chat
Chi è in linea
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» racchette flex basso e controllo
Da Doc68 Ieri alle 23:22

» Nuovo Utente
Da Tempesta Ieri alle 22:55

» Reunion tennistica TT
Da Tempesta Ieri alle 22:52

» OLD vs NEW
Da squalo714 Ieri alle 20:36

» Esempio di Correttezza Sportiva
Da Riki66 Mer 20 Set 2017, 18:55

» (MI) Compagno/a di allenamento
Da LucALn668 Mer 20 Set 2017, 10:25

» Spin da snap-back vs spin da attrito.
Da Doc68 Mer 20 Set 2017, 00:50

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Mar 19 Set 2017, 22:41

» Inerzia e peso adatti ad un Quarta categoria
Da Doc68 Mar 19 Set 2017, 22:25

» blocco Braccio Tyger Profi-52: help!!
Da andreaA Sab 16 Set 2017, 12:48

» Spray sulle corde per aumentare spin
Da Doc68 Ven 15 Set 2017, 22:48

» Racchetta di Kevin Anderson
Da doppiofallo Ven 15 Set 2017, 20:56

» Racchetta per allenare lo swing
Da Kingkongy Ven 15 Set 2017, 11:13

» Federer Practice
Da correnelvento Gio 14 Set 2017, 15:19

» Prince fan club
Da Doc68 Gio 14 Set 2017, 15:08

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

volk  Yonex  


Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Gio 06 Gen 2011, 12:30

Allora, bella gente, ho letto su molti siti italiani di tennis (anche questo) alcune cose alquanto "strane" relative al bilanciamento delle racchette. Del tipo "una racchetta bilanciata a 34 cm e´ bilanciata in testa".

NON E´ VERO!

E vi spiego come funziona.

Le racchette da tennis di misura normale sono lunghe 27" (27 pollici), che tradotto nel sistema metrico decimale significa 68.6 centimetri.

Ora, il bilanciamento della racchetta e´ misurato con la distanza tra il fondo del manico e il punto di equilibrio.

Se il punto di equilibrio e´ esattamente nel mezzo, la racchetta si dice "evenly balanced" (traduzione un po´ "freestyle", bilanciata alla pari).

Una racchetta bilanciata a 343 millimetri o 13.5" e´ bilanciata esattamente nel mezzo.

Se la racchetta e´ bilanciata a 342 o meno, e´ bilanciata VERSO IL MANICO.

Per essere bilanciata verso la testa, il bilanciamento deve essere da 344 in su.

Come avrete sicuramente notato, io esprimo sempre il bilanciamento in punti HL o punti HH. Ovviamente non sono il solo. Tutti i tecnici e tutti i siti americani esprimono il bilanciamento a quel modo (o almeno quasi tutti i siti. Alcuni lo esprimono in pollici).

Cosa significa HL e HH? HL=head light; HH=head heavy.

Un bilanciamento in punti HL e´ un bilanciamento verso il manico, un bilanciamento in punti HH e´ un bilanciamento verso la testa.

Che cos´e´ un punto? Un punto e´ 1/8" (1 ottavo di pollice), che e´ pari a 0.3175 centimetri. Per convenienza di calcolo, si arrotonda a 0.3.

Dunque, se una racchetta e´ bilanciata a 34 cm, cioe´ 340 mm, significa che il bilanciamento e´ spostato di 3 mm verso il manico.

Il che significa, la racchetta e´ 1 punto HL. Se bilanciata a 337 e´ 2 pt HL, a 334 e´ 3 pt HL e cosi´ via.

Una racchetta da 285 grammi, bilanciamento alla pari, lunga 29" (73.7 cm) trasmettera´ una sensazione diversa da una racchetta da 285 grammi, bilanciata alla pari ma lunga 27" (68.6 cm).

La sensazione che si avra´ sara´ la stessa di una racchetta da 27" bilanciata 1 pt HH (head heavy).

Questo perche´ il punto di riferimento del bilanciamento e´ 1" (2.54 cm) piu´ lontano del punto di riferimento del bilanciamento della racchetta da 27".

Per cui, per trasmettere la stessa sensazione, la racchetta da 29" deve avere il punto di bilanciamento 1" piu´ spostato verso il manico.

Di conseguenza, una racchetta da 27" e una da 29" trasmettono la stessa sensazione in movimento solo nel caso in cui la 27" e´ bilanciata nel mezzo e quella da 29" e´ 8 pt head light.

Quel "feeling" e´ chiamato "momento statico", che e´ il peso della racchetta moltiplicato per la distanza del punto di bilanciamento dal fondo della racchetta e poi diviso per 100.

Per avere 2 racchette che trasmettano la stessa sensazione e´ necessario spostare, usando nastro piombato, il bilanciamento della racchetta da 29" di 2.54 cm.

L´usanza comune di dire "è bilanciata in testa" nasce dal fatto che se si impugna una racchetta tipo Wilson Kobra Tour bilanciata a 31 cm. e poi una Prince O3 Speedport Black bilanciata a 32 cm. essendo entrambe grammo più grammo meno anche dello stesso peso, si avverte in modo marcato che la testa della Prince tende a "pesare" a terra, si fa un pò più fatica a reggerla e di conseguenza è anche un pò meno maneggevole.
Da queste cose si dice che la Prince è maggiormente bilanciata in testa.

Ma non si tratta del bilanciamento, si tratta della distribuzione del peso.

Facciamo un esempio: prendiamo un bastone che pesa 500 grammi. Esattamente nel mezzo ci applichiamo un peso di un chilo. Quant´e´ il peso totale? 1.5 Kg.

Prendiamo lo stesso bastone e applichiamo 500 grammi di peso alle 2 estremita´. Peso totale: 1.5 Kg.

I due bastoni avranno lo stesso identico peso e lo stesso identico punto di bilanciamento. Ma il secondo sembrera´ molto piu´ pesante, anche se non lo e´ affatto.

Ecco spiegati, in pochissime parole, i set up "depolarizzati" di una racchetta (il primo) e "polarizzati" (il secondo).

Il secondo bastone, se fatto roteare, fara´ molta piu´ fatica a partire nella sua rotazione, ma una volta partito andra´ piu´ veloce, pur dando la sensazione di maggior peso.

E´ quello che nel tennis si chiama "swingweight" o "momento d´inerzia".

Spero di non essermi dilungato troppo! Wink
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da correnelvento il Gio 06 Gen 2011, 12:35

La spiegazione è ottima, Doc!

Mi resta il dubbio del bastone.... secondo me hanno un'inerzia simile.

Ma non ho prove fisiche per confutare la tua tesi... ma devo provare. study
avatar
correnelvento

Messaggi : 10716
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Gio 06 Gen 2011, 12:43

No Gio, il secondo bastone ha uno swingweight molto piu' alto.

A parita' di peso, piu' distante e' il peso dall'AOR (asse di rotazione) e piu' alto e' lo swingweight.

Usiamo un esempio pratico con una racchetta lunga 27", peso 300 grammi, bilanciamento 340 mm., swingweight 300. Aggiungiamo 10 grammi di peso.

Ad una racchetta lo aggiungiamo a 30 cm dal fondo della racchetta, all'altra lo aggiungiamo a ore 12 (68.6 cm).

La prima racchetta pesera' 310 grammi, bilanciamento 33.9, swingweight 304.

La seconda racchetta invece pesera' sempre 310 grammi, ma il bilanciamento diventera' 35.1 e lo swingweight salira' a 334. Wink
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da correnelvento il Gio 06 Gen 2011, 12:56

Questo è ineccepibile.

Io mi riferivo a 10 grammi al fondo + 10 in punta..... contro 20 grammi a metà.

Lo SW non dovrebbe essere molto dissimile....
avatar
correnelvento

Messaggi : 10716
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Gio 06 Gen 2011, 13:04

Si, lo e'.

Con 10 grammi al fondo della racchetta (0 cm.) lo swingweight non cambia. Almeno non nel tennis. Questo perche' nel tennis l'asse di rotazione e' posto a 15 cm. dal fondo della racchetta, in quanto la mano - quando impugna la racchetta - occupa uno spazio di circa 15 cm. e pertanto l'AOR e' posto a 15 cm. dal fondo.

Per cui, tutto il peso che viene aggiunto tra 0 e 15 cm lascia lo swingweight invariato.

Riguardo alle 2 racchette citate prima, aggiungendo 20 grammi esattamente nel mezzo - cioe' a 34.3 cm, lo swingweight diventa 312, cioe' parecchio piu' basso rispetto ai 10 grammi aggiunti a ore 12.
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da correnelvento il Gio 06 Gen 2011, 13:24

Prima parlavi di una racchetta da 300 grammi, con SW di 300...


Stefano ha scritto:.

Riguardo alle 2 racchette citate prima, aggiungendo 20 grammi esattamente nel mezzo - cioe' a 34.3 cm, lo swingweight diventa 312, cioe' parecchio piu' basso rispetto ai 10 grammi aggiunti a ore 12.

Quindi, aggiungendo 20 grammi a metà della racchetta, lo SW salirebbe solo di 12 punti....

Veramente di poco!

Avrei detto di più!

Buono a sapersi! study

Cmq, voglio fare come San Tommaso: provo sul Diadnosti Bebolat di Pietro! Suspect
avatar
correnelvento

Messaggi : 10716
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Gio 06 Gen 2011, 13:31

correnelvento ha scritto:

Quindi, aggiungendo 20 grammi a metà della racchetta, lo SW salirebbe solo di 12 punti....


Di 12 punti con 20 grammi. Se aumenti il peso, aumenta lo swingweight e viceversa.

Fai la prova. Misura lo SW di una racchetta, poi rimisuralo con 10 grammi in testa e con 20 grammi a meta' del telaio (piu' o meno) e vedi subito come funziona. Wink
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Ospite il Gio 06 Gen 2011, 14:13

Già provato al diagnostic di Pietro! la 500 Tour aveva avvolta nel manico l'antivibra del peso di quasi 5g...l'ho tolto e rimisurato l'inerzia ed è rimasta identica...quindi confermo:
se aggiungo peso negli ultimi 15cm non varia l'inerzia!
Per il resto basta usare la famosa formuletta di Stef sull'aumento dello SW aggiungendo peso:
SW=MxDxD/1000 dove M= peso aggiunto in grammi e D= la distanza in cm dal punto che sta a 10cm dal fondo del tappo! study

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da correnelvento il Gio 06 Gen 2011, 14:47

frank ha scritto:Già provato al diagnostic di Pietro! la 500 Tour aveva avvolta nel manico l'antivibra del peso di quasi 5g...l'ho tolto e rimisurato l'inerzia ed è rimasta identica...quindi confermo:
se aggiungo peso negli ultimi 15cm non varia l'inerzia!
Per il resto basta usare la famosa formuletta di Stef sull'aumento dello SW aggiungendo peso:
SW=MxDxD/1000 dove M= peso aggiunto in grammi e D= la distanza in cm dal punto che sta a 10cm dal fondo del tappo! study

Non ho nessun dubbio che aggiungendo il peso al manico l'inerzia resti le stessa.

Io mi riferivo a 20 al centro contro 10 in punta!
avatar
correnelvento

Messaggi : 10716
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da manuelito il Gio 06 Gen 2011, 23:13

o finalmente inizio a capire qualkosina.....quindi magari una racchetta piu leggera ma con il peso distribuito in testa rispetto a una piu pesante con il peso distribuito piu al cuore potrebbe spingere di più?
o forse piu questione di manegevolezza?

cioè su cosa incide il bilanciamento .....fluidità spinta o cos altro?

tipo io ho avuto la apd team 280 grammi e mi avevano detto che il peso era piu verso la testa ora ho la apd 300 grammi e mi han detto sempre che è piu equilibrata e peso centrale...vero o mi han detto balle?
avatar
manuelito

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 13.12.10
Età : 38
Località : verbania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da correnelvento il Ven 07 Gen 2011, 11:05

Stefano ha scritto:

Se il punto di equilibrio e´ esattamente nel mezzo, la racchetta si dice "evenly balanced" (traduzione un po´ "freestyle", bilanciata alla pari).

Una racchetta da 285 grammi, bilanciamento alla pari, lunga 29" (73.7 cm) trasmettera´ una sensazione diversa da una racchetta da 285 grammi, bilanciata alla pari ma lunga 27" (68.6 cm).

La sensazione che si avra´ sara´ la stessa di una racchetta da 27" bilanciata 1 pt HH (head heavy).


Di conseguenza, una racchetta da 27" e una da 29" trasmettono la stessa sensazione in movimento solo nel caso in cui la 27" e´ bilanciata nel mezzo e quella da 29" e´ 8 pt head light.


In questa tua (splendida) spiegazione emergono TUTTI i grandissimi limiti dei sistemi di misurazione anglosassoni.

Sono metodi "stupidi" perchè si basano su multipli di 12, ed oltre ad essere stupidi sono pure complicati.

Il nostro sistema metrico decimale è IMMEDIATO.

Non serve a nulla (a mio avviso) sapere che un telaio è bilanciato NEUTRO.. perchè, come giustamente dici, questo è funzione della lunghezza (due racche EVEN, di lunghezza differente, daranno sensazioni diverse).

se io uso i vecchi centimetri, partendo dal fondo, avrò un dato IMMEDIATO e di facile comprensione.

IMHO
avatar
correnelvento

Messaggi : 10716
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Ven 07 Gen 2011, 12:04

manuelito ha scritto:o finalmente inizio a capire qualkosina.....quindi magari una racchetta piu leggera ma con il peso distribuito in testa rispetto a una piu pesante con il peso distribuito piu al cuore potrebbe spingere di più?
o forse piu questione di manegevolezza?

cioè su cosa incide il bilanciamento .....fluidità spinta o cos altro?

tipo io ho avuto la apd team 280 grammi e mi avevano detto che il peso era piu verso la testa ora ho la apd 300 grammi e mi han detto sempre che è piu equilibrata e peso centrale...vero o mi han detto balle?


Manuelito, e' un problema complicato che provo a spiegarti in parole molto povere.

Purtroppo vedo che c'e' questa tendenza tutta italiana (e non so come mai) di parlare sempre di bilanciamento. Il bilanciamento di una racchetta non conta niente!

Quello che conta e' lo swingweight. Piu' alto e' lo SW, piu' potente e meno maneggevole e' la racchetta.

Il bilanciamento determina solo la manovrabilita'. Piu' una racchetta e' bilanciata al manico e piu' e' maneggevole (a parita' di peso).

La AeroPro Drive e' bilanciata a 4 punti HL con uno SW pari a 331. Parlo di racchetta incordata.

La Aero Pro Team e' bilanciata a ZERO (evenly balanced), cioe' piu' verso la testa, con uno SW di 315.

Morale della favola: la AeroPro Drive e' PIU" POTENTE, anche se bilanciata piu' verso il manico. Questo perche' ha lo SW piu' alto.

Spero di essermi capito. Wink
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da stetennis il Ven 07 Gen 2011, 13:16

Ho qualche dubbio sulla maneggevolezza e bilanciamento.

1) Il bilanciamento ' un dato oggettivo (misurabile). Come viene misurata la manegevolezza?

2) Definiamo due racchette equivalenti se hanno la stessa manegevolezza.
Supponiamo di avere due racchette A e B (stesso modello) dal peso diverso.
La mia domanda e': esiste un valore di bilanciamento in A oppure in B tale che A e B siano equivalenti?

avatar
stetennis

Messaggi : 498
Data d'iscrizione : 29.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da manuelito il Ven 07 Gen 2011, 15:03

Stefano ha scritto:
manuelito ha scritto:o finalmente inizio a capire qualkosina.....quindi magari una racchetta piu leggera ma con il peso distribuito in testa rispetto a una piu pesante con il peso distribuito piu al cuore potrebbe spingere di più?
o forse piu questione di manegevolezza?

cioè su cosa incide il bilanciamento .....fluidità spinta o cos altro?

tipo io ho avuto la apd team 280 grammi e mi avevano detto che il peso era piu verso la testa ora ho la apd 300 grammi e mi han detto sempre che è piu equilibrata e peso centrale...vero o mi han detto balle?


Manuelito, e' un problema complicato che provo a spiegarti in parole molto povere.

Purtroppo vedo che c'e' questa tendenza tutta italiana (e non so come mai) di parlare sempre di bilanciamento. Il bilanciamento di una racchetta non conta niente!

Quello che conta e' lo swingweight. Piu' alto e' lo SW, piu' potente e meno maneggevole e' la racchetta.

Il bilanciamento determina solo la manovrabilita'. Piu' una racchetta e' bilanciata al manico e piu' e' maneggevole (a parita' di peso).

La AeroPro Drive e' bilanciata a 4 punti HL con uno SW pari a 331. Parlo di racchetta incordata.

La Aero Pro Team e' bilanciata a ZERO (evenly balanced), cioe' piu' verso la testa, con uno SW di 315.

Morale della favola: la AeroPro Drive e' PIU" POTENTE, anche se bilanciata piu' verso il manico. Questo perche' ha lo SW piu' alto.

Spero di essermi capito. Wink

certo grazie mille.....il fatto che chi vende racchette in negozi sportivi spesso racconta favolette da come ho capito....invece qui almeno gli esperti ci sono....
avatar
manuelito

Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 13.12.10
Età : 38
Località : verbania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Sab 08 Gen 2011, 09:57

stetennis ha scritto:Ho qualche dubbio sulla maneggevolezza e bilanciamento.

1) Il bilanciamento ' un dato oggettivo (misurabile). Come viene misurata la manegevolezza?

2) Definiamo due racchette equivalenti se hanno la stessa manegevolezza.
Supponiamo di avere due racchette A e B (stesso modello) dal peso diverso.
La mia domanda e': esiste un valore di bilanciamento in A oppure in B tale che A e B siano equivalenti?


Ciao Ste.

Allora, la maneggevolezza e' un fattore prettamente soggettivo, non puo' essere misurata. Diciamo che una racchetta e' tanto piu' maneggevole quanto piu' e' facile portarla in posizione per un colpo. Pensiamo di essere a rete, arriva una palla, si apre per giocare una volee. Una racchetta che va in posizione subito, senza sforzo, e' definita "maneggevole".

Il peso influisce, certo, ma dipende soprattutto dalla distribuzione dei pesi. Una racchetta da 300 grammi bilanciata a 31 cm. con swingweight 300 e' piu' maneggevole di una racchetta da 280 grammi bilanciata a 35 cm. con SW 310.

Per quanto riguarda la domanda n.2, si tratta di "racquet matching" (come diavolo si traduce in italiano? Accoppiamento racchette?), ossia ottenere 2 racchette identiche per peso, bilanciamento e swingweight.
E' un'operazione di normale routine che puo' essere molto semplice o molto complicata...o addirittura impossibile!

A volte basta aggiungere 1 grammo di piombo in un posto specifico e tutto va a posto. A volte bisogna lavorarci un po' su.

Poi c'e' anche l'impossibilita' a farlo. In due casi:

A. quando una racchetta e' piu' leggera di un'altra ma ha uno swingweight piu' alto. Si possono accoppiare, ma diventano entrambe piu' pesanti;
B. quando il giocatore ha 2 racchette e le vuole accoppiate, ma preferisce la piu' leggera delle due. Non si puo' proprio fare!

Quando io vendo una coppia di racchette, cerco sempre di sceglierne 2 che abbiano valori molto simili e facilmente accoppiabili. Nel caso in cui il cliente me lo chieda al momento o dopo un po' di tempo. Wink
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da jenius il Mar 15 Mar 2011, 09:56

Al di la dello swingweigt.
Per controbilanciare 20 grammi di silicone al manico....quanto piombo devo mettere in testa?....anzi vorrei metterlo ad ore 10 ed ore 2.

jenius

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 08.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Mar 15 Mar 2011, 11:14

Jenius, devi mettere esattamente 20 grammi a ore 10 e 2.
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da jenius il Mar 15 Mar 2011, 11:34

queste prove le sto facendo su una racca da poco cosi se la rovino fa lo stesso.
La racca in questione è una babolat contact tour.

pesa 270 grammi e ha swingweight 272.
Di quanto si alzerebbe se mettessi questi 20 grammi in testa?

Ho provato a vedere la formula.....ma non ci ho capito molto

jenius

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 08.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Mar 15 Mar 2011, 13:05

Va a 341! affraid

EDIT= scusate, ho sbagliato a scrivere! Volevo dire che lo SW sale di 34.1 kg/cm2.


Ultima modifica di Stefano il Mar 15 Mar 2011, 13:19, modificato 1 volta
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da propulse il Mar 15 Mar 2011, 13:15

ciao ste' mi dici la formula x calcolare swingweight grazie
avatar
propulse

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Mar 15 Mar 2011, 13:18

Ciao Anie'! Come no!

La formula e' MD2:1000 (M x D al quadrato diviso 1000).

M e' la massa, cioe' il peso che aggiungi.

D e' la distanza tra il AOR (sono 10 cm dal fondo della racchetta) e il punto dove metti il piombo. Esempio: se la racchetta e' lunga normale, cioe' 68.5 cm, D = 58.5.

Con questa formula sai quanto lo SW aumenta aggiungendo un determinato peso a una determinata posizione. Ma devi sapere lo SW di partenza per saperlo e quello lo calcoli con delle macchine apposite.

C'e' anche un metodo manuale, ma funziona poco e male.

avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da jenius il Mar 15 Mar 2011, 16:52

Stefano ha scritto:Va a 341! affraid

EDIT= scusate, ho sbagliato a scrivere! Volevo dire che lo SW sale di 34.1 kg/cm2.

ho deciso di tenere la racca un po' + bilanciata verso il manico.....ho messo solo 10 grammi...5 a ore 10 e 5 a ore 2.

in questo modo lo SW mi si alza della meta' di 34,1???...cioè 17,05?

Se cosi fosse oggi avrei in mano due racche...cosi composte?

- la prima è la BABOLAT CONTACT TOUR in questione sopra:
peso 270 unstrung
ovale 102
SW 272
bilanciamento 33 di partenza....credo unstrung...altrimenti le cose mi quadrano sempre meno.
aggiunti 15 grammi di silicone nel manico (0 aumento SW)
5 grammi aggiunti con overgrip head (0 aumento SW)
aggiunti 10 grammi di piombo....5 e 5 a ore 10 e 2
Peso finale 317
bilanciamento finale (casualmente) di 33
Secondo il calcolo di STE avrei un aumento di SW di 17.05...quindi 289,05 di SW finale.

- la seconda è la vecchissima BABOLAT PURE DRIVE:
peso 300 unstrung
ovale 100
SW 320 (non ne sono certo in quanto la racchetta è vecchia e non si trovano piu' le caratteristiche)
bilanciamento 32 di partenza....direi anche qua unstrung
5 grammi aggiunti con overgrip babolat (0 aumento SW)
Peso finale 327
bilanciamento finale (sempre casualmente) di 33,1
Non avendo aggiunto pesi...se non le corde (ma anche sopra non ho considerato aumento di SW a causa delle corde) lo
SW finale rimane di 320.

A questo punto chiedo a Stefano e tutti quelli che volgiono dire la loro.....non è molto meglio la prima racca....considerando che ha uno SW enormemente + basso con stesso bilanciamento...solo con la defezione di 10 grammi di meno (eventualmente risolvibile con 10 grammi di piombo al cuore che non spostano il bilanciamento ed aumentano di non tantissimo lo SW)?










jenius

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 08.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da propulse il Mer 16 Mar 2011, 01:13

Stefano ha scritto:Ciao Anie'! Come no!

La formula e' MD2:1000 (M x D al quadrato diviso 1000).

M e' la massa, cioe' il peso che aggiungi.

D e' la distanza tra il AOR (sono 10 cm dal fondo della racchetta) e il punto dove metti il piombo. Esempio: se la racchetta e' lunga normale, cioe' 68.5 cm, D = 58.5.

Con questa formula sai quanto lo SW aumenta aggiungendo un determinato peso a una determinata posizione. Ma devi sapere lo SW di partenza per saperlo e quello lo calcoli con delle macchine apposite.

C'e' anche un metodo manuale, ma funziona poco e male.
ste' scusa se insisto ma a me sto conto non mi viene proprio M= massa ok D=distanza peso calcolato da i 10cm dal fondo cioe da non calcolare i cm di impugnatura ?? ma la D al quadrato come la calcolo ??


avatar
propulse

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 14.03.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Stefano il Mer 16 Mar 2011, 09:57

Jenius, ho fatto il calcolo.

Con 10 grammi a ore 2 e 10 lo SW sale di circa 25 kg/cm2, per cui dovresti arrivare a circa 297-298.

Cosa intendi per "e' meglio la prima"? Una cosa importante in un telaio e' la rigidita': quella non la possiamo cambiare.

Per il resto, la prima racchetta dovrebbe essere molto piu' maneggevole della seconda, in quanto il bilanciamento e' lo stesso ma peso e soprattutto SW sono piu' bassi. Ma il rovescio della medaglia sta nel fatto che la seconda e' piu' solida e potente, proprio dovuto a peso e SW.

Mettiamola cosi': se giochi singolare e cerchi potenza, usa la seconda. Se giochi doppio e cerchi maneggevolezza e precisione allora vai con la prima. Wink
avatar
Stefano

Messaggi : 4613
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 54
Località : Melbourne-Australia

Vedi il profilo dell'utente http://servingaces.com.au

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da jenius il Mer 16 Mar 2011, 23:40

Stefano sto modificando la una seconda contact tour.

quindi 270 grammi.....lasciamo stare lo SW

bilanciamento ora 34,5

se aggiungo 35 grammi al manico
e 5 gr a ore 2 e 5 a ore 10.

Dove va a finire il bilanciamento.

ciao e grazie

jenius

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 08.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spieghiamo il bilanciamento di una racchetta da tennis (e un po' di altre cose)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum