Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Incompetennis Oggi alle 08:54

» Alzheimer o cos'altro?
Da ace59 Oggi alle 08:50

» serve and volley...
Da Incompetennis Ieri alle 23:51

» perde 60 60 senza nemmeno fare un punto
Da squalo714 Ieri alle 20:12

» Primi passi FIT 2020
Da st13 Ieri alle 17:22

» Aggiornamento sul ginocchio......
Da Tempesta Ieri alle 17:20

» Gamma io soft 17
Da st13 Ieri alle 17:15

» Gamma Live Wire XP 16L ...quale alternativa?
Da patillo Ieri alle 16:16

» Prima di servizio e gestione dell'energia
Da Chiros Ieri alle 14:44

» Doping di Stati
Da st13 Mar 10 Dic 2019, 22:11

» Affiliazione al C.d.P. : requisiti .
Da st13 Mar 10 Dic 2019, 20:44

» Pronostici slam 2020
Da Matteo1970 Mar 10 Dic 2019, 14:18

» Quesito fiscale
Da Bertu Mar 10 Dic 2019, 14:10

» La mia soddisfazione più grande
Da superpipp(a) Mar 10 Dic 2019, 11:54

» Non mi piace la AeroProDrive
Da Tempesta Dom 08 Dic 2019, 14:30

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Tutta la verità sull’angolo a 90.

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Mer 17 Mar 2010, 09:46

Premetto subito che quel che segue sono considerazioni di un appassionato, con il solo senso di stuzzicare la vostra curiosita’, niente di piu’.

Siamo alle solite , ancora difficolta’ nel dritto, un difetto nel momento del contatto con la palla che mi fa regredire di anni : contatto sporco, fuori centro, mai pieno. I miei sospetti ruotano da tempo attorno all’angolo 90, parlo dell’angolo che l’avambraccio deve mantenere con l’asse della racchetta. Ho indagato tanto e chiesto aiuto al mondo intero ma niente .. la risposta è perentoria e sempre quella: “devi tenere l’angolo a 90”.

Il fatto è che io i consigli li seguo alla lettera , pertanto se mi si dice: “Albè ..devi tenere il polso a 90 ….” .. io il giorno dopo passo in ferramenta, prendo una bella squadretta in acciaio e me la inchiodo come un "Cristo" sul dorso della mano e sull’avambraccio.

Risultato: il 90 percento degli impatti è sporco .. solo su palla molto bassa ho un contatto decente ma per il resto la faccia “scappa via” dal contatto.. mi accorgo di stringere l’impugnatura in pronazione ... sia mai che l’angolo vada a 91 gradi !!! Smile

Eseguo una tecnica totalmente nuova che da oggi chiamero “il dritto scoperchiato”. Per assurdo … ho scoperto tirando molto piano … che sono piu’ preciso mantenendo un angolo quasi a 180 che a 90 !!!

L’angolo squadrato a 90 è una trappola, una vera prigione se interpretato alla lettera, se non si capisce che il vero obiettivo didattico dell’insegnamento di questa postura è tutto un’altro: cancellare nel giocatore i movimenti di flessione ed estensione del polso.

La verità ??? Subito : l’angolo tra racchetta ed avambraccio va tenuto fisso, il polso non deve assolutamente agire in flessione, puo’ esserci qualche aggiustamento nel back swing … mentre leggiamo la palla e scegliamo il colpo … ma nei pressi del contatto non deve flettere/estendere mai. Questa è l’unica vera verità.

Che la flessione del polso dia un extra-power gli amatori lo sanno bene … e proprio per quello accettano malvolentieri questa correzione, ma finchè non si corregge, si perde controllo e si avranno effimeri riferimenti per costruire consistenza.

90 gradi ??? Ottimi per lavare le tende con la vaporella…. e togliti sta' squadretta Albè ! C’è e ci deve essere un certo range di liberta’ perché ogni palla è diversa dall’altra, perchè bisogna variare l’angolo di attacco, la quantita’ di rotazione, la “copertura” , la direzione… ma come si puo’ fare tutto cio’ su ogni palla con un intero teorema di Pitagora tatuato tra mano e braccio ??!! E’ semplicemente impossibile.... Smile

Ma …. non dimentico certo che il polso si puo’ e si deve bloccare ad una certa angolazione .. ma che sia a 90, 110 o 130 …poco conta, l’angolo dipende da una marea di fattori, uno su tutti l’altezza di palla… e se poi al super slow motion si scopre che al momento del contatto il polso si trovava circa a 90 … macchissenefrega …!!!! Certo è che non si puo’ mantenere volontariamente fisso a 90 gradi questo angolo per tutto lo swing e pretendere di controllare allo stesso modo ogni palla !!!!

Mbè ..quindi come lo blocchiamo sto polso ? Senza irrigidimenti e forzature, senza bisogno di portarlo a “fine corsa”, basta semplicemente farlo lavorare solamente come “terminale dell’avambraccio”. Bisogna avvertire chiaramente verso e sul contatto che il polso stia “sforzando esclusivamente in torsione “… avete presente la sensazione che si avverte nel polso quando svitiamo la caffettiera ?? Un po’ meno violenta …ma è quella. E’ proprio questo impegno, questo carico di lavoro che il polso si ritrova grazie alla pronazione dell’avambraccio che lo blocca dove vogliamo …il polso non flette semplicemente perché ha altro da fare.. e non per una “ideale squadretta” ne’ quantomeno per il fine escursione articolare .

Provaci ancora Albè …ce la puoi fare !!! Smile


Ultima modifica di albesca il Mer 17 Mar 2010, 13:26, modificato 7 volte
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da patillo il Mer 17 Mar 2010, 09:52

.....in termini pratici per me che sono "duro"......colpisci di diritto...e la palla dove e come va?......
patillo
patillo

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 46
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Mer 17 Mar 2010, 10:00

Non mordo la palla Pat ... la lecco... ma solo quando mi fisso a trattenere a tutti i costi e su tutte le palle .. "la squadra". Se mi comporto come ho spiegato ..a polso bloccato ma con angolo "secondo quantita'" ... la situazione migliora nettamente.. solo che purtroppo non sta scritto da nessuna parte .. e cio' che non è scritto, forse , non esiste.
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da patillo il Mer 17 Mar 2010, 10:10

....albe hai provato a giocare il diritto in modo naturale senza fissare il pensiero su questi particolari?....magari ottieni un movimento più fluido e incisivo in termini di "morsi" e rotazioni.....a volte quando ci si fissa su alcuni aspetti particolari di un movimento l'errore lo si produce inavvertitamente da altre parti....è solo una mia opinione da profano intendiamoci......aspetta la cazziata di Sat e Affini!!!!...
patillo
patillo

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 46
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Mer 17 Mar 2010, 13:01

Io ho un dritto molto naturale ... è la mia natura che è artificiale !! Smile
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da oedem il Mer 17 Mar 2010, 13:38

sarà che si è parlato di doppi misti ed altro, ma quando ho letto 90° ho pensato ad altro Tutta la verità sull’angolo a 90. 786556

albé, se avessi studiato anche questo approfonditamente non so cosa avrei dovuto pensare di te Tutta la verità sull’angolo a 90. Lol
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Mer 17 Mar 2010, 13:45

oedem ha scritto:sarà che si è parlato di doppi misti ed altro, ma quando ho letto 90° ho pensato ad altro Tutta la verità sull’angolo a 90. 786556

albé, se avessi studiato anche questo approfonditamente non so cosa avrei dovuto pensare di te Tutta la verità sull’angolo a 90. Lol

Non fatevi un'idea sbagliata di me ... non calcolo ogni angolo delle posizioni che assumo durante le mie funzioni corporali ... !!
Ad esempio, suono la tastiera da autodidatta ... compongo semplici brani e trovo ad orecchio qualsiasi "motivetto" in maniera totalmente istintiva ... la volete sentire quella di Lady Gaga ??? Smile
Nel tennis , questa mania di approfondire è puro divertimento .. mi interessa come materia in se stessa ... a prescindere dalle bastonate che prendo e continuero' a prendere dal vecio del Club ..

Poi ..voglio dire ... c'è chi colleziona francobolli ... ma ti pare tanto normale ???? Smile
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Ospite il Gio 18 Mar 2010, 01:36

Quei 90 gradi sono proprio quelli che sto cercando anch'io caro Albe... Tutta la verità sull’angolo a 90. Icon_twisted

E non sai quanto! Tutta la verità sull’angolo a 90. Icon_eek

Spero presto di riuscire ad avere dai nostri esperti qualche "frasetta magica" che mi possa aiutare ad ottenerli e a far diventare il mio dritto efficace come il mio rovescio.

E' una lacuna che mi porto dietro da quando ho cambiato impugnatura (fatto dovuto, visto il cambio dal Tennis, che giocavo prima e il Power - Tennis, sport che pratico oggi Tutta la verità sull’angolo a 90. Icon_wink , dove la Eastern di Dritto è storia antica... Tutta la verità sull’angolo a 90. Icon_cry ).

Quello di cui però sono certo è che quei "maledetti" 90 gradi siano fondamentali per ottenere il massimo controllo del colpo in quanto e me ne rendo ben conto quando gioco, i Dritti che sbaglio, li sbaglio solo per quel motivo (o perché sono in recupero, ma quella è un'altra storia Tutta la verità sull’angolo a 90. Icon_razz ).

Chiaro che non colpisco con angoli "assurdi" ma l'errore che commetto è "aprire" il polso con un leggerissimo anticipo (è ciò che capita anche a te?). Tutta la verità sull’angolo a 90. Icon_evil

Da qui l'errore...

AIUTOOO!!! Tutta la verità sull’angolo a 90. 961853

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Satrapo il Gio 18 Mar 2010, 03:24

Albe post simpatico come sempre il tuo, ma quando hai scritto:

albesca ha scritto:L’angolo squadrato a 90 è una trappola, una vera prigione se interpretato alla lettera, se non si capisce che il vero obiettivo didattico dell’insegnamento di questa postura è tutto un’altro: cancellare nel giocatore i movimenti di flessione ed estensione del polso.

e ancora meglio:

albesca ha scritto:Ma …. non dimentico certo che il polso si puo’ e si deve bloccare ad una certa angolazione .. ma che sia a 90, 110 o 130 …poco conta

esattamente cosa avevi bevuto? Tutta la verità sull’angolo a 90. 786556

Ti si è detto e ripetuto miliardi di volte che l'angolo a livello del polso non va ricercato e mantenuto rigidamente prima e dopo lo swing ma che la posizione ideale durante lo swing reagisce entro certi limiti alle sollecitazioni in gioco in una sorta di blocco elastico che tutto è meno che rigido. Ricordo perfettamente di averti detto che queste variazioni PRE e POST impatto dell'angolo a livello del polso non sono frutto di una cosciente azione del giocatore che varia volontariamente l'angolo, ma di un suo attuare una sorta di blocco elastico che gli garantirà la corretta posizione durante l'impatto (MOMENTO IN CUI TRA AVAMBRACCIO E RACCHETTA DEVE FORMARSI UN ANGOLO DI CIRCA 90 GRADI) evitando irrigidimenti prima e dopo che vanificherebbero il tutto.

Quando ai giocatori si blocca il polso a 90 gradi con elastici o altri mezzi di costrizione non è per cancellare la tendenza a flettere o estendere il polso come dici tu, perchè quella la si cancella tranquillamente con un paio di mesi di lezioni sempre se si ha la bontà di ascoltare il maestro, ma lo si fa per imprimere a fuoco nella memoria muscolare quello che è l'assetto corretto al momento dell'impatto, assetto che all'inizio può risultare innaturale e che per questo richiede molto lavoro per essere accettato e riconosciuto dal tennista come ideale. (Non dimentichiamoci infatti che il tennis è uno sport spiccatamente CONTRO-ISTINTIVO)

Poi una volta familiarizzato con questo assetto si lavorerà sulla fluidità e sulla decontrazione in modo che il gesto tecnico venga eseguito correttamente senza alcun irrigidimento.

L'angolo mantenuto a 90 gradi CIRCA AL MOMENTO DELL'IMPATTO (e dico CIRCA 90 gradi Albe, quindi non servono squadrette ma solo buon senso.. ..e dico AL MOMENTO DELL'IMPATTO quindi non c'è spazio per assurdi irrigidimenti prima e dopo!!) è un DOGMA del tennis, sempre che si voglia crescere tecnicamente perchè milioni di tennisti nei circoli di tutto il mondo si divertono da matti a giocare col servizio a padella e il dritto del canguro senza porsi nessuna domanda su cosa debba fare il polso, e hanno tutto il mio rispetto.

Ma nel momento in cui ci si vuole avvicinare al tennis in maniera tecnica allora no non va tutto bene, ci sono affermazioni corrette ed affermazioni profondamente errate: mettiti l'anima in pace amico mio, l'angolo mantenuto a "circa" novanta gradi tra avambraccio e racchetta DURANTE l'impatto è un DOGMA tecnico che non può nemmeno lontanamente essere messo in discussione, questa è la "verità"! Tutta la verità sull’angolo a 90. 768460
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da patillo il Gio 18 Mar 2010, 08:17

.....era notte fonda....3.24 am.....ma che satrapata!!!.....l'ho sempre detto che certe inclinazioni sono profondamente pericolose!!!!.........scherzi a parte (grazie albe per il post e grazie a tutti coloro che hanno risposto in modo tecnico) non c'è un video che ci permetta di comprendere a fondo l'aspetto altamente tecnico di cui si parla sopra?...Sat..ma quando escono in edicola le tue videolezioni????
patillo
patillo

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 46
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Gio 18 Mar 2010, 09:02

Satrapo, per carita', se ancora non ho capito dopo mille volte .. è solo che come "allievo on-line" sono un po' troppo cocciuto e non riesco a mettere in pratica, ma tranquillizzo te e gli amici lettori, sono astemio ed ho fatto tutte le analisi del sangue: tutto a posto !!! Smile

A me scappavano via le corde dal contatto MANTENENDO l'angolo a 90 perchè per mantenere questo angolo sull'impatto ( sara' questione di flessibilita' articolare ), devo richiamare la racchetta usando i muscoli flessori della mano... che altrimenti si posizionerebbe in maniera naturale e neutrale sui 110 gradi come minimo...non li ho misurati ma è evidentemente piu' aperto di un angolo retto.

Dopo il contatto il piatto corde cosi' "richiamato" non copre, non avvolge, non trasmette la benchè minima rotazione e la palla è leccata, steccata, sporca ... mai "colpita".

Capisco che non devo richiamare la mano con i flessori .. ma lasciare che il polso si posizioni naturalmente ...pero' non posso lasciarlo molle: deve stare rilassato ma stabile. Per tenerlo stabile all'impatto, cioè non far strani "rimbalzi" a causa del suo rilassamento, ora che inizio ad usare piu' consapevolmente l'avambraccio, sento che il polso si stabilizza quando è impegnato a resistere alla torsione d'inerzia causata dalla pronazione. Su quest'ultima osservazione Sat, vorrei un parere a vantaggio di tutti .. ma un eventuale cazziatone, quello ti prego, tutto per me.

Wink
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Ospite il Gio 18 Mar 2010, 12:28






Impietosamente vicini,
l'angolo del polso sará sui 60 gradi circa calcolato sull'asse, il che probabilmente si riferisce a dei 120 se calcoli sul braccio. Circa é l'angolo che tengo anch'io.

Nota alcune cose

Chi tiene il braccio abbastanza teso e non piegato molto sul gomito al momento di colpire tende avere questo angolo, se ti vai a cercare di colpitori che usano piú angolo, Pennetta ad esempio vedrai che l'angolo tende ad aumentare verso i 90

Il polso prende posizione al secondo 10 circa, immediatamente prima, ovvero a fine apertura é a 180

Questa posizione del polso la puoi tenere se
passi basso con la racchetta e la sua punta, ovvero ovalizzi lo swing
colpisci bene avanti, altrimenti la palla esce a destra

Al secondo 12 ,esatto momento di colpire, c'é tutto il suo angolo che viene mantenuto
al secondo 13, immediatamente dopo aver colpito, non esiste giá piú, torna 180 gradi, perché é giá decontratto

Ora osserva il tuo video

Al secondo 8 hai giá il polso in posizione, e questo é errato
poi in sequenza, anche non si riesce a fare uno slow come si deve
colpisci arretrato come punto d'impatto a braccio teso, per cui i 90 secchi sicuro ti sono scomodi
immediatamente dopo il polso tuo rimane in posizione, non si decontrae
IL CHE SIGNIFICA CHE SEI DURO COME UN BACCALÁ su quel braccio (e non solo) ovvero la colpa non é del polso se accarezzi le palle invece di mazzolare, ma di un generale irrigidimento del lato destro

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da patillo il Gio 18 Mar 2010, 12:54

io noto una bella BLX!.......poi anche tutte le specifiche tecniche indicate dal Capo! GRAZIE
patillo
patillo

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 46
Località : Besate - MI

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Ospite il Gio 18 Mar 2010, 13:29

wik ha scritto:
immediatamente dopo il polso tuo rimane in posizione, non si decontrae
IL CHE SIGNIFICA CHE SEI DURO COME UN BACCALÁ su quel braccio (e non solo) ovvero la colpa non é del polso se accarezzi le palle invece di mazzolare, ma di un generale irrigidimento del lato destro

A mio parere queste sono le cose su cui dovresti concentrarti di più ora.

Fluidità e decontrazione.

Forse però sbaglio in quanto io, a detta di wik, che non ho subito sistemato il problema del polso a 90 gradi all'impatto, sono ormai senza speranza... Tutta la verità sull’angolo a 90. 106988

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Gio 18 Mar 2010, 14:06

Grazie Wik, ... sono rigido perchè sto attento a non scomporre gli angoli e per evitare una accidentale flessione sul contatto .

A questo punto devo dedurre che la flessione, seppur passiva, non va evitata "trattenendo" ma va gestita "deviando". Se si tira a polso sciolto, la flessione passiva della mano causa inerzia non solo è inevitabile ma anzi è suggerita dall'evidente ritorno in posizione 180 nel finale.

Quindi ... perchè Federer non fa una frittata con quel polso cosi' morbido ? Credo sia perchè inizia a pronare attivamente prima del contatto, cosicche agisce una deviazione verso l'alto del piatto corde tale da impedire spinte incontrollabili "da flessione passiva" degne di nota ( ma che inevitabilmente saranno presenti se nulla ha agito in trattenuta).

Se finalmente "cio' azzeccato" , ne consegue che una delle condizioni necessaria per tirare 180-90-180 in eleganza e scioltezza è si stare decontratti, ma pronare "come una furia" appena prima del contatto altrimenti la racca sfarfalla in avanti ... non trasmette rotazione alcuna, e ci becchiamo una denuncia dalla LIPU Smile
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Filippo il Gio 18 Mar 2010, 17:02

Ma a occhio l'angolo si trova grazie ad un buon timing, più che a imposizioni mentali/fisiche/angolari/surreali/etc.
Se fai il movimento giusto (decontratto, trascini la racchetta come se dovessi sfilarla dal telone) al momento giusto, cercando l'impatto alla distanza giusta, la racchetta si posizionerà automaticamente con l'angolo necessario.
Mi sbaglio, Wik/Sat?
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Ospite il Gio 18 Mar 2010, 17:06

si e no
farsi troppi paletti non serve, ma la tendenza naturale è far ruotare il braccio sul perno spalla e colpire a polso a 180.
Sicuramente però conoscendo la materia ed essendoci portato, per alcuni è davvero uno scoglio insuperabile, la propria posizione si trova naturalemente.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Filippo il Gio 18 Mar 2010, 17:29

wik ha scritto:si e no
farsi troppi paletti non serve, ma la tendenza naturale è far ruotare il braccio sul perno spalla e colpire a polso a 180.
Sicuramente però conoscendo la materia ed essendoci portato, per alcuni è davvero uno scoglio insuperabile, la propria posizione si trova naturalemente.

Ho effettivamente estremizzato un po' troppo, non volevo eliminare tutti gli accorgimenti tecnici necessaria d eseguire un buon colpo Wink
Tuttavia il mio pensiero (e la mia esperienza) è questo: premesso che uno sappia eseguire decentemente caricamento e scaricamento del busto, apertura e swing, se a queste capacità unisce quella di avere un buon timing sulla palla ( e quindi è in grado di eseguire la catena di movimenti al momento giusto, in modo da portare il polso e quindi la racchetta in una ben definita posizione, senza tuttavia imporre alcunchè al polso stesso) il risultato è che "automaticamente" il polso si posiziona nel modo giusto, anche come conseguenza dell'inerzia della racchetta che è stata "trascinata" fino a quel punto e che non può fare altro che ruotare dalla posizione manico che punta verso la rete -----> piatto parallelo alla rete.
Spero di essere riuscito a spiegarmi, anche se ho i miei dubbi Smile
Filippo
Filippo

Messaggi : 764
Data d'iscrizione : 22.12.09
Località : esattamente qui, nel fiviggì

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Gio 18 Mar 2010, 21:15

Grazie a tutti ragazzi, oggi ho tirato il dritto come mai in vita mia, Spero non sia stato un caso ma che sia merito della correzione adottata. Lo sapremo presto...
.

Ciao
Alberto
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 19 Mar 2010, 16:19

albesca ha scritto:
Grazie a tutti ragazzi, oggi ho tirato il dritto come mai in vita mia, Spero non sia stato un caso ma che sia merito della correzione adottata. Lo sapremo presto...
.

Ciao
Alberto
quale correzione hai adottato? non tenerci sulle spine?
PS forse è ora di cambiare pusher, evitando quello dei fisici e spostandosi su quello delle belle arti!!! Tutta la verità sull’angolo a 90. 416200
nanobabbo8672
nanobabbo8672

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 10.12.09
Età : 47
Località : Classe (RAVENNA)

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Ven 19 Mar 2010, 16:29

Albesca ha scritto:Grazie Wik, ... sono rigido perchè sto attento a non scomporre gli angoli e per evitare una accidentale flessione sul contatto .

A questo punto devo dedurre che la flessione, seppur passiva, non va evitata "trattenendo" ma va gestita "deviando". Se si tira a polso sciolto, la flessione passiva della mano causa inerzia non solo è inevitabile ma anzi è suggerita dall'evidente ritorno in posizione 180 nel finale.

Quindi ... perchè Federer non fa una frittata con quel polso cosi' morbido ? Credo sia perchè inizia a pronare attivamente prima del contatto, cosicche agisce una deviazione verso l'alto del piatto corde tale da impedire spinte incontrollabili "da flessione passiva" degne di nota ( ma che inevitabilmente saranno presenti se nulla ha agito in trattenuta).

Se finalmente "cio' azzeccato" , ne consegue che una delle condizioni necessaria per tirare 180-90-180 in eleganza e scioltezza è si stare decontratti, ma pronare "come una furia" appena prima del contatto altrimenti la racca sfarfalla in avanti ... non trasmette rotazione alcuna, e ci becchiamo una denuncia dalla LIPU
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 19 Mar 2010, 16:55

albesca ha scritto:
Se finalmente "cio' azzeccato" , ne consegue che una delle condizioni necessaria per tirare 180-90-180 in eleganza e scioltezza è si stare decontratti, ma pronare "come una furia" appena prima del contatto altrimenti la racca sfarfalla in avanti ... non trasmette rotazione alcuna, e ci becchiamo una denuncia dalla LIPU
ok, non avevo realizzato... che la furia sia con allora! Tutta la verità sull’angolo a 90. 925962
nanobabbo8672
nanobabbo8672

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 10.12.09
Età : 47
Località : Classe (RAVENNA)

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Ospite il Ven 19 Mar 2010, 17:12

guarda albe, io nemmeno muovo un muscolo, manco mezzo, parto col gomito in linea retta, appena son partito comincia a ruotare l'avambraccio sul gomito, la racchetta pesa e resta lì e il polso si mette a 90 da solo, quando son vicino al contatto mi vanno tutti i muscoli necessari in tensione perche sono al massimo della velocità di swing e devo contarstare la palla. Poi il tutto si molla da solo perchè non serve più a nulla.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 19 Mar 2010, 17:19

wik ha scritto:guarda albe, io nemmeno muovo un muscolo, manco mezzo, parto col gomito in linea retta, appena son partito comincia a ruotare l'avambraccio sul gomito, la racchetta pesa e resta lì e il polso si mette a 90 da solo, quando son vicino al contatto mi vanno tutti i muscoli necessari in tensione perche sono al massimo della velocità di swing e devo contarstare la palla. Poi il tutto si molla da solo perchè non serve più a nulla.
sembrerebbe facile, ma a noi umani serve almeno 1 corso di primo livello per cavalieri jedi! Tutta la verità sull’angolo a 90. 811535
nanobabbo8672
nanobabbo8672

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 10.12.09
Età : 47
Località : Classe (RAVENNA)

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da albesca il Ven 19 Mar 2010, 18:02

wik ha scritto:guarda albe, io nemmeno muovo un muscolo, manco mezzo, parto col gomito in linea retta, appena son partito comincia a ruotare l'avambraccio sul gomito, la racchetta pesa e resta lì e il polso si mette a 90 da solo, quando son vicino al contatto mi vanno tutti i muscoli necessari in tensione perche sono al massimo della velocità di swing e devo contarstare la palla. Poi il tutto si molla da solo perchè non serve più a nulla.

A parte la pronazione wik ... stiamo dicendo la stessa cosa ( per mia fortuna ....)

La tensione muscolare, stiamo parlando solo del braccio deltoide escluso, cosi' come sto provando a sperimente ultimamente per togliermi quei movimenti da "Robocop", nei limiti della flessibilita' muscolare che puo' avere un 44enne per niente atletico, ho individuato 4 diversi stadi di tensione muscolare che porterebbero ad un gesto fluido ma controllato :

1- la fase di caricamento fino alla massima apertura, dove i muscoli non si usano ... ma si allungano il deltoide e il pettorale portando dietro il gomito. ( ovvero .. si usano per mettere a posto gli angoli, ma tutto è in equilibrio pertanto non c'è tensione)

2- la fase di swing verso il contatto dove i muscoli non si usano ... ma si rilassano per ottenere la massima accelerazione grazie alla energia elastica accumulata nella fase precedente, e nello stesso momento, "innescano" l'avambraccio con un allungamento/torsione per supinazione ( movimento piu' noto come lasciar cadere giu la testa della racchetta ). In questa fase è il tronco "il motore attivo".

3- la fase di contatto dove i muscoli non si usano ... tranne i pronatori che accelerano la rotazione dell'avambraccio precedentemente innescata dalla supinazione ( necessaria per trasmettere rotazione )

4- il finale dove i muscoli non si usano ... ma tutto viene rilassato ...e la testa della racchetta che "copre" è segno che non abbiamo attivato altri muscoli oltre che l'avambraccio per pronazione.


... curiosita' .... per il particolare della pronazione Wik, che tu riesci a fare senza muovere muscoli ... di la verita' ... Satrapo ti ha imposto le mani sulla fronte infondendoti ... "il potere" ??!!! SmileSmile Smile

... scherzi a parte..non mi dirai adesso che la pronazione la fai d'inerzia ... altrimenti hai i giorni contati ... giusto ti lascio campare fino ai quarti di finale degli Internazionali .... Smile !
affraid
albesca
albesca

Messaggi : 1172
Data d'iscrizione : 19.12.09
Località : Prov. MI

http://www.tennisinveruno.it

Torna in alto Andare in basso

Tutta la verità sull’angolo a 90. Empty Re: Tutta la verità sull’angolo a 90.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum