Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 11 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Il GOAT e il QUASIGOAT
Da scimi65 Oggi alle 20:27

» Gambe e affaticamento
Da correnelvento Oggi alle 15:25

» NUOVO DPCM- TENNIS
Da viciohead Oggi alle 15:06

» Giocatori di padel ne abbiamo?
Da matty Oggi alle 09:06

» Augurissimi al nostro Marco61
Da matty Ieri alle 20:38

» Correre è il modo peggiore di tenersi in forma
Da yatahaze Ieri alle 10:22

» Jannik Sinner
Da max1970 Mer 28 Ott 2020, 19:14

» H2H
Da correnelvento Mer 28 Ott 2020, 08:04

» Con che racchetta state giocando?
Da Iron Lun 26 Ott 2020, 21:50

» Poly: corde, corde e corde
Da Cialisforever Dom 25 Ott 2020, 19:07

» Sinner, e la sua racchetta
Da elan Dom 25 Ott 2020, 15:26

» Scuse memorabili
Da miguel Sab 24 Ott 2020, 20:44

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

considerazioni

Andare in basso

considerazioni Empty considerazioni

Messaggio Da correnelvento il Lun 06 Set 2010, 16:01

---------------


Ultima modifica di correnelvento il Ven 21 Gen 2011, 18:01, modificato 1 volta
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17313
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da oedem il Lun 06 Set 2010, 16:52

correnelvento ha scritto:...Chi mi batte... è più forte (in quel momento) di me
questo è verissimo ed è anche "il bello" del tennis

è uno sport onesto, vince sempre il migliore in quel momento
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da angelo il Lun 06 Set 2010, 22:31

bravo corre!!!
angelo
angelo

Messaggi : 734
Data d'iscrizione : 20.12.09
Età : 51
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da wetton76 il Lun 06 Set 2010, 23:14

correnelvento ha scritto:
Chi mi batte... è più forte (in quel momento) di me.

Prendo spunto anche io da questa frase ... e volevo fare un salto nella storia del tennis, in particolare prendere in esame il confronto tra due famosi giocatori: John McEnroe (il mio idolo da ragazzino) e Brad Gilbert. I loro confronti parlano chiaro: 13 a 1 in favore di McEnroe.

http://www.atpworldtour.com/Players/Head-To-Head.aspx?pId=M047&oId=G016

L'unica volta che Gilbert lo ha battuto è stato nel master 1985 (che all'epoca se non sbaglio si giocava all'inizio del 1986). Evidentemente Gilbert in quell'occasione è stato più forte, però in linea generale credo possiamo affermare che Mcenroe sia un giocatore di livello superiore a Gilbert (che pure è stato un top ten). No?
Cmq il motivo percui ho citato questo confronto è anche il fatto che oggi mi è arrivato il libro "Winning Ugly" di Gilbert, ed uno dei capitoli dell'introduzione si intitola "McEnroe: a master loses ugly", in cui viene raccontato proprio l'aneddoto della sua vittoria al master di New York contro McEnroe. Una delle cose che dice è questa:
" ... On a changeover he (ovvero McEnroe) snarled over in my direction, 'Gilbert, you don't deserve to be on the same court with me!' "
E dopo questa sconfitta McEnroe ha abbandonato per qualche mese le competizioni, ritornando solo alla fine della stagione 1986.
Secondo voi cosa ci può insegnare questo episodio?!
wetton76
wetton76

Messaggi : 519
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da marco61 il Mar 07 Set 2010, 00:05

Questo episodio ci mostra ciò che rende particolarmente affascinante il tennis: non è sempre il più forte a vincere.
Anzi, guai a considerarsi sempre e comunque più forte, perchè prima o poi, a forza di prenderle, l'avversario trova il modo di batterti.
Mc Enroe addirittura dice a Gilbert di non meritare di essere sullo stesso campo con lui, ed è proprio il momento in cui, paradossalmente, cade nell'unica sconfitta contro di lui.
Attenzione quindi, mai troppo sopravvalutarsi, ma restare sempre umili.
E mai troppo sottovalutare l'avversario. Nel tennis, a certi livelli, tutto è possibile.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 11059
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 59
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da paxmax75 il Mar 07 Set 2010, 08:32

Corre!!! Leggo sempre con molta attenzione i tuoi post e hai il mio massimo rispetto....
quoto tutto quello che hai detto però vorrei aggiungere una piccola cosa....
credo che a questo livello (premetto che io sono il più scarso di tutti qui dentro) molto più vicino all'amatoriale che non all'agonistico il tutto vada preso anche con un pizzico di leggerezza, facendo in modo che prevalga sempre il divertimento sulla tensione... scambio
paxmax75
paxmax75

Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 14.07.10
Età : 45
Località : Roma - Aprilia

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da correnelvento il Mar 07 Set 2010, 12:34

paxmax75 ha scritto:Corre!!! Leggo sempre con molta attenzione i tuoi post e hai il mio massimo rispetto....
quoto tutto quello che hai detto però vorrei aggiungere una piccola cosa....
credo che a questo livello (premetto che io sono il più scarso di tutti qui dentro) molto più vicino all'amatoriale che non all'agonistico il tutto vada preso anche con un pizzico di leggerezza, facendo in modo che prevalga sempre il divertimento sulla tensione... scambio

Pax... ma io sono ASSOLUTAMENTE d'accordo con te.

Probabilmente non riesco a spiegarmi bene.

Io NON POSSO SENTIRE giocatori di tennis (a qualsiasi livello essi siano) che dopo SONORE SCONFITTE... dichiarino allegramente: "QUELLO LI' E' UNA PIPPA....E VINCO QUANDO VOGLIO"

E' assolutamente anti-sportivo.

Io sul campo butto il sangue... ma quando perdo mi congratulo con l'avversario... e gli faccio i complimenti... senza dire minchiate tipo: "IO SONO PIU' FORTE".

Questo è sport.

Questo è il RISPETTO per l'avversario.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17313
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da Ospite il Mar 07 Set 2010, 12:35

Siamo perfettamente d'accordo corre...chi vince è semplicemente più forte

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da claudioRM il Mar 07 Set 2010, 13:17

...di base sono d'accordo anche se impostato così il discorso mi sembra eccessivamente oggettivo. cioé non c'é spazio per quel giorno in cui c'ho l'abbacchio ancora sullo stomaco o non mi entra una palla e quindi perdo.

Corre...se tu non hai MAI perso da uno più debole...belin belino vuol dire che sei una macchina...complimenti Shocked

...fondamentalmente chi vince è più forte...il più delle volte :joker:
claudioRM
claudioRM

Messaggi : 200
Data d'iscrizione : 30.07.10
Età : 44
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da correnelvento il Mar 07 Set 2010, 13:31

Claudio, ti confermo... quando perdo (e succede spesso) perdo da uno più forte.

Esempio: quest'anno ho giocato solo 2 tornei di quarta.

In entrambi ho perso da un 4.1 bravo (ora sono entrambi dei terza).

In Coppa Italia Provinciale D2 imbattuto (non sono andato in regione).

In Coppa Italia Over45 provinciale imbattuto, ho perso nel Regionale con un Giocatore del Parioli (EX C1 vero).

Per quanto riguarda quello che dici... io sono CONVINTO (salvo rarissime eccezioni) che una partita non si perda per una palla....
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17313
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da gp il Mer 08 Set 2010, 09:14

beh, è evidente che corre si prepara ad un match (secondo me è giusto che un agonista, a qualsiasi livello egli sia, faccia di tutto per esprimere al massimo le proprie potenzialità) e lascia poco al caso: sono sicuro che se gioca un incontro di torneo l'abbacchio non se lo mangia prima, ma semmai dopo, per festeggiare una vittoria... diverso è per chi invece non si sente un agonista al 100% e allora si preoccupa meno della gestione del tempo che precede un incontro, anzi, in maniera magari inconscia "lavora" per crearsi un alibi credibile a se stesso per giustificare la propria sconfitta...
gp
gp

Messaggi : 1963
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 59
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da angelo il Mer 08 Set 2010, 10:31

gp ha scritto:beh, è evidente che corre si prepara ad un match (secondo me è giusto che un agonista, a qualsiasi livello egli sia, faccia di tutto per esprimere al massimo le proprie potenzialità) e lascia poco al caso: sono sicuro che se gioca un incontro di torneo l'abbacchio non se lo mangia prima, ma semmai dopo, per festeggiare una vittoria... diverso è per chi invece non si sente un agonista al 100% e allora si preoccupa meno della gestione del tempo che precede un incontro, anzi, in maniera magari inconscia "lavora" per crearsi un alibi credibile a se stesso per giustificare la propria sconfitta...
angelo
angelo

Messaggi : 734
Data d'iscrizione : 20.12.09
Età : 51
Località : roma

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da Satrapo il Mer 08 Set 2010, 12:16

correnelvento ha scritto:che una partita non si perda per una palla....

Sacrosanto: una partita non si perde per un GAME, figuriamoci per una palla. Questo è uno dei primi concetti che vengono inculcati nei ragazzini fin dalla pre-agonistica ma purtroppo non sono ben chiari a chi non pratica questo sport, e allora il bambino si lamenta perchè forse gli hanno negato un punto, tu gli spieghi che non è quel punto a fare la differenza ma i 10 che lo hanno preceduto e poi arriva il genitore tennisticamente ignorante che pur avendo visto in tivvù tutte le partite degli ultimi 20 anni di tennis non ne capisce nulla perchè non ha mai buttato la palla dall'altra parte per più di 5 volte di fila, e inizia ad inveire contro l'errore-ingiustizia che secondo lui ha causato la sconfitta del rampollo.

Ho sentito dire frasi tipo: "Non ti preoccupare che quando giocherai con giudici e arbitri queste partite non le perderai mai", peccato che i giudici e gli arbitri li inizi a vedere nei challenger e il tuo piccolo campione al momento prende schiaffi in quarta categoria da ragazzini ben più giovani di lui che comunque non arriveranno a giocare challenger nemmeno loro!

Scusate, piccolo sfogo!! considerazioni 786556

Il concetto è questo: quando pensate di aver perso una partita per una palla analizzate come sono andati i tre game precedenti: se avete giocato al meglio e comunque vi siete ritrovati a giocarvi tutto su una palla vuol dire che giocando al top non siete riusciti a mettere distanza tra voi e l'avversario, quindi è un confronto alla pari che potevate vincere o perdere indipendentemente da quella maledetta palla: avete giocato bene la sconfitta contro un degno avversario ci può stare. Se avete giocato male tenendovi vicino un avversario che avreste dovuto dominare allora dovete stare zitti e muti: se mi porto dietro nel punteggio un avversario che gioca peggio di me tanto da ritrovarmi a giocarmi tutto il match su una singola palla decisiva allora la sconfitta me la sono proprio meritata.
Satrapo
Satrapo
Moderatore

Messaggi : 1524
Data d'iscrizione : 02.12.09

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da correnelvento il Mer 08 Set 2010, 12:18

ave

Mi inchino.... cheers
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 17313
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da Ospite il Mer 08 Set 2010, 12:26

correnelvento ha scritto: ave

Mi inchino.... cheers
Il Sat ha parlato.......ode al Sat,
si peró la fa sempre lunga eh, con due righe ci stava lo stesso, mi consuma memoria del forum Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da oedem il Mer 08 Set 2010, 13:10

il Sat ha proclamato, si può chiudere il thread!
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

considerazioni Empty Re: considerazioni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.