Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 9 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 9 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da gabr179 Oggi alle 07:09

» Impresa impossibile
Da Chiros Oggi alle 07:00

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Gio 09 Lug 2020, 18:37

» Una bella intervista a Wilander
Da veterano Gio 09 Lug 2020, 16:32

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Matteo1970 il Ven 16 Mar 2018, 09:58

Tempesta ha scritto:......
Di realmente "belli" da vedere forse solo ACE ...........



Qui mi fai incazzare... verò avrò un paio di kg di troppo, ma faccio sempre la mia porca figura...


...vabbè... ok non sarò bellissimo... ma piaccio....

Matteo1970
Matteo1970

Messaggi : 1434
Data d'iscrizione : 16.06.17
Località : Trofarello

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Attila17 il Ven 16 Mar 2018, 10:01

Very Happy Very Happy Very Happy
Grande Matteo
Attila17
Attila17

Messaggi : 2894
Data d'iscrizione : 14.02.17
Età : 50
Località : Albissola Marina

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Tempesta il Ven 16 Mar 2018, 10:03

correnelvento ha scritto:
Tempesta ha scritto:Giovanni,
non capisco perchè tu abbia chiamato in causa me....io parlo di tecnica nel mio intervento.
Io non penso che il bel gesto fine a se stesso sia fuoriero di niente. Anzi Ritengo chi con minori mezzi tecnici e anche "brutto" da vedere , SE VINCE, sia da applaudire. MAI detto il contrario.




Massi: ti sbagli, e di grosso.
Tu, in quello che dico non c'entri proprio niente: e tantomeno chiamo in causa te.
Io parlo di quelli con CUI GIOCO E FREQUENTO REGOLARMENTE al mio circolo.
Con te, se ho giocato, in totale, 90 minuti, è tanto...
Scrivo post di questo tipo (su altro forum) da ANNI prima che ti conoscessi.
Anche perchè, tra l'altro, non ti ho mai sentito "autoproclamarti" bello (anche se, magari, lo potresti anche pensare... e non ci sarebbe nulla di male).

E, francamente, sono io che non capisco questa tua frase:
Giovanni,
non capisco perchè tu abbia chiamato in causa me...


Hai scritto "MAX" nel tuo post di risposta nella pagina precedente..... mi pareva riferito a me.....
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2507
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 49
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Mar 2018, 10:03

Matteo1970 ha scritto:
Tempesta ha scritto:......
Di realmente "belli" da vedere forse solo ACE ...........



Qui mi fai incazzare... verò avrò un paio di kg di troppo, ma faccio sempre la mia porca figura...


...vabbè... ok non sarò bellissimo... ma piaccio....



Il fascino indiscusso del giocatore di beach volley... :flower:
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Mar 2018, 10:05

max1970 ha scritto:Tutto condivisibile. Sottolinerei un paio di cose:
1) stile e tecnica non sono la stessa cosa e se uno tira più fuori che dentro non è la testa che manca, ma la tecnica;
2) a livello di quarta giocatori "belli" da vedere sono una merce più unica che rara.

NO, MASSI, mi riferivo a MAX1970, che ha scritto quanto sopra!


Ultima modifica di correnelvento il Ven 16 Mar 2018, 10:06, modificato 1 volta
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Tempesta il Ven 16 Mar 2018, 10:06

Forse ho letto male velocemente....nel caso I'm wrong....

anche perchè non mi ritengo "bello" tennisticamente....

Per me di BELLI tennisticamente esistono solo:
TOMMY HAAS, ROGER FEDERER , Pete Sampras, Benoit Paire dalla parte del rovescio, e tanti tanti altri che sono un po' più in su anche della terza categoria lol!
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2507
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 49
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Tempesta il Ven 16 Mar 2018, 10:07

Matteo1970 ha scritto:
Tempesta ha scritto:......
Di realmente "belli" da vedere forse solo ACE ...........



Qui mi fai incazzare... verò avrò un paio di kg di troppo, ma faccio sempre la mia porca figura...


...vabbè... ok non sarò bellissimo... ma piaccio....


Sei comunque nella sezione " belli stilisticamente" della REUNION!

Ma seid el toro non ti posso fare troppi complimenti e devi cambiare racchetta! tongue
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2507
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 49
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Mar 2018, 10:09

Tempesta ha scritto:Forse ho letto male velocemente....nel caso I'm wrong....

anche perchè non mi ritengo "bello" tennisticamente....

Per me di BELLI tennisticamente esistono solo:
TOMMY HAAS, ROGER FEDERER , Pete Sampras, Benoit Paire dalla parte del rovescio, e tanti tanti altri che sono un po' più in su anche della terza categoria lol!

Equivoco risolto! L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 867363

Anche perchè, ripeto:

1. non ti sei mai auto-definito bello
2. giochi per vincere (giustamente) e non per fare spettacolo


3. a Firenze ti asfalterò (fuori contesto, ma ci sta sempre bene) asd
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Tempesta il Ven 16 Mar 2018, 10:12

3. a Firenze ti asfalterò (fuori contesto, ma ci sta sempre bene) asd

Sono come la goccia d'acqua nelle torture cinesi per te ( sono pratese le conosco tutte!!!)
Gocciolina gocciolina ti eroderò.......e ti porterò alla sconfitta.
Magari non questa volta....ma sempre un 15 in più un game in più fino alla vittoria finale........ tongue
Tempesta
Tempesta

Messaggi : 2507
Data d'iscrizione : 19.12.14
Età : 49
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Mar 2018, 10:16

Tempesta ha scritto:

Magari non questa volta....ma sempre un 15 in più un game in più fino alla vittoria finale........ tongue

Cazzo: se aspetti fino a quando verrò a giocare con il pannolone... alla vine vincerai per forza!

Intanto, ad aprile, dovrò devastare VICIO nel suo circolo... L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 768460
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da miguel il Ven 16 Mar 2018, 10:23

correnelvento ha scritto:
miguel ha scritto:do ragione a Corre, se uno si ritiene bello, partecipa regolarmente a tornei e ad esempio non riesce manco ad entrare in terza qualcosa nel suo gioco a livello tecnico non va.... e molto probabilmente non è neppure cosi' bello come crede di essere

Ovviamente concordo.

NEANCHE ENTRARE IN TERZA?

Il 90% dei "autoproclamati belli" con cui gioco regolarmente non diventeranno mai neanche dei 4.1!

(il che, con le classifiche FACILITATE di oggi, direi sia un discreto insuccesso)


direi di no, se uno è veramente bello da vedere (parlando sempre di quarta/terza) non vedo come il colpo non possa essere anche efficace.i casi da te citati sono semplicemente persone che non hanno idea di cosa voglia dire giocare quindi la discussione nasce male in partenza
miguel
miguel

Messaggi : 5477
Data d'iscrizione : 08.12.09
Età : 53
Località : torino

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Iron il Ven 16 Mar 2018, 11:36

Concordo con Tempesta che cercare di fare un gesto piu possibile bello e corretto permetterà miglioramenti futuri molto piu facilmente rispetto ad un giocatore piu grezzo

Il problema è che alcuni credono che siccome sanno fare una buona apertura di dritto quando palleggiano da fermi o una volee quando si allenano al cesto,la loro tecnica sia buona.....quando i problemi si riscontrano principalmente nella ripetizione costante dei colpi e quando ci si deve muovere

Esempio:è sicuramente piu facile battere frontalmente alla rete con una impugnatura a padella,molti riescono a trovare buona efficacia,con consistenza e buone velocita....ma non avranno praticamente nessun margine di miglioramento
Un giocatore impostato con una corretta impugnatura continental,una giusta posizione del corpo ha una base migliore del giocatore precendete,ma queste due semplici cose non bastano per avere un buon servizio,che di base sarà meno facile è instintivo del precedente.
I vantaggi sono che avrá molte piu possibilita di crescita e di sviluppare un colpo migliore.

Stesso discorso per qualsiasi altro colpo:la tecnica "rozza" è piu instintiva e facile,ma limitante,quella "corretta" è piu complicata ma permette maggiore crescita,anche se faticosa
Molti si fermano al primo passo della tecnica "corretta" credendo di essere completi e quel punto prendono facilmente batoste da giocatori "rozzi" che sono al massimo o quasi delle loro potenzialità
Iron
Iron

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 29.06.13
Località : Spagna

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da ace59 il Ven 16 Mar 2018, 12:14

Questo discorso finisce sempre con lo stereotipo
Lo stiloso coglione e vanaglorioso
E
Il rozzo intelligente che vince sempre




Ma non è così

In tutti gli sport bisogna imparare la tecnica se si vuole giocare
Per questo io mi incazzo se uno batte da sotto , non sai giocare stai a casa , ok la mia è una posizione un po' estrema ma il concetto è quello
In qualsiasi sport la tecnica supera ogni altro parametro
ace59
ace59

Messaggi : 2199
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da correnelvento il Ven 16 Mar 2018, 12:39

ace59 ha scritto:Questo discorso finisce sempre con lo stereotipo
Lo stiloso coglione e vanaglorioso

Non è così, Ale: lo stilioso DIVENTA coglione quando CRITICA il brutto gioco di chi lo ha battuto!
Mi spiego meglio: quante volte ti è capitato di sentire lo "stiloso" dire al "rozzo": "Mi hai vinto solo perchè tiravi a 2 all'ora!"
Ma che cazzo vuol dire?
Se hai perso con una merda di tennista del genere, pensa a quanto sei PIPPA TU! O no?


E
Il rozzo intelligente che vince sempre

Associare il rozzo all'intelligente è un altro errore: spesso i rozzi sono stupidi come capre, e tatticamente ridicoli.
E spessisssimo si sopravvalutano.
Come gli stilosi.





Per questo io mi incazzo se uno batte da sotto , non sai giocare stai a casa , ok la mia è una posizione un po' estrema ma il concetto è quello

Non è estrema: al tuo confronto un TALEBANO è un moderato! L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 786556

correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Simba il Ven 16 Mar 2018, 12:59

correnelvento ha scritto:
Tempesta ha scritto:

Magari non questa volta....ma sempre un 15 in più un game in più fino alla vittoria finale........ tongue

Cazzo: se aspetti fino a quando verrò a giocare con il pannolone... alla vine vincerai per forza!

Intanto, ad aprile, dovrò devastare VICIO nel suo circolo... L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 768460

Almeno un ciuffo dello scalpo rimanga per me grazie Twisted Evil
Simba
Simba

Messaggi : 3959
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Iron il Ven 16 Mar 2018, 13:04

ace59 ha scritto:Questo discorso finisce sempre con lo stereotipo
Lo stiloso coglione e vanaglorioso
E
Il rozzo intelligente che vince sempre




Ma non è così

In tutti gli sport bisogna imparare la tecnica se si vuole giocare
Per questo io mi incazzo se uno batte da sotto , non sai giocare stai a casa , ok la mia è una posizione un po' estrema ma il concetto è quello
In qualsiasi sport la tecnica supera ogni altro parametro
Per me uno che cura la tecnica,ci spende tempo e magari soldi,è tuttaltro che stupido
Spesso deve riuscire a capire che se perde con un giocatore con colpi strani è perche qualche parte della sua tecnica ancora deve migliorare.
Se ha una buona volontà,potra migliorare ancora tanto a qualsiasi età e vincere contro il giocatore "rozzo" che probabilmente per 60 anni giocherà sempre nella stessa maniera,non avendo la base per poter progredire.
Iron
Iron

Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 29.06.13
Località : Spagna

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da max1970 il Ven 16 Mar 2018, 15:49

La questione è semplice e complessa allo stesso tempo. Se guardiamo ad esempio i pro, Federer è bello e naturalmente ha una gran tecnica, ma anche Ferrer ha una gran tecnica però non è altrettanto bello anzi direi anche bruttino da vedere. A livello di quarta la bellezza è praticamente impossibile da trovare perché prevede una fluidità, una decontrazione, una coordinazione motoria che appunto non è da quarta neanche lontanamente. Sinceramente queste doti a Bologna non le ho viste a nessuno neanche a Miguel che era molto molto più forte della media dei partecipanti. Detto questo un match come Muster contro Corre a me diverte tantissimo vederlo anche senza gesti bianchi.
max1970
max1970

Messaggi : 1304
Data d'iscrizione : 16.02.17
Età : 49
Località : massa

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da ace59 il Sab 17 Mar 2018, 12:58

correnelvento ha scritto:
ace59 ha scritto:Questo discorso finisce sempre con lo stereotipo
Lo stiloso coglione e vanaglorioso

Non è così, Ale: lo stilioso DIVENTA coglione quando CRITICA il brutto gioco di chi lo ha battuto!
Mi spiego meglio: quante volte ti è capitato di sentire lo "stiloso" dire al "rozzo": "Mi hai vinto solo perchè tiravi a 2 all'ora!"
Ma che cazzo vuol dire?
Se hai perso con una merda di tennista del genere, pensa a quanto sei PIPPA TU! O no?


E
Il rozzo intelligente che vince sempre

Associare il rozzo all'intelligente è un altro errore: spesso i rozzi sono stupidi come capre, e tatticamente ridicoli.
E spessisssimo si sopravvalutano.
Come gli stilosi.





Per questo io mi incazzo se uno batte da sotto , non sai giocare stai a casa , ok la mia è una posizione un po' estrema ma il concetto è quello

Non è estrema: al tuo confronto un TALEBANO è un moderato! L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 786556


Talebano Very Happy Very Happy Very Happy

Però è vero , nessuno è d'accordo con me su il giudizio su chi serve da sotto

Sara che invecchiando si diventa ottusi
ace59
ace59

Messaggi : 2199
Data d'iscrizione : 26.02.14
Località : treviso

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Incompetennis il Sab 17 Mar 2018, 18:08

Avere coscienza di propri limiti è un limite che non ti permette di andare oltre oppure è un pregio che ti permette di fare al meglio ciò che sai fare?
Io ho coscienza dei miei limiti tecnici ( affamatore di maestri, mai una lezione), tattici, atletici . Praticamente sono un limite che tende ad infinito. Il problema è che io ho coscienza prima o dopo la partita e non durante e quindi perdo spesso e volentieri . Perdo anche con gente inguardabile, ma tanté, il campo dice sempre la verità: una stretta di mano ed avanti il prossimo.
Giocare il tennis che si sa fare e non quello che si vorrebbe fare non è cosa facile.
Incompetennis
Incompetennis

Messaggi : 2924
Data d'iscrizione : 26.04.13
Località : ETNA

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da doppiofallo il Mar 20 Mar 2018, 20:40

C'è un finale nel titolo del post che rachiude il nocciolo della questione... ossia FINE a se stesso.
Ora: Se per fine a se stesso Corre intende che si ha indubbiamente una fluidità di swing ed una buona eleganza o stile che dir si voglia e la palla va fuori di venti cm il 50% delle volte.. è un conto ..e si perde perché si swinga quasi (il quasi nel tennis E' TUTTO) bene ma non sufficientemente bene da tenere la palla in campo nel colpo decisivo ma sbagliamo il quarto nonostante abbiamo dominato il campo nei tre colpi precedenti ...ecco un esempio di bel gesto , o bei gesti ma registrati un po male ... col tempo però allenandosi bene , il colpo decisivo entrerà ed a quel punto il giocatore bello diventerà anche vincente.
Secondo caso : Il giocatore che gioca come quello precedente MA ... a differenza sua, i colpi li porta sempre in campo , PERÒ... semplicemente gioca male a tennis , nel senso che colpisce in maniera impeccabile la pallina, ma non la mette la dove dovrebbe , gioca sul colpo migliore del suo avversario, va a rete , pur avendo ottime volee , scende su palle sbagliate e la volee non la gioca perché viene passato , ha una palla corta elegantissima , na' carezza , peccato che la gioca quando il suo avversario sta un metro dentro il campo e facendo due passi avanti lo cresima...
Ecco , questo ha dei gesti FINI A SE STESSI in un modo però differente dal primo ...
Io credo che la tecnica e l'eleganza siano figlie di un movimento che nel tennis a livello meccanico vada sempre ricercato e perfezionato (ovvio che chi ha iniziato da piccolo è avvantaggiato) non per "specchiarsi in esso" , ma perché questo diventa garanzia di saper far fare alla pallina quello che noi vogliamo la dove però ci viene data dal nostro avversario la POSSIBILITÀ di ESEGUIRE tale movimento in comando del gioco, per una buona percentuale di seguito di colpi eseguiti, è bene ricordare che prima o poi TUTTI , E PROPRIO TUTTI...SBAGLIAMO... top ten compresi.
L'esempio che ho portato prima dei due giocatori, ecco , questi hanno delle ottime basi su cui lavorare per diventare piu forti del brutto di turno che li batte sempre , però il primo deve registrare i colpi, il secondo invece la tattica , fatte queste due cose con il brutto secondo me non perderanno mai piu perché secondo me quest'ultimo ha MENO margini di miglioramento degli altri due.
Ovviamente imho
Un saluto
doppiofallo
doppiofallo

Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 01.12.10

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Kingkongy il Mer 21 Mar 2018, 01:00

ace59 ha scritto:
correnelvento ha scritto:
ace59 ha scritto:Questo discorso finisce sempre con lo stereotipo
Lo stiloso coglione e vanaglorioso

Non è così, Ale: lo stilioso DIVENTA coglione quando CRITICA il brutto gioco di chi lo ha battuto!
Mi spiego meglio: quante volte ti è capitato di sentire lo "stiloso" dire al "rozzo": "Mi hai vinto solo perchè tiravi a 2 all'ora!"
Ma che cazzo vuol dire?
Se hai perso con una merda di tennista del genere, pensa a quanto sei PIPPA TU! O no?


E
Il rozzo intelligente che vince sempre

Associare il rozzo all'intelligente è un altro errore: spesso i rozzi sono stupidi come capre, e tatticamente ridicoli.
E spessisssimo si sopravvalutano.
Come gli stilosi.





Per questo io mi incazzo se uno batte da sotto , non sai giocare stai a casa , ok la mia è una posizione un po' estrema ma il concetto è quello

Non è estrema: al tuo confronto un TALEBANO è un moderato! L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 786556


Talebano Very Happy Very Happy Very Happy

Però è vero , nessuno è d'accordo con me su il giudizio su chi serve da sotto

Sara che invecchiando si diventa ottusi

Chi serve da sotto fa quello che vuole! Gioca perché è bello giocare.
Ovvio che se serve da sotto...lo si prende a pallate. L'importante è sapere come si fa a prendere a pallate uno. Questo sì che è un concetto integralista-estremista-taliban !!! hahahahahhahaah

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da st13 il Ven 23 Mar 2018, 08:21

io servo da sotto contro un amico che si incazza a bestia Very Happy Very Happy

viste tutte le maledizioni che mi lancia, mi stupisco di essere ancora vivo.

comunque, il discorso di "ho perso perchè hai avuto culo" è applicabile a tutti gli sport ed a tutti i livelli. il presidente della squadra di calcio del mio paese, grande appassionato e romantico, ha allestito un gruppo di tutto rispetto, con molti giocatori di categoria superiore ed ha strapagato un mister ex serie C, nonostante questo, prende scoppole quando va a giocare fuori casa e le altre squadre mirano agli stinchi piuttosto che alla palla.... ogni lunedì ci vediamo ed inizia a lamentarsi di campi di M*** arbitri incapaci, killer vestiti da calciatori ecc ecc... ovviamente il mio compito di inizio settimana è farlo arrabbiare ancor di più evidenziando il fallimento del suo progetto lol!

st13

Messaggi : 1624
Data d'iscrizione : 19.12.17
Età : 40
Località :

Torna in alto Andare in basso

L'inutilità (fine a sé  stessa) del "bel gesto" tennistico.  - Pagina 2 Empty Re: L'inutilità (fine a sé stessa) del "bel gesto" tennistico.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum