chat
Chi è in linea
In totale ci sono 10 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

emish89

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» A futura memoria: il post migliore della storia
Da Laker Oggi alle 22:04

» Quando si raggiunge il proprio potenziale tennistico
Da Chiros Oggi alle 18:09

» Full Kevlar
Da Chiros Oggi alle 17:57

» che classe raga eh?
Da Riki66 Oggi alle 16:49

» Prince tour Pro 98
Da fabione65 Oggi alle 16:48

» A proposito di dwell time
Da Riki66 Oggi alle 09:53

» Starburn, Weisscannon, Signum Pro, String Kong....
Da Doc68 Oggi alle 09:34

» Pure Strike 16*19 (modello vecchio rosso-nero)
Da felixx Oggi alle 08:11

» domande wise
Da adip89 Ieri alle 20:15

» PERCHE' I TENNISTI ITALIANI NON VINCONO ?
Da Mauro 66 Ieri alle 19:45

» Pure drive vs Pure strike
Da Doc68 Ieri alle 09:26

» Telaio Ufficiale di Frank
Da veterano Lun 24 Lug 2017, 18:49

» Rublev
Da Incompetennis Lun 24 Lug 2017, 15:28

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Sab 22 Lug 2017, 21:44

» io vi ringrazio
Da Doc68 Sab 22 Lug 2017, 13:11

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

Rublev  


E' un caso?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

E' un caso?

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 12 Giu 2013, 20:12

Mi e' capitato di vincere un set con una persona con cui non avevo mai vinto, neanche quando avevo giocato abbastanza bene (quasi al limite delle mie possibilita' tecniche); ci avro' giocato 7 o 8 volte ma al massimo ero arrivato a perdere 6/3. Ieri sera l'ho battuto 6/4; questo mi ha fatto venire in mente un altro set vinto contro un'altra mia bestia nera 6/1, dopo svariate "mazziate" subite. Analizzando a mente fredda ho fatto caso che entrambe le partitelle vinte avevano un fattore in comune: c'era gente che guardava la partita o che almeno a me dava questa impressione. Ora, chiarendo subito che non sono un tipo vanitoso, secondo voi e' un caso oppure il fatto di essere osservato o almeno avere l'impressione di esserlo mi fatto giocare meglio? E se cosi' fosse che meccanismi puo' aver innescato?
Ciao e buon tennis a tutti.
SP
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 2472
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 61
Località : Vesuvio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un caso?

Messaggio Da marco61 il Mer 12 Giu 2013, 20:20

A me succede questo: se qualcuno mi guarda quando sono in giornata e questo qualcuno mi intriga in qualche modo (un caro amico, una bella gnocca, mia moglie quelle poche volte che c'è), mi esalto e gioco ancora meglio.
Quando invece capisco che è la giornata no, l'idea di far brutta figura mi fa giocare ancora peggio.
E' successo proprio una ventina di giorni fa, giocavo in torneo contro un 4.3 abbordabilissimo. Ho iniziato malissimo, in tribuna c'era un discreto numero di persone e il pensiero di giocare in quel modo mi ha bloccato ancor di più.
Comunque è vero, la presenza di qualcuno che osserva il match può incidere sul rendimento. Nel mio caso nel bene e nel male.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9125
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un caso?

Messaggio Da alain proust il Mer 12 Giu 2013, 21:12

In generale quando c'è gente che mi guarda, gioco meglio, o di sicuro mi impegno di più e gioco con molta più concentrazione ed attenzione al gesto tecnico. Sarà esibizionismo sessuale represso sublimato nella sindrome dello spettacolo tennistico jocolor ma più volte mi è capitato con pubblico improvvisato, moglie eccezionalmente a bordo campo, amici soci del club venuti a vedermi.
avatar
alain proust

Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 13.12.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un caso?

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 12 Giu 2013, 21:25

alain proust ha scritto:In generale quando c'è gente che mi guarda, gioco meglio, o di sicuro mi impegno di più e gioco con molta più concentrazione ed attenzione al gesto tecnico. Sarà esibizionismo sessuale represso sublimato nella sindrome dello spettacolo tennistico jocolor ma più volte mi è capitato con pubblico improvvisato, moglie eccezionalmente a bordo campo, amici soci del club venuti a vedermi.

Sono d'accordo con te perche' ripensandoci e' la sensazione che ho avuto anch'io.
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 2472
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 61
Località : Vesuvio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un caso?

Messaggio Da oedem il Mer 12 Giu 2013, 21:36

quindi quando hai perso con me, quel game lo facesti solo perché c'erano delle persone a guardare?

avatar
oedem

Messaggi : 6058
Data d'iscrizione : 01.12.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un caso?

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 12 Giu 2013, 21:40

oedem ha scritto:quindi quando hai perso con me, quel game lo facesti solo perché c'erano delle persone a guardare?


Mede' non c'era nessuno  ... cmq apro un post "apposta" per te nella sezione sfide!!!! tongue
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 2472
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 61
Località : Vesuvio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un caso?

Messaggio Da sixers85 il Mer 12 Giu 2013, 22:23

a me invece succede l'esatto contrario, quando ce qualcuno che mi guarda...oppure ho l'impressione che mi guardi, sia persone che conosco sia sconosciute, mi blocco e nella mia mente entra la modalità cagasotto braccinopate...penso al giudizio altrui sul mio gioco e la paura di far brutta figura mi fa fare cose al limite ed oltre il ridicicolo...specialmente al servizio.
avatar
sixers85

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 32
Località : sardinia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un caso?

Messaggio Da superpipp(a) il Mer 12 Giu 2013, 22:59

sixers85 ha scritto:a me invece succede l'esatto contrario, quando ce qualcuno che mi guarda...oppure ho l'impressione che mi guardi, sia persone che conosco sia sconosciute, mi blocco e nella mia mente entra la modalità cagasotto braccinopate...penso al giudizio altrui sul mio gioco e la paura di far brutta figura mi fa fare cose al limite ed oltre il ridicicolo...specialmente al servizio.
Io invece gia' dal riscaldamento iniziale colpivo in modo cosi' sciolto che mi sono meravigliato; ben fermo sulle gambe nel momento di colpire, ben piegato nell'esecuzione del rovescio ad una mano ........ figurati che non ho commesso neanche un doppio fallo quando di solito ne faccio minimo 3 in un set.
Figurati se giocassi al Foro Italico lol!Very Happy
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 2472
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 61
Località : Vesuvio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' un caso?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum