chat
Chi è in linea
In totale ci sono 5 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Che livello siamo ?
Da Tempesta Oggi alle 00:18

» Vi piace il doppio?
Da Tempesta Oggi alle 00:00

» Che succede al tennis femminile?
Da Maio77 Ieri alle 23:51

» Preparazione del diritto
Da Riki66 Ieri alle 20:10

» auguri chiros
Da Attila17 Ieri alle 17:57

» Mercatino racchette PATETICO di Passione Tennis
Da Incompetennis Ieri alle 15:04

» HEAD RIP CONTROL
Da Doc68 Ieri alle 14:48

» Pure Drive 2018
Da correnelvento Ieri alle 13:24

» Pallonetto/Lob il colpo del vile?
Da Riki66 Ieri alle 13:00

» Quanto incide la tensione sulla rigidità?
Da pasky76 Ieri alle 11:44

» Finalmente si cambia!!
Da gabr179 Ieri alle 11:15

» Alimentazione: tutte le cazzate che ci hanno detto fino ad oggi
Da gianlugi1978 Mer 22 Nov 2017, 22:18

» basta prove racchette per me
Da doppiofallo Mer 22 Nov 2017, 21:52

» Quale approccio ha usati il vostro maestro?
Da gabr179 Mer 22 Nov 2017, 19:05

» Jana Novotna
Da marco61 Mer 22 Nov 2017, 13:27

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Una lezione di vita.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Una lezione di vita.

Messaggio Da marco61 il Mar 10 Lug 2012, 22:23

Domenica ho giocato con un mio amico che ha qualche anno più di me. Non giocavo con lui da un paio di mesi almeno, causa tornei o impegni miei o suoi.
Da tempo sta lottando contro il cancro. Prima di giocare mi ha detto di avere ormai diverse metastasi in varie parti del corpo. Ma lui ci crede ancora, e lotta con tutto sè stesso.
Domenica correva su quel campo come un ragazzino, io mi chiedevo dove potesse trovare la forza morale per impegnarsi così tanto. Nelle sue condizioni, probabilmente io non troverei nemmeno la voglia di giocare.
Ne parlavamo anche ai cambi di campo. Lui mi raccontava che aveva bisogno di sentirsi forte per avere la certezza di poter vincere la sua battaglia, e trasferiva sul campo da tennis tutta la sua voglia di vivere. Io non facevo altro che chiedermi quante partite potremo giocare ancora insieme. Ero molto più abbattuto di lui. E' stata per me una grande lezione di vita.
Grazie Christian, e forza!! Giocheremo ancora tante volte insieme.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9316
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da angelo il Mar 10 Lug 2012, 23:03

grande christian!!!!
avatar
angelo

Messaggi : 733
Data d'iscrizione : 20.12.09
Età : 48
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da janko60 il Mer 11 Lug 2012, 00:36

marco61 ha scritto:
Da tempo sta lottando contro il cancro.
Prima di giocare mi ha detto di avere ormai diverse metastasi in varie parti del corpo.

Ma lui ci crede ancora, e lotta con tutto sè stesso.


ave ave ave ave ave ave ave ave ave

Christian

Con un coraggio cosi' , anche se sara' un match molto molto difficile , tutto e' ancora possibile

Forza e non mollare

J
avatar
janko60

Messaggi : 2698
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : Di là da l'aghe

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da Maurizio il Mer 11 Lug 2012, 09:17

Ci sono persone che nelle vere difficoltà sanno dare il meglio di sé. E talvolta mi chiedo se io sarei capace di fare altrettanto.
avatar
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 57
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da rb il Mer 11 Lug 2012, 10:26

Chapeau' e un grandissimo in bocca al lupo al tuo socio!
avatar
rb

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 01.06.12
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da magazzie il Mer 11 Lug 2012, 16:24

Io ho visto mia mamma, che è mancata l'anno scorso, la forza che ha avuto nell'affrontare la malattia, fino alle ultime settimane, dove era proprio stanca poverina, ma non ha mai perso la voglia di vivere e di sperare, anche qdo non ce la faceva più. E mia suocera, che si è arresa alal SLA solo il mese scrso dopo 6 anni di sofferenze.Al contrario vedo mio zio adesso che sta facendo fatica, si sta rassegnando.....e mia cugina, 36 anni, che spera ma che fa trasparire dai suoi occhi che è terrorizzata..........
La vita è troppo breve per non vivere ogni attimo con entusiasmo.....
avatar
magazzie

Messaggi : 333
Data d'iscrizione : 01.02.10
Località : ....la capitale del Monferrato

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da wetton76 il Mer 11 Lug 2012, 17:30

Probabilmente è meglio non pensarci alle malattie, è vero pure che in un ambiente inquinato come quello in cui viviamo può succedere di tutto (es. i tumori).
Ma certamente più uno è terrorizzato più si rovina dentro ... e poi alla fine si spera sempre di trovare un buon medico, di cui fidarsi ... a volte però mancano la professionalità e le doti umane per gestire il paziente.
Il tennis cmq dovrebbe essere un diversivo, e quindi finchè se ne ha la possibilità meglio approfittarne.
avatar
wetton76

Messaggi : 260
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da marco61 il Sab 03 Ago 2013, 03:39

Da diverso tempo non giochiamo più insieme. Quando non è in Francia per esami o terapie, lui vuole assolutamente giocare tutti i giorni.
Ne ha bisogno, giocare a tennis è la sua risposta al male che vuole portarselo via. Da quando ho ripreso a giocare tornei, non posso più garantirgli la mia presenza costante, mentre lui ad inizio settimana ha già il programma pronto fino alla settimana seguente.
Ieri ci siamo brevemente incrociati, lui stava uscendo dal campo ed io chiacchieravo col mio amico diabetologo.
Aveva sempre avuto un sorriso, una battuta, un minuto libero per fare due chiacchiere.
Ieri soltanto un breve saluto, un "ciao Marco" pronunciato sommessamente. Temo abbia perso la sua voglia di lottare, continua a stare in campo tutti i giorni ma ormai sa che quella partita non potrà vincerla.
Ma è troppo orgoglioso per ritirarsi.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9316
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da marco61 il Mar 02 Set 2014, 20:31

Dal mio messaggio precedente è trascorso un altro anno.
Hai continuato a lottare, hai giocato il tuo match fino all'ultimo 15.
Hai dato tutto ciò che potevi dare, ma il tuo avversario è stato più forte di te.
Non ti rammaricare, non ti è mai piaciuto perdere ma questa volta non potevi fare di più.
Adieu Christian, ho imparato tanto da te.
Sei un grande.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9316
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da patillo il Mer 03 Set 2014, 11:18

Mi dispiace!... purtroppo è stata e sarà sempre una partita troppo spesso impari e truccata...da ciò che scrivi ha dato il meglio in ogni frangente sempre e comunque...purtroppo quell'ultimo 15 ha fatto la differenza.....un abbraccio....
avatar
patillo

Messaggi : 1199
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 44
Località : Besate - MI

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da Alex77 il Mer 03 Set 2014, 11:54

Anch'io ho perso mia madre nel 2010 per un tumore ,e posso capire queste tragedie.La voglia di lottare di madre e' stata fortissima ..Che riposano in pace tutte le persone che se ne sono andate da questa valle di lacrime.
avatar
Alex77

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 20.07.14
Età : 40
Località : Sardegna

Vedi il profilo dell'utente http://www.carbonia2meteo.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una lezione di vita.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum