chat
Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Nuovo Utente
Da Doc68 Oggi alle 12:40

» racchette flex basso e controllo
Da Doc68 Oggi alle 12:39

» (MI) Compagno/a di allenamento
Da LucALn668 Oggi alle 10:25

» Esempio di Correttezza Sportiva
Da Matteo1970 Oggi alle 09:32

» Spin da snap-back vs spin da attrito.
Da Doc68 Oggi alle 00:50

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Ieri alle 22:41

» Inerzia e peso adatti ad un Quarta categoria
Da Doc68 Ieri alle 22:25

» Reunion tennistica TT
Da correnelvento Lun 18 Set 2017, 10:56

» blocco Braccio Tyger Profi-52: help!!
Da andreaA Sab 16 Set 2017, 12:48

» Spray sulle corde per aumentare spin
Da Doc68 Ven 15 Set 2017, 22:48

» Racchetta di Kevin Anderson
Da doppiofallo Ven 15 Set 2017, 20:56

» Racchetta per allenare lo swing
Da Kingkongy Ven 15 Set 2017, 11:13

» Federer Practice
Da correnelvento Gio 14 Set 2017, 15:19

» Prince fan club
Da Doc68 Gio 14 Set 2017, 15:08

» Quanti dei primi 50 giocano con la pure drive?
Da Doc68 Mer 13 Set 2017, 22:28

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

Yonex  volk  


Vedere o non vedere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vedere o non vedere

Messaggio Da Incompetennis il Lun 13 Mag 2013, 16:40

Rovistando tra i vari forum riesco sempre a trovare risposte esaurienti su tutto ciò che riguarda in n.s. beneamato sport: tecniche, tattiche, racchette che son bombe o fanno pena, consigli per gli acquisti per corde che fanno volare le palline (le famose cordelline ) , insomma, a parte la penosa battuta, effettivamente riesco a fare la mia porca figura (vedi avatar) al mio circolo delle Cariatidi parlando con competenza di tutto ciò che imparo ( a volte a memoria)da voi tutti. Ho trovato gente competente, divertente, fissata, ipertecnologica e da ognuno imparo qualcosa e magari do il mio contributo, probabilmente sotto forma di minch... stupidaggini che comunque fanno brodo anche solo per farci sorridere un attimo . Eppoi si risparmia, che in tempi duri come questi, non è male. Io che sono scarsotto e tecnicamente poco dotato (ehi ho detto tecnicamente asd ) so che devo acquistare una racchetta con uno sweetspot ampio (ma tanto tanto) e le v.s. recensioni (non prezzolate) mi aiutano a capire direttamente il prodotto da acquistare e le corde da infilarci e non perdo né tempo né soldi (sigh mia moglie ave lo ha fatto con il regalo di Natale: racchetta ingiocabile (per me) a 150 € ... ovviamente detratti mensilmente dalla sua paghetta!!!) . Lasciando da parte l'utilità economica e sociale del qui presente forum e non avendo a chiedere qualcosa che non sia stata trattata in lungo o e largo vi chiedo se ciò che mi accade durante una qualsiasi partita di tennis accada anche a voi o sia esclusivamente una solomiasensazione.
La fattispecie: sto giocando contro l'avversario di turno smash , non ha importanza se sia bravo o meno, un suo dritto, bello profondo e incrociato mi manda fuori dal campo e nel contempo si porta a rete. Scatto verso quella palletta che rimbalzando sta per spiaccicarsi contro la rete di recinsione ; dal mio cervello parte l'impulso elettrico che fa scattare il mio braccio destro (con annessa racchetta) ad estendersi il più possibile verso la palletta avvelenata. L'impulso comprende, oltre alla parte prettamente muscolare, anche l'analisi del colpo e le contromosse possibili. Tiro fuori un pallonetto in back ( ho eliminato gli impulsi del pallonetto in top perché smarrivo troppe palline nei giardini limitrofi) o mi butto per un passantazzo lungolinea dirov piatto piatto della serie o la va o la spacca? Qualsiasi cosa decida, un attimo prima mi sembra di vederla o meglio di viverla.. Mi spiego meglio: un attimo prima di tirare il passante ho un flash nella mia testa che mi fa vedere ciò che vorrei fare, anzi il risultato di ciò che vorrei fare. Vedo la pallina schiantarsi a pochi centimetri dalla riga laterale esattamente come desidererei che fosse !!! Nulla a che vedere con la realtà che magari è quella di una steccata o di un fuoricampo. Insomma, è demenza tennisenile o capita anche a voi ? Quando state per tirare un colpo, vi capita di vedere in anticipo ciò che vorreste fosse? Un classico è che se cambio idea e colpo all'ultimo secondo e non do retta alla mia visione virtuale preventiva l'errore è garantito. Aspetto conferme ( evvaiiii sono normale Smile ) o smentite ( lo sapevo: sono scemo boh ) ed anche discrete prese in giro asd
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1780
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da marco61 il Lun 13 Mag 2013, 16:44

Scusa, che ci fai con la canapa indiana quando cambi incordatura?
Inizio ad avere qualche vago sospetto.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9199
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da Kingkongy il Lun 13 Mag 2013, 18:03

Il visualizzare il colpo è ciccia per illuminati tennistici, quelli che giocano come se ci fosse il rallenty fisso su tutte le palle.
Il fatto che tu goda di questo stato di grazia assoluta ...e che - parimenti - tu non sia nei top 500 planetari è quantomeno strano.
Detta fino in fondo, il passaggio dalla "visualizzazione" dello swing alla realizzazione, mi sembra di capire, ci passa uno iato assassino e malandrino che interrompe le comunicazioni cervello-braccio.
PECCATO!!!
Se ripristini i collegamenti elettrici...sei un tennista "of the Madon"....

Kingkongy

Messaggi : 538
Data d'iscrizione : 07.02.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da Incompetennis il Lun 13 Mag 2013, 18:40

Comincio a capire doh
Ho cominciato giocando a calcio e ho sempre avuto un problema di "collegamento". Sarebbe a dire che i piedi disobbedivano al cervello. Ho sempre avuto una grande visione di gioco, sapevo sempre dove mandare il pallone e dove trovare il compagno smarcato. Questa è stata la mia rovina !!!!! Crying or Very sad Il cervello diceva ai piedi cosa fare e loro, infami, zero; l'eventuale lancio illuminante di 40 metri si risolveva in una palletta moscia data all'avversario a 10 metri da me... Bastava un piedino più fine o un cervello che si faceva i ca...voli suoi e mi lasciava tranquillo e limitato.. Probabilmente accade questo anche nel tennis, braccio da carpentiere e cervello da ingegnere (facciamo geometra va!!). Però mi accade (fino a poco fa) e quindi andrò da un'elettrauto per verificare i contatti... oopure inizierò la carriera di mago .... sarò il mago Thelnis clown

avatar
Incompetennis

Messaggi : 1780
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da oedem il Mar 14 Mag 2013, 08:25

io cerco sempre di non pensare durante uno scambio perché mi deconcentrerei e, pensando cosa fare, l'errore è quasi assicurato.

credo che durante lo scambio bisognerebbe tenere il cervello spento e si dovrebbe giocare dando spazio all'istinto costruito con allenamenti basati sullo scambio e costruzione del punto.

........a farli però di questi allenamenti!

comunque anche io, nel momento in cui cambio idea durante un colpo, l'errore è assicurato. mi sa che è dovuto proprio al cambio di attenzione: dalla palla al tipo di colpo da fare e quindi ci si deconcentra e si sbaglia
avatar
oedem

Messaggi : 6058
Data d'iscrizione : 01.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da veterano il Mar 14 Mag 2013, 13:08

Infatti la tua sensazione di solito si ha quando si incomincia a giocare veramente bene ed e' un po come se tu ti guardassi giocare da fuori dal campo.E' un po una specie di trance che si raggiunge quando si pensa solo a giocare e non si deve piu pensare al gesto.Bueno purtroppo nel tuo caso sei mentalmente un ottimo giocatore,ma praticamente non hai la tecnica per fare quello che vorresti.
avatar
veterano

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 09.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da veterano il Mar 14 Mag 2013, 13:14

oedem ha scritto:io cerco sempre di non pensare durante uno scambio perché mi deconcentrerei e, pensando cosa fare, l'errore è quasi assicurato.

credo che durante lo scambio bisognerebbe tenere il cervello spento e si dovrebbe giocare dando spazio all'istinto costruito con allenamenti basati sullo scambio e costruzione del punto.

........a farli però di questi allenamenti!

comunque anche io, nel momento in cui cambio idea durante un colpo, l'errore è assicurato. mi sa che è dovuto proprio al cambio di attenzione: dalla palla al tipo di colpo da fare e quindi ci si deconcentra e si sbaglia
Gioca facile mede,nel senso che cambi idea per cercare il colpo migliore ma piu' difficle quando magari hai alla portata di mano una soluzione molto piu facile.Non pensare a chiudere il punto cercando soluzioni complicate,parti con l'idea di giocare facile e far stare la palla dentro il campo bella profonda,vedrai che se fai bene il compitino i punti arrivano senza pensarci troppo.
avatar
veterano

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 09.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da Incompetennis il Mar 14 Mag 2013, 13:49

veterano ha scritto:Infatti la tua sensazione di solito si ha quando si incomincia a giocare veramente bene ed e' un po come se tu ti guardassi giocare da fuori dal campo.E' un po una specie di trance che si raggiunge quando si pensa solo a giocare e non si deve piu pensare al gesto.Bueno purtroppo nel tuo caso sei mentalmente un ottimo giocatore,ma praticamente non hai la tecnica per fare quello che vorresti.

Ma alla fine 'sta sensazione vi è mai capitata?
Non è una cosa che si può volere o meno ... accade e basta .. Sarebbe interessante sapere se è una cosa che vi è mai accaduta visto che prescinde da classifiche o tecniche eccelse ..
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1780
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da veterano il Mar 14 Mag 2013, 13:52

Appena ho cominciato a non pensare piu' alla tecnica mi succedeva quasi sempre.
avatar
veterano

Messaggi : 858
Data d'iscrizione : 09.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da Wacos il Mar 14 Mag 2013, 14:20

Nel mio vecchio sport succedeva di continuo, vedevo il mondo al rallenty e sentivo solo il mio respiro.
Nel tennis mi capita qualche volta, quando sono particolarmente concentrato, è un attimo di grazia.

Ah: una volta mi è successa quando stavo per fare a botte con uno, buon per lui che poi è scemata la cosa; in quello stato saresti in gradi di schivare anche i proiettili Very Happy

Presente il film sherlock holmes? quando lui vede l'incontro prima che avvenga? Ecco quella roba la
avatar
Wacos

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

armiamoci di pazienza...

Messaggio Da andrea.jazz il Mar 14 Mag 2013, 16:01

In qualsiasi disciplina si ricerca l'automatismo, cioè inparare le cose ad un livello in cui non c'è più necessità di pensare a cosa si fà. Il tutto risulta più rapido e sicuro, un pò come guidare senza pensare alla sequenza di movimenti di mani e piedi, ma con uno sguardo rilassato sulla strada. A questo serve l'allenamento. E' pero un punto di arrivo che richiede tempo!!
A quanto mi pare di capire, adesso non è il momento di pensare a cosa pensi, ma di mettere fieno in cascinale... ( magari una partitella in meno, e più palleggio lungo senza sbagliare ), poi il resto vedremo...
avatar
andrea.jazz

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 24.10.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da AndreaTennis il Mar 14 Mag 2013, 16:16

a me capita sopratutto in situazioni di difesa o di attacco, ho quel mezzo decimo di secondo in cui immagino ciò che voglio fare e vedo la traiettoria della pallina disegnata nella mente...ma non sempre riesco a fare ciò che vedo Laughing
avatar
AndreaTennis

Messaggi : 222
Data d'iscrizione : 26.05.12
Età : 23
Località : Fiumicino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da Incompetennis il Mer 15 Mag 2013, 11:14

Wacos ha scritto:Nel mio vecchio sport succedeva di continuo, vedevo il mondo al rallenty e sentivo solo il mio respiro.
Nel tennis mi capita qualche volta, quando sono particolarmente concentrato, è un attimo di grazia.

Ah: una volta mi è successa quando stavo per fare a botte con uno, buon per lui che poi è scemata la cosa; in quello stato saresti in gradi di schivare anche i proiettili Very Happy

Presente il film sherlock holmes? quando lui vede l'incontro prima che avvenga? Ecco quella roba la

Wacos non è che sei il cugino di 1° grado del prescelto della serie Matrix?
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1780
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da Incompetennis il Mer 15 Mag 2013, 11:21

AndreaTennis ha scritto:a me capita sopratutto in situazioni di difesa o di attacco, ho quel mezzo decimo di secondo in cui immagino ciò che voglio fare e vedo la traiettoria della pallina disegnata nella mente...ma non sempre riesco a fare ciò che vedo Laughing

Certo Andrea, figurati se riesco/riusciamo sempre a fare ciò che "intravedo" un attimo prima. E' semplicemente una sensazione non sempre corroborata dai risultati (anzi) e la mia curiosità è: sono un fantavisionartonto geek o capita anche ad altri, anche perché se capita solo a me vado alla sezione del forum: parlane con lo psicologo. study
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1780
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vedere o non vedere

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum