sarà la maggioranza dei partecipanti a scegliere.

Però bisogna anche essere coerenti con quanto detto in questi mesi sia prima di Bologna che prima di Firenze

Addirittura c’era chi voleva fare i 18 games così eravamo sempre lì..........
avatar
Tempesta

Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 47
Località : Prato

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Tempesta il Mar 18 Set 2018, 22:03

marco61 ha scritto:Io sono dell'idea che sabato il caldo abbia giocato un ruolo fondamentale. In fondo ogni partecipante avrebbe giocato un totale di 3 set (se non ho capito male), cosa gestibilissima per tutti.
Il problema è stato giocare quei 3 set restando quasi costantemente sotto i palloni per seguire la propria squadra e gli altri incontri.
All'aperto sarebbe stata un'altra storia, però capisco che il rischio pioggia impone scelte obbligate.
Prossima volta si può tentare di opzionare 4 campi (due chiusi e due aperti) per liberare i due che non servono negli ultimi giorni una volta consultate le previsioni del tempo.

No marco,

L’errore è stato volere per forza i vantaggi e volere il girone.
Il set sarebbe stato più corto con il killer point e ad eliminazione diretta i set sarebbero stati 2 magari tirati.

Poi la mia idea era di fare un tabellone di doppio giallo cazzeggio ma è stata bocciata.....

Ora viene fuori che le mie proposte forse, erano corrette.

I 18 games incompatibili con una Reunion
Torneo a squadre a girone incompatibile
Vantaggi invece dei killer incompatibili


Questi sono i punti da cui partire per fare una valutazione sulla durata e quindi fatica dei giocatori.

Per i campi non è facile . A due gg te li fanno pagare lo stesso quindi è ingestibile.

A mio avviso serve scegliere se a squadre o in singolare e fare una cosa snella.

Poi fare qualcosa in parallelo.

Però poi......le sfide epiche e il ribaltamento dei “presunti valori” non accadrà mai più perché “il tiè break non è tennis” ( cit . Giovanni)
avatar
Tempesta

Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 47
Località : Prato

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da correnelvento il Mer 19 Set 2018, 12:11

Tempesta ha scritto:


Pertanto o si decide di trovarsi per fare cazzeggio ( e sinceramente non so se avrebbe più o meno successo)


Però poi......le sfide epiche e il ribaltamento dei “presunti valori” non accadrà mai più perché “il tiè break non è tennis” ( cit . Giovanni)

Le reunion "a cazzeggio", fatte da Marco a San Remo, fin da prima che tu cominciassi a giocare a tennis, hanno avuto SEMPRE grandissimo successo.

Sul fatto che i TB non siano tennis, ne sono assolutamente convinto, ma preferisco di gran lunga del "non tennis da cazzeggio" piuttosto che assistere a sceneggiate isteriche completamente fuori contesto, in set "competitivi" (mi riferisco al cucciolo di Marco).

avatar
correnelvento

Messaggi : 14169
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Tempesta il Mer 19 Set 2018, 13:04

"ma preferisco di gran lunga del "non tennis da cazzeggio" piuttosto che assistere a sceneggiate isteriche completamente fuori contesto, in set "competitivi" (mi riferisco al cucciolo di Marco)"

Vedi Giovanni,
seis empre stato tu assertore della massima competitività anche quando ti venivano evidenziate eventuali lacune, lungaggini, difficoltà per chi non era al livello.
Sono assolutamente d'accordo che si possono fare REUNION solo per divertirsi .
Ma le possibili "classifiche", livelli, "sfide lanciate" sono cose che soino venute sempre fuori da te.

Per quanto riguarda "sceneggiate isteriche fuorio contesto" ti chiedo piossobilimente di non assocuiarle a me.

In quanto non ho fatto nessuna sceneggiata. Ho lascaito cader la racchetta dopo che Dante 2 volte e il cane di Marco erano entrati in campo.

E siccome tu "NON ERI PRESENTE" e senti le cose riportate MALE (come ho ampiamente sottolienato altrove a Marco che credo sia corretto se evidenzia come abbia esagerato nel riportarle) evita per favore di farle diventare la reale ragione per cui in 3 giorni hai completamebnte cambiato la tua visione che ripeto è sempre stata quella delkla MASSIMA COMPETIZIONE


avatar
Tempesta

Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 47
Località : Prato

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da marco61 il Mer 19 Set 2018, 13:15

correnelvento ha scritto:
piuttosto che assistere a sceneggiate isteriche completamente fuori contesto, in set "competitivi" (mi riferisco al cucciolo di Marco).
Spiego cos'è successo in quel frangente: si stava giocando uno degli ultimi incontri e la stanchezza la faceva da padrona.
Muster aveva appena interrotto uno scambio e questo aveva fatto incazzare non poco Tempesta che incontrava Ricca in un match che sarebbe risultato decisivo.
Subito dopo Wesley (il mio cucciolo), da buon cane da riporto è entrato a sua volta in campo recuperando una pallina ferma sul terreno di gioco. Tempesta, ancora nervoso per l'episodio precedente, ha reagito nervosamente scagliando la racchetta a terra e sfogando la sua collera verso il sottoscritto. Rafapaul ha assistito e credo possa confermare.
Devo dire che ci sono rimasto piuttosto male considerando che Wesley si è comportato benissimo durante tutta la giornata e non ha mai disturbato nonostante abbia solo 6 mesi. Non ho però ritenuto opportuno rispondere a tono e mi sono allontanato recandomi a fare la doccia, dove ho avuto tutto il tempo per smaltire il "fastidio" accumulato per quell'episodio.
Ecco, diciamo che se non ci fosse stato il punteggio di mezzo, tutto si sarebbe risolto con una risata. Ne ho parlato in privato con corre il quale, da buon amico qual è, ha tenuto a rimarcare che un episodio simile, in occasione di incontri tra amici, occorrerebbe fare in modo che non si ripeta più.


Ultima modifica di marco61 il Mer 19 Set 2018, 13:18, modificato 3 volte

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 10054
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 57
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Matador66 il Mer 19 Set 2018, 13:15

Non riflettete troppo, fa male!!
Se dovessi riflettere sul tennis rischierei di abbandonarlo (per emerita pippagine)
avatar
Matador66

Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 12.10.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Tempesta il Mer 19 Set 2018, 13:20

marco61 ha scritto:
correnelvento ha scritto:
piuttosto che assistere a sceneggiate isteriche completamente fuori contesto, in set "competitivi" (mi riferisco al cucciolo di Marco).
Spiego cos'è successo in quel frangente: si stava giocando uno degli ultimi incontri e la stanchezza la faceva da padrona.
Muster aveva appena interrotto uno scambio e questo aveva fatto incazzare non poco Tempesta che incontrava Ricca in un match che sarebbe risultato decisivo.
Subito dopo Wesley (il mio cucciolo), da buon cane da riporto è entrato a sua volta in campo recuperando una pallina che ivi si trovava giacente. Tempesta, ancora nervoso per l'episodio precedente, ha reagito nervosamente scagliando la racchetta a terra e sfogando la sua collera verso il sottoscritto. Rafapaul ha assistito e credo possa confermare.
Devo dire che ci sono rimasto piuttosto male considerando che Wesley si è comportato benissimo durante tutta la giornata e non ha mai disturbato nonostante abbia solo 6 mesi. Non ho però ritenuto opportuno rispondere a tono e mi sono allontanato recandomi a fare la doccia, dove ho avuto tutto il tempo per smaltire il "fastidio" accumulato per quell'episodio.
Ecco, diciamo che se non ci fosse stato il punteggio di mezzo, tutto si sarebbe risolto con una risata. Ne ho parlato in privato con corre il quale, da buon amico qual è, ha tenuto a rimarcare che un episodio simile, in occasione di incontri tra amici, occorrerebbe fare in modo che non si ripeta più.

Cioè lasciare cadere la racchetta (ora dici scagliare lo scorso post avevi scritto "DISTRUGGE LA RACCHETTA" ) per disperazione è un atteggiamento isterico?

E a te cosa avrei detto scusami???

Vedi Marco, le parole sono importanti. Io non ho assolutamente detto niente a te e nemmeno al cane. Mi sono solo incazzato (è vero) ed ho moccolato perchè era la seconda volta che ci interrompevano e non stavo più in piedi.

Però per favore, evita di dire cose che non sono VERE.

Il tuo cucciolo è stato esemplare.

Mi devo scusare per il moccolo e per essermi incazzato certo ma a te ed al cucciolo non ho detto niente e assolutamente non ho nè distrutto nè lanciato racchette.

evitiamo di far polemica e romanzare su cose inesistenti.
E chiedo soprattutto a chi non ha assistito di non riportare le cose per sentito dire

Grazie
avatar
Tempesta

Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 47
Località : Prato

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da ace59 il Mer 19 Set 2018, 13:24

Matador66 ha scritto:Non riflettete troppo, fa male!!
Se dovessi riflettere sul tennis rischierei di abbandonarlo (per emerita pippagine)

Ecco questo mi piace
Quoto al 100%
La discussione sta prendendo una piega veramente antipatica

avatar
ace59

Messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Tempesta il Mer 19 Set 2018, 13:32

Ragazzi,

ora scrivo anche io la mia riflessione sulla reunion.

Siamop stati bene insieme, come sempre.

Ci siamo divertiti, e abbiamo giocato.
Abbiamo avuuto la presenza di marco, Enrico e Vincenzo che nonostante non abbiano giocato erano presenti.

Ci sono state grosse problematiche legate al caldo ed alle tempistiche / tipologia di gioco scelte.

Ma io mi fermerei qua.

Andare a fare post sui perchè ed i per come uno ha vinto/perso o giocato male, post di sfide lanciate, post in cui si evidenziano momenti di nervosismo (riportati anche in modo non corretto) portano solo a far crescere le tensioni.

Io mi limiterei a dire che quando faremo la prossima reunion cercheremo di ovviare alle problematiche renndendo migliori la parte logistica e timing per far divertire e giocare tutti in un modo "più umano"

Io sono contento ed orgoglioso di aver giocato bene con giovanni, che reputo sempre un puynto di riferimento non solo per il tennis am anche se soprattutto per la sua cultura, ma sono ancor più contento di far parte di un gruppo di amici come tutti voi.

E devo ringraziare Marco per qst forum.

Chiedo a tutti voi quaindi di chiarire in privato situazioni eventuali che si ssono potute creare ma di evitare di fomentare cose che a mio avviso portano solo ad allontanare le persone tra loro e dalle future riunioni di questo splendido forum

Io vorrei solo continuare a prenderci in giro bonariamente (perchè sia ben chiaro a tutti che su 10 volte io con Giovanni 6 volte minimo perdo sulla terra 2/3 e ripeto MINIMO) e stuzzicarci in modo schietto ma simpatico.

Senza creare malumori con ed a nessuno

Un abbraccio a tutti




avatar
Tempesta

Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 47
Località : Prato

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da correnelvento il Mer 19 Set 2018, 13:49

Non è successo niente.

Giriamo pagina

smash
avatar
correnelvento

Messaggi : 14169
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : nn

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da marco61 il Mer 19 Set 2018, 13:52

Tempesta ha scritto:Io vorrei solo continuare a prenderci in giro bonariamente e stuzzicarci in modo schietto ma simpatico.

Senza creare malumori con ed a nessuno

Un abbraccio a tutti
Bravo Max, mi fa piacere che tu abbia concluso con queste parole. E sono perfettamente in sintonia con te.
Quanto all'episodio di Wesley onestamente non ricordo cosa tu abbia detto però, a mio modesto parere, un cucciolo che entra in campo durante un ritrovo tra amici deve sempre e in ogni caso portare solo ad una grassa risata. Incazzarsi per un episodio simile lo trovo fuori luogo e ti garantisco che io, a parti inverse, ci avrei sicuramente scherzato sopra. Comunque per me era già chiusa da tempo e non è successo nulla di così grave, Giovanni ne ha parlato ed ho voluto chiarire cosa fosse successo, perchè tutti possano seguire la discussione. Tutto qui. Non rischiamo per questo di rovinare il ricordo di un evento che ci ha fatto trascorrere una splendida giornata tra amici.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 10054
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 57
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Matusa il Mer 19 Set 2018, 14:09

Questa reunion è stata una figata.
Valeva la pena di passare due mezze giornate in macchina per una giornata così. L’ambiente, la compagnia, il tennis.

Straordinario anche il fatto di gozzovigliare e poi dormire senza problemi.

Sono sicuro che anche le zanzare fiorentine hanno un ottimo ricordo di noi. Chi torna laggiù per le strafexpedition me le saluti.
avatar
Matusa

Messaggi : 660
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 19 Set 2018, 14:14

ace59 ha scritto:
Matador66 ha scritto:Non riflettete troppo, fa male!!
Se dovessi riflettere sul tennis rischierei di abbandonarlo (per emerita pippagine)

Ecco questo mi piace
Quoto al 100%
La discussione sta prendendo una piega veramente antipatica

Ragazzi quoto Matador ed Ace, ero tornato a casa felicissimo per la bellissima esperienza di stare insieme a voi, vi prego non inasprire quelli che potrebbero essere stati solo dei momenti particolari dovuti anche allo stress e al caldo.

Ciao
SP
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 3077
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da st13 il Mer 19 Set 2018, 14:16

ehhhh il problema è chiaro:

Tempesta è rimasto folgorato dall'avvenenza fisica di Muster che gironzolava per il campo. in preda ad una sana invidia, ha perso concentrazione ed ha sclerato un po'........ Max, sicuro che con il metro abbiate misurato solo l'altezza di Dante e non qualcos'altro che possa aver turbato la vostra virilità???   lol! lol! lol! lol! lol!


dai che sono cose di poco conto!!!!!

pensate a chi come me abita in un posto abbandonato dallo stato, dalla ryanair e pure da trenitalia e non ha potuto partecipare alla reunion

st13

Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 38
Località : cosenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 19 Set 2018, 14:17

Tempesta ha scritto:Ragazzi,

ora scrivo anche io la mia riflessione sulla reunion.

Siamop stati bene insieme, come sempre.

Ci siamo divertiti, e abbiamo giocato.
Abbiamo avuuto la presenza di marco, Enrico e Vincenzo che nonostante non abbiano giocato erano presenti.

Ci sono state grosse problematiche legate al caldo ed alle tempistiche / tipologia di gioco scelte.

Ma io mi fermerei qua.

Andare a fare post sui perchè ed i per come uno ha vinto/perso o giocato male, post di sfide lanciate, post in cui si evidenziano momenti di nervosismo (riportati anche in modo non corretto) portano solo a far crescere le tensioni.

Io mi limiterei a dire che quando faremo la prossima reunion cercheremo di ovviare alle problematiche renndendo migliori la parte logistica e timing per far divertire e giocare tutti in un modo "più umano"

Io sono contento ed orgoglioso di aver giocato bene con giovanni, che reputo sempre un puynto di riferimento non solo per il tennis am anche se soprattutto per la sua cultura, ma sono ancor più contento di far parte di un gruppo di amici come tutti voi.

E devo ringraziare Marco per qst forum.

Chiedo a tutti voi quaindi di chiarire in privato situazioni eventuali che si ssono potute creare ma di evitare di fomentare cose che a mio avviso portano solo ad allontanare le persone tra loro e dalle future riunioni di questo splendido forum

Io vorrei solo continuare a prenderci in giro bonariamente (perchè sia ben chiaro a tutti che su 10 volte io con Giovanni 6 volte minimo perdo sulla terra 2/3 e ripeto MINIMO) e stuzzicarci in modo schietto ma simpatico.

Senza creare malumori con ed a nessuno

Un abbraccio a tutti


GISTISSIMO bravo Massi
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 3077
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da fabione65 il Mer 19 Set 2018, 15:47

Boh....da parte mia posso solo dirvi che ( nonostante io abbia giocato da schifo) non mi e' inportato molto del caldo ( anche se si e' fatto sentire alla grande) dei tempi morti, dei moccoli vari, dei punteggi etc etc etc ( tra l'altro sono stato l'ultimo ad uscire dai campi assieme a Gilga in quanto abbiamo fatto un'ultimo set a tutto braccio!!!!) sono stato stra felice di poter passare una bellissima giornata di tennis assieme a tutti voi , condita alla fine con la mitica cena al circolo!!!! Di queste occasioni per rivederci e giocare assieme dobbiamo solo ringraziare chi si sbatte dall'inizio alla fine. Di problemi la vita ce ne da abbastanza per conto suo per cui fermiamoci un'attimo a pensare a quanto siamo fortunati di poter vivere queste bellisime esperienze di tennis e compagnia che uniscono persone di varie regioni che fanno parecchi chilometri per poter provare certe sensazioni ( almeno per me).
La prossima fatela come volete...basta che continuiamo a trovarci con lo stesso spirito e armonia di come abbiamo iniziato.
Pace e bene a tutti.
Fabio.
avatar
fabione65

Messaggi : 1027
Data d'iscrizione : 15.02.17
Località : Vicenza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 19 Set 2018, 16:34

fabione65 ha scritto:Boh....da parte mia posso solo dirvi che ( nonostante io abbia giocato da schifo) non mi e' inportato molto del caldo ( anche se si e' fatto sentire alla grande) dei tempi morti, dei moccoli vari, dei punteggi etc etc etc ( tra l'altro sono stato l'ultimo ad uscire dai campi assieme a Gilga in quanto abbiamo fatto un'ultimo set a tutto braccio!!!!) sono stato stra felice di poter passare una bellissima giornata di tennis assieme a tutti voi , condita alla fine con la mitica cena al circolo!!!! Di queste occasioni per rivederci e giocare assieme dobbiamo solo ringraziare chi si sbatte dall'inizio alla fine. Di problemi la vita ce ne da abbastanza per conto suo per cui fermiamoci un'attimo a pensare a quanto siamo fortunati di poter vivere queste bellisime esperienze di tennis e compagnia che uniscono persone di varie regioni che fanno parecchi chilometri per poter provare certe sensazioni ( almeno per me).
La prossima fatela come volete...basta che continuiamo a trovarci con lo stesso spirito e armonia di come abbiamo iniziato.
Pace e bene a tutti.
Fabio.
GRANDE FABIO, bellissime parole che faccio mie.
Direi un ultima cosa sul caldo, Fabio questi sono vecchiacci e cercano scuse, io appena lo avvertivo
Very Happy
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 3077
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 63
Località : Vesuvio

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Una MIA riflessione sulle reunion

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum