chat
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Vi piace il doppio?
Da Doc68 Ieri alle 23:50

» RACCHETTE: inesorabile cambio di rotta... dovuto all'età
Da Pantera Ieri alle 23:49

» Il viscido Dagoberto.
Da Doc68 Ieri alle 23:49

» Pure Drive 2018
Da Doc68 Ieri alle 23:46

» Che livello siamo ?
Da Tempesta Ieri alle 22:44

» Ibrido per tutti, o solo per pochi?
Da Doc68 Ieri alle 21:12

» Scelta definitiva
Da Doc68 Ieri alle 18:42

» Che succede al tennis femminile?
Da fabione65 Ieri alle 18:40

» Preparazione del diritto
Da Doc68 Ieri alle 18:30

» auguri chiros
Da Attila17 Gio 23 Nov 2017, 17:57

» Mercatino racchette PATETICO di Passione Tennis
Da Incompetennis Gio 23 Nov 2017, 15:04

» HEAD RIP CONTROL
Da Doc68 Gio 23 Nov 2017, 14:48

» Pallonetto/Lob il colpo del vile?
Da Riki66 Gio 23 Nov 2017, 13:00

» Quanto incide la tensione sulla rigidità?
Da pasky76 Gio 23 Nov 2017, 11:44

» Finalmente si cambia!!
Da gabr179 Gio 23 Nov 2017, 11:15

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da jjoe81 il Gio 20 Mar 2014, 15:52

Erano ormai 4 mesi che giocavo sempre su terra, abituato su terra a giocare con
Pro Open, con un diritto in leggero top, sempre profondo, rovescio ad una mano
abbastanza incisivo, ero ormai abituato a pedalare bene da fondo, buttarla
spesso e bene di la, e palleggiare benone contro dei 4.5 e 4.4, riuscendo anche
a chiudere qualche bel vincente o discesa a rete (e spesso facendo punto su errore
dell'avversario). In questi mesi dove ho sempre affrontato terraioli piu o meno
incalliti, ho fatto delle belle partite!

Ieri ho accettato la sfida su sintetico contro un mio amico che potrebbe essere un
4.3-4.2 ma non ha classifica Fit (picchia forte da fondo, quasi tutto piatto, corre
benissimo, alto e snello, e come se non bastasse ha ottimi vincenti a sventaglio
e gioca pure bene a rete), e mi ha preso a pallate! io ho continuato a cercare
di giocare come facevo solitamente su terra, cercando di palleggiare, ma lui grazie
anche ad un'ottima mobilità riusciva ad entrare sulle mie palline e rimandarmele
di la con delle belle sassate piatte!
Tatticamente non ho saputo come affrontarlo, perchè anche con palle corte o variazioni,
lui correndo benissimo ci arrivava brillantemente!

Ok, lui è comunque globalmente un po' più forte di me, ma mi piacerebbe studiare una
tattica quantomeno per limitare i danni! ...ho perso 6-2 e poi abbiamo fatto un mega
tie break perso 21-10...una bella batostina
...non so, forse avrei dovuto provare ad aggredire di piu anche io attaccando la palla
il piu possibile di anticipo? ...invece di palleggiare con gli stessi ritmi che usavo
su terra contro avversari "terraioli"?
avatar
jjoe81

Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 36
Località : Ivrea

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da miguel il Gio 20 Mar 2014, 16:05

quando giochi sul veloce, se hai i mezzi tecnici per poterlo fare, devi giocare mediamente più aggressivo a partire dal servizio.
questo perché se giochi un buon colpo l'equilibrio dello scambio si sposta decisamente più a tuo favore rispetto a quanto succede sulla terra.
quindi a costo di sbagliare qualcosa in più cerca di prendere in mano l'iniziativa altrimenti sarai destinato a soccombere. chi picchia per primo é decisamente avvantaggiato.
avatar
miguel

Messaggi : 4833
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da jjoe81 il Gio 20 Mar 2014, 16:11

miguel ha scritto:quando giochi sul veloce, se hai i mezzi tecnici per poterlo fare, devi giocare mediamente più aggressivo a partire dal servizio.
questo perché se giochi un buon colpo l'equilibrio dello scambio si sposta decisamente più a tuo favore rispetto a quanto succede sulla terra.
quindi a costo di sbagliare qualcosa in più cerca di prendere in mano l'iniziativa altrimenti sarai destinato a soccombere. chi picchia per primo é decisamente avvantaggiato.

hai proprio inquadrato pienamente i problemi che ho avuto ieri! ho cercato di giocare al "non sbagliare" cercando di mantenere profondità, però non acceleravo quasi mai. Giocare così solitamente mi da i suoi ottimi frutti su terra lenta!
...ma ieri contro un bombardiere "da sintetico", sono stato proprio troppo passivo!
credo che il nocciolo della questione sia proprio questa frase che hai detto:
"quindi a costo di sbagliare qualcosa in più cerca di prendere in mano l'iniziativa"
avatar
jjoe81

Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 36
Località : Ivrea

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da miguel il Gio 20 Mar 2014, 16:17

esatto,sulla terra se giochi un buon colpo l'inerzia dello scambio da 50 a 50 si sposta al 60 dalla tua parte. sul veloce la percentuale sale al 70-75 ed il colpo che ti troverai a giocare dopo essere stato aggressivo sarà decisamente più facile
avatar
miguel

Messaggi : 4833
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da jjoe81 il Gio 20 Mar 2014, 16:29

miguel ha scritto:esatto,sulla terra se giochi un buon colpo l'inerzia dello scambio da 50 a 50 si sposta al 60 dalla tua parte. sul veloce la percentuale sale al 70-75 ed il colpo che ti troverai a giocare dopo essere stato aggressivo sarà decisamente più facile

Concordo in pieno, e ieri il mio avversario riusciva quasi sempre a fare tutto ciò, passando proprio al 75 percento che dici tu!
...io ho ben 3 Npro Open uguali, in passato qualcuno mi aveva consigliato di provare a mettere 1,5-2 grammi di piombo a ore 12 su una delle tre, ed usare quella sul sintetico (usando le stesse solite corde ovviamente)...può aver senso fare un custom del genere? ...darebbe un pelo di inerzia in più, direi 5-6 punti a occhio
avatar
jjoe81

Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 36
Località : Ivrea

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da miguel il Gio 20 Mar 2014, 16:35

personalmente gioco con le stesse racchette su terra o veloce ne ho sempre una incordata più tesa per quando ho problemi di controllo ma questo a prescindere dalla superficie su cui gioco, cambiare qualcosa nel telaio serve a quasi nulla, ti basta giocare più aggressivo a partire naturalmente dal servizio. se il campo é veloce potresti fare uno, due quindici ogni game solo con quel colpo cosa impensabile sulla terra
avatar
miguel

Messaggi : 4833
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da marco61 il Gio 20 Mar 2014, 16:35

Il discorso è semplice. Sul veloce, se affrontiamo un avversario che spinge più di noi e le tiene dentro, abbiamo poco da fare.
Semplicemente perchè dovremmo spingere più di lui ma se la nostra tecnica non ce lo permette, inevitabilmente alzeremo anche la percentuale dei nostri errori.
Sulla terra abbiamo un'arma in più da poter usare, ossia le gambe.
I tempi per poter reagire sono leggermente più lunghi e se lui non è troppo superiore a noi, mettendola sul fisico possiamo anche giocarcela.
Ma sul duro c'è poco da fare.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9317
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da miguel il Gio 20 Mar 2014, 16:42

non é proprio cosi' marco....un conto é spingere e un conto e giocare aggressivo. per giocare sulla terra si deve spingere la palla, sul veloce tu puoi essere aggressivo anche senza spingere più di tanto perché puoi giocare d'incontro sfruttando la velocità di palla del tuo avversario. ma per fare questo devi essere pronto e quindi cercare di giocare più vicino alla linea di fondo rispetto a quanto si fa sulla terra e magari accorciare un po' le aperture. cosi' facendo riuscirai a rubare il tempo al tuo avversario. certo se uno non gioca mai sul veloce fare tutto questo non é semplice ma una volta fatte un po' di ore si puo' fare
avatar
miguel

Messaggi : 4833
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da jjoe81 il Gio 20 Mar 2014, 16:43

marco61 ha scritto:I tempi per poter reagire sono leggermente più lunghi e se lui non è troppo superiore a noi, mettendola sul fisico possiamo anche giocarcela.
Ma sul duro c'è poco da fare.

Sono parole che spiegano proprio il mio caso...
contro questo stesso avversario, su terra male che vada perdo 6-4, e un paio di volte ho pure vinto io 6-4 su terra particolarmente lenta! giocando tutto su variazioni, colpi difensivi, palle sporche e tattica!
...ieri giocando su sintetico ho dovuto cedere nettamente senza quasi avere chances!
avatar
jjoe81

Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 36
Località : Ivrea

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da Antaniserse il Gio 20 Mar 2014, 16:54

Eh... questo fa il paio con l'altra discussione sul pallettaro.

Aggredire di più, quando puoi, non è quasi mai sbagliato ma il tuo avversario sempra essere uno di quelli che, se non sovrasti nettamente in potenza, su un tuo gioco solo un po' più pimpante probabilmente si appoggia a nozze.

L'alternativa per me è... palletta, appunto!

Occhio però, non intendo la versione solo candelotti a tutto spiano, quanto invece un'alternanza di lunghe e cariche e mosce e corte (un incrociato alto e lungo di diritto, poi magari un mezzo back vicino la riga di servizio, qualche angolo stretto ecc..) con lo scopo di farlo colpire sopra la rete solo quando arretra, e tutte le altre sotto la rete.... se lui effettivamente ama giocare quasi solo piatto, da sotto il nastro non potrà rispondere con una bastonata, e allora su queste palle pulite ma non forti prova tu a spingere se riesci.
Evita di giocargli lungolinea sul rovescio se non sei sicuro, appunto, di farlo giocare di rovescio... piuttosto meglio giocargli una palla in più sul lato del diritto che offrirgli la possibilità dello sventaglio.
Sicuramente preparati a far lavorare le gambe.

Chiaro che a parole la faccio facile ma l'esecuzione non è banale... basta un attimo che la tattica "gli spezzo il ritmo senza farlo appoggiare" si trasforma in "gli sto dando tutti assist a metà campo da chiudere"  Wink

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
avatar
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1060
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 44
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da miguel il Gio 20 Mar 2014, 16:57

luca come hai giustamente scritto alla fine direi che se riesci a giocare efficacemente nel modo descritto sei molto più un terza che un quarta
avatar
miguel

Messaggi : 4833
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da Wacos il Gio 20 Mar 2014, 17:05

allora io gioco abitualmente sul sintetico, e lo odio.
Sono un terraiolo convinto,e piuttosto se devo andare sul veloce preferirei il cemento, che almeno da soddisfazioni.
Ma al tc dove lavoro i campi in terra non sono coperti di inverno per cui....


Detto ciò: che sintetico era?
era quello smoscio e rovinato dei campi da calcetto che assorbe ogni rotazione e rimbalzo o al contrario l'erbetta era bella solida e gommosa tanto da accentuare gli effetti e far schizzare la palla?

Nel primo caso, il classico campetto da calcetto riutilizzato, ci sono 2 problemi di base: non si scivola oppure si scivola troppo.
Questo in base alle scarpe che indossi, 1 se usi la clay, 2 se usi la mista/da duro.

in entrambi i casi, a differenza della terra rossa, sul sintentico è ancora più fondamentale far muovere l'avversario,anche di poco, perchè gli appoggi sono pessimi e non potendo scivolare spesso ci si trova messi male come distanze.

Il colpo che preferisco su questa superficie è il back lungolinea sul dritto avversario, e' un calvario da tirare su.

Dopodichè secondo la mia pluriannale esperienza (asd), per qualche strano motivo è meglio giocare sul dritto avversario invece che sul rovescio, a differenza di quanto faccio sulla terra.

Essendo la traiettoria più bassa, se gli giochi sul rovescio si appoggiano tutti ed inoltre ti esponi agli inevitabili slice/back, che rimbalzano davvero poco.
Se spingi sul loro dritto invece è facile che si ritrovino messi male coi piedi  e capita che vadano fuori giri.

Se giochi sull'erbetta gommosa invece fai conto di essere sulla terra, topponi sul rovescio, kick di seconda , tanti back incrociati e via.


Ultima modifica di Wacos il Gio 20 Mar 2014, 17:08, modificato 1 volta
avatar
Wacos

Messaggi : 1035
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da Antaniserse il Gio 20 Mar 2014, 17:06

miguel ha scritto:luca come hai giustamente scritto alla fine direi che se riesci a giocare efficacemente nel modo descritto sei molto più un terza che un quarta
In una versione ottimale probabilmente si, però mi capita spesso nei tornei vedere gente che la applica in maniera magari non del tutto premeditata ma efficace.. intendo quelli che quando sono in difficoltà non hanno l'istinto di alzare sistematicamente, ma mettono invece lì la racchetta con poco swing e gli escono 'sti choppetti a metà campo che creano un po' di impicci specie a chi non ha la "spazzolata" di diritto abituale

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
avatar
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1060
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 44
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da Chiros il Gio 20 Mar 2014, 17:13

Antaniserse ha scritto:
miguel ha scritto:luca come hai giustamente scritto alla fine direi che se riesci a giocare efficacemente nel modo descritto sei molto più un terza che un quarta
In una versione ottimale probabilmente si, però mi capita spesso nei tornei vedere gente che la applica in maniera magari non del tutto premeditata ma efficace.. intendo quelli che quando sono in difficoltà non hanno l'istinto di alzare sistematicamente, ma mettono invece lì la racchetta con poco swing e gli escono 'sti choppetti a metà campo che creano un po' di impicci specie a chi non ha la "spazzolata" di diritto abituale

Mi fanno morire. Vero Fab9000 e fratello?
avatar
Chiros

Messaggi : 3532
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da jjoe81 il Gio 20 Mar 2014, 17:32

Wacos ha scritto:Detto ciò: che sintetico era?
era quello smoscio e rovinato dei campi da calcetto che assorbe ogni rotazione e rimbalzo o al contrario l'erbetta era bella solida e gommosa tanto da accentuare gli effetti e far schizzare la palla?

Nel primo caso, il classico campetto da calcetto riutilizzato, ci sono 2 problemi di base: non si scivola oppure si scivola troppo.
Questo in base alle scarpe che indossi, 1 se usi la clay, 2 se usi la mista/da duro.

Era un classico sintetico di un campo da calcetto riutilizzato, e per il secondo quesito, usavo scarpe da misto/duro
avatar
jjoe81

Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 36
Località : Ivrea

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da jjoe81 il Ven 21 Mar 2014, 12:01

Comunque sono curioso di provare quel consiglio che mi era stato dato...su una delle tre Pro Open voglio provare a mettere 1,5-2 grammi a ore 12, e vedere se sul sintetico mi da un aiutino in spinta sui colpi piatti e i colpi d'anticipo...e magari anche sul servizio
avatar
jjoe81

Messaggi : 426
Data d'iscrizione : 19.03.12
Età : 36
Località : Ivrea

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Affrontare un bombardiere che picchia piatto (e corre pure!) su sintetico

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum