chat
Chi è in linea
In totale ci sono 7 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» OLD vs NEW
Da marco61 Ieri alle 23:09

» Reunion tennistica TT
Da fabione65 Ieri alle 20:56

» Nuovo Utente
Da muster Ieri alle 20:38

» Esempio di Correttezza Sportiva
Da Riki66 Ieri alle 18:55

» racchette flex basso e controllo
Da Kingkongy Ieri alle 15:50

» (MI) Compagno/a di allenamento
Da LucALn668 Ieri alle 10:25

» Spin da snap-back vs spin da attrito.
Da Doc68 Ieri alle 00:50

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Mar 19 Set 2017, 22:41

» Inerzia e peso adatti ad un Quarta categoria
Da Doc68 Mar 19 Set 2017, 22:25

» blocco Braccio Tyger Profi-52: help!!
Da andreaA Sab 16 Set 2017, 12:48

» Spray sulle corde per aumentare spin
Da Doc68 Ven 15 Set 2017, 22:48

» Racchetta di Kevin Anderson
Da doppiofallo Ven 15 Set 2017, 20:56

» Racchetta per allenare lo swing
Da Kingkongy Ven 15 Set 2017, 11:13

» Federer Practice
Da correnelvento Gio 14 Set 2017, 15:19

» Prince fan club
Da Doc68 Gio 14 Set 2017, 15:08

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

Yonex  volk  


Racchette leggere, racchette pesanti.

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da albesca il Ven 08 Gen 2010, 13:54

Perchè gli agonisti scelgono racchette piu' pesanti ? Cosa non riuscirebbero a fare con racchette intorno ai 300 grammi e che invece diventano possibili salendo verso i 350 grammi ?

Ciao
Alberto
avatar
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

Vedi il profilo dell'utente http://www.tennisinveruno.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da marco61 il Ven 08 Gen 2010, 14:36

Avere peso e consistenza in mano aiuta a generare pesantezza di palla.
Per sfruttare questa prerogativa il braccio deve essere allenato tecnicamente e atleticamente. In pratica, i giocatori Pro trovano giovamento giocando con telai pesanti ma questo non vuol dire che ogni giocatore, di ogni livello, possa fare la stessa cosa.
Inoltre bisogna anche dire che negli ultimi anni il tennis (e di conseguenza anche la concezione dei telai agonistici), è cambiato radicalmente quindi anche i Pro difficilmente sacrificano la maneggevolezza per ottenere peso nel telaio.
Se poi il loro gioco è improntato su rotazioni esasperate, raramente avranno in mano un telaio molto pesante. Nadal in primis appesantisce pochissimo un attrezzo che nasce già per essere maneggevole. Ho visto poi personalmente le racchette di Fognini, quando non le riceve direttamente customizzate dalla Casa, appone quattro strisce di piombo ad ore 3 e 9, e non credo superi i 10 grammi in aggiunta al peso iniziale. Lui adopera moltissimo il polso e le sue racchette devono girare bene.
Cilic invece, che non toppa come Fabio, pone tre strisce sovrapposte in testa da ore 10 a ore 2, raggiungendo un peso nudo intorno ai 345 grammi.
Diciamo che una buona regola da seguire sarebbe trovare il proprio limite tra peso e maneggevolezza. Se giocare con 10 grammi in più mi può creare problemi nel mio swing, allora meglio giocare con un telaio più leggero in modo da poter sfruttare in pieno la propria velocità di braccio.
Faccio un esempio volutamente paradossale: se giocando a tutto braccio con un telaio da 300 grammi, riesco a colpire a 150 kmh, è possibile che aggiungendo una 20 di grammi possa magari arrivare a 160, ma questo non significa che giocando con una racchetta da 2 chili io arrivi ai 300, anzi tirerei molto più piano perchè non riuscirei a spostarla.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9201
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Ospite il Ven 08 Gen 2010, 14:41

E chi dice che gli agonisti scelgono racchette pesanti ?, é la storiella dell'orso questa.
Conosco gente che tira masegne con racchette da 295 e con racchette pesanti perdono precisione e potenza, agonisti con la A maiuscola.
A livello pro si vá sul pesantino, ma é rarissimo trovare giocatori che superano i 400 grammi incordata. Lí si si attestano su pesi sopra i 350 e inerzie elevate, modelli XL, ma c'é chi tira anche con meno. Ma questa é gente che ha la racchetta in mano tutti i giorni 5-6 ore al giorno, e la cosa ha un senso.
Se la racchetta l'hai in mano moooooooolto meno il peso e l'inerzia devono essere proporzionalmente piú bassi.
La scelta del peso é un fatto molto personale legato ad una miriade di fattori che vanno dal fisico al tecnico. Mentre in passato tecniche e materiali quasi ti obbligavano a scelte pesanti, oggi con le tecniche e i materiali moderni é tutta un'altra cosa e anche i pro tendono a inerzie minori
Il rapporto manovrabilitá-potenza é la cosa che piú conta e la scelta vá fatta di conseguenza. La teoria dice che la racchetta vá scelta il piú pesante possibile che ti consenta la manovrabilitá, e giá qui abbiamo una netta distinzione fra chi ha movimenti di forza fisica e movimenti di rapiditá.
Spesso agonisti di categorie inferiori tendono ad usare racchette pesanti malgrado non siano a loro adatte perché comunque gli viene garantita cosí la potenza necessaria dovuta non alla tecnica, ma all'inerzia elevata.
In realtá non hanno movimenti fluidi, rapidi e puliti a sufficienza per gestire racchette di questo genere, poi infatti casca l'asino, non riescono a superare determinati limiti che sarebbero alla portata, ma se si prende l'abitudine poi tornare indietro é davvero difficile.
Se, e dico se un agonista che usa pesi elevati é in grado di tirar forte e preciso a sufficienza anche con racchette leggere la cosa é giustificata, altrimenti siamo fuori rotta.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da miguel il Ven 08 Gen 2010, 15:09

io qualche anno fa ho ripreso a giocare dopo una sosta di 4/5 anni ed avendo il braccio poco allenato scelsi un telaio leggero (incordato faceva si e no 310 gr).
facevo tutto benino lunghezza, precisione, la palla usciva anche veloce ma non faceva male agli avversari (parlo di terza o ex c la gente con cui gioco solitamente). in questi ultimi anni ho gradualmente adottato telai simili ma più pesanti e la differenza devo dire che si sente in positivo... tanto per dire ultimamente gioco con le vecchie rd 7 che non sono dei fuscelli se paragonate alle racchette attualmente in commercio ma la resa in campo e tutta un'altra cosa.
credo anche che oramai siamo un po' condizionati da tutto quello che si legge in giro dove é ormai passata l'idea che un telaio sopra i 340 sia praticamente ingestibile da un comune giocatore, dimenticandoci completamente di cosa usavamo(senza scompenso alcuno) in passato.
avatar
miguel

Messaggi : 4792
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 50
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Satrapo il Ven 08 Gen 2010, 15:38

albesca ha scritto:
Perchè gli agonisti scelgono racchette piu' pesanti ? Cosa non riuscirebbero a fare con racchette intorno ai 300 grammi e che invece diventano possibili salendo verso i 350 grammi ?


Ciao
Alberto

Come già detto dalle risposte precedenti non è che la racchetta pesante consenta di fare cose che con le leggere sono impossibili o viceversa, i PRO tendono ad usare racchette più pesanti soprattutto in funzione del ritmo di gioco che devono sostenere perchè una racchetta pesante generà più spinta ma soprattutto risulta più stabile in fase di impatto, ma sempre in relazione alle badilate che si scambiano questi fenomeni.

Teniamo anche conto che questi signori hanno la racchetta in mano tutti i santi giorni per svariate ore quindi i 400g sul loro braccio si sentono come i 300g sul braccio di un non professionista.

Generalmente quando si cresce tecnicamente si inizia a sentire l'esigenza di avere in mano un attrezzo più pesante a patto di essere in grado di gestirlo anche fisicamente e a livello di footwork ma come detto da Wik non è una regola ci sono fior di giocatori che bastonano con racchette che non superano i 300g quindi molto dipende dalle abitudini e dal gusto personale.

Sicuramente fin quando non si ha una tecnica sufficientemente matura bisognerebbe evitare telai troppo pesanti.
avatar
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 02.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da clemclem il Ven 08 Gen 2010, 19:48

una domanda al di la del'evidente difficoltà di gestire un peso piu impegnativo per un principiante , ma il peso della racchetta crea anche dei problemi di spostamento ? di velocità di piedi?
avatar
clemclem

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 57
Località : molto lontano da wik

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Ospite il Ven 08 Gen 2010, 20:00

clemclem ha scritto:una domanda al di la del'evidente difficoltà di gestire un peso piu impegnativo per un principiante , ma il peso della racchetta crea anche dei problemi di spostamento ? di velocità di piedi?
e come no !!
quando finisci il colpo devi richiamare e trovare equilibrio per la corsa,
al momento di effettuare il colpo hai un ben preciso ritmo di piedi da seguire ed é coordinato coi movimenti di braccia, un minimo ritardo ti crea ritardo anche sui piedi
i movimenti e gli equilibri braccia piedi sono collegati e se hai peso a te non adeguato é tutto l'insieme che ne perde.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Satrapo il Ven 08 Gen 2010, 20:11

clemclem ha scritto:una domanda al di la del'evidente difficoltà di gestire un peso piu impegnativo per un principiante , ma il peso della racchetta crea anche dei problemi di spostamento ? di velocità di piedi?

Inoltre cosa molto importante con una racchetta pesante è molto più difficile porre rimedio col solo braccio quando si arriva male sulla palla e più in generale per accelerarla a dovere bisogna arrivare sempre a tempo sulla palla in modo da poter utilizzare al massimo gambe e corpo per gestire uno swig lungo e fluido.

Insomma più la racchetta è pesante e difficile, più ci vogliono le gambe!
avatar
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 02.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da marco61 il Ven 08 Gen 2010, 20:55

wik ha scritto:
clemclem ha scritto:una domanda al di la del'evidente difficoltà di gestire un peso piu impegnativo per un principiante , ma il peso della racchetta crea anche dei problemi di spostamento ? di velocità di piedi?
e come no !!
quando finisci il colpo devi richiamare e trovare equilibrio per la corsa,
al momento di effettuare il colpo hai un ben preciso ritmo di piedi da seguire ed é coordinato coi movimenti di braccia, un minimo ritardo ti crea ritardo anche sui piedi
i movimenti e gli equilibri braccia piedi sono collegati e se hai peso a te non adeguato é tutto l'insieme che ne perde.

Satrapo ha scritto:
Inoltre cosa molto importante con una racchetta pesante è molto più difficile porre rimedio col solo braccio quando si arriva male sulla palla e più in generale per accelerarla a dovere bisogna arrivare sempre a tempo sulla palla in modo da poter utilizzare al massimo gambe e corpo per gestire uno swig lungo e fluido.

Insomma più la racchetta è pesante e difficile, più ci vogliono le gambe!

'Azz, me l'avete messo in crisi Shocked
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9201
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da clemclem il Ven 08 Gen 2010, 22:12

in realtà mi ero accorto di questa cosa quando ho cambiato racchetta, e preso la radical pro poi pero con la palestra gia dopo un mese riuscivo a gestire i peso con molta facilità , e ad accellerare la testa della racchetta come facevo con la pure drive.
adesso non potrei tornare a giocare con una racchetta da 300 gr , ho provato e ho delle orribili sensazioni. grazie per le risposte.
avatar
clemclem

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 57
Località : molto lontano da wik

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da oedem il Ven 08 Gen 2010, 23:04

concordo con clem: quando ci si abitua a telai più pesanti, dopo risulta difficile usarne di più leggeri.

proprio ultimamente (contro renathewiz) ho notato di come anche 10 gr si sentano e non poco sulla pesantezza di palla
avatar
oedem

Messaggi : 6058
Data d'iscrizione : 01.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da albesca il Ven 08 Gen 2010, 23:05

ragazzi ... mi sono iscritto in palestra ed ho appena ordinato 3 etti di aminoacidi ramificati ... vedrete che bicipiti e che mazzate quando aggiungero' alla mia racca i piombi della lenza per tonni di mio padre !!! Smile
avatar
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

Vedi il profilo dell'utente http://www.tennisinveruno.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Satrapo il Ven 08 Gen 2010, 23:15

albesca ha scritto:ragazzi ... mi sono iscritto in palestra ed ho appena ordinato 3 etti di aminoacidi ramificati ... vedrete che bicipiti e che mazzate quando aggiungero' alla mia racca i piombi della lenza per tonni di mio padre !!! Smile

Scherza poco, guarda che se io che Wik eravamo soliti mettere piombi da pesca all'interno del manico bloccandoli incanstrandoci metri di ovatta!
avatar
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 02.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da smokingbs il Sab 09 Gen 2010, 18:21

albesca ha scritto:ragazzi ... mi sono iscritto in palestra ed ho appena ordinato 3 etti di aminoacidi ramificati ... vedrete che bicipiti e che mazzate quando aggiungero' alla mia racca i piombi della lenza per tonni di mio padre !!! Smile

ma no dai.... cavolo oggi un ragazzino under 14 ha perso una partita alla sua portata.. voleva darsi a sostanze dopanti anche lui.. non c'è più religione...
avatar
smokingbs

Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 32
Località : brescia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Serve&Volley il Mar 19 Gen 2010, 01:44

marco61 ha scritto:
wik ha scritto:
clemclem ha scritto:una domanda al di la del'evidente difficoltà di gestire un peso piu impegnativo per un principiante , ma il peso della racchetta crea anche dei problemi di spostamento ? di velocità di piedi?
e come no !!
quando finisci il colpo devi richiamare e trovare equilibrio per la corsa,
al momento di effettuare il colpo hai un ben preciso ritmo di piedi da seguire ed é coordinato coi movimenti di braccia, un minimo ritardo ti crea ritardo anche sui piedi
i movimenti e gli equilibri braccia piedi sono collegati e se hai peso a te non adeguato é tutto l'insieme che ne perde.

Satrapo ha scritto:
Inoltre cosa molto importante con una racchetta pesante è molto più difficile porre rimedio col solo braccio quando si arriva male sulla palla e più in generale per accelerarla a dovere bisogna arrivare sempre a tempo sulla palla in modo da poter utilizzare al massimo gambe e corpo per gestire uno swig lungo e fluido.

Insomma più la racchetta è pesante e difficile, più ci vogliono le gambe!

'Azz, me l'avete messo in crisi Shocked

Sapessi a me, Marco, sapessi a me. Smile

Serve&Volley a.k.a. Backhandwinner
*

*: ah, il mio primo post in questo forum: ave O Maestri! Smile
avatar
Serve&Volley

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 41
Località : Pesaro

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Ospite il Mar 19 Gen 2010, 13:15

Serve&Volley ha scritto:Sapessi a me, Marco, sapessi a me. Smile

Serve&Volley a.k.a. Backhandwinner
*

*: ah, il mio primo post in questo forum: ave O Maestri! Smile

Ciao Back, come ti trovi con la nuova racca ?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da oedem il Mar 19 Gen 2010, 14:35

Serve&Volley ha scritto:Serve&Volley a.k.a. Backhandwinner*

*: ah, il mio primo post in questo forum: ave O Maestri! Smile
ciao e benvenuto
avatar
oedem

Messaggi : 6058
Data d'iscrizione : 01.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da clemclem il Mar 19 Gen 2010, 15:01

ma sei il serve andvolley che conosco io della ex bottega??
cmq benvenuto ciaoooo
avatar
clemclem

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 57
Località : molto lontano da wik

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Serve&Volley il Mar 19 Gen 2010, 18:23

wik ha scritto:
Serve&Volley ha scritto:Sapessi a me, Marco, sapessi a me. Smile

Serve&Volley a.k.a. Backhandwinner
*

*: ah, il mio primo post in questo forum: ave O Maestri! Smile

Ciao Back, come ti trovi con la nuova racca ?

Malissimo.

Mi devo sfiancare per buttarla di là...però a dire il vero mi trovo benino da fondo, sentendo molto il cotrollo.
E' invece terribile al servizio, abituato come sono con quella bomba nucleare della 6.1. Per tirare una prima degna mi devo torcere come se in preda ad un attacco di convulsioni, per tirarla magari un metro al di là della rete. La seconda invece va allegramente in mezzo alla rete: un disastro.

Ci proverò ancora qualche ora, se ne avrò la forza; ma credo proprio che mi terrò strette le mie 6.1., salvo magari ripeovare, se ne avrò l'occasione, la Prestige Pro con la quale mi ero trovato bene provandola mesi fa e che mi farebbe scendere di una decina di grammi...

Help! Smile

Ah, per il vostro benvenuto:
avatar
Serve&Volley

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 41
Località : Pesaro

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Serve&Volley il Mar 19 Gen 2010, 18:25

clemclem ha scritto:ma sei il serve andvolley che conosco io della ex bottega??
cmq benvenuto ciaoooo

Ex bottega?

Ehm, clem, no. Smile
avatar
Serve&Volley

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 41
Località : Pesaro

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Becker il Mar 19 Gen 2010, 19:09

Finalmente ti sei iscritto!!

Con la Fischer stai prendendo la mano,però sicuramente non sei incisivo come con la 6.1...forse un pò più fluido nei movimenti,ma poi se fai una fatica bestia a spingere credo siano destinate al mercatino!!
avatar
Becker

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 44

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Ospite il Mar 19 Gen 2010, 19:22

ci manca solo il suo alterego ora, Balbysauro

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Serve&Volley il Mar 19 Gen 2010, 19:31

wik ha scritto:ci manca solo il suo alterego ora, Balbysauro

Smile

Intanto ho appena letto con gran piacere il lunzuolone di Satrapo sul footwork , che mi ha illuminato sull'abisso TECNICO che c'è tra me e il Grande Boris (il forumista non Bum Bum).

P.S.: Ciao caro socio, grazie (a te e wik) per l'invito!
avatar
Serve&Volley

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.01.10
Età : 41
Località : Pesaro

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Becker il Mar 19 Gen 2010, 19:37

Serve&Volley ha scritto:
wik ha scritto:ci manca solo il suo alterego ora, Balbysauro

Smile

Intanto ho appena letto con gran piacere il lunzuolone di Satrapo sul footwork , che mi ha illuminato sull'abisso TECNICO che c'è tra me e il Grande Boris (il forumista non Bum Bum).

P.S.: Ciao caro socio, grazie (a te e wik) per l'invito!

Fortuna che ho un gran dritto!!!

Beh,come avrai letto è un pò più complessa la cosa...non si tratta solamente di essere rapidi,tu lo fai bene ed istintivamente per prendere la rete.....poi nelle altre parti del campo c'è da lavorare...però almeno sei veloce!!
avatar
Becker

Messaggi : 220
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 44

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da biciomac il Mar 19 Gen 2010, 21:25

Serve&Volley ha scritto:
wik ha scritto:

Ciao Back, come ti trovi con la nuova racca ?

Malissimo.

Mi devo sfiancare per buttarla di là...

comunque la mia bb è ancora lì eh!

biciomac

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 07.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette leggere, racchette pesanti.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum