chat
Chi è in linea
In totale ci sono 12 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Incompetennis

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Pesante è bello
Da Mirage Oggi alle 22:27

» Prince fan club
Da Doc68 Oggi alle 22:25

» Passione o fissazione?
Da Doc68 Oggi alle 22:24

» alimentazione: cosa c'è che non va nel latte?
Da Doc68 Oggi alle 22:20

» Nadal è al capolinea?
Da Doc68 Oggi alle 22:10

» alimentazione
Da Doc68 Oggi alle 22:00

» PERCHE' I TENNISTI ITALIANI NON VINCONO ?
Da marco61 Oggi alle 21:50

» Murray
Da Doc68 Oggi alle 21:37

» Camila Giorgi
Da Incompetennis Ieri alle 19:34

» Tommy Haas....classe senza tempo
Da Doc68 Mer 21 Giu 2017, 23:42

» Buongiorno
Da correnelvento Mer 21 Giu 2017, 16:12

» Sei un tennista se....
Da Chiros Mer 21 Giu 2017, 10:51

» Un consiglio per un neofita
Da squalo714 Lun 19 Giu 2017, 19:24

» Ma per noi....cos'è il tennis?.... e quanto conta?
Da Submaviogadri Lun 19 Giu 2017, 17:04

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Sab 17 Giu 2017, 23:40

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Regolare pinze macchina incordatrice

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Bippo il Mer 27 Nov 2013, 23:41

Salve.

Avete qualche metodo particolare per regolarle in modo che non comprimano la corda rovinandola ma non la lascino nemmeno scivolare?
Ho cercato un po' sul web e non ho trovato nulla tranne un topic simile a questo dove tutti rispondevano che per abitudine sapevano quanta forza dovesse servire per chiudere la clamp. Ma io ho appena cominciato, e dovrei abituarmi alle cose fatte in modo corretto, prima di riuscire anch'io a regolarle a sensazione. Quindi chiedo qual'è il modo corretto.

Grazie a tutti...

Bippo

Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 10.10.13
Età : 21
Località : Ala -Trento-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da marco61 il Gio 28 Nov 2013, 05:54

In effetti non esiste un metodo particolare, ma è una capacità che si acquisisce col tempo.
Puoi comunque "allenarti" facendo alcune prove con diversi spezzoni di corde di calibro e materiale diverso. Ad esempio, un monofilo richiede normalmente una pressione leggermente inferiore rispetto al multi, ma molto dipende anche dallo spessore della corda.
Il top è arrivare a stringere la corda senza segnarla ma senza pericolo che scivoli dalla pinza. Che poi un minimo di segno può sempre rimanere, ma questo dipende anche dalla qualità della pinza.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9087
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Lupo65 il Gio 28 Nov 2013, 07:35

Sopratutto sui multi/budello il "ghosting" si vede (quella discolorazione nel punto dove si pinza). In generale la meglio cosa e' montare le prime due verticali e prima di tensionarle aggiustare le pinze, considerando che una volta tensionate il diametro calera'. Una volta tensionata la prima metti le dita subito dopo la pinza: se rilasciando la corda dalla macchina la corda scivola anche di un niente le dita sentiranno il movimento, in tal caso aggiusta la pinza e ritensiona e vai avanti.
avatar
Lupo65
Moderatore

Messaggi : 5099
Data d'iscrizione : 17.01.11
Età : 51
Località : Kinross-shire

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da johnnyyo il Gio 28 Nov 2013, 10:10

Lupo65 ha scritto:Una volta tensionata la prima metti le dita subito dopo la pinza: se rilasciando la corda dalla macchina la corda scivola anche di un niente le dita sentiranno il movimento, in tal caso aggiusta la pinza e ritensiona e vai avanti.
Uso anch'io esattamente questa tecnica ed è eccezionale Smile
Alcuni consigliano di fare un piccolo segno a pennarello sulla corda le prime volte, oppure può aiutare molto se pinzi in concomitanza del nome/brand della corda stampato in alcuni punti della stessa Wink Però il metodo del dito è semplice ed estremamente utile!

Siccome sono un poppante dielettante, rispetto a tutti gli incordatori esperti del forum, mi sono trovato nella stessa situazione di recente, per cui ti metto alcune considerazioni fatte:
1. all'inizio avevo il timore di stringere troppo e danneggiare la corda, ma poi ho capito (e mi è stato consigliato da tutti) che è meglio stringere un po' di più, rispetto al rischio di far scivolare anche minimamente la corda: specie coi multi più morbidi, un piccolissimo scivolamente tra i dente delle pinza, mi danneggia la corda! A quel punto meglio pressare un po' di più, visto che spesso i segni di stretta spariscono.
2. per i mono il rischio è minore, sono corde più robuste, e in quel caso l'ideale è stringere il minimo che consenta alla corda di restare bloccata senza scivolamenti. In questo caso gli eventuali segni di pinzata sarebbero più duri da andare via.
3. Ogni tanto controllo la stretta delle pinze, perché dopo una decina di corde potrebbe leggermente mollarsi la presa, siccome si parla di frazioni di millimetri.
4. Vedo che i segni restano maggiormente sulle prime corde tese, ma non mi sono ancora spiegato il perché XD

ciao!
avatar
johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Chiros il Gio 28 Nov 2013, 10:12

Per me invece è la pinza d'inizio che segna le corde.
avatar
Chiros

Messaggi : 3383
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da johnnyyo il Gio 28 Nov 2013, 10:18

Chiros ha scritto:Per me invece  è la pinza d'inizio che segna le corde.
A volte anche a me... devo capire bene se pinzare più in punta o più al cuore in base al tipo di corda... Sad 
avatar
johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Chiros il Gio 28 Nov 2013, 10:38

johnnyyo ha scritto:
Chiros ha scritto:Per me invece  è la pinza d'inizio che segna le corde.
A volte anche a me... devo capire bene se pinzare più in punta o più al cuore in base al tipo di corda... Sad 
Io ho le pinze mobili. All'inizio traziono due corde insieme. Quella pinzata più internamente si schiaccia, non c'è niente da fare.
Non so se cambiando pinza otterrei migliori risultati.
avatar
Chiros

Messaggi : 3383
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da napalm_it il Gio 28 Nov 2013, 10:45

sul budello è terribile.... Sad
avatar
napalm_it

Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 38
Località : Prov nord Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da johnnyyo il Gio 28 Nov 2013, 10:53

napalm_it ha scritto:sul budello è terribile.... Sad
Non mi sono ancora spinto così in là Very Happy
avatar
johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 28 Nov 2013, 11:20

Visto che ogni corda si assottiglia dopo la trazione il metodo più efficiente è proprio quello segnalato dal Lupo. Per il problema della starting clamp (dipende sempre dalla qualità della stessa...) la Kimony sta per mettere in vendita un distanziale che va ad appoggiarsi al telaio, riducendo in maniera drastica il rischio di segnatura.
Per il budello il problema è più marcato con le manuali, assai meno con le elettroniche specie se di alta gamma.
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2125
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Chiros il Gio 28 Nov 2013, 16:03

Eiffel59 ha scritto:Visto che ogni corda si assottiglia dopo la trazione il metodo più efficiente è proprio quello segnalato dal Lupo. Per il problema della starting clamp (dipende sempre dalla qualità della stessa...) la Kimony sta per mettere in vendita un distanziale che va ad appoggiarsi al telaio, riducendo in maniera drastica il rischio di segnatura.
Per il budello il problema è più marcato con le manuali, assai meno con le elettroniche specie se di alta gamma.
Mi puoi indicare una buona starting clamp?
avatar
Chiros

Messaggi : 3383
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 29 Nov 2013, 05:49

Tralasciando la Kimony (fantastica ma devi chiedere un mutuo...affraid ) sicuramente prima di ogni altra la Babolat (rossa/blu/azzurra/nera nell'ordine). Però ci sono un paio di economiche da segnalare: la Alpha -di cui abbiamo appena ottenuto l'esclusiva- che è parecchio in voga tra gli stringer d'oltreoceano, e la Eagnas PP-600 che il backup alle mie babo rossa e blu...

Babo "red"/Grand Slam Stringer/Alpha

Eagnas
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2125
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da johnnyyo il Ven 29 Nov 2013, 12:17

Mario, quella che ho acquistato da voi è la Eagnas?
Io mi sto trovando molto bene, devo solo fare un po' di pratica su "dove" pinzare (se più in punta o al cuore) in base alla corda.
avatar
johnnyyo

Messaggi : 893
Data d'iscrizione : 15.01.12
Età : 36

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013, 05:47

Se è quella nera, si. Se è quella rossa invece è la Gamma...
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2125
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da dresi il Sab 30 Nov 2013, 09:56

Ma cosa e' che le differenzia?? la presa? la durata?

dresi

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 13.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 30 Nov 2013, 13:18

La presa, più progressiva (ergo meglio per corde delicate). Come forza sono simili, ma personalmente preferisco la Eagnas....
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2125
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 58
Località : Brescia/Parigi

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare pinze macchina incordatrice

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum