Tennis Team
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Letture suggerite
Uno sguardo al mercatino
Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 80 il Lun 28 Mag 2012, 19:40
Ultimi argomenti
» Dimitrov segue l'esempio di Federer
Da correnelvento Oggi alle 06:15

» E CALCIO SIA........IN FONDO SIAMO ITALIANI
Da Attila17 Ieri alle 18:02

» Una bella intervista a Wilander
Da correnelvento Ieri alle 16:03

» Il servizio bistrattato
Da Matteo1970 Mar 07 Lug 2020, 17:05

» Tappy Larsen
Da Chiros Mar 07 Lug 2020, 13:08

» Racchetta definitiva
Da spalama Mar 07 Lug 2020, 12:05

» Formula Uno 2019
Da Tempesta Sab 04 Lug 2020, 10:06

» Impresa impossibile
Da Riki66 Sab 04 Lug 2020, 08:15

» Impostare una dieta dimagrante "sostenibile"
Da patillo Ven 03 Lug 2020, 08:46

» Rubare è un'arte ? Certo che sì .....
Da superpipp(a) Mar 30 Giu 2020, 22:56

» Muro a Milano
Da miguel Lun 22 Giu 2020, 18:16

» La regola che cambiereste
Da Tempesta Lun 22 Giu 2020, 10:22

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

chat

Vincere é cosí importante ?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da Abracadabra78 il Mar 07 Set 2010, 23:38

correnelvento ha scritto:Abra________

Vic Braden.... un vero Guru del tennis diceva:

Per vincere non bisogna divertirsi, ma bisogna giocare il solito, noioso colpo vincente.

La tua filosofia è assolutamente rispettabile... ma la sento spesso recitare da chi non è capace di vincere le partite... Rolling Eyes

Che significa continuare a migliorare se non si è in grado (non mi riferisco a te, ovviamente) di vincere partite, con avversari di pari livello?

certo.....se nn si vince mai manco coi pari livello e' verissimo.......nel mio caso pure se vinco con un mio pari livello e gioco male esco dal campo insoddisfatto.....dunque una cosa che vale sempre...su sto vic braden..mah,e' una cosa che dice pensa lui,per me il tennis come tutti gli altri sport deve essere spettacolo,nn noia,oltre che giocare per vincere,io la vedo cosi',preferisco fare un bel punto(quando si puo' e si riesce ovviamente)...vedi per esempio come prendono il calcio gli italiani e i brasiliani,in due modi completamente diverso

Abracadabra78

Messaggi : 727
Data d'iscrizione : 12.07.10
Età : 42
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Mar 07 Set 2010, 23:50

Infatti i Brasiliani giocano par perdere...

vincendo 5 mondiali! Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 786556
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da sergio1467 il Mer 08 Set 2010, 01:15

in passato mi è capitato di perdere match perchè sottovalutavo l'avversario che magari non giocava brillante e magari non aveva dei colpi appariscenti al contrario dei miei - quando è successo mi sono sempre incxxxxto come una iena ma solo con me stesso - mi è servito per capire che se giochi in allenamento allora puoi fare anche mente locale sui punti brillanti e provarli e riprovarli - ma in un match di torneo quello che conta per me è vincere - anche se devo modificare in parte il mio gioco per portare a casa la partita - dando tutto -e a volte anche oltre il tutto (mi è anche capitato di uscire sconfitto una volta per crampi dopo 4,15 di match con match point a favore tra l'altro ) se non fosse così smetterei di fare tornei e mi dedicherei ai match con gli amici - fermo restando che credo che se dai il 100 % per vincere la partita allora difficilmente avrai giocato male - e se dovessi perdere non c'è problema - sò che il mio avversario è stato superiore e ha meritato di andare avanti - e sono sempre li a fargli i complimenti e un in bocca al lupo per il continuo del torneo - sono un AGONISTA , e come dice corre nella lotta ci sguazzo - la cerco - e se la trovo sono conteno e felice se vinco - ovviamente un po meno se perdo , ma la sconfitta mi è sempre servita per migliorare e trovare nuove soluzioni e diventare un giocatore migliore Twisted Evil
sergio1467
sergio1467
Moderatore

Messaggi : 954
Data d'iscrizione : 04.12.09
Età : 52
Località : mazara del vallo (TP)

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 08 Set 2010, 10:39

sergio1467 ha scritto:in passato mi è capitato di perdere match perchè sottovalutavo l'avversario che magari non giocava brillante e magari non aveva dei colpi appariscenti al contrario dei miei - quando è successo mi sono sempre incxxxxto come una iena ma solo con me stesso - mi è servito per capire che se giochi in allenamento allora puoi fare anche mente locale sui punti brillanti e provarli e riprovarli - ma in un match di torneo quello che conta per me è vincere - anche se devo modificare in parte il mio gioco per portare a casa la partita - dando tutto -e a volte anche oltre il tutto (mi è anche capitato di uscire sconfitto una volta per crampi dopo 4,15 di match con match point a favore tra l'altro ) se non fosse così smetterei di fare tornei e mi dedicherei ai match con gli amici - fermo restando che credo che se dai il 100 % per vincere la partita allora difficilmente avrai giocato male - e se dovessi perdere non c'è problema - sò che il mio avversario è stato superiore e ha meritato di andare avanti - e sono sempre li a fargli i complimenti e un in bocca al lupo per il continuo del torneo - sono un AGONISTA , e come dice corre nella lotta ci sguazzo - la cerco - e se la trovo sono conteno e felice se vinco - ovviamente un po meno se perdo , ma la sconfitta mi è sempre servita per migliorare e trovare nuove soluzioni e diventare un giocatore migliore Twisted Evil

Grande Sergio.

Hai espresso il mio pensiero. cheers
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da oedem il Mer 08 Set 2010, 12:04

Giovanni, capisco il tuo punto di vista però non puoi, opinione personale, screditare chi giochi pensando più al divertimento.

ciò non vuol dire per forza essere perdenti (come hai scritto in un altro thread) ma casomai semplicemente essere caratterialmente meno agonistici.

Ti faccio un esempio personale su un altro sport. quando gioco a calciotto, evito sempre le partite con persone che si prendono troppo sul serio, disposti a tutto pur di vincere semplicemente perché , dal mio punto di vista, dovrebbe solo essere un divertimento e alla fine nulla si vince. Se invece c'è gente che "si applica", ciò mi fa passare il divertimento che deve essere la base di qualsiasi attività fisico/sportiva.

il tutto, ovviamente, IMHO
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da Ospite il Mer 08 Set 2010, 12:09

Io non só rispondere a questa domanda Sad

Se, e dico se, ragionassi in termini di voler sempre dare il 100% per vincere mi metterei a dieta e smetterei di fumare come un turco. ma non lo faccio, da cui ne deduco che per me non é cosí.

Se il mio desiderio di vincere non ci fosse non arriverei smunto e senza fiato, concentrato al massimo anche se poi barcollante a fine partita per portarmi a casa un match a cui tenevo moltissimo (ho massacrato la mia bestia nera sprecando pure 7 matchpoint Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 786556 ). Ma con lo stesso giocatore a volte si é fatta semplice partitella cosí per giocare e il risultato non é che mi interessasse piú di quel tanto.

La onde per cui ? Boh !

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 08 Set 2010, 12:13

oedem ha scritto:Giovanni, capisco il tuo punto di vista però non puoi, opinione personale, screditare chi giochi pensando più al divertimento.

ciò non vuol dire per forza essere perdenti (come hai scritto in un altro thread) ma casomai semplicemente essere caratterialmente meno agonistici.

Ti faccio un esempio personale su un altro sport. quando gioco a calciotto, evito sempre le partite con persone che si prendono troppo sul serio, disposti a tutto pur di vincere semplicemente perché , dal mio punto di vista, dovrebbe solo essere un divertimento e alla fine nulla si vince. Se invece c'è gente che "si applica", ciò mi fa passare il divertimento che deve essere la base di qualsiasi attività fisico/sportiva.

il tutto, ovviamente, IMHO

Amedeo... lungi da me denigrare qualcuno.

Il calcetto è un covo di gente spesso incivile ed antisportiva... che volontariamente infrange le regole facendo falli e scorrettezze.

Questo è tutto l'opposto di quello che penso io della gara.

Ritengo la partita di tennis come una sfida tra gentiluomini dove, NEL RIGOROSO RISPETTO DELLE REGOLE, si cerca di vincere.

Esattamente come una partita a scacchi.

Avrebbe senso forse NON IMPEGNARSI PER VINCERE una partita a scacchi?

Certo che no!

Ribadisco il mio concetto; Salvo rare eccezioni.... in PARTITA TUTTI GIOCANO PER VINCERLA...

Non tutti avranno la stessa "voglia" di lottare, questo è vero, ma TUTTI cercano di vincere la partita.

Io non sopporto coloro i quali (e sono molti) non lo vogliono ammettere.

Alcune persone ache giocano per divertimento e per i bei colpi... si limitano a fare un'ora di palleggio... questo lo trovo più coerente.

A mio parere, se comincia una partita, e si contano i punti... l'obiettivo resta vincerla, sempra NEL RISPETTO DELLE REGOLE E DELL'AVVERSARIO.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da Antaniserse il Mer 08 Set 2010, 12:40

correnelvento ha scritto:
Ritengo la partita di tennis come una sfida tra gentiluomini dove, NEL RIGOROSO RISPETTO DELLE REGOLE, si cerca di vincere.

Esattamente come una partita a scacchi.

Saresti sorpreso dal vedere il livello di agonismo e di poca galanteria che c'è nei tornei di scacchi di livello nazionale... anzi, potresti probabilmente fare un simposio sull'argomento "le 101 scuse per cui ho perso da uno più scarso"

_________________
"I am not perfect and neither was my career. In the end tennis is like life, messy."
Marat Safin
Antaniserse
Antaniserse
Admin

Messaggi : 1078
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 08 Set 2010, 12:44

Antaniserse ha scritto:
correnelvento ha scritto:
Ritengo la partita di tennis come una sfida tra gentiluomini dove, NEL RIGOROSO RISPETTO DELLE REGOLE, si cerca di vincere.

Esattamente come una partita a scacchi.

Saresti sorpreso dal vedere il livello di agonismo e di poca galanteria che c'è nei tornei di scacchi di livello nazionale... anzi, potresti probabilmente fare un simposio sull'argomento "le 101 scuse per cui ho perso da uno più scarso"

Tutto il mondo è paese... Rolling Eyes
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da oedem il Mer 08 Set 2010, 12:50

Giovà, ti è mai capitato di fare una partitella con un amico piena di sfottò dove quindi non riesci a dare il 100% ma esci dal campo felice perché ti sei divertito?
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 08 Set 2010, 12:55

Mi è capitato molte volte... non ho mai detto che in una partita tra amici riesco a dare sempre il 100%....

Guarda Amedeo... che io, quando gioco a tennis... mi diverto sempre da morire!

Forse non riesco a spiegarmi bene... a trasmettere la mia gioia nel giocare.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da marco61 il Mer 08 Set 2010, 14:21

Oggi alle 15 gioco con rivale storico, spero tanto di divertirmi.

Però se perdo mi ammazzo. Very Happy

P. S.: Quando avrò qualche minuto in più, scriverò il mio pensiero su questo argomento davvero intrigante.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da vecchiofrak il Mer 08 Set 2010, 15:13

correnelvento ha scritto:
vecchiofrak ha scritto:A me, piacerebbe vincere sempre, ma, purtroppo, non ho le caratteristiche del vincente....
Quando gioco con gli amici del circolo (sempre gli stessi 4 o 5), dei quali, ormai, conosco pregi e difetti, mi manca la cattiveria e, anzichè giocargli sul punto più debole (mi sembra di approfittarne, proprio perchè lo conosco), cerco sempre la soluzione più difficile e, oltretutto, proprio perchè trattasi di incontri "amichevoli", non bado troppo al punteggio, ma al migliorarmi continuamente, provando e riprovando tanti colpi....(questo, comunque, non vuol dire che io perda sempre, eh....anzi Laughing ....).
Mentre, quando gioco in torneo, "sento" la partita in maniera "patologica" e mi viene un braccino come quello di un canguro Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 961853
Nell'uno e nell'altro caso, sono senza speranza doh ....però, almeno con gli amici, mi diverto Laughing

Flavio... questo è assolutamente corretto.

Giocando con avversari inferiori (o allo stesso livello) si può decidere di "provare" soluzioni. Anzi è utile!

Ma alla fine della partita ASSOLUTAMENTE NON MENZIONARE QUESTA SCELTA.

Occorre stare zitti al riguardo.

Assolutamente !
Da quel punto di vista, mi ritengo un giocatore correttissimo e, tra l'altro, non manco mai di fare i complimenti al mio avversario (anche se, a volte, a denti stretti fiufiu )
vecchiofrak
vecchiofrak

Messaggi : 512
Data d'iscrizione : 22.01.10
Età : 57
Località : Grosseto

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da marco61 il Mer 08 Set 2010, 20:00

Vincere è così importante? Direi di no, l'importante è averci comunque provato, con dei distinguo.
In torneo vale tutto, nel senso che (nei limiti imposti dalla correttezza), ogni mezzo è lecito per portare a casa la vittoria. Se penso che il mio avversario abbia più colpi di me, e non posso batterlo "di forza", gioco per spezzare il suo ritmo, me ne frego dell'estetica, bado solo al sodo, e sputo l'anima per cercare di vincere.
Fuori torneo è diverso, ma dipende molto dall'avversario che abbiamo davanti.
Nel momento in cui si compete, è doveroso cercare di primeggiare, nel rispetto dello spirito sportivo, di sè stessi e dell'avversario.
Se però di fronte ho il mio amico del cuore, disposto a giocarsi il match a viso aperto col sorriso sulle labbra, allora è giusto che anch'io mi comporti allo stesso modo e vinca il migliore, ma senza regalare nulla.
Viceversa se, pur fuori torneo, ho di fronte un avversario che piuttosto che perdere venderebbe la madre, allora mi metto sullo stesso piano e, in ogni modo, cerco di non dargliela vinta. Se non me la sento, allora è giusto che con quella persona io non ci giochi, ma se decido di affrontarla, userò le stesse armi che userà lui.
In questo caso sì, vincere diventa importante.

_________________
Irsa Pro Stringer
Irsa Racquet Technician
Hesacore authorized reseller

"Il cervello finisce con l'adattarsi all'invecchiamento rassegnandosi a impartire ordini in linea con la mutata condizione fisica." Satrapo, li 05/07/2010
marco61
marco61

Messaggi : 10985
Data d'iscrizione : 01.12.09
Età : 58
Località : sanremo

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 08 Set 2010, 20:06

Marco... è esattamente come la penso io.

Se gioco con un compagno di squadra, od un amico... con cui vado d'accordo e non è uno sbruffone, gioco "sciolto" e provo soluzioni diverse.

Il mio modo "agonistico" di affrontare le sfide si riferisce al Torneo, ai giocatori "antipatici"... o ai "ragazzotti rampanti" che vogliono sconfiggere il vecchio guerriero.

Con POVEROORSO, per esempio, farò di tutto per fargli fare pochi giochi... non perchè mi sia antipatico (al contrario, è molto simpatico)... ma perchè è veramente CONVINTO... ed oltretutto (come dice il suo amico Libero) non sa perdere.

Questi sono quelli con cui mi diverto di più!
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da oedem il Mer 08 Set 2010, 20:21

giovanni però consentimi di dire che da un'affermazione del genere
correnelvento ha scritto:Il PERDENTE dice di giocare per divertirsi e fare i bei colpi.
Il VINCENTE gioca per lottare, e vincere.
non si deduce ciò che prima hai scritto in risposta a me.

il problema non è come tu affronti la partita che, a quanto sembra, prepari sempre al massimo perché ti piace la sensazione di agonismo.
più che altro quanto quotato non è "carino" nei confronti di chi vive diversamente una partita a tennis.

che poi ci siano quelli che si mascherano dietro sconfitte trovando mille scuse, questo è un altro fatto Wink
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 08 Set 2010, 20:30

Guarda Amedeo, quello che ho scritto riguarda il mio pensiero.

Ho ampiamente notato che questo non sia da te condiviso, ma non pretendo assolutamente che lo sia.

Credo che la mia frase non sia offensiva nei confronti di nessuno.

Se per qualsiasi motivo tu ti sentissi "toccato" da questa frase, me ne dispiace...

Ma la SOTTOSCRIVO A CARATTERI CUBITALI.



Anche perchè... voglio ricordartelo, non stiamo parlando di PERDENTI nella vita, nel lavoro, nella famiglia.... ma solo nel TENNIS... quindi nel NULLA...



Ultima modifica di correnelvento il Mer 08 Set 2010, 20:33, modificato 2 volte
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da valeriotennis il Mer 08 Set 2010, 20:31

Secondo me non esistono gli estremi O VINCERE O DIVERTIRSI, si può giocare benissimo con il proprio stile(attacco, difesa) cercando di essere più solidi possibili.
Poi se uno ricama per tutta la partita è evidente che l'aspetto agonistico conta poco per lui, così come chi alza solo pallonetti privi di peso punterà solamente al risultato.
valeriotennis
valeriotennis

Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 16.07.10
Età : 31

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da oedem il Mer 08 Set 2010, 20:37

Giovanni, è solo un confronto che sto avendo con te, un piacevole scambio di idee e vedute

Lungi da me voler creare polemiche, se questo è ciò che è sembrato Wink
oedem
oedem

Messaggi : 6055
Data d'iscrizione : 01.12.09

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da Ospite il Mer 08 Set 2010, 20:39

Amedè, e nun romp o gass

Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Mer 08 Set 2010, 20:40

oedem ha scritto:Giovanni, è solo un confronto che sto avendo con te, un piacevole scambio di idee e vedute

Lungi da me voler creare polemiche, se questo è ciò che è sembrato Wink

Nessun problema, Amedeo. Ho capito perfettmente il tuo punto di vista.
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da Ospite il Gio 09 Set 2010, 13:36

Sentiti un po' tutti ne deduco una serie di cose,

che a nessuno piace perdere, ma che l'aspetto ludico in fin dei conti prevalga, siamo disposti si a mettercene molta per vincere, ma non a tutti i costi e sempre.

Dipende poi dalla posta in palio, quella particolare partita, la partita di torneo, ma l'aspetto della vittoria a tutti i costi che è lo spirito professionista non fa parte del tennis dilettantisco che ci appartiene, e direi che questo è un bene.

Ma alla fine per vincere in campo ce la mettiamo tutta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da valeriotennis il Gio 09 Set 2010, 14:26

Esatto.Però cosa s'intende per "pippa"( Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 786556 ) ?
Se uno che gioca da vent'anni(ma anche da dieci) sfida un principiante è chiaro che vincerà facile, secondo me ha poco senso parlare di bravura se non si specifica da quanti anni è che si gioca, poi nella vita magari qualcuno ha fatto altro e gioca solo per passione, senza spirito agonistico! Smile
valeriotennis
valeriotennis

Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 16.07.10
Età : 31

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da correnelvento il Gio 09 Set 2010, 20:55

valeriotennis ha scritto:Esatto.Però cosa s'intende per "pippa"( Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 786556 ) ?
Se uno che gioca da vent'anni(ma anche da dieci) sfida un principiante è chiaro che vincerà facile, secondo me ha poco senso parlare di bravura se non si specifica da quanti anni è che si gioca, poi nella vita magari qualcuno ha fatto altro e gioca solo per passione, senza spirito agonistico! Smile

Vale... questo intervento mi rende "abbacchiato", perchè è la prova lampante che non riesco a spiegarmi.

L'essere vincenti non ha un caxxo a che fare con il livello di bravura o da quanti anni si gioca! Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 106988

Essere vincenti significa essere in grado di esprimere il massimo quando si è sotto stress, in una partita che conta.

Può essere vincente un NC che gioca da tre anni... ed essere perdente un seconda categoria.

CLARO, HOMBRE?

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 50797
correnelvento
correnelvento

Messaggi : 16804
Data d'iscrizione : 12.07.10
Località : .

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da wetton76 il Gio 09 Set 2010, 22:58

correnelvento ha scritto:
...
Può essere vincente un NC che gioca da tre anni... ed essere perdente un seconda categoria.
...

Giovanni menomale!!! Allora ho qualche speranza di migliorare Laughing (si sono NC, però gioco dal 1991 Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 786556)
Restando sempre in tema vincenti/perdenti al mio circolo avevo collezionato ben 9 SCONFITTE CONSECUTIVE nella classifica sociale (come uscire al primo turno in 9 tornei, una o due stagioni intere direi!), poi nell'ultimo giorno di ferie che avevo ho vinto la mia PRIMA partita (6-1 6-1) della classifica sociale (in precedenza avevo collezionato 4 buoni "pareggi", ovvero nelle 2 ore di gioco non era uscito fuori un vincitore).
Dopo questa vittoria almeno non ho riperso subito, c'è stato un altro pareggio, ma che pareggio! 7-6 6-7 lo score!!! con uno che in precedenza mi aveva battuto 6-4 7-5, insomma possiamo dire un pari livello.
Il primo set di quest'ultima sfida è stato però veramente spettacolare (giocavo con una head prestige classic 600), si perchè ero sotto nel punteggio tipo 1-4, poi incredibilmente riesco a portarlo fino al tie-break, dove annullo anche dei set point e alla fine vinco in questo modo: stiamo tutti e due vicini alla rete, lui mi tira un passante che intuisco buttandomi con una volé di rovescio miracolosa, la pallina ri-và dall'altra parte e questo forse non se lo aspettava, infatti affossa in rete il tiro successivo!
All'inizio del secondo set il mio avversario ha dato anche segni di nervosismo, ad un certo punto ha pure scagliato violentemente a terra una racchetta semi-nuova, segno che non è che giocava tanto per divertirsi Smile. Il secondo set finisce cmq 7-6 per lui, almeno così l'ho fatto contento. Per la cronaca sul 5-6 ho fatto un punto veramente fantastico che mi ha fatto vincere il game e portato al tie-break, direi quasi alla Murray degli ultimi Australian Open, peccato che non mi sono filmato Laughing ve lo racconto: dopo alcuni scambi al mio avversario gli riesce il classico tiro non raggiungibile, una palla in diagonale di poco lontana dalla rete, io quasi non ci credo più, ma corro lo stesso e arrivo con la punta della racchetta (stavo dentro il corridoio) e tiro un lungolinea profondo vincente e allora gli faccio il pugno alla McEnroe!!!! (tanto per citare il mio idolo) e gli dico pure qualcosa e lui rosica in silenzio, forse mi sono gasato troppo e alla fine ho perso la necessaria concentrazione per giocar bene il secondo tie-break.
Speriamo che alla prossima partita non ricomincio a perdere!!! Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 87822
wetton76
wetton76

Messaggi : 519
Data d'iscrizione : 14.07.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Vincere é cosí importante ? - Pagina 2 Empty Re: Vincere é cosí importante ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum