chat
Chi è in linea
In totale ci sono 7 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Incordare a due nodi

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Incordare a due nodi

Messaggio Da LaRana il Mer 29 Set 2010, 14:42

Lo scorso Natale mi sono regalato una informatrice manuale, piuttosto economica. Con la quale mi ero ripromesso di imparare ad incordare da solo le mie racchette.
Giocando al tempo con delle Head Speed ho imparato per primo il metodo in due pezzi o a 4 nodi. Metodo che ora utilizzo con discreta disinvoltura.
Mi chiedo pero' se non sia il caso di imparare anche il metodo a due nodi, ed in quali situazioni l'uno e da preferire all'altro.
Inoltre sarei grato se foste in grado di segnalarmi qualche tutoria online per il due nodi.

Grazie
A

Ps
Mi sapete dire il pattern della Aerogel 4D 200 16x19?

LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 45
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da oedem il Mer 29 Set 2010, 15:26

LaRana ha scritto:Lo scorso Natale mi sono regalato una informatrice manuale, piuttosto economica. ....
Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked

di cosa ti...ehm...informava??? asd

oedem

Messaggi : 6058
Data d'iscrizione : 01.12.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da LaRana il Mer 29 Set 2010, 17:07

Argh maledetto iPhone!!! Smile

LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 45
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da marco61 il Mer 29 Set 2010, 17:16

LaRana ha scritto:Mi sapete dire il pattern della Aerogel 4D 200 16x19?
Ehm, sono quasi sicuro che il pattern della 4D 200 16x19 sia......16x19. asd

Se invece ti interessava sapere come va incordata, la casa indica i due nodi.
Cosa significa? Che le racchette per cui si richiede incordatura a quattro nodi, vanno incordate così e non farlo significa far decadere la garanzia. Per quelle previste a due nodi, è invece possibile incordarle anche a quattro (ad es. per incordature ibride) e non ci sono controindicazioni.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010

marco61
Admin

Messaggi : 8768
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da marco61 il Mer 29 Set 2010, 17:25

Incordando a due nodi devi principalmente fare attenzione a tirare le orizzontali partendo dall'alto. In sostanza, se dopo aver posizionato le verticali ti troveresti a dover continuare dal cuore della racchetta, puoi utilizzare il metodo ATW come qui descritto: http://www.stringerspad.com/atwbasic.html
Devi in pratica saltare l'ultima verticale per poi passarla come ultima o penultima, a seconda del pattern del telaio.
Queste sono indicazioni di base che ti permettono di incordare ogni sorta di telaio, esistono poi numerose varianti ma qui mi fermo e lascio spazio ad Eiffel che ne sa giusto un pelino più di me.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010

marco61
Admin

Messaggi : 8768
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da LaRana il Mer 29 Set 2010, 17:35

Grazie ad entrambi, appena arrivo su un pc inizio a studiare Wink

LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 45
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da marco61 il Mer 29 Set 2010, 17:37

LaRana ha scritto:Grazie ad entrambi, appena arrivo su un pc inizio a studiare Wink
Entrambi??? Guarda che sono sempre io. Ma dove l'hai preso l'Iphone, su Postal Market? Very Happy

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010

marco61
Admin

Messaggi : 8768
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da LaRana il Mer 29 Set 2010, 17:43

Sono gli occhi da buttare e laancanza di sonno pre e post Imola ;-)

LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 45
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da maxcrimax il Ven 03 Dic 2010, 13:27

marco61 ha scritto:Incordando a due nodi devi principalmente fare attenzione a tirare le orizzontali partendo dall'alto. In sostanza, se dopo aver posizionato le verticali ti troveresti a dover continuare dal cuore della racchetta, puoi utilizzare il metodo ATW come qui descritto: http://www.stringerspad.com/atwbasic.html
Devi in pratica saltare l'ultima verticale per poi passarla come ultima o penultima, a seconda del pattern del telaio.
Queste sono indicazioni di base che ti permettono di incordare ogni sorta di telaio, esistono poi numerose varianti ma qui mi fermo e lascio spazio ad Eiffel che ne sa giusto un pelino più di me.

Come mai non partire dal basso? cosa cambia?

maxcrimax

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 03.12.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 03 Dic 2010, 13:34

Tutto...resa del telaio, sfregamento tra corde e perdita di tensione delle stesse se non perfettamente posizionate...solo alcuni telai (i Babolat col Woofer per esempio) hanno delle "guide" che evitano tutte queste problematiche. Oltretutto in caso di tensioni elevate con questi pattern "alternativi" non si rischia di sottoporre a sforzi eccessivi il telaio ed il passacorde....

Eiffel59

Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 57
Località : Brescia/Parigi

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da maxcrimax il Ven 03 Dic 2010, 13:44

ok questo ne ero al corrente. Però sotto i 27 non credo ci sia questo problema e anche per i 16 verticali

maxcrimax

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 03.12.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 04 Dic 2010, 06:55

No? Ed allora come mai i fabbricanti e le associazioni di categoria consigliano vivamente di partire dall'alto? E non di rado oggi si trovano oggi molte 16x19 che finiscono in alto..(Speed MP tanto per citarne una) e poi non capisco su cosa fai riferimento ai 27 chili come tensione elevata..esistono corde come certi mono od i kevlar per cui anche 23/24 kg sono "elevati" come sforzo sul telaio...

Eiffel59

Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 57
Località : Brescia/Parigi

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da maxcrimax il Sab 04 Dic 2010, 10:46

intendevo 27 multi , scusami =)

maxcrimax

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 03.12.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Stefano il Sab 04 Dic 2010, 11:57

Proviamo a vedere se riusciamo a spiegare la differenza tra incordare a 2 o a 4 nodi, visto che e' una domanda che ricorre spesso.

Ci sono solo 2 marche di racchette che consentono di incordare le verticali dal basso verso l'alto: Babolat (ma non su tutti i modelli) e Wilson. Io incordo dall'alto anche queste 2.

Come mai non si incorda dal basso verso l'alto? Proviamo con un esempio. Prendiamo un pallone da rugby e cominciamo a schiacciare molto forte da un lato. Immaginiamo di tenere sempre schiacciato mentre ci muoviamo verso il lato opposto. Cosa succede ad un certo punto? Succede che il pallone esplode al lato opposto di dove siamo partiti.
Se invece schiacciamo in contemporanea i due estremi, il pallone prima o poi esplodera' al centro. Ma ci vorra' molta piu' pressione perche' questo accada. Come mai? Semplicemente perche' al centro il pallone e' piu' forte.

Nelle racchette da tennis il concetto e' molto simile. La testa e' la parte piu' delicata del telaio. Se incordiamo le orizzontali dal basso, andiamo a mettere molta pressione alla testa. Piu' alta e' la tensione, maggiore la pressione. Se si e' "fortunati", le fibre interne si danneggeranno e la racchetta giochera' in modo diverso, ma non si vedra' nulla dall'esterno. Se non si e' cosi' fortunati, il telaio si spacchera' in testa!

Incordando a scendere, invece, si mette pressione sul cuore del telaio, che e' la sua parte piu' forte, per cui non si corre nessun rischio (a patto di stare nelle tensioni consigliate dalla casa).

Personalmente, a parte quando si tratta di ibridi, io incordo sempre a 2 nodi per 4 motivi:

- la corda perde meno tensione. Ad ogni nodo, un bravo incordatore (ma davvero bravo!) arriva a perdere 2 chili di tensione, che si distribuisce su tutte le altre corde. Un incordatore non cosi' bravo ne puo' perdere anche 5 o 6! Questo magari va bene per il giocatore "della domenica", ma a livello professionale e' inaccettabile. Prima di legare, si alza la tensione dalla corda del 10%, proprio per limitare il piu' possibile questa perdita. C'e' chi addirittura alza non solo la corda da legare, ma anche quella precedente.

- alcune racchette (anche moderne, vedi Babolat) non hanno i buchi per i 4 nodi, obbligando ad allargare un foro (il 7mo alla gola su entrambi i lati). Perche' fare un lavoro in piu', quando se ne puo' fare a meno? Soprattutto a livello tornei, il tempo e' un fattore determinante. Se si incorda una racchetta in piu' di 14-15 minuti (e parlo di poliestere, non synthetic gut), si e' spacciati! E anche a livello di semplice negozio, il tempo e' denaro! Io incordo - se vado di fretta - 4 racchette in 1 ora. Se perdessi tempo ad allargare i buchi, ne farei solo 3 (e mezza). Dopo 8 ore, avrei incordato 5-6 racchette in meno!

- incordando a 2 nodi si usa meno corda, quella cioe' necessaria a raggiungere altre 2 volte la testina di trazione. Sono una quarantina di centimetri in tutto. Da una bobina si guadagna uno spezzone di corda lungo almeno abbastanza per fare un ibrido. Perche' buttarlo via?

- con quattro nodi, l'incordatura ha un aspetto molto piu' professionale.

C'e' una sola azienda che impone i 4 nodi: Head. Ma anche in questo caso, la Head stessa mi ha garantito che la garanzia risponde, a patto che si installino le orizzontali dall'alto. Ovvero si utilizzi un pattern ATW fatto correttamente.

Spero di essermi spiegato bene. Wink



Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 53
Località : Melbourne-Australia

Vedere il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da paxmax75 il Sab 04 Dic 2010, 12:15

Scusa Stefano una domanda.....così facendo però (ovvero sia sempre a 2 nodi) la tensione sarà sempre uguale sia per le verticali che per le orizzontali....non ci sarebbe più differenza.....se tiri le verticali a 24 Kg e poi le orizzontali a 22Kg la tensione finale probabilmente sarà 23 Kg sia per le verticali che per le orizzontali....

paxmax75

Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 14.07.10
Età : 41
Località : Roma - Aprilia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Stefano il Sab 04 Dic 2010, 12:26

Esattamente, pax.

Ma come ho spiegato altre volte, il risultato finale che vogliamo ottenere non e' la tensione segnata dalla macchina, ma una determinata rigidita' del piatto corde.

Se io ti incordo la racchetta, esiste la possibilita' che tu un domani vada a fartela incordare da qualche altra parte e chieda la stessa corda alla stessa tensione. Ma la racchetta gioca diversamente! Come mai?

Perche' quell'incordatore ha una mano diversa dalla mia, una macchina diversa, fa i nodi in modo diverso eccetera, per cui il piatto corde esce diverso anche se la tensione segnata sulla macchina e' la stessa.

Ecco perche' ai tornei tutte le racchette di un certo giocatore sono incordate dalla stessa persona sulla stessa macchina per tutto il torneo.

Ovvio, se non hai la possibilita' di misurare la rigidita' del piatto corde ti devi accontentare, ma un buon incordatore DEVE garantirti lo stesso risultato ogni volta. Wink

Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 53
Località : Melbourne-Australia

Vedere il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da paxmax75 il Sab 04 Dic 2010, 14:04

Quindi a parità di incordatore e di macchina......
incordando la stessa racchetta prima a 4 nodi tirando le verticali a 24 e le orizzontali a 22 e poi a 2 nodi tirando tutte le corde a 23 se la rigidezza finale del piatto corde fosse la stessa in entrambi i casi non avvertirei nessunissima differenza giusto??


paxmax75

Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 14.07.10
Età : 41
Località : Roma - Aprilia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Stefano il Sab 04 Dic 2010, 22:50

Giustissimo pax!

Se l'SBS e' lo stesso, non c'e' nessuna differenza. Wink

Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 53
Località : Melbourne-Australia

Vedere il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da biciomac il Dom 05 Dic 2010, 00:39

scusa una domanda stefano, ma da dove partire con le orizzontali non dipende da quanti passaggi al ponte ci sono?
intendo, se ho 4 passaggi al ponte le orizzontali mi partono dall'alto, se ne ho 3 le orizzontali mi partono dal basso, o sbaglio?

biciomac

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 07.12.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Stefano il Dom 05 Dic 2010, 02:38

biciomac ha scritto:scusa una domanda stefano, ma da dove partire con le orizzontali non dipende da quanti passaggi al ponte ci sono?
intendo, se ho 4 passaggi al ponte le orizzontali mi partono dall'alto, se ne ho 3 le orizzontali mi partono dal basso, o sbaglio?

No bicio, quello e' per le verticali. Le orizzontali, se si incorda a 1 pezzo, partono da dove finiscono le verticali. Ma se le verticali finiscono alla gola e' consigliato usare un pattern ATW e far partire le orizzontali in alto a scendere.

Ma c'e' una relazione tra i buchi al ponte e le orizzontali.

Se hai 4 buchi al ponte e la meta' delle verticali e' un numero pari (pattern con 16 verticali), oppure se hai 3 buchi al ponte e la meta' delle verticali e' un numero dispari (pattern con 18 verticali), allora le verticali terminano alla testa e le orizzontali si incordano a scendere normalmente.

Se hai 3 buchi alla gola e la meta' delle verticali e' un numero pari, o se hai 4 buchi alla gola e la meta' delle verticali e' un numero dispari, allora le verticali finiscono alla gola. Questo ti obbliga ad incordare ATW o a 4 nodi. Wink

Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 53
Località : Melbourne-Australia

Vedere il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da biciomac il Lun 06 Dic 2010, 15:47

capito, grazie!

biciomac

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 07.12.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da LaRana il Gio 23 Dic 2010, 22:15

Appena finito la mia prima incordatura a due nodi, sono piuttosto soddisfatto Smile

LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 45
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Filippo il Gio 31 Mar 2011, 08:47

Quindi, in sostanza, le mie n6.195 18*20 e le prestige mp posso incordarle con l'ATW senza farmi troppi patemi? l'idea di fare un 4 nodi effettivamente non mi piace, soprattutto perchè sono (per ora) sprovvisto di starting clamp e non vorrei sfracellare i grommet a causa della mia inesperienza coi nodi.

Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Stefano il Gio 31 Mar 2011, 11:10

Filippo, soprattutto con quelle racchette la starting clamp ti serve davvero.

Puoi incordarle con un basic ATW, ma si forma al lato lungo in basso un angolo strettissimo che non va bene.

Puoi ovviare mettendoci un pad di pelle, ma non e' ancora la soluzione migliore.

Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 53
Località : Melbourne-Australia

Vedere il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da matty il Gio 31 Mar 2011, 12:06

ste io ho letto su una nota rivist a italiana che il tempo perfetto per incordare una racchetta deve essere di 18 minuti è vero?

matty

Messaggi : 1286
Data d'iscrizione : 24.12.10
Età : 37
Località : perugia

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Incordare a due nodi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 11:50


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum