Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

conversione misure telai
Lun. inc  cm
Peso oz  g
Ovale inc2  cm2
Bil. HL  cm
     
chat

Le racchette dei professionisti

Andare in basso

Le racchette dei professionisti

Messaggio Da drtennis il Ven 24 Lug 2015, 15:54

So che le racchette dei professionisti non sono come quelle vendute in negozio se non per la sola serigrafia. In effetti però cosa hanno di diverso?
avatar
drtennis

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 23.07.14
Località : Benevento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 25 Lug 2015, 06:12

Non sempre è così. Ci sono giocatori che non abbandonano mai il loro telaio feticcio (come Bautista Agut che sulla sua SixOne ancora col vecchio pj ci mette qualche grammo di piombo alla buona come un giocatore di club qualsiasi) ed altri non necessariamente top players che giocano con vecchi modelli pittati (la maggioranza) e più o meno customizzati fino a giocatori -pure loro non necessariamente top- che girano con telai neppure disponibili nei lineup del loro sponsor e con grafiche/forme/materiali del tutto sconosciuti...
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2239
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : Brescia/Parigi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da drtennis il Sab 25 Lug 2015, 07:55

Quindi alcuni giocano con telai che si potrebbero comprare in qualsiasi negozio di tennis, semplicemente customizzati con piombo? Non credevo fosse così; sapevo che i professionisti giocano con racchette, innanzitutto non made in China, e poi costruite appositamente per loro dalla casa madre con solo le serigrafie uguali a quelle da negozio.
avatar
drtennis

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 23.07.14
Località : Benevento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 25 Lug 2015, 13:01

..sapevi male. Suspect
Solo i telai Head della serie PT sono fatti in Austria e gli Yonex in Giappone, tutto il resto viene dalla solita Cina (Popolare o Taiwan).

Al limite vengono preparate da specialisti o presso le case ma sempre su telai fabbricati -e talvolta leggermente modificati- là...
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2239
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : Brescia/Parigi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da drtennis il Sab 25 Lug 2015, 13:44

Intendiamoci non ho nulla contro il made in Ciina, anche perché tra i famigerati telai Yonex fatti in Giappone e molto precisi in quanto a pesi e bilanciamenti, mi è capitato proprio che uno di essi avesse problemi di verniciatura. Quindi, dipende sempre dal controllo qualità che la casa madre fa sulla produzione, sia essa in Cina o Taiwan, o in Austria. Quindi Feder gioca con una Pro Staff 97, made in Cina, customizzata da Wilson; quindi un normale telaio da poter acquistare anche al tuo negozio?
avatar
drtennis

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 23.07.14
Località : Benevento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 25 Lug 2015, 14:03

Non proprio, perchè tra le modifiche al suo telaio ci sono rinforzi allo stelo appena sopra il manico, e che lo stesso è sagomato su misura per la sua mano e con una diversa densità.
Cose fattibili anche in alcuni Tennis Service molto specializzati, ma costi da far desistere la maggior parte dei possibili interessati.
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2239
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : Brescia/Parigi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da drtennis il Sab 25 Lug 2015, 14:06

Buono a spersi allora! Il messaggio che fanno passare alcuni è sbagliato perché si fa pensare che le racchette vendute in negozio sono delle "finzioni" con delle caratteristiche che non rispecchiano affatto quelle dei pro.
avatar
drtennis

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 23.07.14
Località : Benevento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 25 Lug 2015, 18:30

Si e no...il telaio di Djokovic, Verdasco, Zverev è un telaio di 15 anni fa adeguatamente pittato. Ergo, introvabile se non con la livrea originale (Radical LM Tour) o...rubandolo ad uno dei tre Very Happy
In compenso tanto per citarne un paio i telai di Tsonga piuttosto che di Anderson sono al 95% simili all'equivalente "da negozio", solo personalizati in piccoli particolari, o solo appesantiti.
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2239
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : Brescia/Parigi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da drtennis il Sab 25 Lug 2015, 19:43

E dove li trovano tutti quei telai vecchi Djocovick, Verdasco e Zverev? Non sono sfibrati a furia di incordarli ed usarli?
avatar
drtennis

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 23.07.14
Località : Benevento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 25 Lug 2015, 19:53

Sono telai ancora prodotti, e pittati secondo il modello di riferimento (nel caso, Speed pro) usando gli stampi originali e gli stessi materiali di allora. Tieni conto che un top player riceve una dozzina di telai nuovi a trimestre per supplire a quelli sfibrati più che dal gioco dalle frequenti incordature...

la maggiore "distruttrice" è la Williams (Serena) che a causa dell'elevatissima tensione adottata e dell'enorme appesantimento (40 grammi! Shocked ) elimina oltre 60 telai l'anno...e ne riceve quasi il doppio.
avatar
Eiffel59

Messaggi : 2239
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : Brescia/Parigi

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da drtennis il Sab 25 Lug 2015, 19:58

Quindi questi pro, usando stampi e materiali di allora, non sfruttano il progresso della tecnologia? Capisco la loro bravura però la tecnologia penso potrebbe aiutarli ancora di più?
avatar
drtennis

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 23.07.14
Località : Benevento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da isomax89 il Sab 25 Lug 2015, 20:25

drtennis ha scritto:Quindi questi pro, usando stampi e materiali di allora,  non sfruttano il progresso della tecnologia? Capisco la loro bravura però la tecnologia penso potrebbe aiutarli ancora di più?

marketing!

isomax89

Messaggi : 412
Data d'iscrizione : 22.08.13
Località : Udine

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da drtennis il Lun 27 Lug 2015, 09:19

Le Head Radical LM Tour a cui ti riferisci, telai di 15 anni fa, erano racchette da negozio, oppure avevano anche allora (per Djocovick per esempio) una produzione diversa, quindi fatte con più attenzioni?
avatar
drtennis

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 23.07.14
Località : Benevento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da pro-t-one il Lun 27 Lug 2015, 10:29

Nel corso degli ultimi anni le modalità di realizzazione delle racchette da tennis non è cambiata di molto come pure i principi generali.
Quello che è è cambiato in modo sensibile per le racchette stock è il sistema di sospensione delle corde e in buona sostanza il sistema grommett, che sembra poco ma è tantissimo.
I giocatori di classifica sotto i 100 atp utilizzano telai detti "pro-stock" presi dalla produzione, selezionati, customizzati (ma non sempre).
Altro discorso per giocatori al top che utilizzano per larga parte racchette che sono la declinazione delle racchette in commercio ma su specifiche "personalizzate" che prevedono, in alcuni casi, anche il molding del manico ed altre specifiche che riguardano lunghezza, peso e bilanciamento.
I giocatori di casa Babolat ad esempio possono utlizzare, come succede per larga parte, racchette senza il cortex (Nadal, Errani, Vinci, Schiavone, Fognini....), ma pure il cortex di vecchia generazione o il nuovo.
Molti utilizzano la Aero Storm (racchetta non più in commercio), sotto mentite spoglie, vedi Aero Pro Drive.... (guardate Bolelli, Volandri, Trojcki ed altri.... con il cortex di vecchia generazione).
I giocatori Wilson utilizzano ad esempio nel caso di racchette profilate la vecchia "Pro Open" pittata da burn, da juice o altro.
Ma possono anche utilizzare telai tipo Blade, che in realtà altro non sono che la versione H22 che  si utilizza da anni nel circuito.
In casa Head... può vedersi di tutto dato che la casa di Kennelbach è la più pronta a recepire ogni richiesta dei giocatori di livello.... o quasi!
Yonex utilizza, a quanto ne so io telai derivati dalla produzione e customizzati ma ad esempio il buon Wavrinka usa una yonex vcore 95 ripittata con i colori di ordinanza, dato che è impensabile che un giocatore cambi modello ogni anno o al cambio di modello.

Per teminare... le racchette di 10-15 anni fa erano fatte sicuramente con più attenzione ma le tolleranze erano forse peggio di quelle di oggi almeno in molti casi.
Le mie Head Radical Tour, sia in versione mp che in versione OS sono differenti per 10 grammi.... non poco direi anche se in quanto a cura del dettaglio erano ineccepibili.
Perchè i giocatori pro utilizzano racchette "vecchie"???
Semplice....
Perchè sono quelle che li hanno accompagnati negli anni della crescita agonistica ed un pro non cambia racchetta così per fare!
avatar
pro-t-one

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.10.14
Età : 46
Località : Cesena (FC)

Visualizza il profilo http://www.pro-t-one.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da drtennis il Lun 27 Lug 2015, 22:51

Quindi alla fine i pro non usano i telai comprati in negozio, in modo o nell'altro....
avatar
drtennis

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 23.07.14
Località : Benevento

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da pro-t-one il Lun 27 Lug 2015, 23:00

Quelli intorno ai 300-400 atp anche si.....
Ma spesso qualche modifica la fanno o la fanno fare come detto sopra.
Chi a spanella chi meno ma con la racchetta che esce dal negozio ci giocano in pochi, ma qualcuno c'è!

Ho incordato di recente in un ITF femminile e non ho visto racchette modificate o custom.
Tutta roba da negozio ed il livello era dalla 400 alla 100 e rotti atp.

avatar
pro-t-one

Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 11.10.14
Età : 46
Località : Cesena (FC)

Visualizza il profilo http://www.pro-t-one.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da correnelvento il Mar 27 Mar 2018, 12:33

Ripesco questo argomento.
Mi sembra interessante...
avatar
correnelvento

Messaggi : 13640
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da wetton76 il Mar 27 Mar 2018, 13:10

Ho letto, la cosa che mi ha sempre affascinato è riuscire a trovare qualche racchetta usata dai campioni del passato, mi riferisco in particolare a telai in grafite degli anni '80 o primi anni '90... purtroppo non le ho mai trovate nei normali mercatini sparsi su internet, se non delle comuni "repliche"...
avatar
wetton76

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da seneca85 il Mer 28 Mar 2018, 18:38

wetton76 ha scritto:Ho letto, la cosa che mi ha sempre affascinato è riuscire a trovare qualche racchetta usata dai campioni del passato, mi riferisco in particolare a telai in grafite degli anni '80 o primi anni '90... purtroppo non le ho mai trovate nei normali mercatini sparsi su internet, se non delle comuni "repliche"...

Molto facile da fare: prova le POG one stripe fine anni '70 primissimi anni '80 o gli OS di casa Pro Kennex o casa Wilson sempre primi anni '80 oppure i tantissimi mid degli anni '80 fatti dalle varie case (Donnay, Pro Kennex, Wilson, Rossignol, Head, Spalding e altre ancora). Puoi trovartici bene o meno bene ciò dipende dal tuo tipo di gioco e condizione atletica di sicuro non potrai non notare la differenza nella qualità dei materiali e sensazioni all'impatto. Sembrano concetti fumosi ma se uno ci dedica un po' di tempo son cose che avverte

seneca85

Messaggi : 438
Data d'iscrizione : 26.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da correnelvento il Mer 28 Mar 2018, 18:43

Vince: non hai capito Wetton...

Lui cerca quelle PERSONALMENTE usate dai campioni...
avatar
correnelvento

Messaggi : 13640
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da seneca85 il Mer 28 Mar 2018, 18:57

Quelle retail vendute in quegli anni in molti casi erano le medesime usate dai pro anche perché nascevano già riempite di schiuma e con peso rilevante e andarle a customizzare era pressoché inutile. Ad esempio Edberg ad inizio carriera giocava con la Wilson Javelin (con gola a W) la stessa venduta ai comuni mortali. Molti che giocavano con i Primi POG giocavano con quelli di serie. Ciò almeno con i telai primi anni '80. Successivamente con la diminuzione di qualità delle produzioni (spesso dovuto a delocalizzazione delle stesse) sempre più si è acuita/marcata la differenza tra telai riservati ai pro e telai riservati ai comuni mortali

seneca85

Messaggi : 438
Data d'iscrizione : 26.09.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da gabr179 il Mer 28 Mar 2018, 19:14

La racchetta che più vorrei è la Head di Murray in 16/19. Ma non mi dispiacerebbe la Donnay gialla/blu di Agassi (ma era veramente una Donnay?) o la APD di Nadal. Però credo che se mai le riuscissi a trovare, il prezzo mi farebbe desistere...
avatar
gabr179

Messaggi : 542
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 39
Località : Tra Como e la Brianza

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da correnelvento il Mer 28 Mar 2018, 19:37

seneca85 ha scritto:Quelle retail vendute in quegli anni in molti casi erano le medesime usate dai pro anche perché nascevano già riempite di schiuma e con peso rilevante e andarle a customizzare era pressoché inutile. Ad esempio Edberg ad inizio carriera giocava con la Wilson Javelin (con gola a W) la stessa venduta ai comuni mortali. Molti che giocavano con i Primi POG giocavano con quelli di serie. Ciò almeno con i telai primi anni '80. Successivamente con la diminuzione di qualità delle produzioni (spesso dovuto a delocalizzazione delle stesse) sempre più si è acuita/marcata la differenza tra telai riservati ai pro e telai riservati ai comuni mortali

Wetton sa benissimo tutto cio'

E ha un gran numero di racche di quel tipo....

Lui vorrebbe racchette personali per questioni di collezionismo.

Una max 200 g usata PERSONALMENTE da Mc Enroe, anche se è uguale alla retail, è chiaro che ha un valore immensamente superiore.
avatar
correnelvento

Messaggi : 13640
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : Ligure DOC (rassegnato alla Ciociaria)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da wetton76 il Mer 28 Mar 2018, 19:51

E' vero mi riferivo alle racchette usate personalmente dai pro.

Da qualche parte saranno pure finite, ma è molto difficile (se non impossibile) riuscire a trovarle!

Mi riferisco in particolar modo ai telai old.
avatar
wetton76

Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Le racchette dei professionisti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum