Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 11 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Montecarlo master 1000
Da Giovanni62 Oggi alle 13:32

» I tennisti "poveri"
Da Giovanni62 Oggi alle 13:27

» Flood control
Da Giovanni62 Oggi alle 13:26

» Spalama e Giovanni: allenamento con 2.1
Da spalama Oggi alle 10:03

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 17:27

» Tensione corde
Da paoletto Ieri alle 17:15

» Lorenzo Musetti
Da Giovanni62 Ieri alle 14:21

» Consiglio per un miglioramento del mio tennis
Da Incompetennis Ieri alle 13:55

» Addio profilate
Da Giulio81 Gio 15 Apr 2021, 15:00

» Analisi di una (rara) vittoria.
Da Giovanni62 Gio 15 Apr 2021, 14:37

» Stefanos Tsitsipas
Da Giovanni62 Mer 14 Apr 2021, 18:23

» Jannik Sinner
Da max1970 Mer 14 Apr 2021, 18:15


Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da aless Gio 22 Feb 2018, 09:49

La maggior parte di noi non è più giovanissima.
Vorrei chiedere a chi gioca come me da quando era un bambino o un adolescente: voi giocate meglio adesso o quando eravate giovani? Se mai doveste fare un confronto ipotetico e irrealizzabile tra il vostro tennis odierno e quello di tanto ti anni fa vincerebbe il "presente" o il "passato".
Non parlo solo del lato atletico (purtroppo su quel terreno non c'è paragone) ma del complesso tennistico (colpi, materiali intesi come corde, telai, scarpe ecc...).
Io forse considerando tutto questo direi che gioco meglio adesso rispetto a trent'anni fa.
E voi?


Ultima modifica di aless il Gio 22 Feb 2018, 09:53 - modificato 1 volta.
aless
aless

Messaggi : 1640
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 50
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da aless Gio 22 Feb 2018, 09:52

Oggi uso scarpe comodissime, corde migliori, telai sicuramente più giocabili e più permissivi rispetto a quelli usati in gioventù, palline che durano di meno ma con molto più comfort... aggiungo incordatorei moltoooo più preparati (non tutti ma quelli bravi ci sono, basta cercare) e che utilizzano macchine incordatrici più precise e prestazionali...
Insomma, forse, il mio tennis di oggi vincerebbe giocando contro il mio tennis di quando avevo 18 anni
aless
aless

Messaggi : 1640
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 50
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da miguel Gio 22 Feb 2018, 10:04

se parliamo di colpi, gioco decisamente meglio oggi che venti anni fa, pero' una volta in partita ero molto più tignoso adesso invece che il tennis è soprattutto divertimento (questo non vuol dire che quando gioco non mi impegni anzi..) se non c'è questa componente anche il resto ne risente molto
miguel
miguel

Messaggi : 5642
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Ospite Gio 22 Feb 2018, 10:05

BELLA DOMANDA.
Ai tempi del legno, oggi vincerei perchè le racchette fanno la differenza.
Contro me stesso di 10 anni fa, perderei facile.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Riki66 Gio 22 Feb 2018, 10:24

Ho iniziato negli anni 90
Ero la pippa per eccellenza.
Ne fisico, ne colpi, ne testa, ma oensavo di avere tutto Very Happy

Ho ripreso nel 2009
Gran fisico, bella testa e consapevolezza, nessun colpo.

Un paio di stop lunghi per infortuni.

2018
Troppo fisico Very Happy
qualche colpetto
Testa altalenante


E la sensazione che il meglio debba ancora venire!


Se la rete fosse più vicina... ci andrei più spesso! drunken
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3574
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da miguel Gio 22 Feb 2018, 10:24

parlando di tecnica gioco meglio perchè non facendo più tornei negli ultimi anni mi sono concentrato più sulla tecnica (provo cose al muro, ogni tanto mi alleno con i ragazzi dell'agonistica e faccio cesti con loro, etc etc) mentre prima tutto era rivolto al rendimento in partita e quindi la componente tecnica era solo una parte del tutto
miguel
miguel

Messaggi : 5642
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 54
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da doctor_tennis Gio 22 Feb 2018, 10:26

Gioco meglio oggi per un semplice motivo: le corde.

A metà anni 90 smisi di giocare, all'epoca usavo un ottimo telaio incordato con il syngut, il budello per me era troppo caro. Ripresi nei primi anni 2000. Mi fecero provare un telaio decente, niente di più, credo fosse una Head pro lite qualcosa. Mi sembrò eccezionale, la palla andava (quasi) sempre di là, potevo sbracciare e stava (quasi) sempre in campo.

Ingenuamente, pensai che in quei pochi anni i telai avessero fatto progressi enormi, finchè un bel giorno per curiosità feci di nuovo incordare le mie vecchie racchette, con una corda moderna e lì ebbi la rivelazione.
Il telaio non aveva particolari meriti, erano le corde ad essere molto più performanti.
doctor_tennis
doctor_tennis

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 20.02.17
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Matteo1970 Gio 22 Feb 2018, 10:33

Io ho avuto tre step tennistici.

Ho fatto un paio d'ore con i miei cugini quando avevo 13 anni. Poi ho giocato un paio d'anni tra l'89 e il 2001 (sempre media max 1 ora settimana) mentre facevo altri sport. Poi ho ripreso nel 2016.

Beh, è cambiato il mondo. All'epoca giocavo picchiando tutto con il diritto, aggredendo la rete in S&V e in risposta.
Ora devo riflettere, non riesco più a fare quello che facevo. Per due motivi.
Il primo fisico. Ero un atleta, pochi cazzi, ora non lo sono. Quando mi arrivava una palla con il top ch esalta alto, tiravo il diritto saltandoci sopra. Avevo solo il rovescio back...ma tando giravo attorno. Alla mia prima difficilmente rispondevano con una palla complicata, di solito contenevano la risposta.javascript:void(0);
Il seondo tecnico. Giocavo con amici e tornei NC (pochissimi a dire il vero) o coppa italia per NC (2 usicte). Il livelo era più baso rispetto alla gente con cui gioco oggi.

Oggi sono tecnicamnete decisamente migliorato (ma sto modificando praticwmnette tutti i colpi per adattarli al "moderno" ) ma fisicamente non arrivo sulla palla come all'epoca, la spalla non mi permette di picchiare il servizio come facevo, e non ho più quell'esplosività unita ala resistenza.

Inoltre, come Miguel, una volta gicavo con la cattiveria, oggi non più, cerco solo il diveritmento.

Credo che il vecchio Matteo asfalterebbe il nuovo Matteo...

Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1757
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da aless Gio 22 Feb 2018, 10:36

ahah le corde di fine anni 80 Embarassed ricordo una mia Pro Kennex Black Ace (non sono sicuro se già ai tempi si chiamasse così) che il mio incordatore (è un eufemismo e gli faccio un gran favore a chiamarlo così) mi preparava con corde Alto e Miller dal calibro superiore al 1.40 tese a 27kg e, come se non bastasse, ci aggiungeva dei pesi in piombo posti tra corde e passacorde Sad . Se ci giocassi oggi sarebbe infortunio alla spalla al primo servizio.
Oggi invece con i miei telai maneggevolissimi (Prince con buchi eox3) e corde confortevoli a una tensione di massimo 22kg riuscirei a servire con relativa facilità anche dopo due ore di partita


Ultima modifica di aless il Gio 22 Feb 2018, 10:41 - modificato 1 volta.
aless
aless

Messaggi : 1640
Data d'iscrizione : 01.02.10
Età : 50
Località : ..

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da gabr179 Gio 22 Feb 2018, 10:37

Io ho iniziato da zero a 27/28 anni quindi ritengo il mio tennis molto migliorato. Faccio decisamente tutto meglio, servizio, dritto, volèe ma soprattutto il rovescio che prima proprio non sapevo fare.
A livello tattico: non ne ho mai avuta una, forse sto iniziando ora a metterla parzialmente in campo.
Fisicamente purtroppo ho perso un po' per mancanza d'allenamento da quando sono diventato padre ma, resistenza e velocità a parte, mi muovo meglio e spreco meno energie.
Ip sono uno di quelli che crede ancora di poter migliorare da qui a qualche anno.
gabr179
gabr179

Messaggi : 1092
Data d'iscrizione : 06.06.17
Età : 41
Località : Tra Como e la Brianza

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Ospite Gio 22 Feb 2018, 10:53

@doctor_tennis ha scritto:

Il telaio non aveva particolari meriti, erano le corde ad essere molto più performanti.

Todd Martin dixit

(lo stesso, VALIDO, ragionamento lo fece Todd Martin, una decina di anni fa)

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da doctor_tennis Gio 22 Feb 2018, 11:11

correnelvento ha scritto:
@doctor_tennis ha scritto:

Il telaio non aveva particolari meriti, erano le corde ad essere molto più performanti.

Todd Martin dixit

(lo stesso, VALIDO, ragionamento lo fece Todd Martin, una decina di anni fa)

A livello pro la differenza è ancora più marcata perchè loro sanno sfruttare veramente al massimo le prestazioni delle corde.
Non a caso diversi pro usano telai datati, ma tutti incordano in ibrido budello/mono o full mono.

Se ricordo bene, Martin disse che con le nuove corde era come se il campo fosse diventato più largo (da cui l'impossibilità di giocare a rete).
Agassi nel libro Open racconta che quando provò i mono (lui che usava corde in kevlar) ne rimase così impressionato da chiedere al suo incordatore se fossero legali.
Sampras semplicemente battezzò le nuove corde "cheatalon" (fusione di "cheat" cioè barare, e luxilon).

Io ho un braccio di ghisa e non distinguo una Luxilon da una cordaccia del Decathlon, ma la differenza in controllo e spin tra un mono ed un syngut è talmente grande che la sento pure io. Certo i mono sono molto meno confortevoli, ma oggi ci sono dei multifilamento rivestiti che hanno prestazioni vicine ai monofilamento e sono molto più confortevoli
doctor_tennis
doctor_tennis

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 20.02.17
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Attila17 Gio 22 Feb 2018, 11:13

Il mio tennis è cambiato radicalmente, ho iniziato quando ero in prima media e fino alla prima liceo ho giocato facendo costantemente lezioni e qlc torneo.
Non avevo idea delle racchette ne delle corde , o meglio le prendevo prechè mi piacevano esteticamente, capitolo corde ai tempi o sintetico o budello ( e il budello costava un botto) quindi sinteticaccio tra l altro me lo ricordo sull ultima racchetta la Donnay quella gialla/blu tirato a 29 kg Shocked
Me ragazzino di allora contro me di adesso avrei stravinto , semplicemente perchè avevo un tennis troppo veloce, S&V sia su prima che su seconda pressione massima, nn c era tempo di respirare andavo velocissimo.
Ora ovviamente tiro molto più forte, però mi sono dovuto riabituare ( avendo riniziato 3 anni fa ) a giocare in modo diversissimo.
Chiaramente l evoluzione delle racchette e soprattutto corde mi ha aiutato.
Ciao


"Di tutto restano tre cose: la certezza che stiamo sempre iniziando, la certezza che abbiamo bisogno di continuare, la certezza che saremo interrotti prima di finire.
Pertanto, dobbiamo fare : dell interruzione  un nuovo cammino ; della caduta  un passo di danza; della paura una scala; del sogno un ponte e del bisogno un incontro."
Fernando Pessoa.
Attila17
Attila17

Messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 51
Località : Albissola Marina

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da ace Gio 22 Feb 2018, 11:23

domanda delle cento pistole

mi viene da dire che in realtà non ho cambiato per niente il mio modo di giocare
forse , grazie ai materiale , ora tiro più forte

è triste realizzare che non ho avuto alcun evoluzione tennistica in tutti questi anni , circa 40 , nei quali ho sempre giocato costantemente

ace
ace

Messaggi : 2440
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da muster Gio 22 Feb 2018, 13:10

Io non faccio testo praticavo altri sport e sono circa una decina di anni ché gioco è rispetto all'iniziò devo dire che sono migliorato
muster
muster

Messaggi : 1526
Data d'iscrizione : 17.01.11
Località : fra bergamo e lecco

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Simba Gio 22 Feb 2018, 13:22

Gioco molto meglio adesso. Il vero tennis l'ho scoperto tre anni fa e quindi sto ricostruendo tutto anche se ad una certa età è un po complicato.


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da superpipp(a) Gio 22 Feb 2018, 13:24

beh non posso rispondere ..... ho iniziato a 51 anni Very Happy Very Happy

ciao
SP


"Dove batte quando batto?" perche' non so dove la metto!!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3869
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 65
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Simba Gio 22 Feb 2018, 13:37

@superpipp(a) ha scritto:beh non posso rispondere ..... ho iniziato a 51 anni Very Happy Very Happy

ciao
SP

Ne hai 80 ti sembra poco? Very Happy


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da superpipp(a) Gio 22 Feb 2018, 13:42

@Simba ha scritto:
@superpipp(a) ha scritto:beh non posso rispondere ..... ho iniziato a 51 anni Very Happy Very Happy

ciao
SP

Ne hai 80 ti sembra poco? Very Happy
Smettila !!!!! Sai benissimo che ti batto quando voglio anche se hai 2/3 anni in meno ......... e che non voglio Il nostro tennis e... il passare degli anni. 150354

ciao
SP


"Dove batte quando batto?" perche' non so dove la metto!!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3869
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 65
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Simba Gio 22 Feb 2018, 13:54

@superpipp(a) ha scritto:
@Simba ha scritto:
@superpipp(a) ha scritto:beh non posso rispondere ..... ho iniziato a 51 anni Very Happy Very Happy

ciao
SP

Ne hai 80 ti sembra poco? Very Happy
Smettila !!!!! Sai benissimo che ti batto quando voglio anche se hai 2/3 anni in meno ......... e che non voglio Il nostro tennis e... il passare degli anni. 150354

ciao
SP

SEI/UNO molto generoso! asd


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da superpipp(a) Gio 22 Feb 2018, 14:22

@Simba ha scritto:
@superpipp(a) ha scritto:
@Simba ha scritto:
@superpipp(a) ha scritto:beh non posso rispondere ..... ho iniziato a 51 anni Very Happy Very Happy

ciao
SP

Ne hai 80 ti sembra poco? Very Happy
Smettila !!!!! Sai benissimo che ti batto quando voglio anche se hai 2/3 anni in meno ......... e che non voglio Il nostro tennis e... il passare degli anni. 150354

ciao
SP

SEI/UNO molto generoso! asd
Sei/Uno Sei/Uno molto generoso pure tu Very Happy Very Happy


"Dove batte quando batto?" perche' non so dove la metto!!
superpipp(a)
superpipp(a)

Messaggi : 3869
Data d'iscrizione : 27.08.12
Età : 65
Località : Vesuvio

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Matusa Gio 22 Feb 2018, 14:58

Non posso fare confronti col tennis della racchetta di legno, quasi due sport diversi.

Il Matusa di 20 anni fa avrebbe fatto a pezzi il Matusa di oggi. Condizione atletica superiore, e TUTTI i colpi di livello superiore.
Matusa
Matusa

Messaggi : 1242
Data d'iscrizione : 17.02.17
Località : Nord-est

Torna in alto Andare in basso

Il nostro tennis e... il passare degli anni. Empty Re: Il nostro tennis e... il passare degli anni.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.