chat
Chi è in linea
In totale ci sono 13 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

correnelvento, Tempesta

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Nuovo Utente
Da LucALn668 Oggi alle 08:31

» racchette flex basso e controllo
Da Doc68 Ieri alle 23:22

» Reunion tennistica TT
Da Tempesta Ieri alle 22:52

» OLD vs NEW
Da squalo714 Ieri alle 20:36

» Esempio di Correttezza Sportiva
Da Riki66 Mer 20 Set 2017, 18:55

» (MI) Compagno/a di allenamento
Da LucALn668 Mer 20 Set 2017, 10:25

» Spin da snap-back vs spin da attrito.
Da Doc68 Mer 20 Set 2017, 00:50

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Mar 19 Set 2017, 22:41

» Inerzia e peso adatti ad un Quarta categoria
Da Doc68 Mar 19 Set 2017, 22:25

» blocco Braccio Tyger Profi-52: help!!
Da andreaA Sab 16 Set 2017, 12:48

» Spray sulle corde per aumentare spin
Da Doc68 Ven 15 Set 2017, 22:48

» Racchetta di Kevin Anderson
Da doppiofallo Ven 15 Set 2017, 20:56

» Racchetta per allenare lo swing
Da Kingkongy Ven 15 Set 2017, 11:13

» Federer Practice
Da correnelvento Gio 14 Set 2017, 15:19

» Prince fan club
Da Doc68 Gio 14 Set 2017, 15:08

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

volk  Yonex  


Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da Antaniserse il Dom 17 Giu 2012, 12:29

stewee ha scritto:
Alcuni hanno scritto che per essere pro a 16 bisogna essere già di serie B. Va bene, se vuoi fare il tennista di professione e fare 200 mila tornei da professionista sicuramente dovrà essere cosi. Se uno a 16 anni è una mezza calzetta e vorrebbe un giorno farsi un torneo, sicuramente perdendo, dove ci sono di mezzo punti ATP perchè nn può farcela?
Beh, diciamo che anche solo per entrare in un torneo dove sono in palio punti ATP, bisogna essere ben oltre la mezza calzetta... e per inciso la differenza tra 16 e 19 non sono solo 3 anni sul calendario, ma 3 anni "pesanti"

Comunque, non sapendo come giochi, non ti do per spacciato a prescindere; solo mi sento di dire che, siccome oltre che grandissimo impegno, l'obbiettivo che stai inseguendo necessita di investimenti economici non banali, quando ti metterai nelle mani di maestri/istruttori non accettare con troppo entusiasmo il parere di chi ti dice che si può fare e non scartare troppo facilmente chi ti dice che è impossibile...

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
avatar
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1054
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 44
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da marco61 il Dom 17 Giu 2012, 13:02

Antaniserse ha scritto:l'obbiettivo che stai inseguendo necessita di investimenti economici non banali, quando ti metterai nelle mani di maestri/istruttori non accettare con troppo entusiasmo il parere di chi ti dice che si può fare e non scartare troppo facilmente chi ti dice che è impossibile...
Appunto. Prenditi un momento libero e vai da Satrapo, ovunque sia. Fatti un'ora con lui, al termine segui ciecamente i consigli che ti darà. Non puoi sbagliare.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9201
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da gianlugi1978 il Dom 17 Giu 2012, 13:08

stewee ha scritto:Ora sento Satrapo dove lavora

Cmq nn vorrei risultare uno che se la tira da questo post...sono tutt'altro!
Vi ho solo detto il mio sogno. Dovendo scegliere dove allenarmi vi ho scritto quelli che sono i miei pensieri a riguardo. Cioè...se devo scegliere voglio scegliere bene!
Magari mi ficco in un circoletto frequentato per lo piu da signori di una certa età dove il massimo è il torneo tra soci...cosi sarebbe impossibile nn dico giocare tornei di un certo livello ma giocare proprio!


P.S. Ora vedo un pochino dove sta e come si raggiunge il circolo che dici @laRana e vedo se sarebbe fattibile raggiungerlo. Purtroppo ne avevo trovato uno cazzuto (dove si allena la ragazza di categoria 2,5 che conosco) ma, pur essendo abbastanza vicino a casa, per raggiungerlo bisogna farsi ogni volta almeno una buona mezzora di traffico
stewee ha scritto:Purtroppo hai ragione. Roma è tanto bella ma per il traffico lasciala stare...con l'università devo gestirmi il tempo...questa ragazza che conosco ha un anno in meno di me e frequenta la scuola serale proprio per questo motivo.

P.S. Con una mezzora abbondate sono stato ottimista! l'altro giorno stavo andando per curiosità dove si allena ma ci ho rinunciato, ho fatto dietro front e sono tornato a casa! Macchina completamente ferma!

P.P.S. Conosco l'excel! ci sono andato questo inverno e fare una prova ma poi la storia fini là. Mi dissero che un pochino sapevo giocare ma quelle lezioni di prova che ho fatto le ho fatte con signore e signori di 40 o 50 anni e negli altri campi vedevo gente di pari età...mi è sembrato piu un posto per svagarsi, divertirsi e fare conoscenze. Magari sbaglio però.


Ho scritto a satrapo, vediamo se lui sa consigliarmi un circolo nella mia zona. Speriamo bene dai.
Ciao Stewee, purtroppo non posso darti consigli perchè non sono di Roma, ma voglio rispondere perchè alcune tue risposte mi hanno lasciato perplesso. Mezz'ora di traffico !!!! Ma ti rendi conto quanti sacrifici economici e non devono affrontare i più promettenti under a livello nazionale per poter provare ad emergere? Non voglio considerare Sara Errani, che a 14 anni sbarcò negli Stati Uniti avendone la possibilità, ma prendo come esempio una bravissima under 16 del mio circolo classificata 2.6, che fa da un anno la pendolare per potersi allenare in un noto circolo di Bari facendosi quasi 200 km ogni giorno!!!!
Altra perplessità: cosa significa "un pochino sapevo giocare"? Qual'è il tuo livello? Da quanto giochi? Come me, tantissimi hanno cominciato a giocare da piccoli, hanno fatto tutto l'iter della S.A.T., la preagonistica e l'agonistica, ma, nonostante siano impostati tecnicamente, non si sono mai illusi che potessero diventare "pro", neanche a 14 o 16 anni, perchè si nota subito la differenza fra chi sarà un buon giocatore di circolo e chi, potenzialmente, potrebbe fare qualcosa in più (e nel 99.9% dei casi, finirà anch'esso a fare il buon giocatore di circolo!!!!). Conclusione, secondo il mio modesto parere, non farti spillare soldi e continua a giocare come puro divertimento!!!
P.s: non so quelle che hai visto tu, ma ti posso assicurare che alcune seconda categoria femminili che abbiamo nel nostro circolo, giocano forte e molti di noi non toccherebbero palla con loro!!!
avatar
gianlugi1978

Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 16.03.11
Età : 39
Località : Palagiano (Ta)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da wetton76 il Dom 17 Giu 2012, 14:41

gianlugi1978 ha scritto:
Mezz'ora di traffico !!!! Ma ti rendi conto quanti sacrifici economici e non devono affrontare i più promettenti under a livello nazionale per poter provare ad emergere?

Eh eh, e io allora per molti anni ho fatto (a Roma) 1 ora e mezza coi mezzi per andare a lavorare (immagina d'estate che può essere prendere la metro) ed anche 1 ora e un quarto (sempre con i mezzi) per andare a divertirmi nel week-end al mio vecchio circolo di tennis. Percui se trovi l'interesse a fare una cosa (o sei obbligato), il tempo ahimè in qualche modo lo gestisci (ecco forse fare 200 km tutti i giorni è un po' eccessivo, ma da quanto ho letto c'è pure gente che lo fà!!! Shocked).

Ad ogni modo, Stewee, per misurare il tuo livello ti propongo una cosa, facciamo una partita, e vediamo che esce fuori, mi puoi contattare in MP se sei interessato.
Se mi dai 6-0 6-0 allora puoi incominciare a scalare le classifiche di quarta (per poi passare a quelle successive)!



avatar
wetton76

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da gianlugi1978 il Dom 17 Giu 2012, 15:11

wetton76 ha scritto:
gianlugi1978 ha scritto:
Mezz'ora di traffico !!!! Ma ti rendi conto quanti sacrifici economici e non devono affrontare i più promettenti under a livello nazionale per poter provare ad emergere?

Eh eh, e io allora per molti anni ho fatto (a Roma) 1 ora e mezza coi mezzi per andare a lavorare (immagina d'estate che può essere prendere la metro) ed anche 1 ora e un quarto (sempre con i mezzi) per andare a divertirmi nel week-end al mio vecchio circolo di tennis. Percui se trovi l'interesse a fare una cosa (o sei obbligato), il tempo ahimè in qualche modo lo gestisci (ecco forse fare 200 km tutti i giorni è un po' eccessivo, ma da quanto ho letto c'è pure gente che lo fà!!! Shocked).

Ad ogni modo, Stewee, per misurare il tuo livello ti propongo una cosa, facciamo una partita, e vediamo che esce fuori, mi puoi contattare in MP se sei interessato.
Se mi dai 6-0 6-0 allora puoi incominciare a scalare le classifiche di quarta (per poi passare a quelle successive)!



E' ovvio che c'è molta gente che fa il pendolare per guadagnarsi da vivere, ma quello è un altro discorso! Effettivamente 200 km sono molto, ma era un esempio per spiegare che chi vuole emergere va contro tutto e tutti e non ha paura di sacrificarsi pur di raggiungere il proprio obbiettivo!!! Francamente chi dice che mezz'ora in auto sono troppo stressanti mi fa venire il dubbio sulle sue effettive motivazioni!!
avatar
gianlugi1978

Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 16.03.11
Età : 39
Località : Palagiano (Ta)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da stewee il Dom 17 Giu 2012, 16:57

bhe ragazzi ma come dite tutti devo anche essere realista..della mezzora in auto me ne sbatto il problema è che c'ho l'università con obbligo di frequenza oltre i vari esami! Non posso mica sacrificare quel tempo per un sogno cosi difficile come tutti mi state facendo notare o quanto meno deve esserci un compromesso come quando compri qualcosa stai attento al rapporto qualità-prezzo in questo "acquisto" dovrò stare attento al rapporto qualità-prezzo-praticità.

Ad ogni modo credo che si andati off topic.
Ho solamente chiesto un circolo "vivo" in zona Gemelli a Roma. Vi ho scritto a cosa aspiro in modo da farvi capire che nn voglio trovarmi un circolo dove il massimo che si fa sono i tornei tra soci e dove gli iscritti sono tutti pensionati ma voglio iscrivermi in un circolo dove si può migliorare e migliorare fino a spingersi al massimo delle capacità, come ho scritto nel primo post di questo topic.
Che poi il mio massimo è il torneo tra soci o qualche altro torneo "migliore" lo vedrò col tempo.


avatar
stewee

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 26.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da LaRana il Dom 17 Giu 2012, 17:12

stewee ha scritto:
Che poi il mio massimo è il torneo tra soci o qualche altro torneo "migliore" lo vedrò col tempo.

Non conoscendo Satrapo come maestro al di fuori del forum, mi permetto di consigliarti nuovamente almeno un provino al Villa Pamphili. E' a via della Nocetta, dal Gemelli non dovresti mettervi una vita.

Ciao
A
avatar
LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 46
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da zaphod il Dom 17 Giu 2012, 18:14

alla faccia però... non solo vuoi diventare un pro partendo da quasi zero a 19 anni ma vuoi pure frequentare l'università con continuità. Magari punti pure alla lode? Smile

Perdonami ma non la definirei ambizione ma piuttosto ingenuità e/o incapacità di comprendere esattamente di cosa stai parlando.
Non credo sia il modo giusto di approcciare questo sport... e lo capirai molto, molto presto.
avatar
zaphod

Messaggi : 1066
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 37
Località : Italia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da Maurizio il Dom 17 Giu 2012, 18:50

Stewee, hai tirato fuori una discussione bella viva come vedi, ma purtroppo, lasciamelo dire, rimangono quattro chiacchiere tra amici.
Nessuno ti impedisce di tentare, ci mancherebbe altro, ma la realtà è piuttosto impietosa.
E comunque sai una cosa? Il tennis è divertente anche se non si è un pro! Wink
avatar
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 56
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da correnelvento il Dom 17 Giu 2012, 18:55

Maurizio ha scritto:Stewee, hai tirato fuori una discussione bella viva come vedi, ma purtroppo, lasciamelo dire, rimangono quattro chiacchiere tra amici.
Nessuno ti impedisce di tentare, ci mancherebbe altro, ma la realtà è piuttosto impietosa.
E comunque sai una cosa? Il tennis è divertente anche se non si è un pro! Wink

Anche fare sesso se non sei Rocco Siffredi!
avatar
correnelvento

Messaggi : 10716
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da wetton76 il Dom 17 Giu 2012, 20:40

correnelvento ha scritto:
Maurizio ha scritto:Stewee, hai tirato fuori una discussione bella viva come vedi, ma purtroppo, lasciamelo dire, rimangono quattro chiacchiere tra amici.
Nessuno ti impedisce di tentare, ci mancherebbe altro, ma la realtà è piuttosto impietosa.
E comunque sai una cosa? Il tennis è divertente anche se non si è un pro! Wink

Anche fare sesso se non sei Rocco Siffredi!

Ecco appunto:
http://www.corriere.it/spettacoli/12_gennaio_17/martina-colombari-billy-costacurta-mio-rocco-siffredi_2b5ff4ae-4103-11e1-b71c-2a80ccba9858.shtml
avatar
wetton76

Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da squalo714 il Dom 17 Giu 2012, 22:00

Allora premettendo che con Pro io ho sempre inteso uno che si guadagna da vivere facendo il tennista, e se non sbaglio proprio in altro topic tempo fa leggevo un'intervista a Stakovski in cui diceva di far fatica a sbarcare il lunario pur essendo nei primi 100..io separerei il discorso tra provare ad allenarsi come un professionista a quello di farlo sul serio.

Ti faccio un esempio: ho un amico che ha fatto tutta la trafila per fare il pro (ha cominciato a 8 anni, ha avuto sempre fior di tecnici, genitori che non hanno badato a spese per coronare questo sogno), risultato? Ora ha 20 anni, e' 2.6 e prova a fare qualifiche di future dove riesce a entrare ma per ora pur giocandosela non ha ancora vinto una partita..
E come lui sono convinto ce ne sono e ce ne sono stati migliaia, purtroppo si tende a guardare al top ten pensando (se ce l'ha fatta lui perche' non io?) ma non e' cosi' facile come sembra e in uno sport come il nostro forse ancor di piu'..in bocca al lupo comunque. Tienici informati.
avatar
squalo714

Messaggi : 1541
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da john mc edberg il Dom 17 Giu 2012, 22:36

stewee, non è che di cognome fai Negrelli?
avatar
john mc edberg

Messaggi : 1865
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 55
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da stewee il Lun 18 Giu 2012, 00:34

No nn sono io Smile


Per pro io nn intendevo uno che si guadagna da vivere giocando, ma uno he gioca a livello agonistico tornei nazionali o cose cosi forse e' proprio questa l'incomprensione di fondo. Smile
avatar
stewee

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 26.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da Maurizio il Lun 18 Giu 2012, 08:07

correnelvento ha scritto:
Maurizio ha scritto:Stewee, hai tirato fuori una discussione bella viva come vedi, ma purtroppo, lasciamelo dire, rimangono quattro chiacchiere tra amici.
Nessuno ti impedisce di tentare, ci mancherebbe altro, ma la realtà è piuttosto impietosa.
E comunque sai una cosa? Il tennis è divertente anche se non si è un pro! Wink

Anche fare sesso se non sei Rocco Siffredi!
Very Happy

e non c'è nemmeno bisogno di allenarsi!
avatar
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 56
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da Maurizio il Lun 18 Giu 2012, 08:13

stewee ha scritto:No nn sono io Smile


Per pro io nn intendevo uno che si guadagna da vivere giocando, ma uno he gioca a livello agonistico tornei nazionali o cose cosi forse e' proprio questa l'incomprensione di fondo. Smile

...dovuta all'uso parola "pro" che intende, appunto un professionista
e non si tratta nemmeno di fare punti ATP: conosco ragazzi che qualche, pochi, punti ATP ce l'hanno ma non sono e non saranno mai dei professionisti

fare tornei è una cosa alla portata di tutti, ne esistono di qualunque livello, ma ritorniamo ad un discorso, questo sì, affrontabile del puro divertimento
avatar
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 56
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da stewee il Lun 18 Giu 2012, 08:57

Sono d'accordo, ci siamo dilungati inutilmente a causa di una incomprensione di base. Io uno che ha anche un solo punto atp lo considero pro Smile

Pero wow ho scatenato un putiferio ehehehe
avatar
stewee

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 26.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da gp il Lun 18 Giu 2012, 09:39

gnniiiiiittttttt!
sento un inconfondibile rumore di unghie che scivolano su un vetro nel disperato tentativo di aggrapparvisi... Wink

in ogni caso complimenti stewee, credo che i sogni vadano vissuti, perseguiti, bisogna tentare di realizzarli, solo così quando sarai più grande, non avrai rimpianti... mi sembri anche abbastanza corazzato contro eventuali disillusioni e probabilmente sei anche corazzato dal punto di vista economico... ti servirà!
avatar
gp

Messaggi : 1925
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 56
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da miguel il Lun 18 Giu 2012, 09:52

secondo me, se sei portato, hai (tanto) tempo a disposizione e disponibilità economica dedicandoti esclusivamente al tennis in 6/7 anni potresti arrivare ad essere un seconda categoria medio.
per arrivare a quel livello dovrai pero' deidcarti a tempo pieno al tennis come un vero professionista. purtroppo partendo da (quasi) zero altre attività come lo studio sono inconciliabili. é sicuramente più facile prendere una laurea che diventare un tennista professionista.
arrivato a quel livello potrai giocare le quali nei futures con possibilità di qualificarsi quasi nulle e quello che spenderai sarà sempre più di quello che guadagnerai.
avatar
miguel

Messaggi : 4792
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 50
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da john mc edberg il Lun 18 Giu 2012, 09:58

LaRana ha scritto:
stewee ha scritto:
Che poi il mio massimo è il torneo tra soci o qualche altro torneo "migliore" lo vedrò col tempo.

Non conoscendo Satrapo come maestro al di fuori del forum, mi permetto di consigliarti nuovamente almeno un provino al Villa Pamphili. E' a via della Nocetta, dal Gemelli non dovresti mettervi una vita.

Ciao
A

L'altro giorno cercavo non Giovanni ma "correnelvento" su un tabellone FIT
Immagino tu non sia rincitrullito come me ma, mi raccomando, non andare al Villa Pamphili chiedendo del maestro Satrapo!! Very Happy
avatar
john mc edberg

Messaggi : 1865
Data d'iscrizione : 16.10.11
Età : 55
Località : Roma (ora finalmente provincia)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da LaRana il Lun 18 Giu 2012, 09:59

john mc edberg ha scritto:mi raccomando, non andare al Villa Pamphili chiedendo del maestro Satrapo!! Very Happy

Che comunque non insegna al Villa Pamphili :-) Io consigliavo un provino con Pescosolido ;-)
avatar
LaRana

Messaggi : 1988
Data d'iscrizione : 13.07.10
Età : 46
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da Nostradamis il Lun 18 Giu 2012, 11:40

stewee ha scritto:bhe ragazzi ma come dite tutti devo anche essere realista..della mezzora in auto me ne sbatto il problema è che c'ho l'università con obbligo di frequenza oltre i vari esami! Non posso mica sacrificare quel tempo per un sogno cosi difficile come tutti mi state facendo notare o quanto meno deve esserci un compromesso come quando compri qualcosa stai attento al rapporto qualità-prezzo in questo "acquisto" dovrò stare attento al rapporto qualità-prezzo-praticità.
Studia che è meglio. Se non puoi sacrificare quel tempo (e fai bene) accontentati di giocare i tornei Fit e gioca per divertirti. Come ti è già stato detto anche solo per arrivare ad avere qualche punto atp (tra quanti anni poi, sempre che tu ci riesca?) dovresti dedicarti a tempo pieno al tennis, altro che università. Senza contare poi che a livello futures si copre a malapena le spese chi li vince, figuriamoci quelli che sgomitano nelle qualificazioni. Ma questo mi pare comunque di capire che non sia un problema per te.
Ma che classifica Fit hai ora tanto per capire? scratch
avatar
Nostradamis

Messaggi : 700
Data d'iscrizione : 15.10.11
Età : 34
Località : Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da stewee il Lun 18 Giu 2012, 12:44

Sicuramente ho fatto bene ad aprire il 3d perchè mi sono reso conto della difficoltà della situazione e questo è bene

Uno parte con buoni propositi poi quello che sarà sarà. Se sono negato mi fermerò a fare tornei tra soci o magari gioco cosi tanto per, se sono portato si vedrà. Magari pur essendo portato mi fermerò a fare torneini sempliciotti per motivi economici oppure perchè nn ho il tempo necessario da dedicare a questo sport.

Questo è il discorso che sta alla base poi è ovvio sognare..penso lo facciate tutti!
Se sono portatissimo, brucio le tappe, per una strana congiunzione astrale mi piovono soldi dentro casa e ho tutto il tempo del mondo potrò provare a fare qualche torneo piu importante per partecipare poi ad altri ancora meglio, oppure dato che è cosi difficile manco devo provare e mi devo arrnedere cosi!!?

Io ho aperto il 3d con lo scopo di sapere una scuola ottima dove andare, perchè scusatemi, ma se volete fare dei tornei e vedere fino a dove arrivate andate al circoletto pieno di vecchietti o al circolo attrezzato per queste cose?

Grazie ai vostri interventi ho capito che nn basta la voglia ma servono anche soldi e tempo e vi ringrazio per aver sottolineato questi aspetti. A questo punto è ora di vedere cosa riesco a fare mantenendo un buon compromesso tra tutte queste cose perchè, purtroppo, nn posso dedicarmi solo al tennis h24.
La mia idea è quella di andare a scuola tennis nn per fermarmi una volta aver partecipato al torneuzzo ma di andare avanti fin dove posso e questo è quello che conta che sia difficile partecipare a tornei importanti lo so ma questo, dal mio punto di vista, nn pregiudica il fatto che io possa provarci.
avatar
stewee

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 26.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da miguel il Lun 18 Giu 2012, 12:55

se vuoi arrivare ad un buon livello in un tempo relativamente breve (diciamo 2-3 anni) lascerei perdere la scuola tennis e punterei decisamente alla lezione singola per due o tre volte a settimana.
questo vuol dire almeno 30€ l'ora... fatti due conti e vedi quanto é fattibile.
con i corsi collettivi soprattutto quelli per adulti sono spesso molto dispersivi ed in un'ora si impara ben poco
avatar
miguel

Messaggi : 4792
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 50
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da stewee il Lun 18 Giu 2012, 13:01

miguel ha scritto:se vuoi arrivare ad un buon livello in un tempo relativamente breve (diciamo 2-3 anni) lascerei perdere la scuola tennis e punterei decisamente alla lezione singola per due o tre volte a settimana.
questo vuol dire almeno 30€ l'ora... fatti due conti e vedi quanto é fattibile.
con i corsi collettivi soprattutto quelli per adulti sono spesso molto dispersivi ed in un'ora si impara ben poco

Sai quale è la mia idea?
mi iscrivo ad un corso collettivo di max 5 persone lo frequento e intanto miglioro le basi poi conosco i frequentatori piano piano e inizio col giocare con loro tanto il campo di solito è gratis per gli iscritti o almeno in passato è sempre stato cosi. Dopo di che passo a lezioni individuali cercando di mantenere un minimo quelle di gruppo magari passando da 3 lezioni settimanali a 2..e poi speriamo di fare sti benedetti tornei man mano piu belli e importanti lol!
il tutto sempre con un occhio al portafoglio
avatar
stewee

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 26.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Voglio diventare un pro, si ma dove andare a Roma?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum