Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 7 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Kingkongy

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» E se....volessi provare una racchetta nuova????Casting per la nuova arma possibile
Da Attila17 Oggi alle 16:34

» 15 SETTEMBRE REUNION a FIRENZE
Da Attila17 Oggi alle 15:37

» è iniziata la d/4d/3 ecc. parliamone per chi la gioca
Da muster Oggi alle 15:35

» Discussione complessa
Da superpipp(a) Oggi alle 12:13

» Artech Artengo CUSTOM recensione
Da st13 Ieri alle 21:42

» Corde su Yonex Ezone 100 300 gr
Da marco61 Ieri alle 18:19

» borg mc enroe il film
Da fabione65 Ieri alle 15:30

» Le chicche di wetton...
Da ace59 Ieri alle 15:22

» Genitori di tennisti
Da Chiros Ieri alle 11:14

» Wimbledon 2018
Da max1970 Lun 16 Lug 2018, 21:43

» Leggere i tuoi messaggi
Da st13 Lun 16 Lug 2018, 15:09

» Djkovic è al capolinea ?
Da Attila17 Dom 15 Lug 2018, 21:17

» Ultra si Ultra no
Da Raffus Dom 15 Lug 2018, 20:16

» Basse tensioni e vibrazioni racchetta
Da doppiofallo Dom 15 Lug 2018, 16:35

» Prince Woodie
Da jimmyita Sab 14 Lug 2018, 18:07

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

LE ORIGINI DEL BUDELLO

Andare in basso

LE ORIGINI DEL BUDELLO

Messaggio Da Incompetennis il Mer 20 Nov 2013, 14:37

Il budello è notoriamente il miglior tipo di corda presente sul mercato. Mi intriga il processo di lavorazione che porta le interiora di una mucca a diventare delle carissime corde da tennis ma quello che mi fa impazzire è come si è arrivati ad usare le budella per produrre corde. Normalmente le budella si usano per insaccare i salumi e salsicce oppure vengono riempiti di cioccolata o anche del sangue della stessa mucca ( a seconda delle regioni). Insomma posso intuire i vari esperimenti per arrivare ad usare il budello per scopi più che altro alimentari ma come e chi è riuscito a capire che da un misero budello potessero venire fuori corde non saprei proprio. Certamente un secolo fa non esistevano i materiali che permettono oggi di tirar fuori centinaia di tipi di corde e quindi bisognava far di necessità virtù però qualcuno di voi ne sa di più su quell'individuo che un giorno guardando una mucca disse " Minchia, qui risolvo i problemi di quegli snob che praticano quello sport da signorine e mi faccio pure un gruzzoletto niente male"? Chi poteva essere: un macellaio inventore, uno sbudellatore seriale, uno che odiava le salsicce ... Boh, la curiosità di cosa e come sia accaduto mi mangia...Question Question Question Question . Qualcuno ne sa di più?
avatar
Incompetennis

Messaggi : 2130
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LE ORIGINI DEL BUDELLO

Messaggio Da Bertu il Mer 20 Nov 2013, 15:29

Innanzi tutto............é budello di mucca o di altro animale?
avatar
Bertu

Messaggi : 3266
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 53
Località : Monaco di Baviera

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LE ORIGINI DEL BUDELLO

Messaggio Da marco61 il Mer 20 Nov 2013, 16:52

Mah, il primo a produrre corde da tennis in budello è stato un certo Babolat, e l'idea credo gli sia venuta osservando gli strumenti musicali le cui corde erano costituite da questo elemento.
Resta ora da sapere chi ha avuto l'intuizione di usare il budello animale (di mucca per il miglior budello da tennis) per dare il suono a degli strumenti musicali.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9860
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LE ORIGINI DEL BUDELLO

Messaggio Da johnnyyo il Mer 20 Nov 2013, 17:11

Io sono rimasto sconvolto quando ho saputo che per una corda da 12m servono circa 3 vacche...
(uno dei motivi per cui non ci sono matasse in budello) :cyclops: 
avatar
johnnyyo

Messaggi : 911
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 37

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LE ORIGINI DEL BUDELLO

Messaggio Da Maurizio il Gio 21 Nov 2013, 09:52

e per aggiungere carne al fuoco: mio nonno ci ha lasciato una piccola collezione di armi antiche, tra cui una balestra, la cui corda è proprio di budello! non vi so dire di quale periodo sia l'arma
avatar
Maurizio

Messaggi : 1639
Data d'iscrizione : 18.01.11
Età : 57
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LE ORIGINI DEL BUDELLO

Messaggio Da Incompetennis il Gio 21 Nov 2013, 13:19

Boh, l'interrogativo resta ... si può solo intuire che monsieur Babolat Pierre era di sicuro odiato dalle mucche !!!
avatar
Incompetennis

Messaggi : 2130
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LE ORIGINI DEL BUDELLO

Messaggio Da miguel il Gio 21 Nov 2013, 13:25

avatar
miguel

Messaggi : 5171
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: LE ORIGINI DEL BUDELLO

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum