Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 1 Registrato, 0 Nascosti e 5 Ospiti

Iron

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Incompetennis Oggi alle 00:31

» Gli italiani e le italiane
Da Matusa Ieri alle 11:27

» Tennis in tv, consiglio
Da Riki66 Ieri alle 07:17

» Avete mai pensato di collezionare racchette "vintage"??
Da wetton76 Mer 18 Set 2019, 15:03

» CLASH!
Da Attila17 Mer 18 Set 2019, 12:05

» la reunion del Lesso a verona
Da taglia64 Mer 18 Set 2019, 11:10

» Racchetta più facile
Da Matusa Mer 18 Set 2019, 09:27

» Slam vinti a 24 anni
Da john mc edberg Mar 17 Set 2019, 13:44

» Rafa vs Corre: partita intera
Da Matador66 Mar 17 Set 2019, 13:18

» Problema con Android auto
Da patillo Lun 16 Set 2019, 08:36

» Consiglio racchetta
Da Tempesta Dom 15 Set 2019, 11:16

» Bianca Andreescu
Da correnelvento Ven 13 Set 2019, 20:35

» Aggiornamento sul ginocchio......
Da Matador66 Ven 13 Set 2019, 13:11

» Giù il ... Berrettini.
Da Chiros Ven 13 Set 2019, 09:40

» Federer vs Nadal capitolo 40.
Da squalo714 Gio 12 Set 2019, 21:41

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

energia nucleare

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

energia nucleare Empty energia nucleare

Messaggio Da gp il Mer 09 Mar 2011, 08:09

vi ricordate lo spot pubblicitario/propagandistico smaccatamente a favore del nucleare con cui in tv ci hanno deliziato fino a un paio di mesetti fa? si, quello in cui il giocatore che muoveva i pezzi bianchi sulla scacchiera (a favore del nucleare) giocava contro il giocatore che muoveva i pezzi neri (contro il nucleare)?
vi siete accorti che lo spot è stato ritirato? bene la ragione del ritiro sta nel fatto che lo spot è stato dichiarato ingannevole in quanto alcune affermazioni contenute in esso erano assolutamente strumentali e miravano al plagio dell'opinione pubblica in vista del prossimo referendum.
greenpeace si è battuta per ottenere questo risultato ed ha prodotto anche un contro spot; se non lo avete ancora visto eccolo qui:


qui trovate l'articolo completo:
http://www.greenpeace.org/italy/it/News1/Bloccato-lo-spot-del-Forum-Nucleare/?utm_source=SilverpopMailing&utm_medium=email&utm_campaign=SpotNuke%20Cyber%20(ok)&utm_content=
gp
gp

Messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Maurizio il Mer 09 Mar 2011, 09:11

mi viene da dire: esiste una pubblicità realmente non ingannevole? almeno un po'?
a casa mia la tv si vede davvero molto di rado, tanto che lo spot in questione non l'avevo mai visto, ma ho cercato sin dall'inizio di spiegare ai miei figli che cosa è la pubblicità, e adesso anche mia figlia a 7 anni capisce che lo scopo è far spendere soldi a te per guadagnarne loro
certo, in questo caso la questione è ben più grave che far credere che un dopobarba ti farà diventare irresistibile
comunque il problema dell'energia è assai complesso, il guaio è che non si ha il coraggio di intraprendere nessun percorso
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 58
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da gp il Mer 09 Mar 2011, 09:18

il problema è che lo spot in questione era marchiato "governo" e nessuna ditta commerciale lo firmava in chiaro...
gp
gp

Messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da miguel il Mer 09 Mar 2011, 09:20

bisogna sottolineare che lo spot ritirato era finanziato da chicco testa & co cricca di persone con pesanti interessi a che il nucleare venga re-introdotto in italia.
ad una prima visione superficiale lo spot poteva sembrare quasi equilibrato mentre in realtà analizzato nei dettagli risultava smaccatamente di parte.
in una intervista in cui gli si chiedeva conto di questo spot chicco ha risposto "pago la pubblicità volete anche che la faccia in modo da andare contro i miei interessi ?"
miguel
miguel

Messaggi : 5423
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Maurizio il Mer 09 Mar 2011, 09:25

miguel ha scritto: "pago la pubblicità volete anche che la faccia in modo da andare contro i miei interessi ?"
lo spirito è proprio questo: se lo scopo è il guadagno spesso non ci si fa scrupolo, è quello sul quale cerco sempre di mettere in guardia i miei figli

alla fine mi pare di aver visto che il forum nucleare si dichiarava con una scritta, ma ovviamente si fa conto sul fatto che la maggioranza delle persone non andrà certo a verificare di cosa si tratta, perciò, come dice gp, lo spot risulta praticamente anonimo, anzi lascia indurre che sia una sorta di "pubblicità progresso"

tocca stare sempre all'erta Twisted Evil
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 58
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da sergio1467 il Mer 09 Mar 2011, 13:54

purtroppo per gli interessi di pochi si cerca di danneggiare tutti i cittadini facendo credere che col nucleare risolviamo i problemi , basterebbe una politica seria sulle rinnovabili per portare la nostra bilancia energetica in pareggio se non in positivo . invece di investire miliardi di euro nelle centrali perche non si finanzia la capillarizzazione del solare ad esempio , magari dando un'incentivo a chi mette a disposizione superfici che le nostre aziende energetiche possono sfuttare per piazzare dei pannelli fotovoltaici , basterebbe questo incentivo anche minimo + uno sconto sull'energia consumata per diffondere in tutt'italia il solare fotovoltaico che difficilmente decollerà se sono io privato a dover investire migliaia di euro nella costruzione del ''mio'' impianto - sarebbe molto + semplice se di mio c'è la superfice e l'impianto e dell'ente che è deputato a produrre energia - si spenderebbe un decimo di quello che ci vuole per le centrali e avremmo una resa superiore in brevissimo tempo , in quanto le centrali per costruirle ci vogliono svariati anni e sono potenzialmente pericolose , invece un progetto di questo tipo a respiro nazionale darebbe lavoro a una moltitutudine di aziende che potrebbero collaborare con le aziende elettriche per la costruzione capillare di questi impianti casa per casa - sarebbe un grande affare per tutti - ma proprio per questo non si vuole fare - SOLO POCHI DEVONO AVERE BENEFICI , POVERA ITALIA
sergio1467
sergio1467
Moderatore

Messaggi : 954
Data d'iscrizione : 04.12.09
Età : 52
Località : mazara del vallo (TP)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Chiros il Mer 09 Mar 2011, 14:40

In Italia già sono stati coperti interi campi di "piccoli proprietari" con pannelli fotovoltaici, costruiti da grandi aziende mediante aiuti statali.

Pensare di risolvere i problemi di approvigionamento energetico col fotovoltaico è illusorio.
Inoltre dobbiamo ridurre la dipendenza energetica da paesi esteri potenzialmente instabili.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da gp il Mer 09 Mar 2011, 14:53

chiros, a mio avviso per ridurre l'esigenza di energia elettrica per prima cosa bisogna ridurre gli sprechi derivanti dalla rincorsa alla produzione di cose inutili. devoluzione, ci vuole: focalizzare le energie dove realmente servono per risolvere problemi veri degli abitanti di questo pianeta e smettere di rincorrere lo sviluppo a qualsiasi costo...
poi si dovrebbe integrare le fonti estrattive per i fabbisogni energetici (integrare, non sostituire integralmente) con la diversificazione delle fonti di produzione: non più solo petrolio e gas ma solare, eolico, idrologico (incluso lo sfruttamento della forza delle maree), ecc.
contemporaneamente bisogna investire sulla ricerca per migliorare l'efficienza dei sistemi di produzione di energia da fonti alternative o per trovarne di nuove, per non arrivare impreparati al momento, che inevitabilmente arriverà, in cui si dovrà fare a meno delle risorse fossili...
insomma ce ne sono di cose da dire sull'argomento...
gp
gp

Messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Chiros il Mer 09 Mar 2011, 15:43

Ci sarebbero da scrivere lenzuolini e lenzuolini.
Secondo me bisogna essere realisti. Il sistema sarà energivoro finchè potrà. Per esempio, quasi nessuno vuole rinunciare alle cose inutili. Prova a dire a qualcuno di non guidare la macchina quando non serve per non inquinare.
Al momento il nucleare è l'unica prospettiva futura. Ovviamente la ricerca va sostenuta in ogni settore, anche sul nucleare stesso.
Infine è fondamentale che l'argomento sia affrontato a livello mondiale. Inutile dire "no al nucleare" quando abbiamo le centrali praticamente a due passi da noi.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da oedem il Mer 09 Mar 2011, 17:13

Temo seriamente un ritorno al nucleare perché le infiltrazioni della malavita riuscirebbero a smaltire scorie nucleari senza le dovute attenzioni come hanno già fatto in passato per altri rifiuti speciali.


per l'interesse di una fascia elitaria di persone i danni li hanno miliardi di abitanti di questo pianeta.
Alla base di tutto c'è l'investimento sulla ricerca: ricerca di fonti alternative, di ottimizzazione di processi che possano ridurre al minimo l'uso di petrolio e affini.
Ma ciò sarà anche difficile: basti pensare quanto sono forti gli interessi intorno all'oro nero tali da sfavorire fonti più ecologiche.

un esempio: si parla spesso di veicoli elettrici. Ho un amico che ha il Vectrix, scooter unicamente elettrico che usa regolarmente senza problemi.
il suo unico difetto è l'autonomia ridotta a 150km.
Credo che, con le dovute ricerche, tale valore possa aumentare, o possano diminuire i tempi di ricarica.
Ovviamente ci vogliono soldi.....e tale campo riscuote un interesse troppo limitato.
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Feliciano il Mer 09 Mar 2011, 19:20

A due passi da te vorrai dire.
Qui dove abito io non c'è una centrale nucleare nel giro di 1.000km e passa in linea d'aria. E gradirei che la distanza rimanga tale.

Per il resto... 2665 ore di sole all'anno. Avete una pallida idea di quanta energia si potrebbe generare? Ma intanto il governo taglia i fondi alla ricerca... Rolling Eyes
Feliciano
Feliciano

Messaggi : 967
Data d'iscrizione : 03.11.10
Età : 38

Visualizza il profilo http://www.albertoponturo.it

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Chiros il Gio 10 Mar 2011, 11:38

No, a due passi pure da te.
Non hai subito le radiazioni di Chernobyl? Sei troppo giovane forse.
Certamente non stai al sicuro con le centrali sulle Alpi.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da gp il Gio 10 Mar 2011, 11:56

Chiros ha scritto:Al momento il nucleare è l'unica prospettiva futura.
non sono d'accordo. i tempi di realizzazione di una centrale nucleare sono enormi e le risorse di combustibile assai limitate: tra dieci anni hai la prima centrale nucleare e non hai più combustibile per farla funzionare
Chiros ha scritto:
Ovviamente la ricerca va sostenuta in ogni settore, anche sul nucleare stesso.
sono d'accordo: la ricerca va condotta su piccola o piccolissima scala, in modo che eventuali problemi che emergessero non si trasformino, a causa delle dimensioni degli impianti "pilota" catastrofi per la popolazione del pianeta.
Chiros ha scritto:
Infine è fondamentale che l'argomento sia affrontato a livello mondiale. Inutile dire "no al nucleare" quando abbiamo le centrali praticamente a due passi da noi.
sono d'accordo, i Paesi che hanno usufruito di questa fonte energetica mettendo deliberatamente a rischio i cittadini dei Paesi confinanti (ma anche non confinanti, vista la portata che avrebbe un eventuale problema tecnico) dovrebbero, in un ottica di coerenza, pagare multe salate ed impegnarsi a chiudere tutte le centrali nucleari!
gp
gp

Messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Chiros il Gio 10 Mar 2011, 14:11

gp ha scritto: non sono d'accordo. i tempi di realizzazione di una centrale nucleare sono enormi e le risorse di combustibile assai limitate: tra dieci anni hai la prima centrale nucleare e non hai più combustibile per farla funzionare

GP, so che in giro si dicono queste cose però io non ci credo. Va bene che siamo miopi, però così mi pare troppo.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da miguel il Gio 10 Mar 2011, 14:39

Chiros ha scritto:
gp ha scritto: non sono d'accordo. i tempi di realizzazione di una centrale nucleare sono enormi e le risorse di combustibile assai limitate: tra dieci anni hai la prima centrale nucleare e non hai più combustibile per farla funzionare

GP, so che in giro si dicono queste cose però io non ci credo. Va bene che siamo miopi, però così mi pare troppo.

ricorda che siamo in italia dove quasi sempre tempi e prezzi delle opere pubbliche si dilatano a dismisura... e costruire una centrale nucleare non é uno scherzo..
miguel
miguel

Messaggi : 5423
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 52
Località : torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Maurizio il Gio 10 Mar 2011, 15:04

c'è anche un altro fatto
secondo le stime più pessimistiche (antinuclearisti) l'uranio finirà nel giro di 50-80 anni
secondo quelle più ottimistiche (nuclearisti coinvolti nel business) dureranno 250 anni

probabile che la verità stia nel mezzo, ma in ogni caso anche 250 anni, considerando l'investimento e i rischi, sono pochissimi ugualmente

credo che se non si pianificherà una politica univoca e globale di riduzione dei consumi, i problemi saranno giganteschi, ma non riesco a essere ottimista su questo
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 58
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Chiros il Gio 10 Mar 2011, 15:34

Bene Maurizio, altro che 10 anni e poi stop. Vogliono anche riciclare le scorie per riavere altra energia.
Comunque le centrali in Italia sono state fatte, una sta a pochi km da me e resta sempre pericolosa anche se è inattiva.
In generale esistono altre fonti ancora non sfruttate, tipo giacimenti da scisti in Francia, Turchia e altrove. Il petrolio sarebbe dovuto finire da un pezzo e invece non manca. Mi ricordo pure che 30 anni fa alle elementari mi dicevano che la Terra non avrebbe sopportato nel 2000 la sovrappopolazione Smile per fortuna siamo ancora qua.
Certo il problema è più grande di noi che possiamo solo chiaccherare.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da gp il Gio 10 Mar 2011, 16:04

Chiros ha scritto:
Certo il problema è più grande di noi che possiamo solo chiaccherare.

su questo sono d'accordo con te. temo inoltre che il problema sia più grande per chiunque, anche per i tecnici "addetti ai lavori", poichè gli interessi sono enormi e l'avidità dei politici o degli uomini d'affari pure: probabilmente questi ultimi non avrebbero alcuna remora a negare l'evidenza (e al bisogno, far tacere i veri "tecnici") e tutto l'interesse ad ammantare la problematica nell'incertezza o, peggio, in false certezze...
gp
gp

Messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da montox il Gio 10 Mar 2011, 19:23


montox

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 12.07.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da gp il Ven 11 Mar 2011, 07:50

mi piacerebbe tanto essere ottimista come Veronelli...
certo che a 85 anni (!) prendersi una rogna del genere... possibile che tra tutti i superesperti di nucleare su cui dovremmo poter contare per la riuscita del progetto centrale nucleare non ce ne fosse uno giovane che potesse garantire altrettanta sicurezza, determinazione e, soprattutto, continuità nell'azione? perchè la scelta è ricaduta su un medico (seppur esperto di radiazioni ma applicate a tutt'altro settore e con numeri assai diversi) e non su un ingegnere nucleare, magari coadiuvato da un medico come veronelli? mah!
gp
gp

Messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Maurizio il Ven 11 Mar 2011, 08:20

Chiros ha scritto:Bene Maurizio, altro che 10 anni e poi stop. Vogliono anche riciclare le scorie per riavere altra energia.
Comunque le centrali in Italia sono state fatte, una sta a pochi km da me e resta sempre pericolosa anche se è inattiva.
In generale esistono altre fonti ancora non sfruttate, tipo giacimenti da scisti in Francia, Turchia e altrove. Il petrolio sarebbe dovuto finire da un pezzo e invece non manca. Mi ricordo pure che 30 anni fa alle elementari mi dicevano che la Terra non avrebbe sopportato nel 2000 la sovrappopolazione Smile per fortuna siamo ancora qua.
Certo il problema è più grande di noi che possiamo solo chiaccherare.

ovviamente Chiros, almeno io non sono un esperto di ingegneria nucleare e posso solo fare chiacchiere da bar in un problema enorme come questo
le previsioni di lungo periodo, poi, sono un azzardo sempre, perché vi sono sempre elementi difficilmente ipotizzabili; l'andamento demografico, lo sviluppo tecnologico, le trasformazioni geopolitiche: di qui a cento, duecento anni la realtà potrebbe essere molto diversa da come riusciamo ora a immaginarla. A metà dell'800 era impensabile per chiunque che solo 100 anni dopo la situazione sarebbe stata quella, radicalmente rivoluzionata, del 45 dopo due guerre mondiali. Forse riuscirei a essere più ottimista se intravedessi una reale volontà collettiva di produrre uno sforzo. Rimango comunque dell'idea che per migliorare il problema dell'energia, così come quello dei rifiuti, si dovrebbe cominciare a pensare a una politica di riduzione rispettivamente di consumo e di produzione, piuttosto che a una politica di produzione e smaltimento.
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 58
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Chiros il Ven 11 Mar 2011, 09:40

Veronelli:

«Sarebbe bellissimo, ma dobbiamo intenderci. Dalle biomasse può arrivare l’1-2% del fabbisogno italiano, così come dalla geotermica. L’idroelettrica è praticamente già al massimo. L’eolica? Procede, ma abbiamo poco vento e bisogna pensare anche al paesaggio e al turismo. E se comunque, per assurdo, riempissimo la penisola di pale, arriveremmo a coprire il 10-15%. Resta il solare, io sto giusto mettendo un impianto nella mia casa in campagna. Ma è questa la dimensione, va bene per le famiglie, non per una grande fabbrica».

Qui qualcuno mente. Secondo me "i verdi", quando dicono che con il solare si risolve tutto.

Per quanto riguarda la riduzione dei consumi, mi hanno insegnato a risolvere i problemi e a non aggirarli. Secondo me dobbiamo puntare sulla tecnologia.

Chiros
Chiros

Messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da gp il Ven 11 Mar 2011, 10:00

problema:
ammazzare un cristiano
soluzione:
prendere un fucile, caricarlo, mirare alla testa e fare fuoco!
problema risolto Cool

problema :
ammazzare un cristiano
soluzione:
prendere colui che ha posto il problema, ragionare con lui e dissuaderlo dall'intento.
problema risolto Cool
gp
gp

Messaggi : 1923
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Chiros il Ven 11 Mar 2011, 10:18

GP, faccio un esempio. I rifiuti inquinano indubbiamente. Soluzione 1: ritorniamo all'età della pietra.
Soluzione 2: li riutilizziamo, li trattiamo e ci facciamo energia.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4525
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Maurizio il Ven 11 Mar 2011, 10:35

Chiros ha scritto:
Per quanto riguarda la riduzione dei consumi, mi hanno insegnato a risolvere i problemi e a non aggirarli. Secondo me dobbiamo puntare sulla tecnologia.

secondo me cercare di ridurre i consumi, così come i rifiuti, non è "aggirare il problema", rappresenta una parte importante (non la sola) della soluzione
la tecnologia può essere indirizzata anche (non solo) in quella direzione, ma forse non si farebbe abbastanza business...
nessuno vuole tornare all'età della pietra e credo che non sia necessario, ma attenzione: un problema come quello energetico potrebbe creare sconvolgimenti di tipo geopolitico inimmaginabili: le civiltà, gli stati, sono creazioni umane, e come tali non eterne
Maurizio
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 58
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

energia nucleare Empty Re: energia nucleare

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum