Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 5 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 5 Ospiti :: 3 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Lorenzo Musetti
Da max1970 Ieri alle 23:01

» Gambali, polpacciere
Da scimi65 Ieri alle 21:40

» SIM telefonica ricaricabile
Da Bertu Ieri alle 19:28

» Slinger Bag - trolley lanciapalle
Da gabr179 Ieri alle 18:47

» Pince Phantom 107G
Da gabr179 Ieri alle 16:48

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Tempesta Ieri alle 16:03

» 28 aces in due set, considerazioni
Da Giovanni62 Ieri alle 09:07

» Epicondilite, se la conosci la eviti.
Da Angry_Bird Mer 05 Mag 2021, 21:37

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da giascuccio Mer 05 Mag 2021, 09:49

» Madrid
Da Giovanni62 Mar 04 Mag 2021, 21:17

» Racchette Tecnifibre
Da Tholos Mar 04 Mag 2021, 13:58

» Sondaggio: Racchetta ideale nel mondo ideale
Da Tholos Mar 04 Mag 2021, 13:52


Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Ospite Mer 04 Gen 2017, 08:15

Promemoria primo messaggio :

Vorrei iniziare questo 2017 con una dedica.

Dedico questo post a "quelli che giocano un bel tennis".

Chi sono (tennisticamente) io?

Un amatore di 54 anni, con un livello di gioco (certificato da svariati forumisti) che si pone tra il 4.1 buono  ed il 3.5 scarso... quindi una "nullità tennistica".

Ma in una cosa sono "bravo": frequentando circoli e giocando da 4 decenni conosco perfettamente tutti i personaggi che frequentano i campi rossi, e con i quali mi piace intrattenermi in scambi di idee, a volte anche "vivaci", ma sempre all'impronta delle buone maniere.

Essendo un autodidatta puro, il mio stile è artigianale, poco estetico... oserei dire piuttosto brutto a vedersi.

Scusate se mi sono dilungato nella presentazione, ma la ritenevo funzionale all'argomento.

Tale argomento riguarda quelli "che giocano un bel tennis", che per comodità chiamerò da ora i "belli", contrapposti a quelli come me, che appartengono alla categoria dei "brutti".

A tutti i livelli tennistico, la guerra dei belli contro i brutti si combatte con veemenza, e più scende il livello di gioco, tanto tale battaglia diventa più cruenta.

Nelle paludi di quarta, scorre il sangue a fiumi, come fiumi di parole e discussioni si ripetono, sempre uguali, negli anni.

Il bello ama Federer, MC Enroe, ed i tennisti di talento (e come non si potrebbe amarli?) E si identifica in loro...

Il brutto rispetta Nadal e Borg... Ed allo stesso modo a loro si ispira.

Fino a qui, tutto semplice, no?

No!

Perché poi ci sono le partite di tennis, le sfide di circolo.

Statisticamente, specialmente ai nostri bassi livelli, il brutto è vincente rispetto al bello... perché se si è pippe, non è facile vincere con i colpi che non si possiedono...

E qui i belli si incazzano a morte, mostrando spesso il peggio di loro (non sempre, naturalmente) dileggiando il brutto di turno che li ha battuti, con frasi irriverenti:

"Ho perso con una pippa"
"Sei senza colpi"
"Non fai un vincente"
"Hai uno stile inguardabile"

Normalmente il brutto incassa le sfuriate, e va sotto la doccia con il 62, 62 a suo favore è l'ennesimo scalpo del bello alla cinta.

Chiaro che a volte perde anche: è naturale...

Ma il nocciolo della questione non è questo:

Perché il bello deve rompere (quasi sempre ) il caxxo quando perde dal brutto?

Perché deve dileggiare il suo gioco?
Non ha alcun senso!

Ognuno (nel rispetto della regole) fa il gioco che vuole...

E, quando si perde, occorre, complimentarsi sempre con chi vince, prescindendo dal suo gioco.

Difficilmente al brutto interessa criticare  il tipo di gioco dell'avversario:entra in campo, si impegna, e cerca di vincere.

Perché quasi sempre il fine del brutto è vincere, quello del bello migliorare i propri colpi, il proprio stile... cosa lodevole.

Come si può criticare chi cerca di migliorarsi? Impossibile.

Ma si può criticare chi rompe "Los cojones" a quello che ti ha appena battuto, criticando il suo gioco e dicendo frasi del tipo: "tra un anno ti faccio fare due giochi".

Allora devo dare una brutta notizia statistica a chi fa questi ragionamenti (a meno che non siano ragazzi in crescita): nel 80% dei casi (o più) continuerete a perdere con i brutti.

Non è un bene o un male: è semplicemente la dura realtà della terra rossa.

Chiaramente ci sta un 20% di eccezioni...I belli che poi miglioreranno davvero, e vinceranno contro i brutti.

Ma questi belli, di solito, sono diversi: non parlano dello stile dei brutti, stanno zitti, si allenano duro, sputano sangue... rispettano gli avversari... si focalizzano sul loro tennis, non su quello degli altri!

Che, guarda caso, è quello che fanno i brutti.

Noi brutti non pensiamo agli altri, non critichiamo il loro gioco...
Cerchiamo di dare il massimo con quel poco che abbiamo.

Concludo questo lungo post con una preghiera a voi belli: almeno per una volta nella vostra vita tennistica, quando perderete (come spesso succede) dal brutto di turno...

Fate uno sforzo: complimentatevi con lui.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso


TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Ospite Sab 18 Feb 2017, 18:42

Ciao Vet
Un grande piacere leggerti qui!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Ospite Sab 18 Feb 2017, 23:57

Io adoro Borg e ancora oggi mi rivedo i suoi colpi per ricordarmi i miei. Potrebbe avere senso parlare piuttosto che di belli e brutti, parlare di quelli che giocano un tennis con movimenti elaborati (belli) e quelli che giocano un tennis più diretto, meno lavorato ma a volte più efficace perchè meno elaborato (brutti). I brutti spesso sono più veloci e reattivi poichè un tennis più "povero" nel movimento, ergo a volte molto di anticipo quindi d'attacco.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da gianlugi1978 Lun 20 Feb 2017, 00:59

correnelvento ha scritto:Vorrei iniziare questo 2017 con una dedica.

Dedico questo post a "quelli che giocano un bel tennis".

Chi sono (tennisticamente) io?

Un amatore di 54 anni, con un livello di gioco (certificato da svariati forumisti) che si pone tra il 4.1 buono  ed il 3.5 scarso... quindi una "nullità tennistica".

Ma in una cosa sono "bravo": frequentando circoli e giocando da 4 decenni conosco perfettamente tutti i personaggi che frequentano i campi rossi, e con i quali mi piace intrattenermi in scambi di idee, a volte anche "vivaci", ma sempre all'impronta delle buone maniere.

Essendo un autodidatta puro, il mio stile è artigianale, poco estetico... oserei dire piuttosto brutto a vedersi.

Scusate se mi sono dilungato nella presentazione, ma la ritenevo funzionale all'argomento.

Tale argomento riguarda quelli "che giocano un bel tennis", che per comodità chiamerò da ora i "belli", contrapposti a quelli come me, che appartengono alla categoria dei "brutti".

A tutti i livelli tennistico, la guerra dei belli contro i brutti si combatte con veemenza, e più scende il livello di gioco, tanto tale battaglia diventa più cruenta.

Nelle paludi di quarta, scorre il sangue a fiumi, come fiumi di parole e discussioni si ripetono, sempre uguali, negli anni.

Il bello ama Federer, MC Enroe, ed i tennisti di talento (e come non si potrebbe amarli?) E si identifica in loro...

Il brutto rispetta Nadal e Borg... Ed allo stesso modo a loro si ispira.

Fino a qui, tutto semplice, no?

No!

Perché poi ci sono le partite di tennis, le sfide di circolo.

Statisticamente, specialmente ai nostri bassi livelli, il brutto è vincente rispetto al bello... perché se si è pippe, non è facile vincere con i colpi che non si possiedono...

E qui i belli si incazzano a morte, mostrando spesso il peggio di loro (non sempre, naturalmente) dileggiando il brutto di turno che li ha battuti, con frasi irriverenti:

"Ho perso con una pippa"
"Sei senza colpi"
"Non fai un vincente"
"Hai uno stile inguardabile"

Normalmente il brutto incassa le sfuriate, e va sotto la doccia con il 62, 62 a suo favore è l'ennesimo scalpo del bello alla cinta.

Chiaro che a volte perde anche: è naturale...

Ma il nocciolo della questione non è questo:

Perché il bello deve rompere (quasi sempre ) il caxxo quando perde dal brutto?

Perché deve dileggiare il suo gioco?
Non ha alcun senso!

Ognuno (nel rispetto della regole) fa il gioco che vuole...

E, quando si perde, occorre, complimentarsi sempre con chi vince, prescindendo dal suo gioco.

Difficilmente al brutto interessa criticare  il tipo di gioco dell'avversario:entra in campo, si impegna, e cerca di vincere.

Perché quasi sempre il fine del brutto è vincere, quello del bello migliorare i propri colpi, il proprio stile... cosa lodevole.

Come si può criticare chi cerca di migliorarsi? Impossibile.

Ma si può criticare chi rompe "Los cojones" a quello che ti ha appena battuto, criticando il suo gioco e dicendo frasi del tipo: "tra un anno ti faccio fare due giochi".

Allora devo dare una brutta notizia statistica a chi fa questi ragionamenti (a meno che non siano ragazzi in crescita): nel 80% dei casi (o più) continuerete a perdere con i brutti.

Non è un bene o un male: è semplicemente la dura realtà della terra rossa.

Chiaramente ci sta un 20% di eccezioni...I belli che poi miglioreranno davvero, e vinceranno contro i brutti.

Ma questi belli, di solito, sono diversi: non parlano dello stile dei brutti, stanno zitti, si allenano duro, sputano sangue... rispettano gli avversari... si focalizzano sul loro tennis, non su quello degli altri!

Che, guarda caso, è quello che fanno i brutti.

Noi brutti non pensiamo agli altri, non critichiamo il loro gioco...
Cerchiamo di dare il massimo con quel poco che abbiamo.

Concludo questo lungo post con una preghiera a voi belli: almeno per una volta nella vostra vita tennistica, quando perderete (come spesso succede) dal brutto di turno...

Fate uno sforzo: complimentatevi con lui.
Ciao Giovà, la premessa era inutile, tanto sui forum ti conoscono come il "sette di denari"!!! tongue


Vamos Gigi, vamos!!
gianlugi1978
gianlugi1978

Messaggi : 537
Data d'iscrizione : 16.03.11
Età : 43
Località : Palagiano (Ta)

Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da gianlugi1978 Lun 20 Feb 2017, 01:08

Io, ovviamente, faccio parte dei "diversamente belli" tant'è che i giocatori dai quali traggo ispirazione sono quelli portati alla lotta ed al sudore, come ad esempio Ferrer oppure Berlocq. Anch'io ho assistito a diverse diatribe a riguardo il conflitto "belli-brutti", ma, sinceramente, mai nessuno mi ha detto apertamente di aver perso contro di me nonostante fosse "tecnicamente più dotato" e quindi più "bello". Poi non so se l'hanno fatto non in mia presenza...


Vamos Gigi, vamos!!
gianlugi1978
gianlugi1978

Messaggi : 537
Data d'iscrizione : 16.03.11
Età : 43
Località : Palagiano (Ta)

Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Ospite Lun 20 Feb 2017, 07:18

Ciao Gian!
Ben trovato

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Ospite Lun 20 Feb 2017, 15:06

@gianlugi1978 ha scritto:Io, ovviamente, faccio parte dei "diversamente belli" tant'è che i giocatori dai quali traggo ispirazione sono quelli portati alla lotta ed al sudore, come ad esempio Ferrer oppure Berlocq. Anch'io ho assistito a diverse diatribe a riguardo il conflitto "belli-brutti", ma, sinceramente, mai nessuno mi ha detto apertamente di aver perso contro di me nonostante fosse "tecnicamente più dotato" e quindi più "bello". Poi non so se l'hanno fatto non in mia presenza...

A me è successo, in rari casi.

Risposta standard mia:

"Per battere una mezza sega tennistica come te, il mio gioco di merda è più che sufficiente.
Se poi vuoi discutere a 4 occhi nello spogliatoio, andiamo subito"

Nessuno ha mai voluto discutere. pirat

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da gianlugi1978 Lun 20 Feb 2017, 15:16

correnelvento ha scritto:
@gianlugi1978 ha scritto:Io, ovviamente, faccio parte dei "diversamente belli" tant'è che i giocatori dai quali traggo ispirazione sono quelli portati alla lotta ed al sudore, come ad esempio Ferrer oppure Berlocq. Anch'io ho assistito a diverse diatribe a riguardo il conflitto "belli-brutti", ma, sinceramente, mai nessuno mi ha detto apertamente di aver perso contro di me nonostante fosse "tecnicamente più dotato" e quindi più "bello". Poi non so se l'hanno fatto non in mia presenza...

A me è successo, in rari casi.

Risposta standard mia:

"Per battere una mezza sega tennistica come te, il mio gioco di merda è più che sufficiente.

Se poi vuoi discutere a 4 occhi nello spogliatoio, andiamo subito"

Nessuno ha mai voluto discutere. pirat
Con la delicatezza si ottiene tutto TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 786556


Vamos Gigi, vamos!!
gianlugi1978
gianlugi1978

Messaggi : 537
Data d'iscrizione : 16.03.11
Età : 43
Località : Palagiano (Ta)

Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Ospite Lun 20 Feb 2017, 15:24

Con certi elementi occorre essere chiari.
Soprattutto se maleducati.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Attila17 Lun 20 Feb 2017, 15:25

correnelvento ha scritto:
@gianlugi1978 ha scritto:Io, ovviamente, faccio parte dei "diversamente belli" tant'è che i giocatori dai quali traggo ispirazione sono quelli portati alla lotta ed al sudore, come ad esempio Ferrer oppure Berlocq. Anch'io ho assistito a diverse diatribe a riguardo il conflitto "belli-brutti", ma, sinceramente, mai nessuno mi ha detto apertamente di aver perso contro di me nonostante fosse "tecnicamente più dotato" e quindi più "bello". Poi non so se l'hanno fatto non in mia presenza...

A me è successo, in rari casi.

Risposta standard mia:

"Per battere una mezza sega tennistica come te, il mio gioco di merda è più che sufficiente.
Se poi vuoi discutere a 4 occhi nello spogliatoio, andiamo subito"

Nessuno ha mai voluto discutere. pirat

Very Happy Very Happy Very Happy
Grande Giovanni, mi piace sto concetto di tennis, avendo sempre fatto sport di contatto strong devo dire che un po mi manca nel tennis ..... bisognerebbe trovare una variante .
Scusate OT.


"Di tutto restano tre cose: la certezza che stiamo sempre iniziando, la certezza che abbiamo bisogno di continuare, la certezza che saremo interrotti prima di finire.
Pertanto, dobbiamo fare : dell interruzione  un nuovo cammino ; della caduta  un passo di danza; della paura una scala; del sogno un ponte e del bisogno un incontro."
Fernando Pessoa.
Attila17
Attila17

Messaggi : 2977
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 51
Località : Albissola Marina

Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Ospite Lun 20 Feb 2017, 15:27

Bella idea, Attila.
Sulle palle contestate una bella mischia rugbistica! Razz

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da gianlugi1978 Lun 20 Feb 2017, 15:34

correnelvento ha scritto:Con certi elementi occorre essere chiari.
Soprattutto se maleducati.
Diciamo che non è propriamente educato dare della pippa ad un giocatore che, sostanzialmente, non conosci e che peraltro ti ha appena battuto, quindi come reazione non è neanche spropositata!!


Vamos Gigi, vamos!!
gianlugi1978
gianlugi1978

Messaggi : 537
Data d'iscrizione : 16.03.11
Età : 43
Località : Palagiano (Ta)

Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Ospite Lun 20 Feb 2017, 15:37

@gianlugi1978 ha scritto:
correnelvento ha scritto:Con certi elementi occorre essere chiari.
Soprattutto se maleducati.
Diciamo che non è propriamente educato dare della pippa ad un giocatore che, sostanzialmente, non conosci e che peraltro ti ha appena battuto, quindi come reazione non è neanche spropositata!!

Infatti.
Anche perchè, tra l'altro, espongo la mia risposta in modo molto tranquillo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Attila17 Lun 20 Feb 2017, 15:39

Non sarebbe male....
Seriamente io non faccio tornei , quindi mi capita o molto raramente di avere palle contestate o situazioni che possono degenerare, poi dopo anni di arti marziali sono diventato piuttosto Zen, quindi sinceramente nn mi frega.
Una volta qlc anno fa facendo un doppio giallo il mio compagno continuava a sclerare perchè stavo giocando male ( tieni presente che giocavamo contro una ragazza e un nonnino, e io giocavo molto sciolto più per divretirmi che per altro anche perchè sennò nn sarebbe stao carino per loro) , ecco li mi sono innervosito e dopo averci discusso mi sono scusato con gli avversari e me ne sono andato onde evitare di usare la racchetta a moh di spiedo.... poi quando mi è stato chiesto di rigiocare ancora con lui ho sempre rifuitato sia insieme sia contro.
Ci sta essere agonisti ma dipende dalle situazioni, e tornando in topic questo era uno dei classici so tutto io, devi fare cosi , non devi spostare il peso colà etc..... ecco questi nn li reggo manco io.....e sono Zen ....


"Di tutto restano tre cose: la certezza che stiamo sempre iniziando, la certezza che abbiamo bisogno di continuare, la certezza che saremo interrotti prima di finire.
Pertanto, dobbiamo fare : dell interruzione  un nuovo cammino ; della caduta  un passo di danza; della paura una scala; del sogno un ponte e del bisogno un incontro."
Fernando Pessoa.
Attila17
Attila17

Messaggi : 2977
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 51
Località : Albissola Marina

Torna in alto Andare in basso

TENNIS - Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis" - Pagina 2 Empty Re: Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.