Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 20 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 20 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Oggi alle 11:56

» Lorenzo Musetti
Da max1970 Oggi alle 11:41

» Montecarlo master 1000
Da max1970 Oggi alle 11:33

» Giovani stranieri
Da Matusa Oggi alle 10:52

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da nw-t Ieri alle 09:42

» Palle (da tennis)
Da squalo714 Ven 09 Apr 2021, 20:27

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Ven 09 Apr 2021, 13:54

» anabolizzanti in Italia
Da Riki66 Gio 08 Apr 2021, 21:46

» Con che racchetta state giocando?
Da giascuccio Gio 08 Apr 2021, 21:26

» Master 1000 Miami
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 14:51

» Racchettite cronica e ipertensione delle corde
Da Giovanni62 Mar 06 Apr 2021, 11:04

» Semifinali al Roland Garros
Da Angry_Bird Lun 05 Apr 2021, 12:33


SW1 e SW2: quando il tennista è un bot

Andare in basso

SW1 e SW2: quando il tennista è un bot Empty SW1 e SW2: quando il tennista è un bot

Messaggio Da Riki66 Sab 25 Feb 2017, 06:26

Sarebbe una buona teoria se al comandare il tutto non ci fosse un cervello con enormi capacità di adattamento e la lunghezza del colpo dipendesse soltanto dai watt in gioco...
Ma molliamoli sti americani... Very Happy
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3569
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

SW1 e SW2: quando il tennista è un bot Empty Re: SW1 e SW2: quando il tennista è un bot

Messaggio Da Ospite Sab 25 Feb 2017, 08:34

Riki, non tutti sanno di che cosa si tratti precisamente....

Dai una veloce spiegazione, altrimenti vedo dura stimolare il dibattito.

Io penso che, pur essendo una pippa mentale, possa valere la pena fare qualche prova, per "toccare con mano" le differenze (enormi) tra le due preparazioni Delle Racchette

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

SW1 e SW2: quando il tennista è un bot Empty Re: SW1 e SW2: quando il tennista è un bot

Messaggio Da Chiros Sab 25 Feb 2017, 09:05

Dicci dicci. Cosa sono?
In fondo da una teoria può sempre saltare fuori qualcosa di buono.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

SW1 e SW2: quando il tennista è un bot Empty Re: SW1 e SW2: quando il tennista è un bot

Messaggio Da Ospite Sab 25 Feb 2017, 09:11

prendendo un telaio X con una certa inerzia, possiamo aggiungere piombo e incrementarne l'Inerzia fino a un certo valore SW1 oltre al quale la palla giocata con uno swing normale tenderà ad andare lunga in ragione dell'incremento di inerzia.im seguito, sempre aggiungendo peso, a un certo punto l'Inerzia sarà tale da rallentare l'azione, ed a quel punto la palla si accorcerà fino a rientrare in campo per effetto del maggior peso. Quel valore viene identificato come SW2.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

SW1 e SW2: quando il tennista è un bot Empty Re: SW1 e SW2: quando il tennista è un bot

Messaggio Da Chiros Sab 25 Feb 2017, 09:21

Grazie.

Comunque niente di nuovo.
Chiros
Chiros

Messaggi : 5147
Data d'iscrizione : 27.10.10
Età : 46
Località : Mai una stabile.

Torna in alto Andare in basso

SW1 e SW2: quando il tennista è un bot Empty Re: SW1 e SW2: quando il tennista è un bot

Messaggio Da Riki66 Sab 25 Feb 2017, 11:07

Potrebbe essere utile se si fa un gioco monocorde.. per esempio   chi spinge costantemente allo stesso modo..
Personalmente penso che bisogna giocare col massimo del peso e dello sw che riusciamo a gestire per due tre ore in relazione alla nostra tipologia di gioco e con l' avversario che maggiormente ci alza il ritmo (ovviamente nel nostro range abituale quindi livello più o meno simile).
In pratica mi fermo nell' alzare lo sw quando non riesco più a gestire un pallonetto in top, quando il back mi parte e tende a svolazzare, e quando mi accorgo che non reggendo il ritmo vado in ritardo e perdo il controllo..
Che poi in realtà basta impugnare un pò più alto o più basso e risolvo... oppure adatto lo swing... quindi la discriminante per me la fà il servizio! ...perchè è là che impugno più basso possibile per guadagnare altezza, è la che lo sw della racchetta sarà massimale e guarda a caso è là che vado in crisi a fine partita se lo sw e/o il peso della racchetta è troppo per me..
Sw1 e sw2 li lascio ai bot del tennis
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3569
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

SW1 e SW2: quando il tennista è un bot Empty Re: SW1 e SW2: quando il tennista è un bot

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.