chat
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

correnelvento, seneca85

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» A futura memoria: il post migliore della storia
Da Laker Oggi alle 22:04

» Quando si raggiunge il proprio potenziale tennistico
Da Chiros Oggi alle 18:09

» Full Kevlar
Da Chiros Oggi alle 17:57

» che classe raga eh?
Da Riki66 Oggi alle 16:49

» Prince tour Pro 98
Da fabione65 Oggi alle 16:48

» A proposito di dwell time
Da Riki66 Oggi alle 09:53

» Starburn, Weisscannon, Signum Pro, String Kong....
Da Doc68 Oggi alle 09:34

» Pure Strike 16*19 (modello vecchio rosso-nero)
Da felixx Oggi alle 08:11

» domande wise
Da adip89 Ieri alle 20:15

» PERCHE' I TENNISTI ITALIANI NON VINCONO ?
Da Mauro 66 Ieri alle 19:45

» Pure drive vs Pure strike
Da Doc68 Ieri alle 09:26

» Telaio Ufficiale di Frank
Da veterano Lun 24 Lug 2017, 18:49

» Rublev
Da Incompetennis Lun 24 Lug 2017, 15:28

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Sab 22 Lug 2017, 21:44

» io vi ringrazio
Da Doc68 Sab 22 Lug 2017, 13:11

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

Rublev  


Grande lezione di vita

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Grande lezione di vita

Messaggio Da marco61 il Dom 05 Ott 2014, 22:25

Ho appena rilevato un negozio per ampliare l'attività di mio figlio. All'interno c'era una panetteria, con una bellissima (apparentemente) vetrina in legno e vetro, scaffalature varie, una vetrata che ricopriva un'intera parete. E legno sui restanti muri.
Un altro commerciante, sapendo che avrei dovuto smantellare tutto, si è proposto di acquistare tutto l'arredo.
A quel punto gli ho detto che se si fosse occupato lui di svuotare il negozio, gli avrei lasciato qualunque cosa potesse servirgli a costo zero.
Questo, contentissimo, venerdì pomeriggio mi manda un ragazzo senegalese con suo figlio e iniziano a portar via le cose meno ingombranti. Il giorno seguente tornano con un vetraio per smontare la parete in vetro e prelevare il bancone. La parete però si rivela non smontabile in quanto il vetro era incollato a dei pannelli in legno a loro volta incollati alla parete. Impossibile toccare il vetro senza romperlo.
Il bancone, tolto il rivestimento in marmo che ricopriva il basso frontale, rivela tutti i suoi anni e il marciume della base in legno. Anche quello da buttar via.
Mi trovo spiazzato, in settimana dovremmo iniziare i lavori e non ho la minima idea di cosa fare con tutto quel materiale da smantellare e smaltire.
Il ragazzo senegalese, a quel punto, si propone di smantellare tutto a partire da questa mattina, per 10 euro l'ora. Ottenuto il permesso per entrare di domenica, acconsento ma il costo era l'ultima cosa che mi preoccupava. Lì per lì proprio non sapevo chi chiamare.
Appuntamento questa mattina alle 8. Si presenta con un suo amico e un altro ragazzo che col figlio e un furgone scassatissimo mi propone di portar via tutto ad un prezzo irrisorio.
Ok, a condizione però che ce ne saremmo andati solo a lavoro finito.
Pronti via: due si sono messi a staccare le pareti praticamente a morsi e gli altri due che caricavano il furgone.
Le assi più grandi, la pedana in legno e il cassonetto dell'insegna interi sul furgone non ci stavano. Trovato un appoggio per metterle in bilico, due ci stavano sopra mentre gli altri due, in sincrono, ci saltavano sopra a loro volta. In un momento tutto era ridotto a misura di furgone.
Hanno (abbiamo perchè ho dato una mano anch'io) lavorato senza sosta fino a stasera alle 18. Alle 13 ho proposto una pausa pranzo ma tutti si sono detti disposti a continuare fino a lavori ultimati. Un paio di loro hanno preso giusto una banana a testa da un casco lasciato lì dal vicino perchè dire che erano troppo mature è fargli un complimento. Ma prima mi hanno chiesto il permesso e domani provvederò a pagarle.
E stasera, di quello che era un bel negozio fino al giorno prima, sono rimaste solo le pareti.

Vi giuro che a vedere la volontà e l'impegno di queste persone sono rimasto sconvolto. Per un tozzo di pane tant'è che mi sono sentito in dovere di arrotondare la cifra richiesta.
Al contrario, domenica scorsa ero in un altro negozio per rilevare a mia volta dell'attrezzatura e mi sono rivolto a persone italiane, raccomandate da un amico.
Tutt'altra storia. A parte il costo molto più oneroso, non vi dico la flemma con cui lavoravano e i telefonini che continuavano a squillare. Ma la cosa che mi ha dato più fastidio è stato quando il giorno seguente la titolare del negozio mi ha chiamato incazzatissima perchè erano spariti oggetti personali che avevo chiaramente detto che non andavano toccati.

Perchè vi racconto questo? Un po' perchè se ne avete voglia almeno trovate qualcosa da leggere, un po' anche perchè facendo un confronto mi viene da pensare che, crisi o non crisi, noi italiani ci siamo un po' montati la testa.
Tanto per farmi capire, se oggi avessi chiamato 4 amici di mio figlio a caso, e mio figlio compreso, domenica prossima eravamo ancora lì a smontare mobili.
Garantito.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9125
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da scimi65 il Dom 05 Ott 2014, 23:41

Siamo nel 2014 i fatti che vado a raccontare risalgono al 1998 e sono un pò annebbiati mio fratello a lampedusa soffre di una emorragia cerebrale che lo costringe nel reparto neurologico di un ospedale di palermo per 40gg ne passo con lui 35 per riportarlo in umbria con aereo occorrono 5 posti per me per la ragazza e 3 per lui barellato dopo prenotazione occorrono 1,2-1,5 milioni di lire per i 5 biglietti non ricordo se avevo già cellulare non avevo b.mat o c.di cred. mi faccio fare un vaglia postale per pagare i biglietti prenotati, il gg prima di quello ultimo utile per confermare e pagare la prenotazione non sono ancora in possesso del vaglia dopo essere stato all' ufficio centrale intorno alle 17 busso alla porta di una banca dove dentro vedevo ancora i dipendenti uno di loro mi apre e mi riceve sulla porta spiego la situazione chiedo se l' indomani contattando la mia banca è possibile accedere ad un credito mi risponde di provare l'indomani a reperire il vaglia diversamente mi orienterà presso un' agenzia viaggi presso la quale comunque troverò una soluzione, l' indomani di nuovo all'ufficio postale mi dicono che il vaglia risulta infine arrivato ma in altro ufficio agli antipodi più vicino all'ospodale nel mio peregrinare a piedi incontro parente di altro degente con scooter che mi dà un passaggio presso l'ufficio postale nel tragitto gli racconto le mie vicissutudini all'uscita dalle poste con i soldi lo trovo ad aspettarmi ringraziandolo gli ho detto che non avrebbe dovuto aspettare tanto eravamo vicini all' ospedale, mi ha risposto "se non avessi trovato i soldi?" Morale dopo l'orario di chiusura un dipendente di banca mi ha aperto mi ha ascoltato mi ha offerto un soluzione, di fatto un sconosciuto si è offerto di prestarmi i soldi che mi occorrevano, con rammarico non credo che dalle mie parti sarebbe potuto accadere altrettanto neanche nel 1998

scimi65

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 02.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da wasko69 il Lun 06 Ott 2014, 08:51

Storie di vita reale entrambe, la seconda è più unica che rara ... la prima è la mera verità di oggi ... il lavoro manca, la situazione è a dir poco critica, ma la voglia di farsi il culo di queste generazioni (lo dice un 35enne) è IMBARAZZANTE ...

wasko69

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.07.14
Età : 38
Località : Trieste

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da MSport il Lun 06 Ott 2014, 09:28

Marco

Ma nicolas c'era e ha visto coi suoi occhi quello che ci hai raccontato?
Cosa ha detto?
avatar
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 46
Località : Trezzano S/N (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da squalo714 il Lun 06 Ott 2014, 09:30

Belle storie, casi particolari da poter raccontare. Ma guardiamoci in giro, quanta disonestà si sente e si vede.
Le truffe sono all'ordine del giorno, e, anzi quello che frega è il furbo, quello che vive al passo coi tempi.
Vivere così non è piacevole e gli episodi che raccontate almeno regalano un pò di serenità, momentanea...
La cosa che più mi dispiace è il pensare in che razza di mondo lasciamo i nostri figli.

Sad
avatar
squalo714

Messaggi : 1531
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da wasko69 il Lun 06 Ott 2014, 10:02

Hai proprio ragione squalo, ho un figlio di quasi 9 mesi e mi preoccupa molto quando cerco di immaginarmi un futuro. Non saprei davvero cosa pensare, dove andremo a finire ... la mia idea più sensata è quella che migrerà all'estero ...

wasko69

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.07.14
Età : 38
Località : Trieste

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Chiros il Lun 06 Ott 2014, 11:13

è risaputo che la fame faccia lavorare. L'Italia è diventato un paese di furbi e quindi faremo la fine della Grecia.
E non hai visto lavorare i carcerati.
avatar
Chiros

Messaggi : 3412
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Echizen il Lun 06 Ott 2014, 11:26

Ogni giorno il nostro paese diventa sempre più assurdo sembra davvero che giri al contrario e i furbi di turno sono incentivati e protetti da leggi assurde anzichè puniti..stipendi ridicoli,costo della vita alto,servizi pubblici inesistenti o inefficaci che pare servano solo a dare un lavoro sicuro a parassiti e nullafacenti..strade e opere pubbliche varie che sono le stesse dagli anni 30,benzina con le accise di decenni fa,tassazione altissima e al limite dell'imbarazzante..politici che hanno vantaggi incredibili e immotivati e beneficeranno di pensioni faraoniche per pochi anni alla camera..pensioni rubate e possibilità che i giovani non potranno avere la propia in futuro..scusate lo sfogo ma la situazione è allo sbando..anch'io sono prossimo al trasferimento all'estero,credo di partire entro pochi mesi..
avatar
Echizen

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 23.11.13
Età : 26
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Incompetennis il Lun 06 Ott 2014, 12:43

Ho 2 figli, di 19 e 16 anni ed ho sempre detto loro: se potete andate via. Lasciate perdere i sentimenti, quelli vi (ci) fregano. L'Italia non ha speranza ( e figuratevi dove abito io) ed i ricchi saranno sempre più ricchi a spese di quelli che non arrivano a fine mese anche se contano su uno stipendio fisso. I politici aggiungono sempre più tasse, il privato non le paga perché non può (tanti) o perché non vuole . E' il cane che si morde la coda. La stragrande maggioranza delle eccellenze Italiane sono state vendute . Il colpo finale lo darà la globalizzazione con il controllo dei governi e delle economie da parte di pochissimi eletti vedi il gruppo Bilberberg .
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1720
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da aless il Lun 06 Ott 2014, 12:59

perfettamente d'accordo con tutto quello che avete scritto.
ma se perdiamo la speranza .........................................
avatar
aless

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 46

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da wasko69 il Lun 06 Ott 2014, 13:52

ma non si può vivere di speranza ... i figli non vivranno di speranze ..

wasko69

Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 14.07.14
Età : 38
Località : Trieste

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da marco61 il Lun 06 Ott 2014, 14:29

MSport ha scritto:Marco

Ma nicolas c'era e ha visto coi suoi occhi quello che ci hai raccontato?
Cosa ha detto?
Guarda Carlo, sai che ci pensavo proprio stamattina? Col senno di poi ho fatto davvero male a dirgli di non venire, perchè sarebbe stata una grande lezione anche per lui.
Era un lavoro pericoloso, c'erano scaglie di vetro e legno ovunque, infissi con chiodi che spuntavano da tutte le parti, ed ho preferito lasciarlo fuori. Anche perchè se solo avesse provato a dare una piccola mano, la sua mancanza di praticità in queste cose l'avrebbe sicuramente portato a ferirsi in qualche modo.
Però avrebbe dovuto anche solo assistere. Questo sicuramente sì, e mi pento di non averlo coinvolto.

Ma la mia discussione verte soprattutto a far riflettere sulla differenza di approccio al lavoro mostrato da una squadra italiana a confronto con una squadra di extracomunitari.
Io mi sono sentito quasi in imbarazzo.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9125
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Chiros il Lun 06 Ott 2014, 14:33

Allora ti è andata pure bene.
Tu hai fatto bene dando più del concordato.
La legge ti avrebbe fatto andare in galera per mancanza di contratto, contributi, sicurezza e salute sul lavoro, smaltimento rifiuti, ecc.
avatar
Chiros

Messaggi : 3412
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da miguel il Lun 06 Ott 2014, 14:35

sicuramente il periodo non é dei più rosei e le prospettive per il futuro (anche non immediato) non lasciano ben sperare. é una delle discussioni più frequenti che ho con mia moglie.
pero' é un dato di fatto che certi lavori gli italiani non li vogliono più fare. e non sto parlando solo di facchinaggio o lavori di pura fatica. ho conoscenti che fanno fatica a trovare panettieri e pizzaioli italiani... mi dicono che quando fanno i colloqui i candidati ammettono candidamente che l'orario particolare non permetterebbe loro di uscire con gli amici/fidanzata o vedere le partite infrasettimanali......
pur non rendendocene conto stiamo ancora troppo bene rispetto alla maggior parte delle persone e non siamo disposti a rinunciare a cose che anche solo 20 anni fa sarebbero state considerate più che superflue.
sicuramente viste le prospettive dovremo ridimensionare il nostro stile di vita perché dopo anni di benessere le prossime saranno le genrazioni che rischiano (non per colpa loro) per la prima volta dopo 50 anni di vivere perggio di quelle che le hanno precedute
avatar
miguel

Messaggi : 4779
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 50
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da marco61 il Lun 06 Ott 2014, 14:49

Chiros ha scritto:Allora ti è andata pure bene.
Tu hai fatto bene dando più del concordato.
La legge ti avrebbe fatto andare in galera per mancanza di contratto, contributi, sicurezza e salute sul lavoro, smaltimento rifiuti, ecc.
Lo so che mi è andata bene, ma è una situazione in cui mi sono trovato per caso e non sono andato a cercare.
E tutta questa situazione mi ha portato a fare la riflessione nella quale vi ho coinvolti.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9125
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da AnonimoArrotino il Lun 06 Ott 2014, 14:50

Detto in altra maniera: tutti abbiamo un prezzo, quello degli immigrati è più basso.
Io a raccogliere pomodori ci andrei domani mattina, ma non lo farei per quella miseria con cui vengono pagati gli immigrati, primo perchè non sono ricattabile da una condizione di clandestinità per una legge stupida e secondo perchè qualcuno prima di me ha lottato per alzare l'asticella di quelli che ritengo dei diritti minimi.
E' per questo che la storia del "fanno lavori che gli italiani non vogliono più fare" non mi convince.
avatar
AnonimoArrotino

Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 07.09.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Alex77 il Lun 06 Ott 2014, 15:49

Belle queste storie, e per il lavoro in Italia ormai e' diventato una situazione critica e confermo anch'io che faremo la fine della Spagna e Grecia,e la delinquenza aumenterà' a dismisura.Non ho speranza per l'Italia in quanto e' gia' fallita da un bel pezzo.
avatar
Alex77

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 20.07.14
Età : 40
Località : Sardegna

Vedi il profilo dell'utente http://www.carbonia2meteo.altervista.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Incompetennis il Mar 07 Ott 2014, 09:43

Concordo: l'Italia ha chiuso. Non stanno raschiando il fondo dell barile, lo hanno proprio bucato. La peggior classe politica del globo, i più arroganti, i più pagati, i più "sempre gli stessi". Gente che ha rubato e la vedi ancora al potere, gente che continua a rubare e la senti parlare di trasparenza e onestà, gente che dovrebbe marcire in galera e non stare beati in ville con parchi (e pure solo per piccoli periodi),gente che spera nei terremoti e/o disastri, gente che ha l'assenteismo del 95% in parlamento (ma pagata al 100%), gente che mette in giro sangue infetto e potrei continuare per mesi. Sono un qualunquista ? Il tempo delle speranze è finito DEFINITIVAMENTE. Da ragazzo il mio sogno era diventare Ingegnere e progettare navi (chissà perché poi), oggi il mio sogno è che mio figlio riesca a trovare un qualsiasi lavoro per VIVERE. Sono riusciti a rubare anche le aspirazioni, ad appiattirci in un unico colore, il loro colore !
Parliamo delle pene da ridere? Riusciamo a trovare attenuanti anche a "mostri" conclamati. Abbiamo le Leggi più numerose e complicate del pianeta. Ma avete mai letto qualche pubblicazione su norme/leggi? Non si capisce nulla. Abbiamo una quantità abnorme di Leggi che genera solo confusione e svariate interpretazioni. La semplicità non deve far parte dei codici, neanche per una semplice dichiarazione dei redditi. Si cerca sempre di eliminare i reati finanziari, si gioca sulle parole per lasciare sempre spiragli aperti agli imbrogli. In galera ci vanno i poveracci e gli extracomunitari. Cane non mangia cane . E sapete qual'è la cosa peggiore ? La cosa peggiore è che se quelle persone sono sempre lì, immutabili, camaleontici, piduisti, con facce, organi e capelli ricostruiti (mentre fanno finta di litigare), è perché ce le abbiamo messe noi e continuiamo a metterle quando con la matitina copiativa stampiamo la croce sul lestofante di turno sperando che ti sistemi il figlio, il nipote, la zia. La figlia no !!! Se è carina mi sa che un politico come regalo per i suoi 18 anni lo trova.
Ed ora vado a giocare a tennis con un assessore che mi può venire sempre utile Wink Wink Wink Wink
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1720
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da aless il Mar 07 Ott 2014, 10:09

Ma un intero popolo non può battere bandiera bianca.
Cambiamo ... nel nostro piccolo ... iniziamo a non rubare il punto quando giochiamo su terra rossa e continuiamo a comportarci bene anche nelle cose più importanti.

avatar
aless

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 46

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Panacef il Mar 07 Ott 2014, 11:06

Troppo tardi caro aless la verità è che ormai la "zecca è più grossa del cane",
in pratica la percentuale di italiani che vive di favori, familismo, corruzione, rendite di posizione e illegalità varie è maggiore di quella che tira la carretta onestamente e senza tutele e purtroppo questa maggioranza non ha nessun interesse a cambiare le cose.
Questa situazione finirò solo quando il cane morirà dissanguato e con lui la zecca per fame...
Quindi che tu sia zecca o sia cane... la vedo moolto male!!
avatar
Panacef

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 18.11.10
Età : 53
Località : Castellarano (RE)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Incompetennis il Mar 07 Ott 2014, 12:51

Panacef ha scritto:Troppo tardi caro aless la verità è che ormai la "zecca è più grossa del cane",
in pratica la percentuale di italiani che vive di favori, familismo, corruzione, rendite di posizione e illegalità varie è maggiore di quella che tira la carretta onestamente e senza tutele e purtroppo questa maggioranza non ha nessun interesse a cambiare le cose.
Questa situazione finirò solo quando il cane morirà dissanguato e con lui la zecca per fame...
Quindi che tu sia zecca o sia cane... la vedo moolto male!!

Ci hai a...zecca ...to !!!!
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1720
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da aless il Mar 07 Ott 2014, 14:51

Panacef ha scritto:Troppo tardi caro aless la verità è che ormai la "zecca è più grossa del cane",
in pratica la percentuale di italiani che vive di favori, familismo, corruzione, rendite di posizione e illegalità varie è maggiore di quella che tira la carretta onestamente e senza tutele e purtroppo questa maggioranza non ha nessun interesse a cambiare le cose.

io credo che la gente che vive onestamente e senza tutela sia invece la maggioranza.
avatar
aless

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 46

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Wacos il Mar 07 Ott 2014, 15:44

Se la gente onesta fosse la maggioranza, lo si vederebbe alle elezioni, ma non superano il 25% purtroppo.
C'è troppa gente che ha da perdere nell'essere onesto, e non è un caso.

Il sistema italiano ti vuole così: invischiato, così che non ti converrà mai cercare di farlo cadere senza farti a tua volta male.

Il paese del compromesso.
E non sono i politici che sono disonesti, sono gli italiani che li votano.





avatar
Wacos

Messaggi : 870
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Panacef il Mar 07 Ott 2014, 16:54

già se così non fosse non sentiresti continui piagnistei a cui risponde una ipocrisia rivoltante... e poi non succede mai nulla!!
nessuno trae le conseguenze di quello che proclama o promette, ormai odio anche la parola "solidarietà" che non costa nulla e ti mette a posto la coscienza.
fidati purtroppo sono ormai più i compromessi con il sistema che non gli eroi senza macchia, e non sono certo contento che sia così, ma ne prendo atto.
se quel 25% si riferisce ad un partito ben preciso temo sia l'ennesima illusione italiana!
avatar
Panacef

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 18.11.10
Età : 53
Località : Castellarano (RE)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da correnelvento il Mar 07 Ott 2014, 16:57

Panacef ha scritto:
se quel 25% si riferisce ad un partito ben preciso temo sia l'ennesima illusione italiana!

Verranno fagocitati dal sistema...
avatar
correnelvento

Messaggi : 10391
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (naturalizzato Ciociaro)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande lezione di vita

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum