Uno sguardo al mercatino
Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

HEAD Microgel Challenge Lite

Andare in basso

HEAD Microgel Challenge Lite

Messaggio Da zio111 il Dom 02 Nov 2014, 14:24

Ciao a tutti,
ho appena iniziato a prendere lezioni con un maestro, ho 35 anni e avevo già fatto qualche corso da ragazzo ma il livello è ancora da completo principiante.

Per cominciare avevo preso a Decathlon una delle loro racchette Artengo, giusto per non andare a lezione a mani vuote. Dopo 3-4 lezioni il maestro dice che ho una buona predisposizione per i colpi da fondo, dritto e rovescio già fluidi che ovviamente mancano di precisione e potenza, ma ci si può migliorare. A rete al momento sono nullo. Servizio pessimo.

Volevo prendere una "vera" racchetta per imparare e migliorare e ho trovato la Head Challenge Lite (microgel) usata in ottime condizioni a 30 €, incordata con corde Babolat Xcel calibro 16 di cui non conosco la tensione.

Queste le caratteristiche:
Piatto: 100 in
Peso: 260 g (293 g incordata e con overgrip head xtremesoft nuovo)
Bilanciamento: 355 mm
beam: 24/26/23.5 mm
Lunghezza: 68.5 cm
Head Swing: S3
Schema corde: 16 x 19

Pensate possa andare bene come prima racchetta da principiante o è troppo "avanzata"? Non ho trovato nulla su questo modello in giro nel web.

Grazie a chi mi risponderà, ciao!



zio111

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.11.14
Località : Rodano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HEAD Microgel Challenge Lite

Messaggio Da marco61 il Dom 02 Nov 2014, 19:51

Ciao zio, quando si parla di principianti bisogna anche valutare l'età del giocatore. Per un bambino quel telaio sarebbe troppo sbilanciato verso la testa, per te può andar bene.
La cosa più importante, per un telaio del genere, è la maneggevolezza.
Il peso spostato in avanti le toglie qualcosa ma rimane un telaio leggero e facile da manovrare.
Le corde andrebbero anche bene ma, più che la tensione, sarebbe importante sapere da quanto tempo sono su. Nel dubbio, monta un qualunque synthetic gut a 23 kg. e sei a posto per un po'.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9590
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 56
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HEAD Microgel Challenge Lite

Messaggio Da zio111 il Dom 02 Nov 2014, 19:57

Grazie Marco,
in effetti non ho idea dello stato delle corde perchè non ho parlato con il proprietario, però c'è ancora il logo head ben visibile se questo può essere un sinonimo di corde "relativamente poco usate".
In settimana la provo e farò valutare lo stato delle corde anche al maestro. Nel caso le cambio seguendo il tuo consiglio.

zio111

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.11.14
Località : Rodano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: HEAD Microgel Challenge Lite

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum