chat
Chi è in linea
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» racchette flex basso e controllo
Da Doc68 Ieri alle 23:22

» Nuovo Utente
Da Tempesta Ieri alle 22:55

» Reunion tennistica TT
Da Tempesta Ieri alle 22:52

» OLD vs NEW
Da squalo714 Ieri alle 20:36

» Esempio di Correttezza Sportiva
Da Riki66 Mer 20 Set 2017, 18:55

» (MI) Compagno/a di allenamento
Da LucALn668 Mer 20 Set 2017, 10:25

» Spin da snap-back vs spin da attrito.
Da Doc68 Mer 20 Set 2017, 00:50

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Mar 19 Set 2017, 22:41

» Inerzia e peso adatti ad un Quarta categoria
Da Doc68 Mar 19 Set 2017, 22:25

» blocco Braccio Tyger Profi-52: help!!
Da andreaA Sab 16 Set 2017, 12:48

» Spray sulle corde per aumentare spin
Da Doc68 Ven 15 Set 2017, 22:48

» Racchetta di Kevin Anderson
Da doppiofallo Ven 15 Set 2017, 20:56

» Racchetta per allenare lo swing
Da Kingkongy Ven 15 Set 2017, 11:13

» Federer Practice
Da correnelvento Gio 14 Set 2017, 15:19

» Prince fan club
Da Doc68 Gio 14 Set 2017, 15:08

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

volk  Yonex  


Matassa corde durative per me e compagni.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Psyco il Dom 19 Giu 2011, 12:31

Visto la scarsa durata sia di tensione che di durata in se delle corde varie, io e il mio compagno abbiamo deciso che per quel che costano le corde e per il nostro livello non serva a niente buttare ancora tutti quei soldi in corde che non riusciamo nemmeno a sfruttare.

Ho incordato l'aereo pro del mio amico come avedete detto voi a 23kg con le powergy. Il mio amico mi ha detto che non si trova assolutamente, certo il braccio e molto piu tranquillo ed ha molte meno vibrazioni quando impatta, ma tutta questa potenza su quelle corde proprio non la vede inoltre ha detto che appena prova a tirare un pò piu forte le palle vanno fuori un metro e come precisione non si trova proprio per niente quindi ha deciso di rimettere le RPM incordate a 25kg in modo che dopo poco tempo queste si assestino sui 21kg e tenerle fino alla rottura.
So che per gli esperti non sarà il massimo come cosa e sencondo me anche è uno spreco ma semplicemente non abbiamo ne i soldi ne la voglia di cambiare corde ogni 12 -14 ore o anche meno, visto che in media facciamo 4 ore al giorno.

Ora come avevo gia scritto un post, esiste qualche matassa di una corda spessa che duri davvero dei mesi ? una volta mi pare le chiamavano corde d'allenamento però forse era solo un modo di dire qui.

Se potete dirmi su che matassa andare abbastanza buona mi fareste un favore.
In questo modo avremmo almeno un'incordatura sicura utilizzando la matassa e poi potremmo ogni tanto provare qualche corda migliore e quando la tecnica si alzerà trovare un giusto compromesso.

Grazie

Psyco

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 23.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da bradipo il Dom 19 Giu 2011, 14:36

Ammazza 4 ore al giorno è una signora media!
Ma le RPM blast quanto vi durano?
Cmq se non avete problemi di rotture e volete delle corde di buona qualità che mantengano le prestazioni per più di 20 ore io francamente mi orienterei su multifilamenti con calibri alti, tipo la solita Head Rip Control oppure anche le Signum pro Micronite. Queste ultime posso dirti che sulla Extreme Pro sono una bella accoppiata.
Se invece i multifilamenti vi durano troppo poco allora opterei per monofilamenti che abbiano come caratteristica principale la tenuta di tensione, tipo le Signum pro Poly Plasma 1.23 oppure le Weisscannon silverstring 1.20 o 1.25. Personalmente sceglierei le Silvestring, costano un po di più ma sono leggermente più confortevoli e non soffrono del problema di rotture precoci che ogni tanto si incontra nelle Signum. Wink
avatar
bradipo

Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 22.01.10
Località : Pomezia/Eur

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Psyco il Dom 19 Giu 2011, 14:42

Le RPM blast ci durano parecchio conta che io ormai e quasi un mese che ci gioco con le mie, il discorso che ha tirato fuori anche stefano che mi diceva di cambiarle mi sembra ogni 8 ore penso sia per il fatto che perdono tantissima tensione. Infatti il mio compagno (ignaro che i monofili dovevano e4ssere tirati poco anche se era stato avvisato da me) avevo tirato le RPM a 27kg quando ha volute cambiarle per provare se riusciva ad esprimere maggior potenza con un'altra corda, quando le ho misurate erano scese a 24kg e lui si rovava bene anche se gli davano un po fastidio al braccio.

Per questo ora vogliamo provare a tirarle a 25kg che giocando due volte dovrebbero stabilizzarsi intorno ai 21kg ( la penso io cosi, sono un principiante quindi e solo teoria)

Psyco

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 23.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da gianlugi1978 il Dom 19 Giu 2011, 14:56

Le RPM fino a rottura? affraid
Ma quante ore ci fate?
Usarle per più di 8/10 ore (ma proprio ad esagerare!!!) potrebbero crearvi danni al gomito/spalla/polso, quindi per questo i mono vanno cambiati spesso, perchè perdono le loro caratteristiche di elasticità, non perchè perdono tensione....
avatar
gianlugi1978

Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 16.03.11
Età : 39
Località : Palagiano (Ta)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Psyco il Dom 19 Giu 2011, 16:16

Ecco. Come immaginavo il motivo ce ed ovviamente è da considerare.

Allora addio RPM e troviamo un multi che duri parecchio possibilmente fino alla rottura.

Invece la weiss cannon explosiv come durata tensiote e durata generale?

Mi avevano detto di provarla se è una buona corda della durata simile a quelle da te citate andrei sulle explosiv.

Psyco

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 23.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da marco61 il Dom 19 Giu 2011, 16:43

Buttatevi su un buon syn gut e non avrete problemi. I monofilamenti, perdendo tensione, diventano anche dannosi per il braccio. Giocarci a lungo è comunque sbagliato come principio, anche se si spera di sfruttarli fino alla rottura.
Un syn gut perde ugualmente tensione ma rimane comunque una corda sufficientemente confortevole. Potreste prendere questa, per una o due bobine la spedizione costerebbe 10 euro: http://www.tenniswarehouse-europe.com/descpageACWILSONH-WUSG16-IT.html
Se arrivate a 75 euro aggiungendo qualcosa, non pagate nemmeno la spedizione.
Lascia perdere l'Explosiv che è una corda molto particolare. Non ti servirebbe.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9201
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Abracadabra78 il Dom 19 Giu 2011, 17:33

Psyco ha scritto:Visto la scarsa durata sia di tensione che di durata in se delle corde varie, io e il mio compagno abbiamo deciso che per quel che costano le corde e per il nostro livello non serva a niente buttare ancora tutti quei soldi in corde che non riusciamo nemmeno a sfruttare.

Ho incordato l'aereo pro del mio amico come avedete detto voi a 23kg con le powergy. Il mio amico mi ha detto che non si trova assolutamente, certo il braccio e molto piu tranquillo ed ha molte meno vibrazioni quando impatta, ma tutta questa potenza su quelle corde proprio non la vede inoltre ha detto che appena prova a tirare un pò piu forte le palle vanno fuori un metro e come precisione non si trova proprio per niente quindi ha deciso di rimettere le RPM incordate a 25kg in modo che dopo poco tempo queste si assestino sui 21kg e tenerle fino alla rottura.
So che per gli esperti non sarà il massimo come cosa e sencondo me anche è uno spreco ma semplicemente non abbiamo ne i soldi ne la voglia di cambiare corde ogni 12 -14 ore o anche meno, visto che in media facciamo 4 ore al giorno.

Ora come avevo gia scritto un post, esiste qualche matassa di una corda spessa che duri davvero dei mesi ? una volta mi pare le chiamavano corde d'allenamento però forse era solo un modo di dire qui.

Se potete dirmi su che matassa andare abbastanza buona mi fareste un favore.
In questo modo avremmo almeno un'incordatura sicura utilizzando la matassa e poi potremmo ogni tanto provare qualche corda migliore e quando la tecnica si alzerà trovare un giusto compromesso.

Grazie
ciao.....il powergy nn e' una corda di potenza infatti,la palla nn esce molto veloce,poi su racchette tipo aeropro drive nn sono proprio adatte..........e' un po' difficile consigliare una corda che duri molte ore,perche' in ogni caso dopo un tot di ore vanno cambiate.....un sint gut economico potrebbe essere buono,pero' e' pure da dire che dopo un po' di ore la palla nn va piu',si smollano e perdono potenza,un effetto fionda senza avere potenza e precisione.....come monofilo duraturo sicuramente c'e' la solinco tour bite che in pratica e' come una luxilon alu power ma a sezione quadrata,quindi molto piu' spin,stessa potenza,controllo assoluto,confort poco,sensibilita' poca ma grande durata,una ventina di ore le fai tranquillamente a differenza di molti altri monofili tipo rpm,black code,alu power ecc.... che oltre a far male perdono piu' tensione e molto piu' in fretta le caratteristiche,anzi,secondo me le cose sono proprio legate tra loro,se una corda si secca,diventa gnucca dopo qualche ora fa pure male al braccio,la solinco invece dura di piu',te lo possono dire altri che l'hanno usata,vecchiofrak...lupo65...sunsemperki(cugino zozzonero).......io sulla extreme mp le ho su da una quindicina di ore e a parte un po' di tensione che e' calata,le caratteristiche sono QUASI invariate,i calibri vanno dall'1.15 all'1.30......io uso l'1.25,secondo me calibro ideale per un piatto 100(l'1.30 dura di piu' ma e' un pelo meno confortevole e la palla esce meno veloce,ma potresti cmq provarla).....una matassa da dionixseven la trovi a 107 euro,corda che rende bene a tensioni nn alte............oppure prova a sentire eiffel59,vende delle corde della staburn che hanno un'ottimo rapporto qualita'/prezzo,con 60/70 euro prendi una matassa,senti lui quale potrebbe essere una corda duratura,io ne ho provata solo una di cui nn ricordo il nome,quindi nn saprei consigliarti...........senti altre pareri poi ti fai un'idea piu' precisa.....ciao

Abracadabra78

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 39
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Psyco il Dom 19 Giu 2011, 17:45

Marco e invece salendo leggermente di gradino per non avere proprio una cordaccia che non da niente?

Dico cosi solo perchè non me ne intendo, il risparmio va bene ma non vorrei solo prendere una matassa che costa nulla per una corda che cmq non da assolutamente nulla, diciamo che vorrei trovare un buon compromesso una corda decente che duri il più possibile, non so se possa esistere.

Se non ce niente in merito, prendo 2 bobine wilson e magari aggiungo qualcos'altro.

Psyco

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 23.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da janko60 il Dom 19 Giu 2011, 18:43

Psyco ha scritto:Marco e invece salendo leggermente di gradino per non avere proprio una cordaccia che non da niente?

Dico cosi solo perchè non me ne intendo, il risparmio va bene ma non vorrei solo prendere una matassa che costa nulla per una corda che cmq non da assolutamente nulla, diciamo che vorrei trovare un buon compromesso una corda decente che duri il più possibile, non so se possa esistere.

Se non ce niente in merito, prendo 2 bobine wilson e magari aggiungo qualcos'altro.

Psyco

Personalissima esperienza ( quindi prendila con le pinze...) frutto di consigli dei + esperti e di prove al circolo:

Con Un occhio al portafogli , uno al comfort e uno alla durata................. in ordine crescente di preferenza.........

Wilson Extreme Synthetic Gut 1.35mm

Wilson Sensation 1,35 mm

Tecnifibre Synthetic Gut 1.35mm


WeissCANNON 6StarString Supercharged 1.30

Mantis Comfort Synthetic 16 (1.30 mm)

Vari multifili Signum Pro , dal Powertex al Dura Touch SF , nei calibri + alti ........

P.S: Lascia perdere i mono almeno per il momento.............

ma davvero giochi con una Extreme Pro da classificato 4.6 ??? I miei Complimenti.............. bel Braccio.............

J
avatar
janko60

Messaggi : 2710
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Abracadabra78 il Dom 19 Giu 2011, 19:51

Psyco ha scritto:Marco e invece salendo leggermente di gradino per non avere proprio una cordaccia che non da niente?

Dico cosi solo perchè non me ne intendo, il risparmio va bene ma non vorrei solo prendere una matassa che costa nulla per una corda che cmq non da assolutamente nulla, diciamo che vorrei trovare un buon compromesso una corda decente che duri il più possibile, non so se possa esistere.

Se non ce niente in merito, prendo 2 bobine wilson e magari aggiungo qualcos'altro.
psyco....dovreste anche dire da quanto tempo giocate a tennis e che tipo di gioco hai/avete e con racchette giocate.......cosi' si puo' consigliare meglio....cioe' la vostra preferenza sarebbe un monofilo,cioe' che da' piu' rotazioni,controllo e buona uscita di palla.......oppure confort,durata e rotazioni leggere?insomma,preferite i monofili o i classici sintetici?

Abracadabra78

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 39
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Lupo65 il Dom 19 Giu 2011, 20:08

Abra ha chiesto cio' che stavo per chiedere anch'io, comunque in generale:

- Multifilamento: tocco, potenza, durata medio-alta, prezzo medio alto
- Synt Gut: un po un tuttofare, senz'altro conveniente da un punto di vista prezzo, e se usi il Gamma TNT 2 Tour e' una signora corda, come l'Asterisk
- Monofilo: piu' potenziale di spin, meno tocco, piu' durata (meccanica, cioe' restistenza alla rottura)

Comincia da questi parametri generali e poi vedi
avatar
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5099
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 52
Località : Kinross-shire

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Abracadabra78 il Dom 19 Giu 2011, 20:37

Lupo65 ha scritto:Abra ha chiesto cio' che stavo per chiedere anch'io, comunque in generale:

- Multifilamento: tocco, potenza, durata medio-alta, prezzo medio alto
- Synt Gut: un po un tuttofare, senz'altro conveniente da un punto di vista prezzo, e se usi il Gamma TNT 2 Tour e' una signora corda, come l'Asterisk
- Monofilo: piu' potenziale di spin, meno tocco, piu' durata (meccanica, cioe' restistenza alla rottura)

Comincia da questi parametri generali e poi vedi
anche perche' mi e' sembrato di capire che gli interessi una corda che abbia un buon rapporto costo/durata/prestazioni.....nn chiede una corda per forza confortevole,tipo multi elastici,anzi,ha detto mi pare che con le powergy un suo compagno nn si e' trovato per niente e per quanto riguarda gli avvolgimenti nn e' l'ultimo arrivato il powergy,figuriamoci con quelle piu' scarse............le black mamba 1.26 ma pure piu' grosse di calibro potrebbero pure essere una buona scelta? essendo abbastanza buone e costando,una matassa da 300mt sulle 50 euro http://www.tennisman.de/tennis/strings/200-m/discho/polyester-tm-tm/300-m/tennissaite-discho-black-mamba-200-m-d30009.html?lang=1

Abracadabra78

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 39
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Psyco il Dom 19 Giu 2011, 21:35

Rieccomi.

Confermo quello detto da abracadabra, ovvero non cerchiamo principalmente una corda confortevole, anzi ma che ci dia piu potenza.

Il problema e che tutte le corde che abbiamo provato anche qualche multifilo li consumiamo troppo infretta. Non so se puo fare tanta differenza che erano di calibro 1.24.

Io ho provato le pro natural tyger 1.35 che avevo comprato tempo fa, non sono male, ovviamente non danno niente, però allo stesso tempo durano parecchio quindi cercavo una cosa simile magari un pò migliore visto che le tyger dopo 2 o 4 ore di gioco sembrano completamente secche e fanno scric scroc quando si spostano, non so se questa cosa e normale oppure vuol dire che non sono delle ottime corde.

Io sto ancora sviluppando il top spin, anche se non e buono al momento cerco cmq di imprimere rotazioni alla palla, gioco prevalentemente a fondo e vado a rete solo per chiudere.

Lui gioca piu in piatto con poca rotazione ( non venitemi a dire che quella racchetta non va bene per lui visto che è propensa al TOP, perchè lui quando l'ha vista l'ha comprata, cosi su due piedi), rovescio in back e pochi attachi a rete.

Io gioco da 3 anni. Ma avevo qualche base da piccolo.

Lui circa 4 anni dovrebbe essere sui 47 anni circa ( ma in campo si muove come un giovinotto, lo faccio sempre correre ma non molla).

Per il discorso mono o multi e una questione delicata, i multi sono molto piu morbidi e non hai tutti quei traumi al braccio cosa che succede con i monofili, io ora uso RPM a 23kg o 22kg non ricordo ma quando tiro a tutta potenza sento proprio che la palla rimane sulle corde, la potenza e buona ma il confort e davvero davvero penoso. Io multi ho provato solo powergy e x one (incordato non benissimo erano le prime esperienza di incordatura) con quest'ultimo mi sono trovato bene ma quando ho finito di giocare due ore avevano gia cambiato colore aspetto e vedevo dei piccoli solchi Sad poi ho tagliato perchè era incordata cmq male e dovevo fare un torneo in quel periodo.

Per janko.

Ho provato tante racchette nel negozio dove le compro e sinceramente non mi sono trovato bene con nessuna racchetta, anche perchè le incordature erano fatte a cavolo quindi non potevo scegliere molto bene, ho provato la extreme perchè cercavo un profilo piu ampio per avere maggior potenza ( prima giocavo con la babolat pure storm LTD grandissima cazzata di acquisto), mi ci trovo abbastanza, poi ho smesso di farmi paranoie ho provato tanti telai eppure non mi piacciono, e cercare la racchetta perfetta è un suicidio senza contare poi la scelta delle corde.

Psyco

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 23.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da janko60 il Dom 19 Giu 2011, 22:10

Psyco ha scritto:Rieccomi.

Confermo quello detto da abracadabra, ovvero non cerchiamo principalmente una corda confortevole, anzi ma che ci dia piu potenza.

Il problema e che tutte le corde che abbiamo provato anche qualche multifilo li consumiamo troppo infretta. Non so se puo fare tanta differenza che erano di calibro 1.24.

Io ho provato le pro natural tyger 1.35 che avevo comprato tempo fa, non sono male, ovviamente non danno niente, però allo stesso tempo durano parecchio quindi cercavo una cosa simile magari un pò migliore visto che le tyger dopo 2 o 4 ore di gioco sembrano completamente secche e fanno scric scroc quando si spostano, non so se questa cosa e normale oppure vuol dire che non sono delle ottime corde.

Io sto ancora sviluppando il top spin, anche se non e buono al momento cerco cmq di imprimere rotazioni alla palla, gioco prevalentemente a fondo e vado a rete solo per chiudere.

Lui gioca piu in piatto con poca rotazione ( non venitemi a dire che quella racchetta non va bene per lui visto che è propensa al TOP, perchè lui quando l'ha vista l'ha comprata, cosi su due piedi), rovescio in back e pochi attachi a rete.

Io gioco da 3 anni. Ma avevo qualche base da piccolo.

Lui circa 4 anni dovrebbe essere sui 47 anni circa ( ma in campo si muove come un giovinotto, lo faccio sempre correre ma non molla).

Per il discorso mono o multi e una questione delicata, i multi sono molto piu morbidi e non hai tutti quei traumi al braccio cosa che succede con i monofili, io ora uso RPM a 23kg o 22kg non ricordo ma quando tiro a tutta potenza sento proprio che la palla rimane sulle corde, la potenza e buona ma il confort e davvero davvero penoso. Io multi ho provato solo powergy e x one (incordato non benissimo erano le prime esperienza di incordatura) con quest'ultimo mi sono trovato bene ma quando ho finito di giocare due ore avevano gia cambiato colore aspetto e vedevo dei piccoli solchi Sad poi ho tagliato perchè era incordata cmq male e dovevo fare un torneo in quel periodo.

Per janko.

Ho provato tante racchette nel negozio dove le compro e sinceramente non mi sono trovato bene con nessuna racchetta, anche perchè le incordature erano fatte a cavolo quindi non potevo scegliere molto bene, ho provato la extreme perchè cercavo un profilo piu ampio per avere maggior potenza ( prima giocavo con la babolat pure storm LTD grandissima cazzata di acquisto), mi ci trovo abbastanza, poi ho smesso di farmi paranoie ho provato tanti telai eppure non mi piacciono, e cercare la racchetta perfetta è un suicidio senza contare poi la scelta delle corde.

Psyco

I miei erano complimenti sinceri, ci mancherebbe................. ero un po' stupito (mi sono fatto trascinare dalla classifica che hai nell'avatar , intendiamoci........ visto che non ti conosco........) perche' la tua e' una racchetta impegnativa e molto potente...........

Non credo che nessuno , Stefano in primis, visto le sue raccomandazioni sull'abbinamento racchetta-livello di gioco, ti consiglierebbe un' attrezzo del genere se non hai una + che tecnica adeguata...........

Poi come scrivi tu.................. se ti sei trovato bene tra tante............. non c'e' regola che tenga............

Io l'ho avuta in entrambe le versioni , Pro e non ........... e la versione Pro No Teflon, era ( parlo della release originale , non Youtek per capirci) , sicuramente una delle racchette + potenti stock in circolazione.............

Certo che, se gli monti un multi molto elastico o tirato troppo poco.......... se non hai buoni fondamentali e forzi, non tieni in campo una palla che e' una..............

Pero' il lato oscuro della medaglia con i mono adesso lo conosci............... ma visto che mi sembra hai imparato a incordare........... puoi sopperire anche alla scarsa durata dei Mono dal punto di vista costi manuali............

Quello che non capisco e' che cerchi una corda (almeno Tu , il tuo amico ha una racchetta che di potenza ne da' sicuramente meno di suo........ ) che ti dia potenza e giochi con la Extreme Pro........... perdonami ma qualcosa secondo me non e' proprio cosi' chiaro.............mi riferisco appunto alla tecnica ................ perche' con quella racchetta fai letteralmente i buchi nel campo........... e ce ne sono poche che nascono cosi'.............. PD roddick Plus e' forse quella che ho provato che e' ancora un pelo + potente............ ma sei comunque in cima alla classifica ...............

Ecco perche' mi hai lasciato un attimo perplesso .............

P.S: io da buona schiappa MC quale sono e per raggiunti limiti fisici...........le ho riposte praticamente subito e adesso le ho vendute ......... chiedi a Oedem Wink

e mi rendo ben conto che provare telai nuovi e' un suicidio................. infatti ho le vene a pezzi ......... Very Happy

con simpatia

J
avatar
janko60

Messaggi : 2710
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Psyco il Dom 19 Giu 2011, 22:37

Guarda purtroppo sto lavorando molto sulla tecnica come nel video che ho postato qui sul forum, sto cercando di migliorarmi ma a quanto pare il mio livello e ancosa scarso.

Ho puntato sulla extreme pro perchè dava potenza e inefetti ce stato un notevole incremento, ma cmq sia non mi trovo ancora, non so dirti se sia la tecnica il fisico o la racchetta che non va, magari sono io che non la vedo sta potenza ma in realtà cmq tro diciamo "quasi forte", anche se mi sembra un po strano, altrimenti li massacrerei i miei avversari.


Per quanto riguarda il tirare forte, oggi ho provato la radical liqui metal di tanti anni fa, potenza ne ho davvero molta di piu anche sul servizio, ma non riesco ad imprimere l'effetto e la lunghezza che riesco a fare con la extreme PRO.

Psyco

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 23.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 20 Giu 2011, 09:00

Beh se ci riuscissi sarebbe veramente strano Wink
Non è possibile fare un confronto tra un telaio non profilato da 98" e pattern 18x20 (LM Rad) ed un profilato da 100" 16x19, anche a parità di tutti i parametri...il primo a parità di spinta darà comunque un controllo maggiore ed una maggior sensazione di pesantezza di palla, il secondo garantirà un'uscita più veloce della stessa (ergo traiettorie più "lunghe") e -grazie al pattern più rado- una maggiore rotazione.

per le corde...trovarne una che duri "mesi" per due telai profilati è impresa improba giocando tanto quanto fate.... Rolling Eyes anche perchè non mi è del tutto chiaro se per potenza intendi "peso" di palla, o velocità della stessa...

Nel primo caso, un mono sarebbe più adatto (stiamo pur sempre parlando di telai abbastanza orientati all'agonismo), magari a tensioni più basse in modo da avere una velocità di uscita leggermente più alta.
Nel secondo, un multi, od anche un buon syngut di pregio in calibri grossini (diciamo 1,30) garantirebbero prestazioni "abbastanza" durevoli (ma con quei ritmi, scordati i due mesi... Wink ) e, nel caso di syngut "buoni", anche un discreto risparmio: sto facendo provare -proprio su telai tipo il tuo- una corda di una ditta tedesca (ARP) con rivestimento in boron e calibro 1,29. Con tensioni sui 25kg, risulta abbastanza comoda e performante, di buona durata (il migliore dei 4.3 del circolo ci ha già fatto 16 ore senza cali vistosi) e prezzo non "disturbante", circa 70€/200mt.
Dovrei averla a breve, grazie alla collaborazione tra il produttore originale -Gosen- e chi fisicamente le fabbrica per la ARP, cioè la ditta di cui sono distributore unico per l'Italia (Starburn).

Let's see...è roba in arrivo a breve Wink
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2137
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Psyco il Lun 20 Giu 2011, 10:11

La mia liquid metal è la overseize comprata anni e anni fa

Per il discorso pesantezza o velocità di palla invece sono un po ignorante, con head extreme gioco bene e profondo e la palla e propensa per rimbalzare alto anche se di poco (quindi immagino sia pesantezza) ma quando voglio fare un vincente bello potete a tutta velocità la palla non esce come vorrei.

Con la liquid succede il contrario, difficile che riesca a tenerle a fondo come riesco con la extreme e sopratutto non vedo l'effetto che ho con l'altra (ma in questo caso potrebbero essere le corde) però quando voglio tirare al massimo la palla e velocissima e in questo caso si allora si puo dire che faccio i solchi per terra.

Io adesso non so quale tecnica sia migliore, se giocare molto pesante ma lento e dar fastidio all'avversario, oppure se aprire il campo e al momento giusto chiudere con una bomba.

PSD

Per le corde tienimi informato, hai un'idea della tempistica ? Smile

Psyco

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 23.01.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 20 Giu 2011, 15:43

Ottio, ce le ha sul camion il corriere...domani? Si, forse domani son qui Wink

Discorso "giocabilità telai". La Extreme -se ho ben capito con l'RPM a tensione alta- "non può" essere veloce. Però "fa muro", e la palla "pesa". La capacità di esprimere potenza c'è, eccome...ma non a quella tensione e con quelle corde.
La LM è più flessibile ed ha le corde più fitte...probabilmente pure più morbide, e meno tese. Propenderebbe per il controllo, ma la maggior superficie aumenta la spinta ti permette -con la tua tecnica- di tirare forte senza uscire, ma ovviamente senza o con poca rotazione. Qui, si potrebbe aumentare il "peso" di palla con un mono sottile e non troppo teso. Studia il tuo gioco, guarda cosa dà più fastidio ai tuoi avversari abituali. poi..ci si legge per un consiglio più accurato Wink
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2137
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Matassa corde durative per me e compagni.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum