chat
Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Vi piace il doppio?
Da Doc68 Ieri alle 23:50

» RACCHETTE: inesorabile cambio di rotta... dovuto all'età
Da Pantera Ieri alle 23:49

» Il viscido Dagoberto.
Da Doc68 Ieri alle 23:49

» Pure Drive 2018
Da Doc68 Ieri alle 23:46

» Che livello siamo ?
Da Tempesta Ieri alle 22:44

» Ibrido per tutti, o solo per pochi?
Da Doc68 Ieri alle 21:12

» Scelta definitiva
Da Doc68 Ieri alle 18:42

» Che succede al tennis femminile?
Da fabione65 Ieri alle 18:40

» Preparazione del diritto
Da Doc68 Ieri alle 18:30

» auguri chiros
Da Attila17 Gio 23 Nov 2017, 17:57

» Mercatino racchette PATETICO di Passione Tennis
Da Incompetennis Gio 23 Nov 2017, 15:04

» HEAD RIP CONTROL
Da Doc68 Gio 23 Nov 2017, 14:48

» Pallonetto/Lob il colpo del vile?
Da Riki66 Gio 23 Nov 2017, 13:00

» Quanto incide la tensione sulla rigidità?
Da pasky76 Gio 23 Nov 2017, 11:44

» Finalmente si cambia!!
Da gabr179 Gio 23 Nov 2017, 11:15

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da gdecet il Mar 15 Nov 2011, 12:49

Ciao,
mi scuso se sto semibombardando il forum con quesiti e dubbi. Non ho trovato una risposta
ben chiara.

Volevo chiedere ai guru dell'incordatura se mi danno un consiglio riguardo al miglior metodo
da seguire per incordare la DUNLOP BIOMIMETIC 200 LITE, 16X19 a due nodi.
Mi sono letto per bene i vari metodi ATW.
Secondo voi il LIAM oppure AROUND AND AROUND sono i più indicati?

Ultimo quesito, i metodi che mi consiglierete necessitano di una maggiore lunghezza corda rispetto
al metodo 2 nodi classico? Lo chiedo perchè utilizzo delle matassine da 10m di X-ONE BIPHASE.

p.s. INCORDATRICE TYGER T31 con una pinza fissa autobloccante e una pinza volante.

Grazie 10.000
Giuliano

gdecet

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.09.11
Località : Staranzano (GO) - FVG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da gdecet il Mer 16 Nov 2011, 08:05

Nessuno mi dà qualche consiglio???
grazie

gdecet

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.09.11
Località : Staranzano (GO) - FVG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da oldblack il Mer 16 Nov 2011, 08:42

Ciao, io il Liam lo uso sempre quando devo incordare a due nodi, con la variante nel caso le verticali finiscano i alto.

Per quanto riguarda la lunghezza della corda, se normalmente con 10 mt riesci ad incordare quel tipo di racchetta, direi che cambiando il metodo la lunghezza non cambia. Purtroppo non conosco le X-One perciò non posso essere più preciso.
avatar
oldblack

Messaggi : 614
Data d'iscrizione : 30.04.11
Età : 54
Località : Vercelli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da gdecet il Mer 16 Nov 2011, 08:53

oldblack ha scritto:Ciao, io il Liam lo uso sempre quando devo incordare a due nodi, con la variante nel caso le verticali finiscano i alto.

Per quanto riguarda la lunghezza della corda, se normalmente con 10 mt riesci ad incordare quel tipo di racchetta, direi che cambiando il metodo la lunghezza non cambia. Purtroppo non conosco le X-One perciò non posso essere più preciso.

Grazie, con la racchetta in oggetto e metodo classico le verticali terminano in basso, quindi in questo caso il Liam va bene?
Scusa ancora una domanda, il lato corto come lo calcoli visto che se ho capito bene oltre alle 8 mains a sinistra vanno fatte anche le ultime 2 crosses in basso (cuore).

Giuliano

gdecet

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.09.11
Località : Staranzano (GO) - FVG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da Space il Mer 16 Nov 2011, 15:16

gdecet ha scritto:
oldblack ha scritto:Ciao, io il Liam lo uso sempre quando devo incordare a due nodi, con la variante nel caso le verticali finiscano i alto.

Per quanto riguarda la lunghezza della corda, se normalmente con 10 mt riesci ad incordare quel tipo di racchetta, direi che cambiando il metodo la lunghezza non cambia. Purtroppo non conosco le X-One perciò non posso essere più preciso.

Grazie, con la racchetta in oggetto e metodo classico le verticali terminano in basso, quindi in questo caso il Liam va bene?
Scusa ancora una domanda, il lato corto come lo calcoli visto che se ho capito bene oltre alle 8 mains a sinistra vanno fatte anche le ultime 2 crosses in basso (cuore).

Giuliano
Ciao Giuliano ,
scusa ma c'è qualcosa che non mi torna .Se la racchetta è una Dunlop Biomimetic 200 lite ,16x19 ,con ponte a 8 fori ,incordando a 2 nodi le verticali dovrebbero finire in alto .Quindi perchè usare il Liam ?
Io suggerirei invece il 2 nodi classico con l' aggiunta del tiraggio delle prime 2 orizzontali con il lato corto ( quindi quando misuri la lunghezza della corda per il lato corto aggiungi la lunghezza di 2 orizzontali ). Il lato lungo verrà quindi utilizzato per le altre orizzontali a scendere (dalla testa alla gola) partendo dalla terza orizzontale .
Spero si essere riuscito a spiegarmi e di non avere sbagliato racchetta.
Buon gioco.
Gian Luca
avatar
Space

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 16.01.11
Età : 48
Località : Crema

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da gdecet il Mer 16 Nov 2011, 18:00

Space ha scritto:
Ciao Giuliano ,
scusa ma c'è qualcosa che non mi torna .Se la racchetta è una Dunlop Biomimetic 200 lite ,16x19 ,con ponte a 8 fori ,incordando a 2 nodi le verticali dovrebbero finire in alto .Quindi perchè usare il Liam ?
Io suggerirei invece il 2 nodi classico con l' aggiunta del tiraggio delle prime 2 orizzontali con il lato corto ( quindi quando misuri la lunghezza della corda per il lato corto aggiungi la lunghezza di 2 orizzontali ). Il lato lungo verrà quindi utilizzato per le altre orizzontali a scendere (dalla testa alla gola) partendo dalla terza orizzontale .
Spero si essere riuscito a spiegarmi e di non avere sbagliato racchetta.
Buon gioco.
Gian Luca
Ciao Gian Luca,
mi sa che stamattina nel caffè avevo messo la grappa invece di macchiarlo Very Happy
Mi vergogno di quello che ho scritto, scusami.
E' come dici tu, Le verticali terminano in alto. Proverò come dici tu. Quindi non prendo neanche in considerazione i vari metodi ATW? Non hanno senso in questo caso?

grazie
Giuliano

gdecet

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.09.11
Località : Staranzano (GO) - FVG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da Space il Mer 16 Nov 2011, 18:12

gdecet ha scritto:
Space ha scritto:
Ciao Giuliano ,
scusa ma c'è qualcosa che non mi torna .Se la racchetta è una Dunlop Biomimetic 200 lite ,16x19 ,con ponte a 8 fori ,incordando a 2 nodi le verticali dovrebbero finire in alto .Quindi perchè usare il Liam ?
Io suggerirei invece il 2 nodi classico con l' aggiunta del tiraggio delle prime 2 orizzontali con il lato corto ( quindi quando misuri la lunghezza della corda per il lato corto aggiungi la lunghezza di 2 orizzontali ). Il lato lungo verrà quindi utilizzato per le altre orizzontali a scendere (dalla testa alla gola) partendo dalla terza orizzontale .
Spero si essere riuscito a spiegarmi e di non avere sbagliato racchetta.
Buon gioco.
Gian Luca
Ciao Gian Luca,
mi sa che stamattina nel caffè avevo messo la grappa invece di macchiarlo Very Happy
Mi vergogno di quello che ho scritto, scusami.
E' come dici tu, Le verticali terminano in alto. Proverò come dici tu. Quindi non prendo neanche in considerazione i vari metodi ATW? Non hanno senso in questo caso?

grazie
Giuliano
Ciao Giuliano ,
credo che Atw e box sia meglio lasciarli a verticali che arrivano alla gola (quindi non in questo caso ).
Per il resto la grappa nel caffè ci sta beniiissino(hic!).Quindi va traaaanquillo(hic).Fiiiidati. Smile
Gian Luca
avatar
Space

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 16.01.11
Età : 48
Località : Crema

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da gdecet il Dom 20 Nov 2011, 18:51

Space ha scritto:
Io suggerirei invece il 2 nodi classico con l' aggiunta del tiraggio delle prime 2 orizzontali con il lato corto ( quindi quando misuri la lunghezza della corda per il lato corto aggiungi la lunghezza di 2 orizzontali ). Il lato lungo verrà quindi utilizzato per le altre orizzontali a scendere (dalla testa alla gola) partendo dalla terza orizzontale .

Ciao,
ho fatto come mi hai consigliato e mi sembra un ottimo lavoro. Cosi' facendo sia le ultime verticali dx-sx che le prime orizzontali in alto hanno una tensione
costante.

grazie mille per l'indicazione
Giuoliano

gdecet

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.09.11
Località : Staranzano (GO) - FVG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da Ursus il Dom 20 Nov 2011, 19:01

Io suggerirei invece il 2 nodi classico con l' aggiunta del tiraggio delle prime 2 orizzontali con il lato corto ( quindi quando misuri la lunghezza della corda per il lato corto aggiungi la lunghezza di 2 orizzontali ). Il lato lungo verrà quindi utilizzato per le altre orizzontali a scendere (dalla testa alla gola) partendo dalla terza orizzontale .
Scusate l'intromissione, ma ho letto quanto sopra e mi interesserebbe sapere i vantaggi di questo metodo rispetto al 2 nodi classico.
Grazie
avatar
Ursus

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 50
Località : Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da gdecet il Dom 20 Nov 2011, 21:25

Ursus ha scritto:
Io suggerirei invece il 2 nodi classico con l' aggiunta del tiraggio delle prime 2 orizzontali con il lato corto ( quindi quando misuri la lunghezza della corda per il lato corto aggiungi la lunghezza di 2 orizzontali ). Il lato lungo verrà quindi utilizzato per le altre orizzontali a scendere (dalla testa alla gola) partendo dalla terza orizzontale .
Scusate l'intromissione, ma ho letto quanto sopra e mi interesserebbe sapere i vantaggi di questo metodo rispetto al 2 nodi classico.
Grazie

Se ho capito bene l'ultima verticale a sinistra, non terminando con un nodo ma proseguendo con le prime due orizzontali fa si che non ci siano differenze di tensione con le altre verticali (in caso di nodo dopo l'ultima verticale sx c'e' un po' di differenza). Quindi il risultato finale dovrebbe garantire una maggiore uniformita' di tensione.
Spero di aver interpretato bene, ma questo e' la differenza che noto tra i due telai incordati con e senza questo accorgimento.

saluti
Giuliano

gdecet

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.09.11
Località : Staranzano (GO) - FVG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da Ursus il Lun 21 Nov 2011, 09:58

OK capito. Graie.
avatar
Ursus

Messaggi : 676
Data d'iscrizione : 05.02.11
Età : 50
Località : Modena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da Space il Lun 21 Nov 2011, 10:03

gdecet ha scritto:
Space ha scritto:
Io suggerirei invece il 2 nodi classico con l' aggiunta del tiraggio delle prime 2 orizzontali con il lato corto ( quindi quando misuri la lunghezza della corda per il lato corto aggiungi la lunghezza di 2 orizzontali ). Il lato lungo verrà quindi utilizzato per le altre orizzontali a scendere (dalla testa alla gola) partendo dalla terza orizzontale .

Ciao,
ho fatto come mi hai consigliato e mi sembra un ottimo lavoro. Cosi' facendo sia le ultime verticali dx-sx che le prime orizzontali in alto hanno una tensione
costante.

grazie mille per l'indicazione
Giuoliano
Prego ,figurati Giuliano è e sarà sempre un piacere .Comunque tengo a precisare che quanto suggerito l' ho imparato da Stefano ...
Gian
avatar
Space

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 16.01.11
Età : 48
Località : Crema

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da Lupo65 il Lun 21 Nov 2011, 19:52

Gian Luca, pero' e' vero che a volte l'angolo che si forma tra l'ultima verticale e la prima orizzontale e' moolto stretto - sapevo di questo metodo ma l'angolo un po eccessivo mi ha sempre lasciato un po in dunque. Pensavo addirittura di fare la seconda orizzontale e poi la prima, ma poi ho sempre finito col fare il due nodi classico.

Che ne pensi?
avatar
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5096
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 52
Località : Kinross-shire

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da gdecet il Lun 21 Nov 2011, 21:44

Lupo65 ha scritto:Gian Luca, pero' e' vero che a volte l'angolo che si forma tra l'ultima verticale e la prima orizzontale e' moolto stretto - sapevo di questo metodo ma l'angolo un po eccessivo mi ha sempre lasciato un po in dunque. Pensavo addirittura di fare la seconda orizzontale e poi la prima, ma poi ho sempre finito col fare il due nodi classico.

Che ne pensi?

Infatti io non ve l'avevo detto, ma mi sembrava piu' logico fare la seconda e poi la prima orizzontale con la fine del lato corto. Cosi' anche il nodo e' piu' vicino.
Corretto?

gdecet

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.09.11
Località : Staranzano (GO) - FVG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da picchio000 il Mar 22 Nov 2011, 09:30

gdecet ha scritto:
Lupo65 ha scritto:Gian Luca, pero' e' vero che a volte l'angolo che si forma tra l'ultima verticale e la prima orizzontale e' moolto stretto - sapevo di questo metodo ma l'angolo un po eccessivo mi ha sempre lasciato un po in dunque. Pensavo addirittura di fare la seconda orizzontale e poi la prima, ma poi ho sempre finito col fare il due nodi classico.

Che ne pensi?

Infatti io non ve l'avevo detto, ma mi sembrava piu' logico fare la seconda e poi la prima orizzontale con la fine del lato corto. Cosi' anche il nodo e' piu' vicino.
Corretto?

Secondo me coretto tutti e due, se l'angolo è troppo stretto meglio fare prima la seconda orizzontale...anche perchè così facendo ti avvicini di più al grommet dedicato al nodo senza dover allargarne altri.
avatar
picchio000

Messaggi : 849
Data d'iscrizione : 26.01.10
Età : 42

Vedi il profilo dell'utente http://www.liveinadream.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da Space il Mar 22 Nov 2011, 11:53

Lupo65 ha scritto:Gian Luca, pero' e' vero che a volte l'angolo che si forma tra l'ultima verticale e la prima orizzontale e' moolto stretto - sapevo di questo metodo ma l'angolo un po eccessivo mi ha sempre lasciato un po in dunque. Pensavo addirittura di fare la seconda orizzontale e poi la prima, ma poi ho sempre finito col fare il due nodi classico.

Che ne pensi?
Ciao Mauro ,
scusa il ritardo nel rispondere ; la soluzione corretta è quella suggerita da Giuliano e Gian Carlo : meglio seconda orizzontale e poi prima : si evita l' angolo stretto ,si è agevolati col nodo .Ciò però non vale per tutte le racchette ,dipende dall' attrezzo : alcune volte meglio la prima poi la seconda orizzontale ( p.es con alcune Prince) per evitare "strettoie"...
Buon gioco .
Gian
avatar
Space

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 16.01.11
Età : 48
Località : Crema

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da gdecet il Mar 22 Nov 2011, 12:48

Space ha scritto:
Lupo65 ha scritto:Gian Luca, pero' e' vero che a volte l'angolo che si forma tra l'ultima verticale e la prima orizzontale e' moolto stretto - sapevo di questo metodo ma l'angolo un po eccessivo mi ha sempre lasciato un po in dunque. Pensavo addirittura di fare la seconda orizzontale e poi la prima, ma poi ho sempre finito col fare il due nodi classico.

Che ne pensi?
Ciao Mauro ,
scusa il ritardo nel rispondere ; la soluzione corretta è quella suggerita da Giuliano e Gian Carlo : meglio seconda orizzontale e poi prima : si evita l' angolo stretto ,si è agevolati col nodo .Ciò però non vale per tutte le racchette ,dipende dall' attrezzo : alcune volte meglio la prima poi la seconda orizzontale ( p.es con alcune Prince) per evitare "strettoie"...
Buon gioco .
Gian

Grazie ... l'ho imbroccata !!!! Very Happy

gdecet

Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.09.11
Località : Staranzano (GO) - FVG

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Miglior metodo per incordare DUNLOP BIO 200 LITE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum