Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 14 utenti online: 4 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Attila17, Chiros, Matador66, Riki66

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun Mag 28 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» CLASH!
Da Matador66 Oggi alle 17:12

» Dolore all'anca !
Da Riki66 Oggi alle 17:08

» incordare un ibrido
Da marco61 Oggi alle 16:43

» Un buon torneo
Da correnelvento Oggi alle 15:01

» Chiros VS Correnelvento
Da Matador66 Oggi alle 13:50

» la reunion del Lesso a verona
Da Riki66 Oggi alle 06:38

» Rossi o Marquez ?
Da Matador66 Ieri alle 17:26

» corde per racchetta vintage Fox Bosworth
Da wetton76 Ieri alle 13:12

» Murray
Da wetton76 Ieri alle 10:01

» F 35 - Soldi sprecati?
Da Incompetennis Dom Ott 20 2019, 20:20

» IL MIGLIOR ALLENATORE DI CALCIO DEGLI ULTIMI 30 ANNI
Da Incompetennis Dom Ott 20 2019, 19:01

» Affiliazione al C.d.P. : requisiti .
Da Incompetennis Dom Ott 20 2019, 18:56

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da Tempesta Dom Ott 20 2019, 17:31

» Nadal è al capolinea?
Da Riki66 Dom Ott 20 2019, 11:18

» corde per blade 104 v7
Da Attila17 Sab Ott 19 2019, 12:56

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Corde Double AR

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Riki66 il Mar Ott 13 2015, 06:42

Guarda, non so se dico una castroneria, ma appena incordata una racchetta in multi o syngut per me ha un piatto più teso a parità di kg,  solo che  giocando, all' impatto la tensione non aumenta tanto, e lo shock rimane basso anche in caso di colpo decentrato.
Poi questa sensazione di iniziale  durezza  scompare a breve con l' assestamento .
Il monofilo inizialmente da letture più basse perchè effettivamente meno teso, visto che coi microgiochi meccanici e coi nodi può perdere molta più tensione.
Per fortuna, perché se chiedi un mono a 26 kg ad un'incordatore sempliciotto, probabilmente in realtà la racchetta sarà molto meno tesa già in partenza, e ancor di più dopo pochissimo.
Comunque bellissima l' idea di tararlo  sulla tensione impostata in macchina.
Riki66
Riki66

Messaggi : 2905
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Bertu il Mar Ott 13 2015, 06:46

Io non mi riferivo all'ERT quanto ad applicazioni tipo Racquet tune o ancora piú semplicemente la misurazione della frequenza del piatto corde da cui si puó poi ricavare la tensione di incordatura (previa caratterizzazione della corda)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 54
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Riki66 il Mar Ott 13 2015, 06:54

Ma infatti tarandosi con RT ci puoi fare tutto, ti manca però un punto di riferimento per capire la tensione impostata in macchina con racchetta incordata ad arte. Quello che ti dà il cst.
Riki66
Riki66

Messaggi : 2905
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da pro-t-one il Mar Ott 13 2015, 11:12

Riki66 ha scritto:Guarda, non so se dico una castroneria, ma appena incordata una racchetta in multi o syngut per me ha un piatto più teso a parità di kg,  solo che  giocando, all' impatto la tensione non aumenta tanto, e lo shock rimane basso anche in caso di colpo decentrato.
Poi questa sensazione di iniziale  durezza  scompare a breve con l' assestamento .
Il monofilo inizialmente da letture più basse perchè effettivamente meno teso, visto che coi microgiochi meccanici e coi nodi può perdere molta più tensione.
Per fortuna, perché se chiedi un mono a 26 kg ad un'incordatore sempliciotto, probabilmente in realtà la racchetta sarà molto meno tesa già in partenza, e ancor di più dopo pochissimo.
Comunque bellissima l' idea di tararlo  sulla tensione impostata in macchina.

Il DT per definizione dovrebbe essere la forza in Newton necessaria per deflettere il piatto corde in condizioni dinamiche di 10mm.
Secondo te si deforma più un budello..... naaaaaa!

In realtà il buon Sig. Beer altro non ha inventato che un macchinozzo che manda in risonanza il piatto corde.
In base alla frequanza di vibrazione resitituisce un dato sintetizzato in un numero.
Idea geniale e semplice ma con la rigidezza poco a a che vedere se non in modo relativo con la propria racchetta e la propria corda.... tutto qua!
pro-t-one
pro-t-one

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.10.14
Età : 47
Località : Cesena (FC)

http://www.pro-t-one.it

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Bertu il Mar Ott 13 2015, 15:11

Riki66 ha scritto:Ma infatti tarandosi con RT ci puoi fare tutto, ti manca però un punto di riferimento per capire la tensione impostata in macchina con racchetta incordata ad arte. Quello che ti dà il cst.

Infatti io ho scritto che la corda va caratterizzata ovvero bisogna trovare il giusto valore da inserire nel SW

Bertu
Bertu

Messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 54
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Bertu il Mar Ott 13 2015, 15:21

pro-t-one ha scritto:
Riki66 ha scritto:Guarda, non so se dico una castroneria, ma appena incordata una racchetta in multi o syngut per me ha un piatto più teso a parità di kg,  solo che  giocando, all' impatto la tensione non aumenta tanto, e lo shock rimane basso anche in caso di colpo decentrato.
Poi questa sensazione di iniziale  durezza  scompare a breve con l' assestamento .
Il monofilo inizialmente da letture più basse perchè effettivamente meno teso, visto che coi microgiochi meccanici e coi nodi può perdere molta più tensione.
Per fortuna, perché se chiedi un mono a 26 kg ad un'incordatore sempliciotto, probabilmente in realtà la racchetta sarà molto meno tesa già in partenza, e ancor di più dopo pochissimo.
Comunque bellissima l' idea di tararlo  sulla tensione impostata in macchina.

Il DT per definizione dovrebbe essere la forza in Newton necessaria per deflettere il piatto corde in condizioni dinamiche di 10mm.
Secondo te si deforma più un budello..... naaaaaa!

In realtà il buon Sig. Beer altro non ha inventato che un macchinozzo che manda in risonanza il piatto corde.
In base alla frequanza di vibrazione resitituisce un dato sintetizzato in un numero.
Idea geniale e semplice ma con la rigidezza poco a a che vedere se non in modo relativo con la propria racchetta e la propria corda.... tutto qua!

Non sono d'accordo perché ad una frequenza superiore corrisponde un piatto piú duro da flettere ovvero con un DT piú alto, a prescindere da corda, tensione e racchetta.
La frequenza di risonanza é infatti il risultato dato dall'insieme di materiale della corda, sezione, tensione e dimensione del piatto e non della sola tensione.
Con un algoritmo inverso é comunque possibile calcolare la tensione di incordatura, un po come hai probabilmente fatto tu con il tuo apparecchio

Bertu
Bertu

Messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 54
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da pro-t-one il Mar Ott 13 2015, 18:08

Bertu ha scritto:
pro-t-one ha scritto:
Riki66 ha scritto:Guarda, non so se dico una castroneria, ma appena incordata una racchetta in multi o syngut per me ha un piatto più teso a parità di kg,  solo che  giocando, all' impatto la tensione non aumenta tanto, e lo shock rimane basso anche in caso di colpo decentrato.
Poi questa sensazione di iniziale  durezza  scompare a breve con l' assestamento .
Il monofilo inizialmente da letture più basse perchè effettivamente meno teso, visto che coi microgiochi meccanici e coi nodi può perdere molta più tensione.
Per fortuna, perché se chiedi un mono a 26 kg ad un'incordatore sempliciotto, probabilmente in realtà la racchetta sarà molto meno tesa già in partenza, e ancor di più dopo pochissimo.
Comunque bellissima l' idea di tararlo  sulla tensione impostata in macchina.

Il DT per definizione dovrebbe essere la forza in Newton necessaria per deflettere il piatto corde in condizioni dinamiche di 10mm.
Secondo te si deforma più un budello..... naaaaaa!

In realtà il buon Sig. Beer altro non ha inventato che un macchinozzo che manda in risonanza il piatto corde.
In base alla frequanza di vibrazione resitituisce un dato sintetizzato in un numero.
Idea geniale e semplice ma con la rigidezza poco a a che vedere se non in modo relativo con la propria racchetta e la propria corda.... tutto qua!

Non sono d'accordo perché ad una frequenza superiore corrisponde un piatto piú duro da flettere ovvero con un DT piú alto, a prescindere da corda, tensione e racchetta.
La frequenza di risonanza é infatti il risultato dato dall'insieme di materiale della corda, sezione, tensione e dimensione del piatto e non della sola tensione.
Con un algoritmo inverso é comunque possibile calcolare la tensione di incordatura, un po come hai probabilmente fatto tu con il tuo apparecchio



Riporto la formula che è alla base della discussione e alla base della quale ho progettato, sperimentato e costruito il chromatic string tuner.

frequenza di vibrazione (HZ) = 1/2L x radq(Tensione / densità lineare della corda)

La frequenza della formula varia dunque in relazione a:

- lunghezza della corda vibrante --> inversamente proporzionale
- Tensione (relazione quadratica)
- Densità lineare (relazione quadratica inversa)

Dunque quello che tu dici è vero se non consideri varie tipologie di corda.
Il budello pesa meno, come pure il multi ed il syntgut di un mono per via della compattazione molecolare.
Ecco spiegato perchè vibra più alto in frequenza a parità di altri parametri come tensione e lunghezza.
Stessa cosa per i multi e syntgut
Stessa cosa per calibri più sottili rispetto calibri grossi......

Chiaro spero.... altrimenti spiegato tutto sul mio libro. corde - Corde Double AR - Pagina 9 925962
pro-t-one
pro-t-one

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.10.14
Età : 47
Località : Cesena (FC)

http://www.pro-t-one.it

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Bertu il Mar Ott 13 2015, 18:40

Parliamo la stessa lingua anche se qui non é semplice intendersi.
Bertu
Bertu

Messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 54
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Wacos il Lun Dic 21 2015, 11:49

Provate le raptor a 22/21 su prince warrior pro.

Premetto intanto che da incordare la raptor è una libidine: la corda scorre come un multi, attrito zero; sono solide ma elastiche per cui non si intaccano e le orizzontali vanno che è un piacere, bravi.
La prova è stata in torneo e quindi c'era solo un opzione disponibile: o mi trovavo a mio agio in 3 minuti di palleggo o le avrei dovute riporre.
In palleggio mi sono subito reso conto che il piatto corde era troppo rigido, troppi dritti a metà campo.
Questa è una corda da usare a 19-18 kg ,almeno sul mio telaio che non brilla certo per reattività, quindi la ripongo per momenti più tranquilli.

Vinco il primo turno con le 4S.

Al secondo turno incontro un ragazzino 4.3, che sfila dalla sua borsa una blade 18/20. Secondo me chi sfila la blade o è un incauto che non ha capito quanto difficile sia come telaio o è uno che l'abilita per usarla.
E fin dal palleggio capisco che siamo nel secondo caso: mi arrivavano comodini dal suo dritto. Difatti il ragazzino post aggiornamento classifiche oggi è un 4.1 che ha già qualche scalpo di 4.1 al suo attivo. Sta di fatto che mentre palleggiamo la 4s mi abbandona con un rumore sordo. La corda non si rompe ma muore, finita, kaput. Non era previsto, non aveva nemmeno 6 ore.
Il primo set finisce in un lampo e io non riesco nemmeno a buttarla di la , la corda non risponde più.

Quindi mi tocca riprendere in mano la raptor se voglio almeno giocare nel secondo set.

La corda a furia di batterci sopra si molla un pelo o forse sono io che ho preso più confidenza (l'avevo incordata qualche ora prima del torneo, forse doveva assestarsi).

Nonostante il range di tensione non ottimale devo dire che la corda è davvero un signor armeggio, mi è piaciuta e voglio approfondire.

Corda da picchiarci di gusto, bell'impatto pieno, risposta compatta ma vivace, se pesti la corda risponde molto bene, se non pesti è un pò gnucca, ma confido che un paio di kili in meno la possano rendere quel poco più docile per poter giocare senza essere sempre in spinta.

Ottima precisione, sul servizio e sul rovescio mi sono sentito subito a casa.
Spin buono per essere una liscia ma un pò poco permissiva sui fuori centro.

Sono sicuro che con una tensione più bassa ci potrei ricavare molto di più ed avere una prova più veritiera.

Domani due ore di allenamento , a 19/18.5.

Nel frattempo faccio i miei complimenti a double AR perchè sicuramente la corda merita un sacco, secondo può benissimo essere presa come riferimento per gli agonisti a cui piace o necessitano di calibro spesso.

Mi ricorda un pò la kirshbaum PLX ,che per le prime ore è spaziale, ma un pelo più gommosa.

Posterò come è andato l'allenamento al più presto.

P.s. ovviamente ho perso con il ragazzino, ma me la sono giocata nel secondo.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1260
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 41
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Wacos il Mer Dic 23 2015, 11:43

Tornato dall'allenamento.
Purtroppo non scatta l'amore tra me la raptor e la mia prince warrior pro.

Piatto corde troppo teso anche a 19 kg (praticamente non si sente nemmeno la differenza con i 22).
Preferisco sentire la palla che entra nel piatto corde, ma con questa corda c'è un unico modo per farlo ed è picchiare sempre.

Potrebbe essere una buona scelta per i telai spin con poche corde, per via della resistenza al movimento e della sua poca elasticità.

Wacos
Wacos

Messaggi : 1260
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 41
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da gilgamesh il Gio Feb 04 2016, 18:51

sto provando le nuove sylikon sphere. per ora mi piacciono molto.
feeling pastoso e potente ma progressivo. non danno mai l'idea che ti esca qualcosa dalla racchetta che non volevi fare, nel senso che se tiri piano va piano e se spingi forte ti asseconda nella spinta. dopo una prima ora nella quale mi sembravano dure ora vanno benissimo. racchetta blade 16x19 2015 tensione 21/20
gilgamesh
gilgamesh

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 01.05.12
Località : firenze

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Chiros il Ven Feb 05 2016, 12:15

Certo che rappresentano una novità e quindi sono gustose.
Solo che la matassa costa. Dicci quanto durano.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4606
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da gilgamesh il Sab Feb 06 2016, 20:59

Per ora dopo sette ore la corda non fa una piega, anzi va meglio secondo me. Appena muore o molla (non dico si rompe perché non ho mai rotto in vita mia) vi avviso.
gilgamesh
gilgamesh

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 01.05.12
Località : firenze

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Wacos il Gio Feb 11 2016, 16:12

Le raptor potrebbero andare bene su una 6.1 95s?
Come sono a spin potential puro?
Wacos
Wacos

Messaggi : 1260
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 41
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da pro-t-one il Sab Feb 20 2016, 09:18

Raptor sono corde per pattern larghi
Resistono molto e hanno una discreta dose di spin potential....
pro-t-one
pro-t-one

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.10.14
Età : 47
Località : Cesena (FC)

http://www.pro-t-one.it

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Chiros il Sab Feb 20 2016, 09:34

Pro-t-one hai analizzato le sylicon? Quali sono i risultati dei tuoi test?
Chiros
Chiros

Messaggi : 4606
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da gilgamesh il Sab Feb 20 2016, 13:02

io sono a 14 ore ed ancora tiene...
gilgamesh
gilgamesh

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 01.05.12
Località : firenze

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Chiros il Sab Feb 20 2016, 13:36

Tante!
Chiros
Chiros

Messaggi : 4606
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da pro-t-one il Sab Feb 20 2016, 18:17

Analizzare. ... analizzate
Sì tratta di un'ottima corda a mio parere.
Fa dell'equilibrio generale il sui pregio assoluto.
Non è potente agli estremi ma questo aiuta a non perdere la palla e avere un mix molto interessante fra le due facce della medaglia. Spinna a buoni livelli pur non essendo una tour bite e allo stesso tempo è comoda e molto versatile.
Può essere usata in ibrido mono mono per cercare di spingere su alcune caratteristiche oppure ibrido mono multi per ottenere un feeling pieno e pastoso.
Per me assolutamente da provare
pro-t-one
pro-t-one

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.10.14
Età : 47
Località : Cesena (FC)

http://www.pro-t-one.it

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Chiros il Sab Feb 20 2016, 20:32

Una corda così... 14 ore... Da provare.
Chiros
Chiros

Messaggi : 4606
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 44
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Wacos il Lun Feb 22 2016, 11:31

pro-t-one ha scritto:Raptor sono corde per pattern larghi
Resistono molto e hanno una discreta dose di spin potential....

Le ho montate a 18 kg/18 4 nodi sulla mie 6.1 95S 18x16.
A naso sembra la tensione giusta,piatto corde consistente ma reattivo, cosa che già a 20 kg invece diventa una tavola.

Domani verifica in campo.
Wacos
Wacos

Messaggi : 1260
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 41
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Wacos il Mer Feb 24 2016, 16:59

Wacos ha scritto:
pro-t-one ha scritto:Raptor sono corde per pattern larghi
Resistono molto e hanno una discreta dose di spin potential....

Le ho montate a 18 kg/18 4 nodi sulla mie 6.1 95S 18x16.
A naso sembra la tensione giusta,piatto corde consistente ma reattivo, cosa che già a 20 kg invece diventa una tavola.

Domani verifica in campo.

Purtroppo anche a 18 kg le raptor le sentro troppo toste, soprattutto nei fuori centro
Wacos
Wacos

Messaggi : 1260
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 41
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da pro-t-one il Lun Mar 07 2016, 12:12

Sono effettivamente molto molto toste.
Ci vuole forza per attivarne la risposta e dunque potresti tentare una bella ibridata......
pro-t-one
pro-t-one

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.10.14
Età : 47
Località : Cesena (FC)

http://www.pro-t-one.it

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Wacos il Lun Lug 04 2016, 11:57

pro-t-one ha scritto:Sono effettivamente molto molto toste.
Ci vuole forza per attivarne la risposta e dunque potresti tentare una bella ibridata......

Devo incordarla su una proce o3 coi buconi ad uno che ha il braccio ignorante e gioca tutto in top, a cui di solito piace il piatto corde rigido.
Tuttavia non me la sento di fargliela in full per i problemi di cui sopra.

Ibridata con la head velocity MLT due kg in più? tipo un 18/20 ?
Wacos
Wacos

Messaggi : 1260
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 41
Località : Mira

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da spalama il Gio Mar 02 2017, 16:04

Domanda difficilissima che viene, come sempre, dal campo (anche se ho dato uno sguardo anche ai dati di TWU), ma soprattutto per via dell'attrezzo non convenzionale a cui si riferisce.

Parliamo di Prince Woodie, 390 grammi di legno laminato con grafite, ovale 100", pattern 16x19, flex 37!!!!!!

Bene, detto questo, e che ci gioco come se non meglio che con una racchetta in grafite, gli attezzi che ho reperito in america sono arrivati con su delle corde discutibili, ma prima di decidere se lasciarli appesi al muro come opere d'arte, oppure giocarci per davvero, valeva la pena provarli così senza spendere soldi.

Quando alla seconda uscita, ho battutto il mio avversario di sempre, con cui ce le siamo date per 25 anni, per 6-0 6-2, poi un altro amico di club per 6-0 6-1, e soprattutto quando ho giocato con avversari molto più forti, un 3.2 ed un ex seconda, perdendo come sempre ma con punteggi meno rotondi e facendo partite più tirate di prima, ho deciso che con la Woodie ci si può giocare ed anche molto bene, e quindi ho deciso che questo gioello (è davvero bella dal vivo) non è degno di stare su un muro ma è degno di stare in una borsa da tennis e di sfidare sul campo le sue più moderne nipotine.

Tornando in topic.
Una aveva un synth gut Prince Topspin mai toccato pallina.
Bella uscita di palla, ottimo confort, bella sui colpi classici, superlativo il back, ma kick di servizio e top carico di dritto molto faticosi e poco efficaci.
L'ho spaccata in tre ore, ma chissà da quanto tempo stava li sopra

L'altra ha invece montato un poliestere, il Kirchbaum Poly Basic.
Con questa configurazione ci si gioca come con una racchetta moderna, tirando tutti i colpi, mantenendo l'ottima resa di quelli già descritti col synth gut, ma aumentando l'incisività dei colpi in kick e topspin.
Praticamente chi ti vede da fuori non si accorge nemmeno che stai giocando con una racchetta di legno.

Tra l'altro questo poliestere, che mi risulta essere davvero basico e di prima generazione, devo dire che si comporta alla grande in termini di reattività, non plasticizza e sembra mantenere una ottima progressività e buone sensazioni a livello di feeling e spinta.

Mah...misteri delle corde.

Su quella in cui ho rotto il synth gut, dopo vari ragionamenti, ho provato a montare la Signum Pro Firestorm 1,20 a 22 kili.
Prestazioni ottime per 4 ore, buona progressività, piatto leggermente più rigido che col Kirschbaum, gran controllo ma spinta più bassa.
Poi.....poi si è plasticizzata in modo evidente, ci si gioca ancora bene, ma ha perso tutta la vivacità delle prime due ore, un pò come accade alle Black Code per chi consoce il genere.

Fatto il paragone tra queste corde, direi synth gut bello ma poco efficace al giorno d'oggi, mono primordiale strabiliante, mono moderno si e no.

La morte sua sarebbe il budello, lo so, ma sarebbe pure la morte mia.

Voglio un mono poco rigido e reattivo.

Ho una matassa da 200 metri di Double AR Twice Dragon da inziare.

Ho visto su TWU che è uno dei meno rigidi in circolazione e forse nel calibro 1,30 è il meno rigido o quasi.

Qualcuno l'ha provata e sa dirmi come rende? (anche se per calibro e colori ci stava meglio la Twice Viper?)

Oppure approfitto dell'offerta e mi prendo a 35 euro una matassa da 200 metri di Double Ar 42 Star, la supermorbida similbudello ma che perde tensione in un amen?

In fondo anche con questa sono sicuro di poterci fare 4 ore alla grande come e forse meglio che con le Firestorm.
Un pò di tempo fa ho avuto una matassa di Luxilon Monotec Supersense, e anche quelle per 4 ore erano fenomenali poi ci raccoglievi le farfalle, ma ad un prezzo inconcepibile.

Sono curioso di sapere qualcosa in più sulla Dragon se qualcuno l'ha provata.



spalama
spalama

Messaggi : 862
Data d'iscrizione : 04.06.10
Età : 51
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

corde - Corde Double AR - Pagina 9 Empty Re: Corde Double AR

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum