Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Racchetta più facile
Da tartaruga Oggi alle 00:57

» Slam vinti a 24 anni
Da john mc edberg Ieri alle 21:17

» la reunion del Lesso a verona
Da Riki66 Ieri alle 21:01

» Rafa vs Corre: partita intera
Da Attila17 Ieri alle 17:04

» Problema con Android auto
Da patillo Ieri alle 08:36

» Consiglio racchetta
Da Tempesta Dom 15 Set 2019, 11:16

» CLASH!
Da Matador66 Sab 14 Set 2019, 18:17

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Tempesta Sab 14 Set 2019, 17:04

» Bianca Andreescu
Da correnelvento Ven 13 Set 2019, 20:35

» Aggiornamento sul ginocchio......
Da Matador66 Ven 13 Set 2019, 13:11

» Giù il ... Berrettini.
Da Chiros Ven 13 Set 2019, 09:40

» Federer vs Nadal capitolo 40.
Da squalo714 Gio 12 Set 2019, 21:41

» certo che la Errani
Da squalo714 Gio 12 Set 2019, 21:29

» consiglio per batteria moto
Da Matteo1970 Gio 12 Set 2019, 17:37

» Consiglio su corde per pure aero
Da Tempesta Gio 12 Set 2019, 17:15

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

aiuto tyger manuale string eco 45

Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da luke 66 il Lun 04 Giu 2012, 06:57

ciao ragazzi. ( ciao enzo..tutto bene? )
dunque, avrei bisogno dell'aiuto di qualcuno che sia abituato ad usare delle incordatrici manuali col bilanciere: la mia è questa http://www.tennis-planet.it/online-tennisshop/pn/tmt046/name/tyger-incordatrice-tyger-stringeco45 .. nulla di che, ovvio, ma mi era stato detto che per imparare bene e prendere la mano poteva servire.
sull'imparare, ho fatto il meglio che si poteva fare: il corso base della irsa con stefano ( oldblack ) ...anzi: devo essere stato il primo in assoluto a fare il corso personale...un precursore 🐰
non starò qui a tessere le lodi di enzo come insegnante.....mi limiterò a dire che il corso a me è stato ovviamente utilissimo.
ovvio che poi quando incordi per i fatti tuoi, ogni piccolezza che ti si presenta e che per te è una novità...ti crea dei problemi.
veniamo al dunque: fino ad ora ho incordato per provare usando delle cordacce della tyger, dei multi con calibro 1.40. tutto ha funzionato alla perfezione. anche quando ho incordato con delle babolat xcell power ( 1.30 ? nn sono sicuro) la mia pk k 15, tutto è andato bene.
poi ho provato ad incordare con dei mono della tecni ( red code e black code ) .. delle red nn ricordo il calibro, delle black - prova di ieri - 1.24.
incordando la black ( stesso identico discorso era stato con la red ) il bilanciere non scende perfettamente in pari col pallino sulla macchina per tensionare la corda, ma si ferma parecchi gradi prima, opponendo una forte resistenza.( con le corde precedenti, invece, tutto funziona bene e il bilanciere si allinea perfettamente.) . con le red ho provato supidamente a forzare con la mano l'allineamento...opponeva davvero una forte resistenza e prima ancora di finire le verticali la corda si è spezzata..ieri con le black ho preferito risparmiare i 13 euro delle corde e ho smontato tutto.
qualcuno ha idea del perchè capiti un cosa del genere? premetto che NON HO MODIFICATO il settaggio delle pinze...la pinza stringeva bene sia la cordaccia da 1.40 che la blach da 1.24...anzi lo strano è che ho notato che segna parecchio la black code......in teoria avrebbe dovuto scappare la black ( essendo + sottile della tyger) ma non scappava affatto
anomalie nella macchina direi di no.....ho provato a incordare con la cordaccia tyger subito dopo aver bestemmiato e smontato la black code e tutto funzionava alla perfezione con il bilanciere che arrivava fresco fresco pari col pallino senza il minimo sforzo, ari ogni tanto era da recuperare col classico movimento.....
la differenza + evidente la rigidità della corda...a me sia la red che la black sono sembrate dei fili di ferro paragonate alle cordacce della tyger...se le "lavori" con le mani le fai prendere delle pieghe strane....
insomma, quest è quanto.
spero di essere riuscito a spiegare bene il mio problemino e spero che qualcuno sia in grado di darmi una mano.
grazie a tutti in inaticipo
luca

luke 66

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 23.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da luke 66 il Lun 04 Giu 2012, 06:59

mi sono scordato di dire chen stavo tensionando ( o meglio cercando di farlo ) a 24...nulla di anormale....

luke 66

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 23.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da m4nd il Lun 04 Giu 2012, 09:37

Per curiosità , da dove inizi il tiraggio con il bilanciere? Alzi la leva fino in verticale e poi la fai scendere ? Se è così i mono non sono abbastanza elastici (non si allungano a sufficienza) perché il peso torni in posizione orizzontale.
m4nd
m4nd

Messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 29.01.10
Età : 44
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da luke 66 il Lun 04 Giu 2012, 10:01

m4nd ha scritto:Per curiosità , da dove inizi il tiraggio con il bilanciere? Alzi la leva fino in verticale e poi la fai scendere ? Se è così i mono non sono abbastanza elastici (non si allungano a sufficienza) perché il peso torni in posizione orizzontale.

dunque....quando infilo la corda nel tensionatore il bilanciere è in posizione diciamo in verticale ( un po inclinato verso avanti, così come lo vedi nella foto della macchina nel link che ho postato ) e quando ho messo nel tensionatore tiro la leva verso l'orizzontale ( quindi verso il basso). in condizione normali il peso si allinea con segnetto sul telaio della macchina. poi blocco con pinza e rialzo la leva.
quindi, se è come dici, quale è la soluzione?
perchè a forzare si rompe....
forse lasciarla arrivare ( la leva) solo fin dove arriva? che poi era quello che avrei voluto fare...ma dovendoci giocare mercole un match importante volevo evitare di trovarmi in mano chissà cosa....

luke 66

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 23.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da m4nd il Lun 04 Giu 2012, 10:13

E' proprio quello il problema allora : parti da troppo lontano e la corda non è abbastanza elastica.
Io con i monofilamenti parto con il peso in basso ,inserisco la corda e quindi alzo il peso quanto serve e lo riabbasso .
Per capire quanto alzarlo ci vuole un po di pratica.
m4nd
m4nd

Messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 29.01.10
Età : 44
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da luke 66 il Lun 04 Giu 2012, 10:24

m4nd ha scritto:E' proprio quello il problema allora : parti da troppo lontano e la corda non è abbastanza elastica.
Io con i monofilamenti parto con il peso in basso ,inserisco la corda e quindi alzo il peso quanto serve e lo riabbasso .
Per capire quanto alzarlo ci vuole un po di pratica.

ahia.....sai darmi una vaga indicazione di QUANTO dovrei portare il braccio su prima di ridiscendere? diciamo rispetto alla posizione normale che avrebbe..subito prima c'è l'angolo retto fra le leva e la macchina..e via via a scendere verso il basso....metà fra l'angolo retto e l'orizzontale? prima della metà verso la posizione ottimale? meno della metà verso l'orizzintale? insomma, per provare a regolarmi....
che palle ste manuali...con una elettronica decente non capiterebbe, vero?

luke 66

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 23.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da circeo3 il Lun 04 Giu 2012, 19:11

confermo quanto dice m4nd. Io ho la tua stessa macchina ma la regola vale per tutte le contrappeso credo. Quando incordo i mono io tengo il bilancere orizzontale e poi tiro lentamente regolando il bilancere sempre con cautela. Se tiri le corde come fai tu, ammesso che non spezzi, incordi alla Sampras oltre i 30 kili Smile.
circeo3
circeo3

Messaggi : 914
Data d'iscrizione : 17.07.10
Età : 55
Località : SABAUDIA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da blek il Lun 04 Giu 2012, 21:06

luke 66 ha scritto:ciao ragazzi. ( ciao enzo..tutto bene? )
dunque, avrei bisogno dell'aiuto di qualcuno che sia abituato ad usare delle incordatrici manuali col bilanciere: la mia è questa http://www.tennis-planet.it/online-tennisshop/pn/tmt046/name/tyger-incordatrice-tyger-stringeco45 .. nulla di che, ovvio, ma mi era stato detto che per imparare bene e prendere la mano poteva servire.
sull'imparare, ho fatto il meglio che si poteva fare: il corso base della irsa con stefano ( oldblack ) ...anzi: devo essere stato il primo in assoluto a fare il corso personale...un precursore 🐰
non starò qui a tessere le lodi di enzo come insegnante.....mi limiterò a dire che il corso a me è stato ovviamente utilissimo.
ovvio che poi quando incordi per i fatti tuoi, ogni piccolezza che ti si presenta e che per te è una novità...ti crea dei problemi.
veniamo al dunque: fino ad ora ho incordato per provare usando delle cordacce della tyger, dei multi con calibro 1.40. tutto ha funzionato alla perfezione. anche quando ho incordato con delle babolat xcell power ( 1.30 ? nn sono sicuro) la mia pk k 15, tutto è andato bene.
poi ho provato ad incordare con dei mono della tecni ( red code e black code ) .. delle red nn ricordo il calibro, delle black - prova di ieri - 1.24.
incordando la black ( stesso identico discorso era stato con la red ) il bilanciere non scende perfettamente in pari col pallino sulla macchina per tensionare la corda, ma si ferma parecchi gradi prima, opponendo una forte resistenza.( con le corde precedenti, invece, tutto funziona bene e il bilanciere si allinea perfettamente.) . con le red ho provato supidamente a forzare con la mano l'allineamento...opponeva davvero una forte resistenza e prima ancora di finire le verticali la corda si è spezzata..ieri con le black ho preferito risparmiare i 13 euro delle corde e ho smontato tutto.
qualcuno ha idea del perchè capiti un cosa del genere? premetto che NON HO MODIFICATO il settaggio delle pinze...la pinza stringeva bene sia la cordaccia da 1.40 che la blach da 1.24...anzi lo strano è che ho notato che segna parecchio la black code......in teoria avrebbe dovuto scappare la black ( essendo + sottile della tyger) ma non scappava affatto
anomalie nella macchina direi di no.....ho provato a incordare con la cordaccia tyger subito dopo aver bestemmiato e smontato la black code e tutto funzionava alla perfezione con il bilanciere che arrivava fresco fresco pari col pallino senza il minimo sforzo, ari ogni tanto era da recuperare col classico movimento.....
la differenza + evidente la rigidità della corda...a me sia la red che la black sono sembrate dei fili di ferro paragonate alle cordacce della tyger...se le "lavori" con le mani le fai prendere delle pieghe strane....
insomma, quest è quanto.
spero di essere riuscito a spiegare bene il mio problemino e spero che qualcuno sia in grado di darmi una mano.
grazie a tutti in inaticipo
luca


ciao luke 66, hai fatto il corso e non ti hanno insegnato come tensionare i mono (a differenza dei multi ) con il contrappeso?

blek

Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 27.12.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da luke 66 il Mar 05 Giu 2012, 06:14

blek ha scritto:
luke 66 ha scritto:ciao ragazzi. ( ciao enzo..tutto bene? )
dunque, avrei bisogno dell'aiuto di qualcuno che sia abituato ad usare delle incordatrici manuali col bilanciere: la mia è questa http://www.tennis-planet.it/online-tennisshop/pn/tmt046/name/tyger-incordatrice-tyger-stringeco45 .. nulla di che, ovvio, ma mi era stato detto che per imparare bene e prendere la mano poteva servire.
sull'imparare, ho fatto il meglio che si poteva fare: il corso base della irsa con stefano ( oldblack ) ...anzi: devo essere stato il primo in assoluto a fare il corso personale...un precursore 🐰
non starò qui a tessere le lodi di enzo come insegnante.....mi limiterò a dire che il corso a me è stato ovviamente utilissimo.
ovvio che poi quando incordi per i fatti tuoi, ogni piccolezza che ti si presenta e che per te è una novità...ti crea dei problemi.
veniamo al dunque: fino ad ora ho incordato per provare usando delle cordacce della tyger, dei multi con calibro 1.40. tutto ha funzionato alla perfezione. anche quando ho incordato con delle babolat xcell power ( 1.30 ? nn sono sicuro) la mia pk k 15, tutto è andato bene.
poi ho provato ad incordare con dei mono della tecni ( red code e black code ) .. delle red nn ricordo il calibro, delle black - prova di ieri - 1.24.
incordando la black ( stesso identico discorso era stato con la red ) il bilanciere non scende perfettamente in pari col pallino sulla macchina per tensionare la corda, ma si ferma parecchi gradi prima, opponendo una forte resistenza.( con le corde precedenti, invece, tutto funziona bene e il bilanciere si allinea perfettamente.) . con le red ho provato supidamente a forzare con la mano l'allineamento...opponeva davvero una forte resistenza e prima ancora di finire le verticali la corda si è spezzata..ieri con le black ho preferito risparmiare i 13 euro delle corde e ho smontato tutto.
qualcuno ha idea del perchè capiti un cosa del genere? premetto che NON HO MODIFICATO il settaggio delle pinze...la pinza stringeva bene sia la cordaccia da 1.40 che la blach da 1.24...anzi lo strano è che ho notato che segna parecchio la black code......in teoria avrebbe dovuto scappare la black ( essendo + sottile della tyger) ma non scappava affatto
anomalie nella macchina direi di no.....ho provato a incordare con la cordaccia tyger subito dopo aver bestemmiato e smontato la black code e tutto funzionava alla perfezione con il bilanciere che arrivava fresco fresco pari col pallino senza il minimo sforzo, ari ogni tanto era da recuperare col classico movimento.....
la differenza + evidente la rigidità della corda...a me sia la red che la black sono sembrate dei fili di ferro paragonate alle cordacce della tyger...se le "lavori" con le mani le fai prendere delle pieghe strane....
insomma, quest è quanto.
spero di essere riuscito a spiegare bene il mio problemino e spero che qualcuno sia in grado di darmi una mano.
grazie a tutti in inaticipo
luca


ciao luke 66, hai fatto il corso e non ti hanno insegnato come tensionare i mono (a differenza dei multi ) con il

contrappeso?

il corso era per "imparare" ad incordare...le regole base per poter incordare da soli nel modo giusto.
non pretendevo certamente che mi si insegnassero anche i trucchetti delle varie macchine....suppongo che con una elettronica, ad esempio, questa cosa non esista......
+ che altro sono sorpreso che sul libretto ( chiamiamolo così ) di istruzioni della macchina che riporta un po di note e anche una specie di guida all'incordatura SPECIFICA per quella macchina, non sia menzionata nessuna differenza di modo di incordare corde differenti....vabbuò...

luke 66

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 23.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da luke 66 il Mar 05 Giu 2012, 06:16

circeo3 ha scritto:confermo quanto dice m4nd. Io ho la tua stessa macchina ma la regola vale per tutte le contrappeso credo. Quando incordo i mono io tengo il bilancere orizzontale e poi tiro lentamente regolando il bilancere sempre con cautela. Se tiri le corde come fai tu, ammesso che non spezzi, incordi alla Sampras oltre i 30 kili Smile.

ok, buono a sapersi.
rinnovo la domanda che ho fatto poco sopra:
sai darmi una vaga indicazione di QUANTO dovrei portare il braccio su prima di ridiscendere? diciamo rispetto alla posizione normale che avrebbe..subito prima c'è l'angolo retto fra le leva e la macchina..e via via a scendere verso il basso....metà fra l'angolo retto e l'orizzontale? prima della metà verso la posizione ottimale? meno della metà verso l'orizzintale? insomma, per provare a regolarmi....

perchè adesso ho capito il problema e che non è una grana della mia macchina.....però mi resta da capire come risolvere.
graz.

luke 66

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 23.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da Riki66 il Dom 10 Giu 2012, 10:13

ciao, possiedo un vecchissima tyger col veloxcord, ti dico come faccio io..
quando blocchi la corda prima la fai passare nel tensionatore e la tieni con la mano dx a qualche cm dallo stesso
tale lunghezza sara il lasco che lascierai per compensare il mancato allungamento della corda e dopo pochi tentativi ci farai l' occhio per capire quanto lasciare
poi la blocchi nel tensionatore tirando la corda prima del tensionatore con la mano sx dopo esser tornato indietro(sx) con la mano dx fino a spingere la corda nel tensionatore
tenendo bloccato il veloxcord tirando la corda a sx ruoti il contrappeso con la dx e vedi se avevi calcolato giusto il lasco da lasciare ed in caso ti ritari
poi dimmi come ti sembra la tua macchina, in particolare il sistema di bloccaggio della racchetta e se le pinze han gioco quando molli il contrappeso..
stavo facendoci un pensierino visto che la mia ha fatto il suo onesto lavoro per piu di 20 anni
buon lavoro!

Riki66
Riki66

Messaggi : 2839
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da sergio1467 il Dom 10 Giu 2012, 12:14

io con la mia pro's pro Challenger all'inizio ho avuto lo stsso problema - infatti il mono non ha elasticità sufficiente a fare scendere il braccio in orizzontale - devi lasciare la corda lasca di almeno 5 cm quando la inserisci nel blocco di trazione , il veloxcord ,in modo che il braccio di tensionamento scenda sino all'orizzontale - se calcoli male e scende troppo basta ritirare su il braccio con il contrappeso sino a raggiungere la posizione orizzontale e il gioco è fatto....dopo un pò diventa automatico in base a quale corda usi trovare la giusta distanza di lasco - che ovviamente dei ritarre quandocambi tipo di mono filo , con multi o budello invece trazioni normalmente e spesso ilbraccio scende oltre e devi ritirarlo tante volte su sino a raggiungere la posizione in cui resta orizzontale , spero diesserti stato utile - ciao
sergio1467
sergio1467
Moderatore

Messaggi : 954
Data d'iscrizione : 04.12.09
Età : 52
Località : mazara del vallo (TP)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da luke 66 il Lun 11 Giu 2012, 06:45

grazie riki e grazie sergio...credo di aver capito cosa intendete...dovrò fare una prova per vedere se riesco a mettere in pratica......per ora grazie della gentilezza. Wink
@riki: sino ad ora ( poche incordature, una decina in tutto ) della mia tyger non ho nulla di negativo da dire...per ciò che vedo io il materiale è di buona qualità ( pinze, bloccagio delle stesse, bloccaggio racchetta - attenzione a nn chiudere troppo perchè si vede a occhio la deformazione del telaio esagerando ) .....mi da l'idea di solidità che mi avevano detto che avrebbe avuto le persone ( esperte) che mi avevano consigliato in questa direzione....

luke 66

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 23.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da Riki66 il Lun 11 Giu 2012, 19:38

grazie a te delle informazioni, mi sembra che abbia un buon rapporto qualita prezzo la 45eco Smile
Riki66
Riki66

Messaggi : 2839
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

aiuto tyger manuale string eco 45 Empty Re: aiuto tyger manuale string eco 45

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum