chat
Chi è in linea
In totale ci sono 21 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 14 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Chiros, correnelvento, Doc68, fabione65, Kingkongy, Marpaist, spalama

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun Mag 28 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dichiarazione solenne.
Da Doc68 Oggi alle 10:28

» Alimentazione: tutte le cazzate che ci hanno detto fino ad oggi
Da Chiros Oggi alle 10:28

» Campionati serie A
Da spalama Oggi alle 09:52

» Passione o fissazione?
Da correnelvento Ieri alle 18:23

» Dichiarazione SOLENNEX
Da marco61 Ieri alle 15:27

» basta prove racchette per me
Da max1970 Ieri alle 15:09

» RACCHETTE: inesorabile cambio di rotta... dovuto all'età
Da fabione65 Ieri alle 13:52

» Racchetta di Connors
Da Doc68 Ieri alle 10:59

» Quando si raggiunge il proprio potenziale tennistico
Da correnelvento Sab Dic 09 2017, 17:42

» Invecchiamo prima nel corpo o nella mente?
Da Riki66 Sab Dic 09 2017, 16:49

» Percezione del proprio gioco
Da Maio77 Ven Dic 08 2017, 17:58

» Vitamina D3
Da Tempesta Ven Dic 08 2017, 14:07

» IL GALATEO DEL TENNISTA
Da Philo Vance Ven Dic 08 2017, 08:43

» orologi per tennis
Da correnelvento Ven Dic 08 2017, 08:30

» Pablo Cuevas
Da Tempesta Gio Dic 07 2017, 23:18

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     

help preparazione rovescio una mano

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Wacos il Mer Nov 05 2014, 15:23

Mi serve una mano a trovare "il mio" rovescio.
"Intellettualmente" lo so fare e se mi dai in mano un racchettone da spiaggia lo gioco che sembro Gasquet.
Ma sul campo da tennis e con una racchetta in mano,continuo a scontrarmi con il grosso problema della ricerca della impugnatura corretta.

Come si trova velocemente l'impugnatura eastern di rovescio,se non western, partendo da una semiwestern di dritto?

Praticamente devo fare tuuuuutto il giro, tanto che spesso ho pensato che farei prima a capovolgere la racchetta e fare quell'unico scatto che manca, ma purtroppo non riesco a vincere l'istinto di fare la classica apertura.

In internet ci sono mille spiegazioni diverse e mille modi di aprire diversi, e la cosa non mi aiuta: james blake apre basso che quasi sembra una apertura del bimane, federer apre laterale con gomito basse e flesso, gasquet apre altissimio e circolare con racchetta parallela al terreno, hass apre verso fuori con gomito disteso... insomma non so da dove copiare.

Ho il presentimento che in realtà il problema risieda altrove, e che il non trovare l'impugnatura sia la conseguenza e non la causa.

Voi monomani come preparate il rovescio e in che modo gestite la ricerca dell'impugnatura?

EDIT. aggiungo che in soldoni mi fermo prima di arrivare alla eastern, praticamente una contintal quasi eastern. mi sento come se non avessi spazio per ruotare ulterioremente.
avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Antaniserse il Mer Nov 05 2014, 17:00

Per la ricerca dell'impugnatura, francamente, non saprei dire come... semplicemente "va lì"; una volta capito a suo tempo quale sembrava per me essere quella giusta, una eastern bella accentuata, è diventato un movimento a cui non penso, una combinazione tra aiutarsi con pollice e dita della mano stessa e "tirare" il cuore del telaio con l'altra (volendo, in un normale palleggio, riesco a farlo anche solo con le dita della destra senza tenere la racchetta con la sinistra)

L'apertura penso sia un altro discorso, non necessariamente collegato... io preferisco una apertura distesa, alla Haas/Almagro, forse perchè essendo grosso non mi da la sensazione di impaccio col busto e mi aiuta a ruotarlo meglio.

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
avatar
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1060
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 44
Località : Genova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da miguel il Mer Nov 05 2014, 17:14

condivido la tecnica di antani, é soprattutto importante per il rovescio coperto riuscire a portare bene dietro la racchetta con la mano sinistra (per un destro).
per mantenere l'impugnatura giusta consiglio di tenere la racchetta un po' più su del normale, perdi un po' di leva ma acquisti molta più stabilità.... non é un caso che col racchettone da spiaggia ti senta gasqet
avatar
miguel

Messaggi : 4839
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 51
Località : torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da MSport il Mer Nov 05 2014, 17:47

Senza vedere difficile da dire...
Il discorso impugnatura è complesso da armonizzare
Io l'unica persona che ho visto risolvere efficacemente il problema era un tizio che praticamente giocava dritto e rovescio con la stessa impugnatura, una sorta di berasategui
E mi disse che per fare ciò aveva lavorato ( non so i dettagli) sulla sagomatura del manico e ci aveva messo parecchio tempo per trovare il giusto mold.
avatar
MSport

Messaggi : 2477
Data d'iscrizione : 17.09.11
Età : 46
Località : Trezzano S/N (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Chiros il Mer Nov 05 2014, 17:58

Wacos ha scritto:Mi serve una mano a trovare "il mio" rovescio.
"Intellettualmente" lo so fare e se mi dai in mano un racchettone da spiaggia lo gioco che sembro Gasquet.
Ma sul campo da tennis e con una racchetta in mano,continuo a scontrarmi con il grosso problema della ricerca della impugnatura corretta.

Come si trova velocemente l'impugnatura eastern di rovescio,se non western, partendo da una semiwestern di dritto?

Praticamente devo fare tuuuuutto il giro, tanto che spesso ho pensato che farei prima a capovolgere la racchetta e fare quell'unico scatto che manca, ma purtroppo non riesco a vincere l'istinto di fare la classica apertura.

In internet ci sono mille spiegazioni diverse e mille modi di aprire diversi, e la cosa non mi aiuta: james blake apre basso che quasi sembra una apertura del bimane, federer apre laterale con gomito basse e flesso, gasquet apre altissimio e circolare con racchetta parallela al terreno, hass apre verso fuori con gomito disteso... insomma non so da dove copiare.

Ho il presentimento che in realtà il problema risieda altrove, e che il non trovare l'impugnatura sia la conseguenza e non la causa.

Voi monomani come preparate il rovescio e in che modo gestite la ricerca dell'impugnatura?

EDIT. aggiungo che in soldoni mi fermo prima di arrivare alla eastern, praticamente una contintal quasi eastern. mi sento come se non avessi spazio per ruotare ulterioremente.

Bisognerebbe vedere.
Io giro la racchetta con la sinistra, che gira il manico vicino agli steli. Il tuo giromanico non mi sembra troppo ampio, è quello che faccio io.
Se rimani vicino alla eastern di rovescio hai più spinta lineare, magari ti serve.
Portare la racchetta indietro con la sinistra fa bene ma non esagerare, non portarla dietro le spalle come fanno i pro. Io non consiglio di imitarli. Fai una cosa semplice, portala indietro e fai partire il manico linearmente in avanti e dal basso verso l'alto. ti aiuta con la spinta. Insomma fai come vuoi ma fai una cosa semplice.
avatar
Chiros

Messaggi : 3574
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Wacos il Gio Nov 06 2014, 10:17

ok, piccolo passo.

Mi sono accorto che c'entra anche il tipo di presa: tendo a impugnare hammer nel rovescio, però sento la racchetta ballerina in mano, non mi sento "comodo".
Ho provato con la pistol e vado moooolto meglio, ma non riesco a trovarla istintivamente.

Il discorso di miguel è corretto se uso la hammer.
Per la pistol invece non mi da noia impugnare alla solita distanza.

Potrebbe in qualche modo centrare anche la misura e forma del manico?
Devo ancora provare sul campo, ma togliendo l'overgrip, per quanto fino (0,50 e tirato molto) , sento scorrere meglio le dita della mano.
La pro lennex che uso poi ha il manico un pò a forma head, schiacciato da un lato.

Impugnando semiw di dritto ho il lato corto tra palmo e polpastrelli.
Se rilasso la mano e ruoto la presa sento il lato lungo che si incastra e fa attrito... non ci passa e questo penso possa essere un problema.

Forse dovrei usare un L2, nel frattempo provo senza overgrip.
avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Wacos il Gio Nov 06 2014, 10:46

ho trovato questo video: https://www.youtube.com/watch?v=EA-Tslpic1g

Forse la henin potrebbe darmi una mano.
Lei non cerca l'impugnatura, ma pone la faccia della racchetta veso il basso con il piatto corde rivolto al terreno.
In questo modo molla la mano destra e re-impugna la racchetta con la presa già corretta.
Non c'è ricerca ma un apri chiudi.

Solo dopo ruota le spalle.

Interessante
avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da squalo714 il Gio Nov 06 2014, 11:26

Potrebbe essere un buon sistema, basta che non vai a snaturare il movimento che fai attualmente e che andrebbe a metterti ancora più in confusione.
Ho notato anch'io che con un manico più fine si riesce a trovare più facilmente l'impugnatura corretta basta che alla lunga però non saltino fuori problemi di altro genere tipo articolazioni o altro. ..io nel dubbio ho sempre mantenuto lo stesso.
avatar
squalo714

Messaggi : 1587
Data d'iscrizione : 21.09.11
Località : trento

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Chiros il Gio Nov 06 2014, 12:08

Sì, pensa alla faccia della racchetta e non alle tacche del manico.
avatar
Chiros

Messaggi : 3574
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 43
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da veterano il Gio Nov 06 2014, 15:26

Wacos ha scritto:ho trovato questo video: https://www.youtube.com/watch?v=EA-Tslpic1g

Forse la henin potrebbe darmi una mano.
Lei non cerca l'impugnatura, ma pone la faccia della racchetta veso il basso con il piatto corde rivolto al terreno.
In questo modo molla la mano destra e re-impugna la racchetta con la presa già corretta.
Non c'è ricerca ma un apri chiudi.

Solo dopo ruota le spalle.

Interessante
La mano sinistra nel caso di un giocatore destro e' fondamentale per la preparazione del rovescio,perche' la deve mettere in posizione in modo che la destra non si debba preoccupare di doverla girare ma solo di trovare la presa,e non solo serve anche a tenere una distanza corretta tra corpo e racchetta per riuscire ad avere uno swing ottimale.
Quello che non capisco e come fai a dire che la mano destra non cerchi la presa,guada bene la Henin,la cerca eccome,la presa si deve sentire se no come fai a trovarla,devi sentire gli angoli con le dita e con la mano.Sembra che con questo tu voglia dire che la mette gia' in posizione per non dover cercare la presa.La mette in posizione ma la presa la cerca eccome.Forse non avendo ancora una chiara visione su che presa devi utilizzare il problema e che non senti nessuna presa come tua e fai fatica a trovarla.
Ora lascia perdere Blake che ha un tipo di rovescio particolare causa un incidente che ha avuto anni fa,la preparazione deve essere con la testa della racchetta alta,solo in caso ci siano dei problemi nell esecuzione dello swing si puo incominciare dal basso,non e' che cosi facendo il rovescio poi non sia efficace,ma si perde molto a livello spinta.
avatar
veterano

Messaggi : 861
Data d'iscrizione : 09.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Wacos il Gio Nov 06 2014, 16:11

veterano ha scritto:
Wacos ha scritto:ho trovato questo video: https://www.youtube.com/watch?v=EA-Tslpic1g

Forse la henin potrebbe darmi una mano.
Lei non cerca l'impugnatura, ma pone la faccia della racchetta veso il basso con il piatto corde rivolto al terreno.
In questo modo molla la mano destra e re-impugna la racchetta con la presa già corretta.
Non c'è ricerca ma un apri chiudi.

Solo dopo ruota le spalle.

Interessante
La mano sinistra nel caso di un giocatore destro e' fondamentale per la preparazione del rovescio,perche' la deve mettere in posizione in modo che la destra non si debba preoccupare di doverla girare ma solo di trovare la presa,e non solo serve anche a tenere una distanza corretta tra corpo e racchetta per riuscire ad avere uno swing ottimale.
Quello che non capisco e come fai a dire che la mano destra non cerchi la presa,guada bene la Henin,la cerca eccome,la presa si deve sentire se no come fai a trovarla,devi sentire gli angoli con le dita e con la mano.Sembra che con questo tu voglia dire che la mette gia' in posizione per non dover cercare la presa.La mette in posizione ma la presa la cerca eccome.Forse non avendo ancora una chiara visione su che presa devi utilizzare il problema e che non senti nessuna presa come tua e fai fatica a trovarla.
Ora lascia perdere Blake che ha un tipo di rovescio particolare causa un incidente che ha avuto anni fa,la preparazione deve essere con la testa della racchetta alta,solo in caso ci siano dei problemi nell esecuzione dello swing si puo incominciare dal basso,non e' che cosi facendo il rovescio poi non sia efficace,ma si perde molto a livello spinta.

Si Veterano: volevo dire che più che cercarla attivamente e progressivamente con la destra come fanno quasi tutti gli altri,la Henin "trova" la sua impugnatura di rovescio già li bella pronta grazie al movimento di posizionamento del piatto corde che fa la mano sinistra.

Fa quello che si insgena ai principianti, tipo quello che viene mostrato in questo filmato:



Quando la Henin chiude la mano destra l'impugnatura è fatta, al massimo fa dei piccoli aggiustamenti (tipo andare più verso la pistol) man mano che valuta il rimbalzo.

Dai filmati in rete invece ho notato che Federer o Hass o dimitrov ad esempio invece "sentono" l'impugnatura man mano che ruotano spalle e tronco, la costruiscono in fase di apertura, con continui assestamenti che terminano con l'accelerata di polso per bloccarlo.
Ecco la Henin e forse Gasquet mi sembra che invece prima trovino l'impugnatura e POI effettuino l'apertura, con solo  piccole correzioni.

Credo che questo modo di trovare l'impugnatura sia in qualche modo più semplice, forse un pelo più lento magari.


Ultima modifica di Wacos il Gio Nov 06 2014, 16:15, modificato 2 volte
avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Wacos il Gio Nov 06 2014, 16:13

Comuqnue io vorrei tanto farlo così il rovescio



Pura poesia.
avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Doc68 il Mar Lug 18 2017, 14:24

Per non aprire un altro tread continuo in questo. Utile il movimento della Henin per la ricerca dell'impugnatura rendendo attivo il braccio non dominante. Ma la testa della racchetta vedo più corretta quella di Gasquet che la porta alta e la inclina sulla spalla, il "sentirla" agevola la preparazione del colpo, è la gravità, ossia la caduta dall'alto della testa della racchetta, che imprime potenza.
avatar
Doc68

Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Tempesta il Mar Lug 18 2017, 15:45

la potenza nel rovescio è data dalla spinta delle gambe e dal rilascio della molla di torsione "uncoil" del busto più che dalla caduta della testa della racchetta.
Infatti quello di Gasquet adesso è molto più arrotato ma quello di Wawrinka molto più potente nonostante non porti la racchetta così in alto e così indietro.

Altro tipo di rovescio è quello a mio avviso più pulito e veloce di Tommy Haas che non raggiunge le vette di potenza di Wawrinka ma che per pulizia di movimento, finale e appoggi è, sempre a mio avviso, il più bello da vedere.

Sia quello di Wawruinka che di Haas sono più veloci e potenti di quello di Gasquet che tendenzialmente lo sente alla grande ma che negli ultimi tempi tende ad arrotoare troppo. Cerca e trova angoli bui sconosciuti ai monomani ma la velocità ne risente
avatar
Tempesta

Messaggi : 370
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 46
Località : Prato

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Wacos il Mar Lug 18 2017, 16:01

Comunque ho in qualche modo risolto temporaneamente prendendo spunto dalla suarez navarro. Giocando io con una quasi western di dritto ho imparato a giocare ,come fa lei, sempre con la stessa faccia della racchetta, in modo che la ricerca dell'impugnatura fosse il più corta possibile.

Questa cosa ha in qualche modo messo fuori uso l'utilizzo del rovescio in back, per cui per anni ho giocato quasi esclusivamente in piatto/top.

Solo ultimamente che ho ripreso a giocare anche il back, sono tornato ad una presa di attesa in continental.
Devi dire che però ,a volte, faccio ancora fatica a volte a trovare al volo la eastern di rovescio.

avatar
Wacos

Messaggi : 1063
Data d'iscrizione : 06.02.13
Età : 39
Località : Venezia e dintorni

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Philo Vance il Mar Lug 18 2017, 17:32

Concordo con quanto scritto da tempesta.
Nello specifico gasquet e wawrinka hanno entrambi un bellissimo rovescio,direi perfetti tecnicamente.
Il rovescio dello svizzero è più potente semplicemente perché wawrinka è dotato di una cilindrata nettamente superiore...
Per esempio,anche il servizio,nonostante lavori molto meno di altri con le gambe e la schiena ,tira cannonate .
avatar
Philo Vance

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da DinosauroS&V il Mar Lug 18 2017, 20:45

Sara' che da buon dinosauro ho materia celebrale degna di uno spillo...
e che la mia transizione da un rovecio classico ad uno "moderno" faccio fatica a digerirla...
penso che si debba al fatto che quando divento moderno strappo il colpo e di conseguenza ne perdo consistenza, potenza e velocita' in cambio di un poco di spin in piu'...
quando lo gioco come ho sempre fatto invece riesco ad essere fluido... e usando un concetto delle arti marziali (tutto deve stare in un cerchio) riesco a generare spin-speed-power senza troppo sforzo.
il mio mantra per ora e' fluidita', se sono fluido ho la percezione del mio corpo della racchetta e del campo... se strappo sento solo il mio maestro che mi urla  cose non ripetibili
io sto cercando una percentuale accettabile di quella meraviglia rappresentata nel flimato qui sotto.
https://www.youtube.com/watch?v=WIgpLYwwaDE

DinosauroS&V

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 07.06.17
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Philo Vance il Mar Lug 18 2017, 20:56

SV,devo dire che ti accontenti di poco... Laughing
Edberd ,secondo me,è stato il migliore giocatore sul lato sinistro ,cioe' rovescio da fondo+ volée di rovescio
avatar
Philo Vance

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da DinosauroS&V il Mar Lug 18 2017, 21:24

Mettila cosi... se si deve ambire a qualcosa meglio guardare al top... ed accettare umanamente di arrivare ad una percentuale fattibile per chi come me rientra nella categoria esseri umani...

cercando di restare on topic quello che io sto cercando e' quel cerchio completo che lui fa benissimo in questo video... il colpo inizia quando vede dove andra' la palla e ogni pezzo del suo corpo/racchetta continua a muoversi fino alla fine del colpo... non c'e' mi preparo... stop ... carico ... stop... picchio come un fabbro ... stop stop stop (perche' ho sfasciato la spalla)...
lui genera tutto quello che gli serve in quel cerchio.

tentare non nuoce... mica devo battere Lendl... mi basta essere fluido quanto basta per giocarmela con un essere umano come me.

DinosauroS&V

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 07.06.17
Località : Bergamo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Philo Vance il Mar Lug 18 2017, 21:47


Ottimo atteggiamento
avatar
Philo Vance

Messaggi : 271
Data d'iscrizione : 25.06.17
Località : Dove posso tennistare

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Doc68 il Mar Lug 18 2017, 22:02

wacos questo è il rovescio che intendi della Suarez Navarro?

avatar
Doc68

Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Riki66 il Mar Lug 18 2017, 23:38

miguel ha scritto:condivido la tecnica di antani, ....
Come se fosse antani anche per lei soltanto in due, oppure in quattro anche scribàcchi confaldina? Come antirotazione, per esempio.


Supercazzole a parte ha già detto tutto veterano...
Come tempesta adoro il rovescio di Tommy Haas, pulito ed essenziale.
Tempesta dice che la potrnza viene dalle gambe e dal recoil del busto, aggiungerei dalla chiusura delle catene muscolari posteriori di braccia e dorso, quanto importante è la mano sinistra nel finale per dare potenza! 
Peccato che da adoratore del buon Laver troppo spesso mi dimentico di avere un braccio sinistto.. Very Happy

Riki66

Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Doc68 il Gio Lug 27 2017, 19:45

Tempesta ha scritto:la potenza nel rovescio è data dalla spinta delle gambe e dal rilascio della molla di torsione "uncoil" del busto più che dalla caduta della testa della racchetta.
Ho capito cosa intendi spinta delle gambe (anca) ed effetto molla torsionale. Ci sto lavorando con amico personal trainer con esercizi funzionali.
avatar
Doc68

Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Matteo1970 il Ven Lug 28 2017, 09:17

DinosauroS&V ha scritto:Sara' che da buon dinosauro ho materia celebrale degna di uno spillo...
e che la mia transizione da un rovecio classico ad uno "moderno" faccio fatica a digerirla...
penso che si debba al fatto che quando divento moderno strappo il colpo e di conseguenza ne perdo consistenza, potenza e velocita' in cambio di un poco di spin in piu'...
quando lo gioco come ho sempre fatto invece riesco ad essere fluido... e usando un concetto delle arti marziali (tutto deve stare in un cerchio) riesco a generare spin-speed-power senza troppo sforzo.
il mio mantra per ora e' fluidita', se sono fluido ho la percezione del mio corpo della racchetta e del campo... se strappo sento solo il mio maestro che mi urla  cose non ripetibili
io sto cercando una percentuale accettabile di quella meraviglia rappresentata nel flimato qui sotto.
https://www.youtube.com/watch?v=WIgpLYwwaDE

Edberg... in assoluto il giocatore che più mi ha ispirato (non diteglierlo che poi si offende, visti i risultati...)

Il suo rovescio, non ho mai capito come potesse farlo così usando una continental e spezzando il polso... pazzesco...
avatar
Matteo1970

Messaggi : 112
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Doc68 il Ven Lug 28 2017, 10:02

Edberg, Vilas, Lendl e Becker i rovesci ad una mano migliori degli anni 80
avatar
Doc68

Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 23.10.13
Località : Profondo Sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: help preparazione rovescio una mano

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum