chat
Chi è in linea
In totale ci sono 13 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 10 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

correnelvento, mezzomozzo, Tempesta

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag - 19:40
Ultimi argomenti
» Il viscido Dagoberto.
Da correnelvento Oggi alle 8:44

» Pure drive vs Pure strike
Da spalama Oggi alle 8:33

» A futura memoria: il post migliore della storia
Da Riki66 Oggi alle 8:30

» Quando si raggiunge il proprio potenziale tennistico
Da correnelvento Oggi alle 8:02

» Prince tour Pro 98
Da Doc68 Ieri alle 23:44

» A proposito di dwell time
Da Doc68 Ieri alle 23:43

» Full Kevlar
Da Doc68 Ieri alle 23:42

» che classe raga eh?
Da Riki66 Ieri alle 16:49

» Starburn, Weisscannon, Signum Pro, String Kong....
Da Doc68 Ieri alle 9:34

» Pure Strike 16*19 (modello vecchio rosso-nero)
Da felixx Ieri alle 8:11

» domande wise
Da adip89 Mar 25 Lug - 20:15

» PERCHE' I TENNISTI ITALIANI NON VINCONO ?
Da Mauro 66 Mar 25 Lug - 19:45

» Telaio Ufficiale di Frank
Da veterano Lun 24 Lug - 18:49

» Rublev
Da Incompetennis Lun 24 Lug - 15:28

» Prince Textreme Tour 100P
Da Doc68 Sab 22 Lug - 21:44

Classifiche FIT 2014-15
Class. iniziale Risultati:
 
Guida Salva| Carica| Reset
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
Parole chiave

Rublev  


Ingiusta giustizia.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ingiusta giustizia.

Messaggio Da Incompetennis il Gio 12 Feb - 14:09

Dunque Schettino condannato a 16 anni ( e non 26 come richiedeva il P.M.) e non va subito in carcere perché non c'è rischio di fuga. Magari ci andrà (forse) dopo la sentenza della Cassazione?
Parolisi uccide con 36 coltellate la moglie e la cassazione ha annullato l'aggravante della crudeltà e quindi la pena di 30 anni sarà diminuita. Come si può accusare di crudeltà uno che ha ucciso "solo" con 36 coltellate ......

MA CHE GIUSTIZIA E' QUESTA !!!!!!!
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1720
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da superpipp(a) il Gio 12 Feb - 18:31

Incompetennis ha scritto:Dunque Schettino condannato a 16 anni ( e non 26 come richiedeva il P.M.) e non va subito in carcere perché non c'è rischio di fuga. Magari ci andrà (forse) dopo la sentenza della Cassazione?  
Parolisi uccide con 36 coltellate la moglie e la cassazione ha annullato l'aggravante della crudeltà e quindi la pena di 30 anni sarà diminuita.  Come si può accusare di crudeltà uno che ha ucciso "solo" con 36 coltellate ......

MA CHE GIUSTIZIA E' QUESTA !!!!!!!
Infatti NON E' GIUSTIZIA!!!!
La giustizia non alberga in Italia.

Ciao
SP
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 2472
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 61
Località : Vesuvio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da aless il Gio 12 Feb - 18:46

Discorso molto complesso!
avatar
aless

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 46

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da marco61 il Gio 12 Feb - 19:20

So che rischio di essere lapidato ma io non metterei sullo stesso piano Parolisi e Schettino.
Il primo è un sanguinario omicida e per casi come questo io non mi scandalizzerei se esistesse anche in Italia la pena di morte.
Riguardo Schettino, possiamo definirlo un omicida? Irresponsabile, codardo, incapace...ma un conto è volere e cercare la morte di qualcuno, un altro è causare una strage per un errore umano.
Sia ben chiaro, io non lo sto scusando nè difendendo.
Un uomo con le sue responsabilità, per quello che è successo, è indifendibile. Ma il carcere non servirà a renderlo una persona migliore, semplicemente rovinerà la sua vita come lui ha rovinato quella di tante altre persone.
Perchè allora non condannarlo, ad esempio, ad un tot di tempo ai servizi sociali dove potrebbe fare del bene a qualcuno in modo che la sua presenza su questa terra abbia ancora motivo di esistere?
Troppo bello direte voi. Ma farlo marcire in carcere, in fondo, a cosa può servire?

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller



"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
avatar
marco61
Admin

Messaggi : 9125
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 55
Località : sanremo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da scimi65 il Gio 12 Feb - 19:31

Ricordo un'intervento di un ex capitano di grandi navi dire che lì la Concordia non ci sarebbe dovuta stare, perchè il tratto di mare tra l'isola e l'Italia è per forza di cose più stretto rispetto al mare aperto dalla parte opposta dell'isola, inoltre c'è sempre il pericolo di rotte trasversali tra l'isola e l'Italia, ma tra gps e trasponder la nave per forza di cose era su tutti i radar civili e militari puntati in quel tratto di mare, altro che giustizia

scimi65

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 02.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da superpipp(a) il Gio 12 Feb - 20:25

marco61 ha scritto:So che rischio di essere lapidato ma io non metterei sullo stesso piano Parolisi e Schettino.
Il primo è un sanguinario omicida e per casi come questo io non mi scandalizzerei se esistesse anche in Italia la pena di morte.
Riguardo Schettino, possiamo definirlo un omicida? Irresponsabile, codardo, incapace...ma un conto è volere e cercare la morte di qualcuno, un altro è causare una strage per un errore umano.
Sia ben chiaro, io non lo sto scusando nè difendendo.
Un uomo con le sue responsabilità, per quello che è successo, è indifendibile. Ma il carcere non servirà a renderlo una persona migliore, semplicemente rovinerà la sua vita come lui ha rovinato quella di tante altre persone.
Perchè allora non condannarlo, ad esempio, ad un tot di tempo ai servizi sociali dove potrebbe fare del bene a qualcuno in modo che la sua presenza su questa terra abbia ancora motivo di esistere?
Troppo bello direte voi. Ma farlo marcire in carcere, in fondo, a cosa può servire?
Effettivamente a me sembra giusto cio' che scrivi, in Parolisi c'era volonta' di uccidere e quindi la definizione "omicida" gli calza a pennello mentre Schettino e' responsabile per la sua negligenza al comando (c'e' da dire che la manovra del cosiddetto "inchino" e' prassi delle navi da crociera e molte volte si e' obbligati dagli armatori).
avatar
superpipp(a)

Messaggi : 2472
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 61
Località : Vesuvio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da Incompetennis il Gio 12 Feb - 21:37

La smargiassata di Schettino, cioè fare l'inchino passando a pochi metri dal Giglio, e stata causata da un insieme di concause, delle quali è solidamente responsabile la società armatrice mettendo al timone ed in posti chiave persone senza professionalità ed esperienza . La parte peggiore di Schettino è stata la sua vigliacca fuga. Ha abbandonato la nave con ancora centinaia di passeggeri tra cui bambini e donne. Se uno sbaglio, anche  enorme, può essere concesso (ma non giustificato)  tutto il resto assolutamente no. Si è messo in salvo pensando solo a se stesso mentendo sulla reale situazione a bordo anche con la Capitaneria di porto. In futuro il nome di Schettino sarà indicato per indicare un qualsiasi incompetente o vigliacco che va per mare. Merita di stare in carcere perché chi sbaglia deve espiare una pena pari al danno e al dolore che ha arrecato. 
Mi spiace ma non riesco a trovare un appiglio per salvare un vigliacco incompetente senza alcuna professionalità (ricordiamo che si era portato la donna di scapocchio). Se la sua vita si rovinerà a causa della prigione   non credo saranno in molti a dispiacersene.
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1720
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da scimi65 il Gio 12 Feb - 22:45

Incompe, l'ha appena precisato un secondo dopo l'essere salpato Schettino già violava la legge ospitando nella sua cabina una clandestina, altra cosa da ricordare (vado a memoria), la prima segnalazione di collisione mi pare fu data da un passeggero con cellulare ora, ti posso concedere 15-20' per stimare i danni con l'aiuto del tuo equipaggio ed una prima telefonata all'unità di crisi di Costa Crociere ma la seconda doveva essere per la guardia costiera, invece se ricordo bene la richiesta di soccorso fu fatta 45' dopo la collisione o dopo la telefonata del passeggero, all'interno di questi 45' 3 telefonate tra Schettino e Costa C. sono morte 32 persone, forse ricordo male ma per me non sono meno colpevoli di Parolisi. P.S. Marco bentornato come hai potuto vedere la tua "non assenza" è stata sentita

scimi65

Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 02.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da aless il Ven 13 Feb - 9:32

marco61 ha scritto: Ma farlo marcire in carcere, in fondo, a cosa può servire?

Marco, sono d'accordo con te.
La Giustizia non deve produrre pene esemplari.
Nel nostro Paese quello che manca è la certezza della pena, principio secondo il quale chi sbaglia paga il giusto, ma paga.
Gli autori di un certo genere di reati (un esempio per tutti, la corruzione) vengono trattati con più favore rispetto ad altri. E non certo per colpa dei Giudici o degli avvocati bensì per colpa dei nostri bravi legislatori.
Dare delle pene esemplari ad alcuni colpevoli, magari anche assissini, non è la soluzione giusta per invertire la rotta.
Poi ci sarebbe il discorso della situazione carceraria ...
Insomma il discorso è molto complesso ...
avatar
aless

Messaggi : 894
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 46

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da isomax89 il Ven 13 Feb - 11:10

Consiglio a tutti di vedere il reportage fatto da Report.
http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-af0b7e64-168b-4685-9ad4-fc5150fadb1b.html

Schittino non è l'unico che dovrebbe finire dietro le sbarre.
Hanno creato un capo espiatorio.

Di sicuro non si sceglie lui un timoniere che non capisce l'inglese e fa l'opposto di ciò che dovrebbe.

Sull'amante in cabina, pensate sia l'unico a farlo?! Very Happy

isomax89

Messaggi : 398
Data d'iscrizione : 22.08.13
Località : Udine

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da sixers85 il Ven 13 Feb - 11:28

come dice aless...discorso complesso.
Uno è un delitto colposo, senza colpa cosciente....l'altro un delitto doloso ( e mi pare) con premeditazione ma con prove indiziarie.
ricordiamo anche che a schettino sono stati comminatu tutti i reati richiesti dall'accusa...cosa importante.

come dice giustamente aless...la nostra giustizia fa buchi da tutte le parti, in un paese dove i ladri si fan le leggi e la certezza della pena è qualcosa di fantasia....basti pensare al rapporto corrotti/ altri reati in carcere ed al fatto che conviene farsi processare che tentare di svignarsela.
avatar
sixers85

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 32
Località : sardinia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da Incompetennis il Ven 13 Feb - 14:05

aless ha scritto:
marco61 ha scritto: Ma farlo marcire in carcere, in fondo, a cosa può servire?

Marco, sono d'accordo con te.
La Giustizia non deve produrre pene esemplari.
Nel nostro Paese quello che manca è la certezza della pena, principio secondo il quale chi sbaglia paga il giusto, ma paga.
Gli autori di un certo genere di reati (un esempio per tutti, la corruzione) vengono trattati con più favore rispetto ad altri. E non certo per colpa dei Giudici o degli avvocati bensì per colpa dei nostri bravi legislatori.
Dare delle pene esemplari ad alcuni colpevoli, magari anche assissini, non è la soluzione giusta per invertire la rotta.
Poi ci sarebbe il discorso della situazione carceraria ...
Insomma il discorso è molto complesso ...

Pena esemplare : pena da portare ad esempio quale giusta applicazione dei codici. La pena esemplare non è dura ma giusta e commisurata al reato. Non è una questione di trovare una soluzione ai problemi della giustizia in Italia, ma se ogni tanto una condanna toglie dai piedi un assassino o un altro delinquente per tanto tempo non mi dispiace neanche un pizzico. Ai corrotti e ladroni che formano la base, l'altezza e l'ipotenusa della classe politica e dirigenziale italiana non converrà mai avere pene certe e leggi di unica interpretazione. Si tende a depenalizzare reati finanziari e scambiare pene con lavori sociali o arresti domiciliari che fanno sorridere. L'UNICA paura di un falsificatore di bilanci, un corruttore, un corrotto, un aggiotatore (si scrive così?), un bancarottiere è la prigione; di tutto il resto se ne fa un baffo.
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1720
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da Chiros il Ven 13 Feb - 15:09

vabbè ma alla fine 16 anni mica sono pochi
avatar
Chiros

Messaggi : 3412
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da Incompetennis il Ven 13 Feb - 16:06

Chiros ha scritto:vabbè ma alla fine 16 anni mica sono pochi
Sulla carta certo, ma in gattabuia quanti ne farà veramente?
avatar
Incompetennis

Messaggi : 1720
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da sixers85 il Ven 13 Feb - 16:17

sicuramente se qualche farabutto ogni tanto si facesse qualche giretto dietro le sbarre credo faccia piacere a tutti....ma ancor piu piacere sarebbe vedere che tutti ci facessero un giretto.

la pena esemplare non è di certo ( oramai) quella giusta e commisurata al reato proprio perchè va contro ai principi di legalità e il principio cardine costituzionale di rieducazione del condonnato. Di pene esemplari oramai non ce n'è proprio traccia..o si da al primo..o non si da più. Basti pensare che lo stesso ergastolo è anticostituzionale e nonostante venga comminato non viene trattato da pena esemplare.
avatar
sixers85

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 32
Località : sardinia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da Chiros il Ven 13 Feb - 17:19

Incompetennis ha scritto:
Chiros ha scritto:vabbè ma alla fine 16 anni mica sono pochi
Sulla carta certo, ma in gattabuia quanti ne farà veramente?

se non lo sai nemmeno tu, la tua è una lamentela preventiva Very Happy
avatar
Chiros

Messaggi : 3412
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 42
Località : Mai una stabile.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ingiusta giustizia.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum