Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 116 il Mar 29 Dic 2020, 06:45
Ultimi argomenti attivi
» Addio profilate
Da elan Ieri alle 23:29

» Consiglio per un miglioramento del mio tennis
Da Incompetennis Ieri alle 22:16

» Stefanos Tsitsipas
Da Giovanni62 Ieri alle 18:23

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da max1970 Ieri alle 18:22

» Montecarlo master 1000
Da max1970 Ieri alle 18:18

» Jannik Sinner
Da max1970 Ieri alle 18:15

» Analisi di una (rara) vittoria.
Da Matteo1970 Ieri alle 16:51

» Gambe nel rovescio a due mani
Da paoletto Ieri alle 12:23

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da st13 Ieri alle 11:29

» Lorenzo Musetti
Da max1970 Mar 13 Apr 2021, 17:18

» Fidarsi o non fidarsi !!!!
Da paoletto Dom 11 Apr 2021, 19:03

» Giovani stranieri
Da Matusa Dom 11 Apr 2021, 10:52


Esperti in matematica cercansi

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 Gio 22 Mar 2018, 18:29

Promemoria primo messaggio :

Pur sapendo che i passacorde causano un'interazione tra le corde stesse rendendo l'incordatura proporzionale una pura chimera, vorrei fare qualche esperimento sui miei telai.
Vorrei usare budello, ho misurato ogni singola corda e vorrei sapere che operazione matematica devo fare per decidere quanto caricare su una singola corda in base alla sua lunghezza, considerando che vorrei ottenere un piatto con tensione media pari a 26 kg.
Se ci penso un po' su ci arrivo da solo, ma so che nel forum ci sono menti più esperte della mia in materia che non vedono l'ora di darmi una mano. Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 768460


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso


Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Kingkongy Gio 22 Mar 2018, 21:47

Ovviamente ipotizzando che non ci sia scorrimento delle corde altrimenti il tutto diventa assolutamente inutile perché la tensione tenderebbe a distribuirsi uniformemente tra tutte le corde rendendo il piatto molto piú morbido
....ma va?
Very Happy
Simba, vecchio mio, leggo con piacere che tu quoque provasti la "proporzionale". Io son arrivato a 8 nodi. Poi sono stato sfanculato dall'incordatore (mi ha tirato una pinza volante...che si chiama così perché mi ha sfiorato di 2 cm la schiena).

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Kingkongy Gio 22 Mar 2018, 21:48

p.s. comunque, se riuscite a fare qualcosa di umano...COMPLIMENTI!

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da doctor_tennis Gio 22 Mar 2018, 22:00

@marco61 ha scritto:
@doctor_tennis ha scritto:Ah ho capito, allora al posto di L metti la lunghezza a metà tra la corda più lunga e la più corta.
Veramente il decremento di lunghezza tra una corda e l'altra non è costante.
A che scopo questo calcolo?

Perchè mi pare di capire che quello che vuoi è avere la stessa tensione per unità di lunghezza su tutte e corde, e che 26 kg è una sorta di dato medio a cui punti.

Facendo finta che sia possibile e tornando al tuo esempio.
Corda più lunga = 34 cm
Corda più corta = 21 cm

La lunghezza media (con abuso di linguaggio visto che non è la lunghezza media delle corde) sarà (34+21)/2 = 27,5 cm

la tensione per unità di lunghezza desiderata è 26/27,5 = 0,945 kg/cm

Allora la corda più lunga va tirata a 0,945*34= 32,1 kg
la più corta a 0,945*21= 19,8 kg
ecc.

Ma ripeto forse ho frainteso quello che vuoi fare
doctor_tennis
doctor_tennis

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 20.02.17
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 Gio 22 Mar 2018, 22:33

Intendiamoci, da subito ho specificato che so benissimo che, essendo le corde comunicanti tra loro, la tensione tenderà ad uniformarsi.
Voglio però capire cosa cambia tra un'incordatura tutta alla stessa tensione ed una in cui la tensione è equamente distribuita in base alla lunghezza di una singola corda.
Non potrà mai essere la stessa cosa, e voglio capire dove sta la differenza.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Kingkongy Gio 22 Mar 2018, 22:36

Io faccio sempre il tifo per gli esperimenti!
Curiosità condivisa e condivisibile.
Ciò non toglie che ti sei guadagnato un container di presa per il cucù per i prossimi giorni.... hihihi
La scienza ha i suoi martiri!!!
Very Happy

Kingkongy

Messaggi : 833
Data d'iscrizione : 07.02.13

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Simba Ven 23 Mar 2018, 00:32

@marco61 ha scritto:
@Simba ha scritto: dovresti sapere dall'Irsa Marco che detta incordatura proporzionale è considerata cagionevole alla salute del telaio.....quindi per quale motivo usarla?
Ho precisato che è un esperimento che farò SUI MIEI TELAI, come tutti gli esperimenti fatti ad oggi.
Se poi il telaio lavora male, tranquillo che me ne accorgo da solo.

Non sono agitato era una domanda semplice tutto qua . In altre parole volevo conoscere il motivo dell'esperimento. Quello con metà corde sulla ki15 non ho mai voluto saperlo. Very Happy


USRSA MRT
Simba
Simba

Messaggi : 3989
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Riki66 Ven 23 Mar 2018, 07:29

In teoria finite le verticali dovrebbero suonare tutte alla stessa frequenza. Non sò se il presupposto da cui partiamo sia giusto.. non è solo questione di centimetri ma anche di tipologia di corda... un budello o un mono hanno irrigidimenti diversi al variare della tensione.. se il budello ha un irrigidimento lineare al variare della tensione allora si può fare.. ma per esempio con un syngut, che sicuramente lineare non è , già i calcoli sballerebbero.
L' idea, di diminuire la deflessione al centro conservando tolleranza ai margini non sarebbe male, ma a mio avviso il risultato non andrebbe molto distante dall' effetto O-port, allargo lo swetspot ma con una certa incoerenza del piatto corde con palle che partono per la tangente quando non si giocasse in rotazione


Se la rete fosse più vicina... ci andrei più spesso! drunken
Riki66
Riki66
Staff
Staff

Messaggi : 3569
Data d'iscrizione : 26.11.11
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 Ven 23 Mar 2018, 07:39

@Simba ha scritto:
@marco61 ha scritto:
@Simba ha scritto: dovresti sapere dall'Irsa Marco che detta incordatura proporzionale è considerata cagionevole alla salute del telaio.....quindi per quale motivo usarla?
Ho precisato che è un esperimento che farò SUI MIEI TELAI, come tutti gli esperimenti fatti ad oggi.
Se poi il telaio lavora male, tranquillo che me ne accorgo da solo.

Non sono agitato era una domanda semplice tutto qua . In altre parole volevo conoscere il motivo dell'esperimento.  Quello con metà corde sulla ki15 non ho mai voluto saperlo. Very Happy
ahahah, bisogna dire che la memoria non ti manca. Laughing


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 Ven 23 Mar 2018, 19:27

Eccoci qua. Ho fatto un esperimento con un syn gut Gosen.
Un telaio preparato a 24/23 costanti, l'altro con incordatura progressiva seguendo i calcoli di cui abbiamo parlato.
Il RT rileva subito dopo l'incordatura 25.2 per la prima e 23.4 per la seconda. Occorre considerare che per le orizzontali ho applicato lo stesso principio, calcolando per ogni corda 0,8 kg. per centimetro.
Ne consegue che le corde verticali più lunghe sono state tirate a 27.2 kg., le più lunghe orizzontali a 20.4.
Ho poi segnato tutte le corde con un pennarello vicino al passacorde per vedere se effettivamente "scorrono" e se lo fanno in maniera differente sui due telai. Domani test sul campo, ho un problema al polpaccio ma un'ora di palleggio riesco a sopportarla.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Bertu Ven 23 Mar 2018, 20:19

Marco, io ho appena rotto il mono montato sulla mia amata Cierzo ed ho notato che solo le 3 corde verticali a sx ed a dx della corda rotta si sono mosse.
Se le corde scorressero molto, alla rottura di una corda, tutte le altre si dovrebbero allentare ma cosí non é. Gli attriti sono tali che lo permettono solo parzialmente.

Sicuramente c'é una leggera equalizzazione del carico ma non fino a portare tutte le corde allo stesso valore.

Tutto questo per dire che potrebbe essere interessante sapere la giocabilitá di una racchetta incordata in carico progressivo.


Odio gli sprechi perché quando compro qualche cosa, non la compro con i soldi ma con il tempo della mia vita che é servito  per guadagnarli (José Mujica)
Non si smette di giocare perché si diventa vecchi ma si diventa vecchi perché si smette di giocare!
Anyone who stops learning is old, whether at twenty or eighty. Anyone who keeps learning stays young.  (Henry Ford)
Bertu
Bertu

Messaggi : 3434
Data d'iscrizione : 06.07.11
Età : 56
Località : Monaco di Baviera

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da marco61 Ven 23 Mar 2018, 20:41

Noi siamo abituati al comportamento di corde parallele tirate alla stessa tensione.
Col mio sistema, tra le corde più corte e quelle più lunghe passano oltre 10 chili. Mi aspetto di vedere la corda tirata a 15 kg. "trascinata" da quella a fianco tirata a 20.
Dovesse succedere, coi segni fatte sulle corde dovrei accorgermene.


Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11239
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Esperti in matematica cercansi - Pagina 2 Empty Re: Esperti in matematica cercansi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.