Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 12 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 12 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da muster Oggi alle 00:05

» Gambali, polpacciere
Da paoletto Ieri alle 23:51

» Lorenzo Musetti
Da Tempesta Ieri alle 22:00

» 28 aces in due set, considerazioni
Da giascuccio Ieri alle 12:30

» SIM telefonica ricaricabile
Da paoletto Ieri alle 00:36

» Epicondilite, se la conosci la eviti.
Da Angry_Bird Mer 05 Mag 2021, 21:37

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da giascuccio Mer 05 Mag 2021, 09:49

» Madrid
Da Giovanni62 Mar 04 Mag 2021, 21:17

» Racchette Tecnifibre
Da Tholos Mar 04 Mag 2021, 13:58

» Sondaggio: Racchetta ideale nel mondo ideale
Da Tholos Mar 04 Mag 2021, 13:52

» Giovani italiani fanno ben sperare.
Da Incompetennis Mar 04 Mag 2021, 12:16

» Abbigliamento da tennis
Da Matteo1970 Lun 03 Mag 2021, 16:53


Incordare a tensioni basse.

Andare in basso

Incordare a tensioni basse.  Empty Incordare a tensioni basse.

Messaggio Da Ospite Dom 19 Nov 2017, 00:48

Come si sceglie la corda che può essere incordata a basse tensioni? Ossia che caratteristiche peculiari deve avere? Grazie

Che sia ben inteso, metto in gioco tutte le corde : mono,  multimono, multifilo,  syngut e budello.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Incordare a tensioni basse.  Empty Re: Incordare a tensioni basse.

Messaggio Da marco61 Dom 19 Nov 2017, 07:50

Opinione personale: escluderei intanto nylon e budello, parlando ovviamente di giocatori adulti. Riguardo ai mono, eviterei come la peste quelli morbidi orientandomi piuttosto su mono piuttosto rigidi e reattivi, tenendo presente che a tensioni molto basse o molto alte il comportamento delle corde tende ad equipararsi.
Ma se per tensioni basse si intende 17/18 chili, la differenza si sente ancora.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11248
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Incordare a tensioni basse.  Empty Re: Incordare a tensioni basse.

Messaggio Da Ospite Dom 19 Nov 2017, 10:10

Doc68 ha scritto:Come si sceglie la corda che può essere incordata a basse tensioni? Ossia che caratteristiche peculiari deve avere? Grazie

Che sia ben inteso, metto in gioco tutte le corde : mono,  multimono, multifilo,  syngut e budello.
Cosa stai cercando di diverso dal tuo setup abituale e quale è? Penso che solo così un' esperto possa esserti di vero aiuto
Per esempio lascerei il full mono ai veri mazzuolatori, in quarta categoria un buon ibrido in genere da vantaggi in gioco ed in durata dinamica, se trovi l' accoppiamento giusto

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Incordare a tensioni basse.  Empty Re: Incordare a tensioni basse.

Messaggio Da Ospite Dom 19 Nov 2017, 15:36

Diciamo mi son trovato bene ma per poco con mono a tensioni basse, dovrei incordare ad ogni partita, però la resa è molto bella. La richiesta della scelta delle corde è capire come scegliere ed eventualmente accoppiare per un ibrido senza che il mono muoia subito sennò siamo punto ed a capo. Il mono deve essere tondo e reattivo {per andare basso perché se è morbido diventa una fionda!} ed il multi o meglio il syngut non deve essere eccessivamente morbido sennò cattura il mono. In base a questo vorrei sapere e capire prima ancora come avviene la scelta e quali caratteristiche devo ricercare piuttosto che altre.
L'ibrido intriga perché fa tollerare di più il mono ma sempre classico, reverse bocciato.
Non voglio una sparapalle ma un piatto corde morbido omogeneo e con un dwell time alto.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Incordare a tensioni basse.  Empty Re: Incordare a tensioni basse.

Messaggio Da Ospite Dom 19 Nov 2017, 15:37

Intanto grazie per la risposta a Riki66 e Al nostro stringer Coach Marco61.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Incordare a tensioni basse.  Empty Re: Incordare a tensioni basse.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.